PER NON DIMENTICARE I DIRITTI DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE by W72JwZk

VIEWS: 10 PAGES: 25

									PER NON DIMENTICARE I
 DIRITTI DEI BAMBINI E
    DELLE BAMBINE
         I DIRITTI
dei BAMBINI e delle BAMBINE



   Istituto Comprensivo di ZANICA
            scuole elementari
         Zanica e Comun Nuovo
Save the Children dal 1919 lotta per i
diritti dei bambini in tutto il mondo
Reportage
fotografico
CERIMONIA DI BENENUTO ALLA SCUOLA DI MALUALBAB
IN SUD SUDAN. SAVE THE CHILDREN LAVORA PER
INCREMENTARE L’ACCESSO ALL’EDUCAZIONE PRIMARIA,
CONTRIBUENDO ALLA COSTRUZIONE DI 15 SCUOLE NELLE
REGIONI DI RUMBEK, YIROL E CUEIBET.
                                        UN GIORNO I SOLDATI
                                        ARRIVARONO ALLA MIA
                                        SCUOLA E CI DISSERO CHE
                                        SE NON LI AVESSIMO
                                        SEGUITI CI AVREBBERO
                                        UCCISI. ED E’ COSI’ CHE
                                        FUI ARRUOLATO.



SERGE, 13 ANNI, E’ RIUSCITO A FUGGIRE E OGGI RICEVE
UN’EDUCAZIONE AL CENTRO DI TRANSITO PER RAGAZZI
SOSTENUTO DA SAVE THE CHILDREN A GOMA, NELLA
REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO. QUANDO ARRIVO’ AL
CENTRO ERA SERIAMENTE MALATO E TRAUMATIZZATO, MA ORA
STA MEGLIO E SPERA DI TORNARE PRESTO DAI GENITORI.
WINNIE A CASA NEL CAMPO DI SFOLLATI DI MYO, IN SUDAN. INTORNO

A KHARTOUM VIVONO OLTRE 2 MILIONI DI SFOLLATI. IL 75% DI QUESTE

PERSONE HANNO MENO DI 20 ANNI.
21 ANNI DI CONFLITTO FRA IL NORD ED IL SUD DEL PAESE E

I CONTINUI COMBATTIMENTI IN DARFUR HANNO CAUSATO

SFOLLAMENTI DI MASSA. MOLTI BAMBINI NON VANNO A

SCUOLA E SONO COSTRETTI A LAVORARE PER AIUTARE LA

FAMIGLIA. I PROGETTI DI SAVE THE CHILDREN IN ZONA

PREVEDONO LA CREAZIONE DI OPPORTUNITA’ EDUCATIVE

PER LE BAMBINE E I RAGAZZI FUORI CORSO, LA

FORMAZIONE PROFESSIONALE E LA PROTEZIONE PER I/LE

BAMBINI/E LAVORATORI/TRICI.
MARY, COL VESTITO ARANCIONE, NELLA SUA SCUOLA DI

MATHIANG DHIEI, NEL SUD SUDAN. MATERIALI DA COSTRUZIONE

SONO VISIBILI ALLE SUE SPALLE.
STUDENTI CHE GIOCANO DURANTE LA RICREAZIONE NELLA

SCUOLA DI MALUALBAB SUPPORTATA DA SAVE THE CHILDREN.
PARWANA, COME LE SUE SORELLE FRAZANA E MEDINA, HA
PROBLEMI D’UDITO. TUTTE E TRE FREQUENTANO LA HEARING
IMPAIRED FOUNDATION OF AFGHANISTAN A KABUL, UNA
SCUOLA SPECIALE PER CHI HA DIFFICOLTA’ D’UDITO.
MOLTI BAMBINI NEL PAESE, SPECIALMENTE LE BAMBINE E I

DISABILI, DOPO DECENNI DI GUERRA, NON HANNO ANCORA

ACCESSO ALL’EDUCAZIONE. OGNI ANNO, SAVE THE CHILDREN

GARANTISCE SUPPORTO ED EDUCAZIONE A 280 BAMBINI CON

DISABILITA’ DELL’UDITO. PARWANA, INSIEME AI SUOI GENITORI,

STA IMPARANDO IL LINGUAGGIO DEI GESTI, COSI’ DA POTER

PROSEGUIRE GLI STUDI.
IN COSTA D’AVORIO, UNA TERRIBILE GUERRA CIVILE HA SPACCATO
IN DUE IL PAESE. MOLTI BAMBINI HANNO GRANDISSIME
DIFFICOLTA’ AD ANDARE A SCUOLA E PASSANO IL TEMPO FACENDO
GIOCHI DI GUERRA, CON I SOLDATI COME LORO UNICO MODELLO.
DIRITTO…
…ALLO STUDIO
Diritto…




           …alla salute
DIRITTO AL GIOCO
              E non …
                    BAMBINI SOLDATO




 BAMBINI
PRIGIONIERI
              BAMBINI IN GUERRA




BAMBINI CHE
 LAVORANO

								
To top