PROGETTO GRUPPO 1 by HC111213212834

VIEWS: 24 PAGES: 4

									                                               PROGETTO GRUPPO 1
                                         “DALLA LETTOSCRITTURA AL TESTO”
COORDINATRICE:                                           RICERCATORI:
BARONI ADRIANA –                                         Enrica Anselmetti
CONSULENTE/ESPERTA:                                      Anna Bolla
TERUGGI LILIA                                            Donatella Cuncu
                                                         Laura Filiberti
                                                         Stefania Ioppa
                                                         Maura Lavazza
                                                         Margherita Lavino Zona
                                                         Anna Maria Martinelli
Premessa

A partire dalle ricerche nell’ambito dell’apprendimento della lingua scritta, condotte da Ferreiro e
Teberosky1, comincia una revisione sui modi di insegnamento della lettura e della scrittura e si elaborano
diverse proposte di approccio alla lingua scritta. Queste proposte cercavano di attivare esperienze di
alfabetizzazione la cui centralità risiedeva nei bambini in quanto soggetti attivi              e protagonisti
dell’apprendimento e allo stesso tempo affrontare la problematica dell’oggetto d’insegnamento: la lingua
scritta e le sue diverse proprietà.
Infatti, insegnare a leggere e a scrivere significa promuovere nei bambini lo sviluppo della lingua scritta, cioè
che siano progressivamente migliori produttori ed interpreti di testi, con funzioni diversi e in condizioni
diverse di comunicazione. E dato che la lingua scritta utilizza un sistema di scrittura convenzionale che
consente l’uso sociale di questo oggetto, è implicito anche il progressivo dominio in questo ambito.
Apprendere a leggere e a scrivere non è compito di una sola classe né di un solo insegnante, è un lungo
processo che inizia molto prima della scuola elementare e non termina neanche alla fine della stessa. E’ una
attività complessa che i bambini affrontano in modo globale, ma tuttavia per chi studia questo processo è
utile isolarne le principali componenti. Infatti si possono distinguere elementi che riguardano il sistema di
scrittura, ma contemporaneamente elementi che riguardano le conoscenze rispetto alla lingua scritta.
La distinzione tra i due tipi di proprietà contribuisce a concettualizzare in modo autonomo, da una parte, gli
aspetti che conformano un testo in quanto tale e dall’altra gli aspetti riferiti agli elementi grafici che si
utilizzano nella scrittura così come le loro norme o regole di uso.

Obiettivo di questo gruppo di ricerca è dunque quello di descrivere ed analizzare le competenze
linguistiche, sia quelle che riguardano il sistema di scrittura sia quelle che riguardano la lingua scritta,
degli allievi che frequentano le classi e sezioni dei docenti coinvolti.

Competenze nel sistema di scrittura

Le competenze nel sistema di scrittura riguardano gli aspetti riferiti agli elementi grafici che si utilizzano
nella scrittura così come le loro norme o regole di uso. La produzione di un testo pone indubbiamente dei
problemi che riguardano questi aspetti: difficoltà legate alle scelta sia del numero come del tipo delle lettere,
della separazione tra le parole, dall’ utilizzo di certi tipi di segni di interpunzione, ecc.

Tra gli aspetti più rilevanti possono menzionarsi:

- Livello di concettualizzazione della scrittura: grafismi primitivi, scritture fisse, scritture differenziate,
scritture sillabiche, scritture sillabico alfabetiche, scritture ortografiche.
- Direzionalità della scrittura.
- Tipi de carattere.
- Ortografia: digrammi, accento, apostrofo, ecc.
- Separazione tra le parole.
- Punteggiatura.


1
    Ferreiro, E. e Teberosky, A. 1985. La costruzione della lingua scritta nel bambino. Firenze, Giunti.

PROGETTO “Lingua e linguaggi: percorsi di ricerca-azione linguistica”          GRUPPO 1 – DALLA LETTOSCRITTURA AL TESTO

                                                IC GATTINARA – CENTRO ANIMAZIONE
      Via S. Rocco, 1 – 13045 Gattinara (VC) tel. 0163833166 – fax 0163832891 – e-mail dirigente.IC.GATTINARA@scuole.piemonte.it
Competenze nella lingua scritta

Le competenze nella lingua scritta riguardano la produzione del testo in quanto tale: come organizzarlo, che
cosa esplicitare, quale lessico, come facilitare la sua interpretazione, ecc. Per affrontare queste problematiche
i soggetti devono possedere delle conoscenze rispetto alla “lingua che si scrive” che è diversa da quella
parlata così come rispetto alle proprietà delle diverse forme testuali

Tra le proprietà più rilevanti si possono individuare le seguenti:

- Struttura del testo.
- Funzione.
- Autore.
- Destinatario.
- Formule fisse.
- Lessico.
- Impaginazione.
- Titolazione.
- Illustrazione.
- Personaggi.

Metodologia della ricerca

Essendo nata questa ricerca con l’obiettivo di coinvolgere attivamente gli operatori della realtà educativa nei
processi studiati è stato scelto l’approccio della ricerca-azione. Infatti la ricerca è stata attivata su diretta
richiesta e motivazione dei soggetti coinvolti, i docenti, che insieme ai ricercatori-formatori si sono accordati
su una comune interpretazione dei fenomeni educativi studiati e uno stesso approccio per la definizione
degli interventi da attuare.
La caratteristiche salienti sono:
- il problema è sorto all’interno della comunità educativa;
- lo scopo ultimo della ricerca è quello di trasformare la pratica educativa, in particolare modo il ruolo
    degli insegnanti;
- la ricerca si propone di comprendere in particolare modo le modalità di apprendimento dei soggetti più
    deboli;
- le procedure della ricerca tendono a stimolare una maggior consapevolezza nei partecipanti rispetto alle
    loro stesse risorse.

Campo d’indagine

Rispetto alle proprietà che riguardano il sistema di scrittura il gruppo si propone di analizzare in particolare
modo i seguenti aspetti:
 livello di concettualizzazione della scrittura;
 la direzionalità e linearità;
 la segmentazione tra le parole;
 l’apostrofo;
 l’ortografia;
 la punteggiatura;
 l’impaginazione.

Rispetto alle proprietà che riguardano le competenze nella lingua scritta il gruppo si propone di analizzare
in particolare modo i seguenti aspetti:
 coerenza;
 coesione;
 struttura;
 formule fisse;
 tempi verbali;
PROGETTO “Lingua e linguaggi: percorsi di ricerca-azione linguistica”     GRUPPO 1 – DALLA LETTOSCRITTURA AL TESTO

                                              IC GATTINARA – CENTRO ANIMAZIONE
    Via S. Rocco, 1 – 13045 Gattinara (VC) tel. 0163833166 – fax 0163832891 – e-mail dirigente.IC.GATTINARA@scuole.piemonte.it
   lessico.

Possibili sviluppi

La descrizione e comprensione delle competenze linguistiche degli alunni delle classi coinvolte nella ricerca
dovrebbe avere una ricaduta significativa nella trasformazione della pratica educativa. In particolare modo il
gruppo intende predisporre situazioni didattiche e specifiche modalità di intervento docente che tenendo
conto delle reali possibilità dei bambini favoriscano lo sviluppo delle suddette competenze.

Strumenti

Per descrivere e comprendere le competenze linguistiche degli alunni coinvolti nella ricerca verrà richiesta la
scrittura spontanea (senza modelli né orali né scritti) della storia del Cappuccetto Rosso.
La scelta della storia di Cappuccetto Rosso è stata fatta in primo luogo perché esiste una precedente ricerca
psicolinguistica2 svolta da un vasto gruppo di ricercatori negli anni 90 a proposito di questo testo. Sebbene la
precedente ricerca prende in considerazione testi dalla prima alla terza classe elementare, mentre la nostra
comprende un raggio più ampio, riteniamo che sia in ogni modo un valido punto di confronto dei dati
raccolti.
La richiesta di stesura del testo sarà simile in tutti i gruppi:
 verrà contestualizzata la necessità di produrre il testo scritto in base ad una richiesta di realizzare una
     raccolta di storie di Cappuccetto Rosso che serviranno alla confezione di un libro,
 si svolgerà una conversazione con gli alunni con l’obiettivo di attivare le loro conoscenze pregresse
     rispetto alla storia,
 si proporrà la stesura del testo lasciando tutto il tempo necessario per la sua realizzazione,
 nei casi dei bambini frequentanti l’ultima sezione della scuola dell’infanzia e la prima classe elementare,
     verrà richiesto l’interpretazione del testo. La verbalizzazione verrà registrata e poi trascritta per
     analizzare le competenze nella lingua scritta,
 per gli alunni frequentanti le classi dalla seconda alla quinta verrà richiesta la lettura solo nei casi di
     difficoltà di comprensione da parte dell’adulto.

I testi raccolti verranno analizzati sia in modo trasversale sia longitudinale considerando ogni proprietà
descritta nel campo d’indagine.

Modalità di valutazione

I dati raccolti verranno quantificati sia in modo trasversale sia in modo longitudinale per poi procedere ad
un’analisi di tipo qualitativo che cercherà di descrivere e di comprendere le modalità di approccio infantili
rispetto alle proprietà studiate.

Riferimenti teorici

Bereiter, C. e Scardamaglia, M. 1995. Psicologia della composizione scritta. Firenze, La Nuova Italia.
Boscolo, P. (a cura di) 1990. Insegnare i processi della scrittura nella scuola elementare. Firenze, La Nuova
Italia.
Corno, D. 1999. La scrittura. Catanzaro, Rubbettino.
Cornoldi, C. (1991). I disturbi dell’apprendimento. Bologna, Il Mulino.
De Beni, R., Pazzaglia, F. (1995). La comprensione del testo. Torino, UTET.
Della Casa, M. 1994. Scrivere testi, il processo, i problemi educativi, le tecniche. Firenze, La Nuova Italia.
Desideri, P. (a cura di) 1991. La centralità del testo nelle pratiche didattiche. Firenze, La Nuova Italia
Ferreiro, E. e Teberosky, A. 1985. La costruzione della lingua scritta nel bambino. Firenze, Giunti.
Ferreiro,E., Pontecorvo, C., Moreira, N. e Garcia Hidalgo, I. 1996. Cappuccetto rosso impara a scrivere. Studi
psicolinguistici in tre lingue romanze. Firenze, La Nuova Italia.

2
   Ferreiro,E., Pontecorvo, C., Moreira, N. e Garcia Hidalgo, I. 1996. Cappuccetto rosso impara a scrivere. Studi psicolinguistici in
tre lingue romanze. Firenze, La Nuova Italia.

PROGETTO “Lingua e linguaggi: percorsi di ricerca-azione linguistica”       GRUPPO 1 – DALLA LETTOSCRITTURA AL TESTO

                                              IC GATTINARA – CENTRO ANIMAZIONE
    Via S. Rocco, 1 – 13045 Gattinara (VC) tel. 0163833166 – fax 0163832891 – e-mail dirigente.IC.GATTINARA@scuole.piemonte.it
Formisano, M., Pontecorvo, C. e Zucchermaglio, C. 1988. Guida alla lingua scritta. Per insegnanti della
scuola elementare e dell'infanzia. Roma, Ed. Riuniti.
IRRSAE Piemonte 1988. Lingua italiana. Libro e dossier. Torino, SEI.
Lo Duca, M. 1997. Esperimenti grammaticali. Riflessioni e proposte sull’insegnamento della grammatica
dell’italiano. Firenze, La Nuova Italia.
Martino, P. e Teruggi, L. 1992. Lettura-scrittura nella scuola materna. Milano, Theorema.
Orsolini, M. e Pontecorvo, C. (a cura di) 1991. La costruzione del testo scritto nei bambini. Firenze, La Nuova
Italia.

Pontecorvo, C. (a cura di) 1989. Un curriculo per la continuità educativa dai quattro agli otto anni. Firenze,
La Nuova Italia.
Pontecorvo, C., Tassinari, G. e Camaioni, L. (a cura di) 1990. Continuità educativa dai quattro agli otto anni.
Condizioni, metodi e strumenti di una ricerca sperimentale nella scuola. Firenze, La Nuova Italia.
Pontecorvo, C., Ajello, A.M. e Zucchermaglio, C. 1998. Discutendo si impara. Roma, Carocci editore.
Pontecorvo, C. (a cura di) 1999. Manuale di Psicologia dell’Educazione. Bologna, Il Mulino.
Stella, G. e Narducci, F. (a cura di) 1983. Il bambino inventa la scrittura. Milano, F. Angeli.
Teruggi, L. (a cura di) 1995. Scrivere nella scuola dell'infanzia. Milano, Collana Documenti N° 42, I.R.R.S.A.E.
Lombardia.




PROGETTO “Lingua e linguaggi: percorsi di ricerca-azione linguistica”     GRUPPO 1 – DALLA LETTOSCRITTURA AL TESTO

                                              IC GATTINARA – CENTRO ANIMAZIONE
    Via S. Rocco, 1 – 13045 Gattinara (VC) tel. 0163833166 – fax 0163832891 – e-mail dirigente.IC.GATTINARA@scuole.piemonte.it

								
To top