ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA by c4KO9e

VIEWS: 10 PAGES: 3

									       ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI
       ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE – NICOLOSI

           Tecnica dei servizi e pratica operativa, laboratorio di ricevimento.

                          Programma III segreteria A.S. 2007/2008

Docente: prof. Di Gregorio Alessandro

(SETTEMBRE-OTTOBRE-NOVEMBRE)
MODULO 0: Verifica del livello di preparazione degli allievi nel biennio ed eventuali azioni di
recupero e omogeneizzazione della classe

MODULO 1: ORGANIZZAZIONE DELL’ALBERGO MODERNO.
    UD 1.1: L’organizzazione dell’impresa alberghiera (pag da 259 a 261)
    UD 1.2: la gestione autonoma e familiare (pag 262,263)
    UD 1.3: la gestione a catena (pag 264, 266, 267)
    UD 1.4: i consorzi alberghieri (pag 265)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 259 a pag. 271 testo In Hotel 2

MODULO 2: IL MARKETING TURISTICO-ALBERGHIERO.
    UD 2.1: GLI ELEMENTI DEL PIANO DI MARKETING
                     2.1.1 posizionamento del mercato (pag.244)
                     2.1.2 strumenti e organizzazione di vendita (pag.244)
                     2.1.3 partner commerciali e destinatari (pag.245)
    UD 2.2: L’E-MAIL MARKETING (da pag.245 a 248)
    UD 2.3: LE FIGURE DEL MARKETING
                     2.3.1 Il direttore commerciale e il sales manager (da pag. 239 a 243)
    UD 2.4: IL MARKETING MIX, IL PLAN E L’INCISIONE COSTO (dispense docente)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 239 a pag. 248 testo In Hotel 2

MODULO 3: LA DIVISIONE COMMERCIALE: LA VENDITA E I PREZZI.
    UD 3.1: LE ATTIVITÀ DI VENDITA
                     3.1.1 La valutazione dei costi – fissi, variabili, semifissi(da pag. 36 a 37)
                     3.1.2 L’analisi dei costi (pag. 37)
    UD 3.2: LA POLITICA DEI PREZZI (da pag. 67 a 68)
                     3.2.1 I fattori che influenzano i prezzi: la concorrenza (pag. 38)
                     3.2.2 La definizione dei prezzi – la creazione di un listino (pag. 38, 39, 40)
    UD 3.3: IL TARIFFARIO ED IL RECEPSIONIST
                     3.3.1 I vari tipi di listino (da pag. 40 a 42)
                     3.3.2 La disciplina dei prezzi nelle strutture ricettive (da pag. 43 a 48)
    UD 3.4: METODI E TENDENZE DELLA VENDITA DIRETTA
                    3.4.1 La tecnica e le strategie di vendita in internet (pag. 54, 55, 56)
                    3.4.2 Il depliant (da pag. 57 a 60)
                    3.4.3 I canali di vendita diretta e indiretta (da pag. 61 a 69)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 36 a pag. 48 + da pag. 54 a pag. 69 testo In Hotel 2

                                                                                                      1
ALL’INTERNO DEL QUADRIMESTRE VERRÀ SVOLTA UNA VISITA AZIENDALE E UN
INCONTRO CON ESPERTI DEL SETTORE TURISTICO-ALBERGHIERO

(DICEMBRE-GENNAIO-FEBBRAIO)

MODULO 4: LA QUALITÀ DELL’ALBERGO
   UD 4.1: IL COSTANTE MIGLIORAMENTO E GLI ELEMENTI DI
            QUALITÀ TOTALE (pag. 300)
   UD 4.2: NORME E CERTIFICAZIONI DELLA “Q.T.” (da pag. 301 a 306)
   UD 4.3: CERTIFICAZIONE ISO 9000 (pag. 307, 308)
Modulo: da pag. 300 a pag. 309 testo In Hotel 2

MODULO 5: LA DIVISONE CAMERE “ROOMS DIVISION”
     UD 5.1: GLI OBBIETTIVI QUALITATIVI
                      5.1.1 Le unità abitative
                      5.1.2 La stanza da bagno
                      5.1.3 I servizi di pulizia e manutenzione
                      5.1.4 I corridoi, gli uffici, i collegamenti
      UD 5.2: LO YIELD MANAGEMENT IN ALBERGO, L’OUTSORCING E IL BEP (dispense
              del docente)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: dispense del docente / da pag. 69 a pag. 83 testo “i servizi di ricevimento 2 – Piroscia
edizione 1999 o in alternativa da pag. 84 a pag. 89 ristampa 2002-2006

MODULO 6: LA DIVISONE RISTORAZIONE “FOOD AND BEVERAGE”.
    UD 6.1: IL SETTORE FOOD & BEVERAGE
                     5.1.1 Il food & beverage manager (pag. 252, 253)
                     5.1.2 Il settore cucina, Il settore sala, caffetteria e dispensa, Il settore bar
                     5.1.3 la ristorazione commerciale tradizionale e alberghiera a confronto
    UD 6.2: LA PIANIFICAZIONE DELLA RISTORAZIONE
                     5.2.1 I compiti del F & B manager e il costo pasto(pag. 254, 255, 256)
                     5.2.2 Il settore beverage (dispense del docente)
    UD 6.3: TIPI DI MENÙ E CRITERI DI ANALISI
             DELLA CLIENTELA (dispense del docente)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 252 a pag. 256 testo In Hotel 2

ALL’INTERNO DEL QUADRMESTRE VERRÀ SVOLTA UNA VISITA AZIENDALE E UN
INCONTRO CON ESPERTI DEL SETTORE TURISTICO-ALBERGHIERO

(MARZO-APRILE-MAGGIO)
MODULO 7: L’ECONOMATO E L’UFFICIO AMMINISTRATIVO
    UD 7.1: L’UFFICIO ACQUISTI
                     7.1.1 Le mansioni dell’economo e il suo staff (pag. 178, 179)
                     7.1.2 I rapporti interni ed esterni - scelta fornitori, ricevimento e controllo
                           delle merci, codifica delle merci e distribuzione
                           ai reparti. (dispense docente)
    UD 7.2: L’UFFICIO AMMINISTRATIVO
                     7.2.1 Le mansioni dell’ufficio amministrativo (pag. 185, 186, 187)
                     7.2.2 La determinazione del costo medio del pasto (pag. 188, 189)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 176 a pag. 193 testo In Hotel 2
                                                                                                        2
MODULO 8: L’UFFICIO DEL PERSONALE
    UD 8.1: IL CICLO PRODUTTIVO DELL’UFFICIO DEL PERSONALE
                     8.1.1 La preselezione, La selezione, La formazione ed il periodo di prova,
                           L’assunzione (dispense del docente)
    UD 8.2: IL CAPO DEL PERSONALE E LA GESTIONE DELLE RISORSE
            UMANE (pag. 196, 197, 198)
    UD 8.3: I LIVELLI DI QUALIFICA – CCNL DIPENDENTI DI AZIENDE
            DEL SETTORE TURISMO (da pag. 198 a 201)
    UD 8.4: DIRITTI E DOVERI DEL LAVORATORE (pag. 205)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo da pag. 196 a pag. 206 testo In Hotel 2
MODULO 9: IL MANAGEMENT (LA DIREZIONE)
    UD 9.1: L’ALBERGATORE E LA LEGGE
                     9.1.1 Il direttore, le sue principali funzioni e il suo “staff”(da pag. 210 a 213)
                     9.1.2 Il contratto d’albergo (da pag. 213 a 218)
                     9.1.3 La tutela della privacy (da pag. 219 a 224)
                     9.1.4 Responsabilità dell’albergatore: gli articoli del Cc ( da pag. 224 a 230)
    UD 9.2: LE STATISTICHE DI MOVIMENTO E REDDITO
                     9.2.1 Indici di occupazione (dispense docente / da pag. 124 a
                            129 testo “5 stelle plus – Markes”)
LABORATORIO: ESERCITAZIONE PRATICA DI RICEVIMENTO
Modulo: da pag. 210 a pag. 230 testo In Hotel 2 + (dispense docente / da pag. 124 a
        129 testo “5 stelle plus – Markes”)

MODULO 10: L’INFORMATICA IN ALBERGO
      UD 10.1: I SOFTWARE DI GESTIONE ALBERGHIERA
                       10.1.1 Principali software in uso sul territorio nazionale e principali funzioni
                       10.1.2 Le fasi di gestione del cliente con l’ausilio dei software informatici
                       10.1.3 Il computer nel front office e nel back office e i collegamenti con gli
                             altri reparti dell’albergo.
Modulo: Il presente modulo verrà svolto integralmente in laboratorio di informatica e/o in classe
con l’ausilio del video proiettore.

ALL’INTERNO DEL QUADRIMESTRE VERRANNO SVOLTE VISITE AZIENDALI E
INCONTRI CON ESPERTI DEL SETTORE TURISTICO-ALBERGHIERO


n.b.: copia in forma ridotta per gli allievi




                                                                                                      3

								
To top