SECONDO DIO by 0qcZMX8

VIEWS: 41 PAGES: 104

									           SECONDO DIO




SECONDO ME

LA FEDE VISTA DA UN IGNORANTE



                                di GIOVANNI BRUNO
                   INDICE

LA SCIENZA   ……..…….…………….………5

LA VERITA‟   ………………………..……….8

DIO C‟E‟   …………………………..……….16

LIBERTA‟…….............................…………..22

LA
VITA………………………..……..…….265

IL PECCATO…………….……….….………33

IL MALE………………………..…..………40

LA MADONNA      ….……………….…….….44

L‟AMORE………………………...…………49

CI CREDIAMO
ONNIPOTENTI……………….609

SENZA DIO…………………………..……..60

LA PAROLA………………………..……….61

LA BIBBIA………………………...………..66

GESU‟…………………………..…………..68

LE ORIGINI……………………...………….75

LA FEDE………………………..…………..80

SOFFERENZA E MORTE…………………....86

LE
ORAZIONI………………………………1017

CONCLUSIONI……………………….……..10
28




                                                  2
                                                              sperimenti nella vita di tutti i giorni; ti accorgi che
                                                              Gesù è vivo, lo senti nel tuo spirito e ti trasforma il
                                                              cuore e la mente.
                                                              Dio ci dà il “Cibo” noi dobbiamo fare solo la fatica di
                         PROLOGO                              mangiare.
                                                                        Tra l‟atro, oserei dire che, la nostra non è una
                                                              religione, non è un precetto dottrinale a cui un uomo
     (Confronta:   Matteo, capitolo 16, versetto 22)          soddisfa le proprie esigenze di Dio; la nostra è un
                                                              incontro, è un stare insieme e vivere insieme a Gesù e
  Ma Pietro lo trasse in disparte e cominciò a protestare     la Madonna e ai Santi che intercedono per noi. Il
    dicendo: «Dio te ne scampi, Signore; questo non ti        Cristianesimo è seguire un Uomo ed amarlo; il
   accadrà mai». [23]Ma egli, voltandosi, disse a Pietro:     cristianesimo è anche uno stile di vita; è un valore
 «Lungi da me, satana! Tu mi sei di scandalo, perché non      strutturale imprescindibile a cui un‟anima attinge per
        pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!».           non morire.
          Considerato il grado di conoscenza attuale,                   Forse la cosa più incredibile della cultura
riguardo al messaggio che Cristo ha portato sulla terra       cristiana è che tu non muori; si, noi non moriamo, mai!
al mondo intero, anche io, o miei prediletti figlioli,                  Oserei dire di più: la nostra è una religione
metto mano alla penna per “iniettare” anche a voi,            all‟incontrario; in che senso? E ora vi spiego.
naturalmente affidandomi alle mie esigue capacità             Cosa non ha fatto l‟uomo per avvicinarsi all‟Essere
persuasive, la Conoscenza: per mezzo della quale ci           Assoluto? Ha fatto di tutto. La storia, è piena di cose
raggiunge la Verità che rende liberi e che illumina il        pazzesche. Mentre tutti i popoli della terra, fin da
nostro “io” e il significato del cammino terrestre.           quando è nato l‟uomo, hanno cercato Dio; nella
           Non è facile iniziare un discorso che è            religione giudaica - cristiana è Dio che ha cercato
sicuramente più grande di me e di qualsiasi altro uomo        l‟uomo. È una religione al contrario.
che vive sulla faccia della terra; ci provo, affinché voi     Mentre gli uomini, prima del cristianesimo, offrivano
intraprendiate l‟unico ed inevitabile percorso che            olocausti e sacrifici a “dio” per venerarlo; i Maia, e
porta alla Mèta: quella scritta con la lettera maiuscola.     forse tanti popoli antichi, addirittura, sceglievano il più
     I miei scritti sono più possibile conformi al            bel bambino del villaggio per poi metterlo in un forno
messaggio di Dio, che, aimè! Solo da due anni or              ardente per offrire a “dio” le carni in fumo; cose
sono, nutrono la mia coscienza.                               sataniche, nel vero senso; poi che succedeva? Per non
          In anticipo chiedo perdono a Dio se mi sono         sentire le grida del povero malcapitato, facevano
permesso di scrivere sul Suo conto; sono consapevole e        trambusto e percuotevano tamburi e cantavano con
sicuro della mia ignoranza, come pure della mia buona         grida rituali; è orribile quello che vi sto dicendo, ma è
fede morale.                                                  così. Anche Abramo stava facendo la stessa cosa con
          Di “preconfezionato” non troverete nulla,           Isacco; ma poi un Angelo lo fermò. In tutti i modi,
tranne la Parola, che io non sono nemmeno degno di            anche il popolo di Dio, gli Ebrei offrivano carni dei
scrivere.                                                     migliori animali di primogenitura maschio a Dio.
          Voglio aggiungere subito che, può sembrare          Sacrificavano gli animali offrendo il sangue e le carni
un titolo da paranoico; niente di tutto questo: sono          bruciate sui roghi. Quando nasceva un Bambino
solamente un povero e misero lavoratore nella vigna           primogenito, oltre alla circoncisione del sesso, lo
del Signore; se Lui mi “assume”, sono semplicemente           presentavano al Tempio e lo offrivano a Dio, ma in
un “disoccupato” in cerca di Dio.                             sacrificio davano un animale puro. Questo è successo a
Qualcuno dice, visto che ci sono tantissime                   Gesù, e Giuseppe e Maria offrirono per Gesù due
interpretazioni della Parola di Dio, che c‟è un quinto        colombe in sacrificio. Invece, il nostro Dio, che è lo
evangelo: c‟è quello secondo Marco, secondo Matteo,           stesso di Abramo, Isacco e Giacobbe, cosa ha fatto? Ha
secondo Luca, secondo Giovanni e quello “secondo              fatto al contrario: ha offerto Suo Figlio in sacrificio
me”; come se fosse un fai da te ... Vi dico subito che        per tutti gli uomini della terra; Gesù ha versato fiumi di
non è il mio caso, non è assolutamente una cosa simile;       preziosissimo sangue per liberarci dal male, questo ha
il mio studio è una ricerca, una conoscenza, attraverso       fatto ….!
e secondo solo i Vangeli Canonici, nella quale io                       Il Cristianesimo ci fa capire chi è Dio, ma,
riconosco il mio Dio onnipotente.                             soprattutto una cosa importante: Gesù ci fa capire chi
      Ricordate che, la nostra Fede è la religione più        siamo, ci fa capire chi è l‟uomo.
bella al mondo: oltre al nutrimento spirituale, che noi                 Per effetto, la risposta è che: rimuove e lava
possiamo attingere, ci rende complici di una storia che       tutto lo sporco della nostra storia fin dalla nascita; ci si
ci emoziona, ci commuove, ci scandalizza, ci                                          immedesima e la Parola di Dio
appassiona, ci dà gioia: si godono tante emozioni e ne                                 penetra nei meandri del nostro
siamo protagonisti. Più la si legge nella Sacra Bibbia e                               spirito mettendo a nudo i vizi, le
più questa vicenda dà sensazioni profonde e tali che                                   virtù, i peccati e le dinamiche
sembra scritta esclusivamente per noi stessi; come se                                  psicologiche e morali che
ogni uno di noi facesse parte di un unico destinatario.                                portano l‟uomo alla salvezza o
          Oltre che la vera religione, un‟altra cosa che                               alle disgrazie su questo e
differenzia il Cristianesimo dalle altre, è il fatto che lo                            nell‟altro mondo.

                                                                                                                      3
           Siamo stati creati da Dio a Sua immagine:          può fare sulla terra, l‟ha fatto per noi un Altro:
abbiamo un‟ intelligenza per capire la verità, abbiamo        versando fiumi di preziosissimo Sangue.
la libertà e la volontà per agire, abbiamo un cuore per                 Tutto è un inganno, l‟uomo stesso è un
amare; noi dunque, facciamo tesoro dei Suoi grandi            inganno. Anche se il primo bottone della camicia ci
doni che abbiamo ricevuto durante tutta la storia             sembrava giusto l‟effetto domino si scarica su tutti gli
dell‟uomo sulla terra.                                        altri; alla fine si scopre che era un inganno, una
Noi, non dobbiamo fare altro che raccogliere quello           menzogna; e tornare daccapo, poi, è tempo sprecato e
che gli altri hanno seminato a loro tempo; non                lavoro inutile, se non addirittura dannoso qualora
dobbiamo fare altro che nutrirci del Bene che Gesù e          indossassimo la camicia col collo storto.
gli Apostoli ci hanno donato, rimettendoci anche la                     Secondo gli uomini e il luogo comune, la
propria vita..                                                verità è disgraziatamente diversa: è dentro alle comune
        Tante cose contraffatte                              categorie concettuali. Questi ordini mentali sono molto
       Vi prego di non stupirvi se la mia fantasia vola in    complessi: nel momento in cui si teorizza un concetto,
alto; è nient‟altro che un tentativo, è una finestra aperta   subito dopo c‟è chi lo smentisce e fatalmente abbiamo
nel tempo, su immagini associative, per farvi vedere          l‟impressione che la verità sta in tutte e due le ipotesi
una cosa attraverso un‟altra.                                 anche se paradossali tra loro. C‟è chi dice che l‟uomo
Il mio bagaglio culturale è pieno di sciocchezze che ho       agisce secondo natura; e chi dice: contro natura; altri
appreso per televisione, per cinema, sui giornali, tra la     ancora dicono: secondo cultura; a questo punto le cose
gente comune, ecc. Anche se qualcuno dice che, la             si fanno drammaticamente complicate, tante verità non
televisione, il cinema, è cultura; ma quale cultura!?         sono vere, se non addirittura discrepanti. La confusione
Quanti imbecilli ho ascoltato nel corso della mia vita?!      è tanta: la fede Ebraica e quella Cristiana la si confonde
E come me, tutti hanno creduto e credono a cose               con una ideologia; le ideologie, negli ultimi tre secoli,
fasulle! “L‟ha detto la televisione”, asseriscono taluni,     sono divenute fede alla pari della religione; come pure
per affermare una verità. Tutti dicono il contrario di        le scienze, le filosofie e il pensiero umano. Secondo
tutti, attraverso di essa. A questo punto ho avuto il         cultura, il culto dei morti è contro natura; solo perché
bisogno di cimentarmi anche io, e fare un esame di            gli animali non lo fanno; secondo cultura il sesso è
discernimento obiettivo e dire quello che penso e in cui      contro natura solo perché lo fanno gli animali. In
sono convinto.                                                conclusione: l‟istinto, la ragione e l‟uomo stesso è nello
La verità è nella Sacra Bibbia e da nessuna parte più!        stesso momento quello che è: secondo cultura, secondo
Naturalmente io mi riferisco alla Verità assoluta, quella     natura e contro natura; ma le cose non stanno proprio
che trascende il mondo e l‟uomo stesso; è quella che ha       così chiare.
inizio nel primo giorno recondito della nostra esistenza                Aprite gli occhi, cari figli! Se guardiamo un
fino ad arrivare ai confini dell‟universo, nell‟Infinito.     quadro da due millimetri si vedono solo macchie; se
           Sulla terra il mondo è pieno di menzogne.          alziamo lo sguardo le vedute si allargano e potremo
L‟uomo stesso è una menzogna eretta che cammina;              assaporare la Verità beatifica. Allo stesso modo, tutti
anche io sono una menzogna; faccio mia questa verità          sappiamo parlare e dire le parole, ma imparare a capire
trascinandola dalla Sacra Bibbia. Il tempo è una              le vocali, gli articoli e i verbi e la sintassi, ecc. ci
menzogna, come pure la morte e molte altre cose               occorre uno studio approfondito della grammatica.
mondane.                                                      Idem per l‟uomo: per capire la vita ci vuole Dio, ci
           A volte ho l‟impressione che l‟unica cosa che      vuole la Vita stessa che è decifrata nella Bibbia.
troviamo gratis nella vita sia il formaggio.. , nella         Mi appello alla vostra sensibilità e al vostro
trappola, però..! come i topi.                                discernimento per valutare se è appropriato meditare
           Anche uno specchio è una menzogna: la              secondo Dio o fare secondo gli uomini; anche se, le
nostra immagine è al contrario di come ci vedono gli          cose di Dio si concepiscono soltanto con la preghiera,
altri; noi, in esso vediamo la parte destra a sinistra; non   dice Sant‟Agostino.
è l‟immagine reale. Scrivete una parola su un foglio di                 Insegnare ad amare qualcuno non è cosa
carta e poi specchiatela.. Per non parlare di come ci         facile, anzi, impossibile; ma dire che esiste l‟Amore è
vediamo dentro, nell‟anima.                                   prettamente umano, o meglio, è prerogativa umana.
L‟uomo stesso è una menzogna; la mattina dice si, il          Insegnare a un uomo ad amare una donna, o una donna
giorno dice so e la sera dice no; la stessa cosa accade in    ad amare un uomo, è impossibile; invece dire che esiste
un mese, in un anno e nell‟arco della vita stessa.            l‟amore tra uomo e donna, è tutt‟altro che difficile.
 Non identifichiamo più il Bene dal male, la vita dalla       Parlare di Amore vuol dire entrare nei cuori della
morte, l‟amore dall‟odio: tutto è consentito; tutto           gente, e questo reca tanta ripugnanza o disgusto
quello che non è consentito è acconsentito. Le leggi          soprattutto a quelli che il cuore ce l‟hanno di pezza,
dello Stato sono importanti, ma non bastano; anzi, tante      chiuso. A parte il pudore, che a quest‟ultimi provoca; si
volte sono inutili, inefficaci e impotenti. Cosa si può       possono avere reazioni alquanto sconcertanti di chi ha
fare? Quasi nulla, una società umana perfetta non             fatto della propria vita uno scempio, per cui la Parola è
esiste, è una utopia, come dicono i grandi statisti.          irreperibile. Se in questa gente non è riuscita ad entrare
Ho paura che sia quasi vero: sulla terra, quello che          la Parola di Dio, che è amore, come può entrare la mia?
l‟uomo da solo di preciso può fare sono solo gli              Voglio solo dire a costoro: l‟Amore esiste, e basta!
orologi, e oggi abbiamo anche i telefonini. Forse è           La formula della vita possiamo racchiuderla in quattro
proprio vero: quello che l‟uomo di preciso, da solo non       parole: “finito : infinito = immanente : trascendente”.

                                                                                                                    4
Arrivare nell‟infinito o nel trascendente è impossibile,        nemmeno la tomba era Sua! Ti auguro una vita sazia di
a motivo del giorno più catastrofico che l‟uomo abbia           giorni. Non dico niente più!
mai vissuto sulla terra e nella storia di tutti i tempi, a                Cosa possiamo considerare delle scoperte e
seguito del primo peccato. Ora, possiamo solo                   delle invenzioni degli uomini? Ho notato che nel corso
avvicinarci, con la nostra ragione o semplicemente con          della storia tutte le scoperte e tutte le invenzioni sono
la fede, a una conoscenza che ci oltrepassa e ci fa             cadute dal cielo come la ciliegina sulla torta, come in
sentire Dio. Esempio: con la tastiera, che è una materia        gergo si dice. Tutte le scoperte e le invenzioni che la
finita e immanente, un bravo compositore fa musica,             scienza di Dio ha dato agli uomini sono arrivate
un‟arte che trascende l‟anima e ci porta vicino                 proprio nel momento giusto della storia; non poteva
all‟infinito, ma non dentro; allo stesso modo la fede, la       essere altrimenti. Nel momento in cui, per esempio, in
conoscenza, e la Carità ci avvicina a Dio. (in seguito          Europa si stava stretti, i popoli crescevano, l‟uomo ha
vediamo questa cosa)                                            scoperto l‟America; nel momento in cui sul nostro
           Satana è intelligentemente pazzo. Non                pianeta vivono circa 6 miliardi di persone è arrivato il
sappiamo perché a una persona il male lo prende e a             computer, l‟elettricità, i satelliti, grandi canali di
un‟altra no; è incongruo, è squilibrato, è dissociato,          comunicazione e di informazioni: internet, cellulari,
eternamente schizoide e illogico. Comunque, quando              ecc. Ma la cosa più sconcertante e meravigliosa è che,
una persona parla da sola o prega e parla con Dio o             prima Maria Santissima, poi Gesù sono stati creati e
vaneggia e parla con satana; non c‟è comunicazione              generati da Dio proprio al momento e nel luogo giusto
tra quest‟ultimi perché tutto l‟inferno è orrore,               della storia. Non poteva essere altrimenti: Dio si è fatto
tormento e soprattutto delirio. Preghiamo, dunque,              uomo sulla terra nell‟ istante in cui, per esempio,
parliamo solo con Dio e tutte le schiere Celesti.               l‟uomo era smarrito e tante superstizioni e credenze
     Voi siete cari a me come nessun altra cosa; io non         erano fasulle. Quanti pagani c‟erano al tempo di Gesù?
posso, non so e non voglio sfondare le porte chiuse,            Le grandi civiltà: i dèi dei Greci, poi dei Romani, erano
anche perché ci faremmo tutti male, per questo sono             tutte idolatrie. Dai faraoni d‟Egitto ai grandi popoli del
felice di proporre quanto è di mio dovere; ma                   mediterraneo erano civiltà con religioni umane, fatte
soprattutto, per l‟amore che io provo per voi, sono lieto       dall‟uomo; per non dire l‟uomo con la coda. Dio si è
di suggerirvi il cammino che vi porti verso Dio.                fatto uomo proprio nel momento più opportuno della
     Fiducioso, chiedo allo Spirito Santo, nostro               storia; e quello che ha avuto la meglio è stato proprio
Signore Gesù Cristo che mi porti per mano e mi guidi a          l‟uomo. Dio si è fatto uomo per noi non per Lui;
essere alquanto eloquente. Voglio fare a voi un                 l‟uomo stava andando in rovina; si è fatto uomo nel
“vaccino” che possa preservarvi da qualsiasi male;              momento appropriato della storia umana. Tra le
soprattutto voglio aprire un piccolo sentiero nei vostri        condanne a morte era prevista appunto, la
cuori che vi porti all‟Amore dell‟Assoluto.                     crocifissione; che i romani applicavano ai cittadini
                          1. LA SCIENZA                         stranieri ritenuti sovversivi; se non fosse stato così,
                         Gli scienziati                        oggi la croce stava solo in qualche museo. Non
           Che bella invenzione il computer...! In questo       parliamo poi degli Apostoli e tutti i Papi che sono
momento mi aiuta a scrivere quello che voglio. Grazie           succeduti nel corso della storia. Nulla è successo per
alla tecnologia, grazie alla scienza, grazie                    caso. Dio, dunque, in principio si è manifestato
all‟intelligenza e alla ragione che Dio ci ha donato;           all‟uomo attraverso gli Ebrei nel Vecchio Testamento:
grazie anche alla medicina e a tutto quello che la              Israele era servo; in seguito, attraverso Gesù si è
scienza è riuscita a fare nei secoli scorsi; grazie agli        manifestato all‟uomo e al mondo intero, ora siamo
uomini che hanno studiato e si sono sacrificati ché sulla       amici e non più servi del Signore; anche perché il servo
terra si viva meglio e più a lungo, perlomeno da noi, in        non è mai sincero con il suo padrone. Ma in seguito
occidente. Grazie alle tecnologie, possiamo vivere              sarò più preciso; Dio volendo.
agiatamente tutti, anche i cani e i gatti. Il peggiore tra                Dio ha dotato alcuni uomini di facoltà
noi sta meglio dei migliori tra i re del passato.               eccezionali, tali, da inventare e scoprire e da portare a
 “Non ho nulla contro la scienza”, anzi, cammina di             termine i progetti che Lui ha sulla storia umana.
pari     passo     verso       una     evoluzione     aliena,             Ma attenzione! Abbiamo avuto il progresso
“antropocentrica” dell‟uomo.                                    materiale ma di spirituale si va a ritroso. Siamo tutti
           A proposito di computer vorrei tirare le             smarriti, e abbiamo perso il senso vero della vita.
orecchie all‟uomo più ricco del pianeta e al suo staff.         Alcuni scienziati contribuiscono a spegnere e smontare
Mi deve spiegare: come mai, digitando la parola                 i valori strutturali e imprescindibili che veramente
“Gesù”, il programma della Microsoft, Word, appunto,            servono per vivere in un uomo rapportato un altro; in
che sto utilizzando per scrivere, la sottolinea come            un uomo rapportato a un popolo; in un uomo rapportato
errore e compare il solito segmento seghettato in rosso         a Dio.
sotto di essa? Vergognatevi! L‟uomo che ha creato le                      Credo che il progresso scientifico debba
parole, la scrittura e i testi, è ignoto nei vostri vocaboli!   viaggiare nella storia di pari passo col progresso
Vi dovete vergognare! Ricordati, egregio Bill Gate, che         spirituale, come è stato in passato. Come dice il nostro
                           Gesù è stato l‟uomo più povero       carissimo Papa Benedetto XVI: la scienza non deve
                           al      mondo,       è      morto    uscire dal solcato. Stiamo attenti! Come ha detto anche
                           completamente nudo e, nelle          Giovanni Paolo II: siamo arrivati ad un bivio della
                           mani aveva solo i chiodi;            storia dell‟uomo, non sbagliamo strada. La tecnologia

                                                                                                                      5
corre veloce, “l‟orologio sta oltrepassando i limiti di      farsene del tempo. Un uomo non può fecondare una
velocità”, possiamo sbandare, andare fuori strada.           scimmia! Noi non siamo una razza di scimmie. Tante
          L‟uomo è sottomesso alla scienza, non è più        razze di cani si accoppiano e si fecondano, noi con le
quest‟ultima a servizio dell‟uomo. Così come pure il         scimmie sicuramente no! Le scimmie hanno l‟estro uno
tempo: siamo servi del tempo e non viceversa. Ormai il       o due volte all‟anno dopo circa due anni di vita; le
tempo è per tanti una prigione. Creeranno gli asini con      donne, dai 10 o i 14 anni di ètà, e, a ogni giro della luna
il viso e la mente di un uomo, così come pure i cani e i     intorno alla terra, sono fertili. O avete visto una
gatti e quant‟altro. La manipolazione genetica,              scimmia baciarsi alla francese? Cosa dicono questi
l‟eugenetica, appunto, che alcuni scienziati praticano       cadaveri che camminano? Noi siamo esseri umani! I
senza scrupoli, oggi è simile allo stesso peccato che        nostri antenati erano eretti perché così sono stati creati
fece il primo uomo, Adamo, quando mangiò la mela.            da Dio. L‟evoluzione dell‟uomo a corpo eretto di
          Sull‟ autostrada del tempo l‟uomo è                Charles Darwin non è avvenuta perché non ci
condannato a vivere a fianco al serpente e molti errori      vedevamo nella steppa; sono stupidaggini! Il nostro
possono essere fatali per tutta l‟umanità.                   corpo è allungato verso l‟alto perché è proteso a Dio;
La scienza si è rivoltata contro Dio; ovvero, alcuni         le nostre braccia si aprono orizzontalmente per
scienziati vogliono entrare a tutti i costi nella mente di   abbracciare e amare i nostri simili.
Dio. Vogliono mettere l‟uomo al centro di tutto,                                La Croce Dio, non ce l‟ha data per
escludendo Dio. Ultimamente, alcuni tra loro dicono                            caso, è una rivelazione della volontà
che è stato l‟uomo a creare Dio e non viceversa.                               stessa di Dio: la parte verticale
Quest‟ultimi non fanno altro che costruire teorie e poi                        sorregge quella orizzontale a livello
demolirle; tra loro c‟è chi erige e chi smantella senza                        del cuore. Ugualmente l‟amore per il
ottenere nessun risposta valida. Lo scibile della materia                      nostro prossimo deve essere sostenuto
e dell‟uomo è già stato setacciato. La forza della                             dall‟amore proteso verso Dio. Dio ha
ragione ha esaurito il suo corso, ovvero, anche la                             creato l‟uomo in prospettiva della
filosofia ha scoperto tutto quello che c‟era da scoprire     Croce e non viceversa. La nostra simmetria corporea
nei limiti delle nostre forze mentali. Altri sono alla       similare fa parte di un disegno divino insito in Dio,
ricerca di qualcosa da afferrare con le mani ma nessuno      nostro Signore, prima che il mondo fosse. Infatti, la
è capace; a questo punto si accorgono che la ragione         Croce, l‟Albero della Vita era già presente nel giardino
umana è limitata; ma ad oltranza non si rassegnano.          dell‟Eden.
Sono passati più di due millenni da quando prima             Non è vero che dal “brodo primordiale” è nata la vita;
Socrate poi Platone e Aristotele hanno iniziato a            ma cos‟è? Un bollito? Uno stufato di verdure? Cosa
cercare; cosa hanno trovato? Nulla! Sono come quelli         dicono …! L‟uomo, i rettili, gli uccelli, i pesci, i
che tengono il ghiaccio tra le mani e poi gli sfugge         molluschi, i mammiferi, ecc. sono così come li ha
perché, appunto, si scioglie e si ritrovano solo le mani     creati Dio a Suo tempo, e non discendono da una
bagnate o peggio ancora ghiacciate.                          specie comune a tutti. I pesci e gli uccelli li ha creati lo
Penso invece, che, se gli uomini sono vissuti per secoli     stesso giorno; hanno gli occhi uguali, come pure la
sulla terra come Dio ci ha creati, ora dobbiamo stare        carne; solo che i primi volano nel mare e gli altri
attenti.                                                     volano nel cielo.
Per colpa di un solo uomo, Adamo, l‟umanità è                         Ci sarà stato pure un consommé primordiale,
dannata; per virtù di un solo Uomo, Gesù, è salvata;         ma dal caos Dio ha creato il cosmo, l‟amore e la
per mezzo di un solo uomo l‟umanità può porre fine           bellezza dell‟universo.
alla storia; e ci sono tutte le variabili per cui possa      Diciamo pure che, secondo la scienza, abbiamo capito
venire sulla terra la sua fine. Non sapremo mai il suo       come è nato l‟uomo e la vita; ma perché è nato l‟uomo
nome, saremo tutti di fronte all‟assoluta Giustizia: al      o la vita la scienza zero! Muta! Non sappiamo la
Giudizio universale.                                         ragione per cui esistiamo! La Bibbia, invece, ci dà tutte
                      la Paleontologia                      le risposte; e quello che più affascina è che sono
I paleontologi mi fanno riluttanza. Vivono                   esaurienti.
la loro esistenza a cercare l‟anello che                     I scienziati si affannano, sono come le mosche vicino
manca. Cercano, e cercano ma non lo                          al vetro della finestra; a tutti i costi vogliono smontare
trovano. Di tanto in tanto esce dal terreno                  la creazione biblica secondo la quale tutto è opera di
un fossile e tutti ci corrono. Sono come quelli che a        Dio; si arrampicano sugli specchi, e quando qualcuno
tutti i costi vogliono vedere un ufo, a qualsiasi oggetto    scopre qualcosa si danno gloria tra loro e non si
che vola, dicono: “L‟ho visto! Ho le foto …!” e altri        rendono conto di nutrire un infame orgoglio che
imbecilli accorrono e ci credono; ma era tutto               alimenta, oltretutto, il fuoco degli inferi.
megalomania di un mitomane.                                           Se prendiamo un bambino, elle prime fasi
Dicono: “… Noi uomini discendiamo dalle scimmie …            della esplorazione del mondo che lo circonda, si
ecc.”; forse le scimmie attuali discendono dal gatto?        chiede: ma chi l‟ha fatto il mondo, papà …?? Se
Non so! Io dico invece, che contrariamente alle              diciamo che l‟ha fatto Dio, lui capisce tutto e tace
scimmie, noi siamo umani! Che dicono questi                  soddisfatto; se diciamo che si è fatto da solo per caso,
catatonici? Una scimmia non avvicina il dito pollice         Lui ci ride in faccia, questo fa ….!! Pensa che sia uno
con l‟indice per dare corda ad un orologio, non ha le        scherzo, ci prende per pagliacci …
dita della mano opponibili; ma soprattutto non sa che

                                                                                                                     6
           Molti scienziati hanno fatto della loro vita uno   la pipì, asseriscono che l‟uomo fa la stessa cosa per
scempio; hanno due fette di lardo davanti agli occhi e        delineare il proprio territorio. Hanno detto che: … il
non vedono più niente. Hanno studiato e la loro vita è        seno delle femmine donna, contrariamente agli animali,
impostata sulla sapienza umana e si sentono superiori a       è sempre grande perché è a immagine del
tutti, solo perché sono usciti programmati e hanno            fondoschiena; e il maschio uomo, con questo inganno,
capito maggiormente che due più due fa quattro. Cari          si eccita sessualmente; l‟uomo, nel coito, credendo che
amici, tra voi e il computer la differenza è poca; siete      sono le natiche, ha performance con prestazioni
un prodotto del vostro prodotto.                              eccellenti … ecc. sono tutte stronzate! Che cacchio
Volete capire che è la scimmia che deriva dall‟uomo           dicono? Si sono dimenticati che la donna è fertile tutti i
nel momento in cui ha perso l‟anima, o no? Alla               mesi! Parlano e dicono cose che non hanno alcun
scimmia è rimasto solamente una terribile e                   fondamento, neanche scientifico; anzi, un fondamento
incontrollabile, eterna paura del serpente. Allo stesso       ce l‟hanno: quello della schiena...
modo si verifica all‟uomo oggi, talora fosse lontano da                                       A questo punto voglio
Dio: resterà un animale per tutta la vita e idem muore.                            anche io fare l‟etologo; io dico che
 A tutti i costi volete scoprire qualcosa e avere successo                         assomigliamo ai maiali: non perché
e gloria tra voi; volete immortalare il vostro nome                                sono porci, ma perché in comune
come hanno fatto i vostri successori che vi hanno             abbiamo la stessa destinazione. Ci rallegriamo se in
preceduti. Tanti si sforzano di raggiungere qualcosa ma       questo istante il macellaio non ha scelto noi ma un
col tempo pochi si rendono conto poi, che la vita serve       altro; intanto che mangiamo e ingrassiamo nel porcile.
a un‟altra cosa.                                                        Se a un nostro fratello succede una cosa brutta
              Napoleone Bonaparte, quante vittorie!           non rallegriamoci! Se uno sta camminando verso il
             Quanti onori e glorie! Eppure, in esilio a S.    macello fermiamolo! Noi maiali vediamo le salsicce,
             Elena, prima di morire per un tumore allo        vediamo i prosciutti ecc. ma non ci accorgiamo che
             stomaco, disse: “Il giorno più bello della       quelli appesi e affumicati siamo noi stessi. Gesù Cristo
             mia vita è stato quello della prima              si è appeso alla Croce per farci capire come stanno le
comunione”; oltretutto, ho sentito dire che Lui ha avuto      cose in questo porcile terrestre. Gesù ci fa capire
un segno della Madonna in Italia nei pressi di Ancona.        perché ci danno da mangiare e da bere. Ora, attraverso
Che fece Napoleone quando arrivò in Italia? Dopo aver         Gesù possiamo scappare, siamo liberi dalle stalle,
attraversato Milano e la Padania, arrivato nel Duomo di       siamo liberi di andare nei prati e nei boschi, lontano dai
Ancona, per fare razzie e saccheggi per autofinanziare        macellai e dalle macellerie.
la sua campagna di conquiste, nel momento in cui                        In un animale, vivere vuol dire mangiare e
aveva tra le mani un quadro della Vergine Maria, ha           procreare; vivere come un animale, un uomo
visto che muoveva gli occhi; a questo punto il suo            impazzisce! Un uomo non si rassegna a vivere una vita
volto diventò bianco come una ricotta fu rimasto              senza senso, ha bisogno di un ideale (attenzione però
scioccato al punto che il quadro rimase                       alle falsi luci): vuole capire perché
miracolosamente nel Duomo. Non solo, prima e dopo             esiste, perché deve vivere; ha bisogno
Napoleone, questo fenomeno fu visto da migliaia di            di capire la verità dell‟universo; un
persone e documentato dal Vescovo. Nello stesso               animale fallo mangiare è felice e
periodo, a Roma succedeva la stessa cosa: centinaia di        tranquillo; un uomo fallo mangiare e
Madonnine, dipinte sopra i cocci e tegole incastrate sui      anche bere e dormire, diamogli anche il
muri nelle vie, muovevano gli occhi; centinaia di             sesso, avrà le nevrosi, questo succede!
persone videro lo stesso fenomeno di Ancona.                  L‟uomo trascende le realtà oggettive esistenziali e
           Ricordatevi, cari figli miei, la gloria degli      cerca una dimensione che sa che esiste ma non sa come
uomini per gli uomini, come l‟onore, il rispetto, la          trovarla e se la cerchiamo vuol dire che l‟abbiamo
stima è la moneta più falsa che esista sulla terra. Gesù      persa.
ci insegna che, o hai amore per il prossimo o non ce                    Qualcuno ha visto per caso un animale cercare
l‟hai; o vuoi bene ad un amico, o non; come pure con la       Dio? O avete visto una scimmia farsi il segno della
moglie, il marito, ecc. Il rispetto e l‟onore è una presa     croce? O inginocchiarsi genuflessi per pregare? …
per i fondelli! Dobbiamo dare onore e gloria solo a           Mai!
Dio, e a niente più! Ma soprattutto dobbiamo avere                      Ma, mai un etologo ha detto di aver visto un
amore; il rispetto viene dato solamente agli animali e        animale sulla terra suicidarsi, drogarsi, fare sesso per
alle creature tutte di Dio. Perché dico questo? Perché        piacere, abortire, offendere Dio, mangiare solo per il
l‟amore contiene e preclude il rispetto e non viceversa.      gusto, e tanti orribili atti che sono esclusiva di noi
                                                              uomini.       Ora    vogliono       riformulare     anche
              L’etologia                                     l‟organigramma della famiglia: vogliono rendere la
         Un‟ altra categoria di scienziati che a me fa        mamma uomo o il papà donna; si vuole andare contro
tanta compassione sono gli etologi. Sono quelli che           le leggi della natura e di Dio. Personalmente qualche
studiano i comportamenti degli animali nel loro               volta mi chiedo se è vero che l‟uomo è ad immagine di
ambiente. A tutti i costi devono rapportare gli               Dio; lo so, tutto è nato dal primo peccato, ma ora
atteggiamenti degli animali all‟uomo. Perché se un            dobbiamo fare una cosa molto semplice: vergognarci!
asino raglia, per esempio, dicono che l‟uomo fa la                            La scienza infusa
stessa cosa per il richiamo sessuale; quando un cane fa

                                                                                                                    7
          Esiste la scienza umana; esiste la scienza         quello che esiste non potremmo mai saperlo perché
infusa. Cosa è la scienza infusa? Avrete sicuramente         siamo mortali e senza scienza infusa più nell‟anima.
sentito parlarne. È la Sapienza di Dio immessa in una        Non riusciamo a capire cosa servono tante specie di
entità spirituale o corporale. La sapienza di Dio è lo       animali ed insetti; non riusciamo a capire i tanti perché
Spirito Divino attraverso il quale una essenza viene         della vita. Tutto quello che esiste ha un senso che è
posta in essere e viva nel tempo e nello spazio sulla        ignoto ai nostri sensi. Sulla terra solo un Uomo ha la
terra e o nell‟infinito in cielo . Possiamo dire che tutte   Sapienza infusa; solo un Uomo è il Sapere di Dio; solo
le creature che vivono e si muovono hanno lo Spirito         Gesù è la Verità dell‟Assoluto.
Santo, ovvero sono fatte di Dio. Questa entità se è
creata sulla terra ha una sapienza diversa da quella                    2. LA VERITA‟
creata nel Cielo: in paradiso terrestre o in Paradiso                  La Bibbia è la Verità
Celeste. Le piante e gli animali hanno la scienza infusa                                 La bugia ha le gambe corte,
sulla terra; l‟anima, come anche gli Angeli, gli                                come si è solito dire; ma vi dirò di più:
Arcangeli, i Serafini, i cherubini, ecc. hanno la scienza                       la bugia ha le corna lunghe.
infusa nel Cielo. Ogni entità è dotata di una grande o                  La verità è il contrario della menzogna. Se è
piccola parte di scienza secondo un disegno di Dio e         vero che il primo bugiardo sulla terra è stato il diavolo;
forse tutto gira intorno all‟anima dell‟uomo.                è altrettanto vero che la Verità è il suo antagonista,
Dio ha donato la libertà a tutte le creature con l‟anima;    cioè, nostro Signore Gesù Cristo.
                                                             (Cfr. Genesi cap. 3) Il serpente era la più astuta di
                                                                                      1
Lui stesso è la libertà: essendo amore, contrariamente a
satana, non sottomette alcuna delle Sue creature, ci ha      tutte le fiere della steppa che il Signore Dio aveva
creati liberi. A questo punto, per nostra scelta,            fatto, e disse alla donna: «È vero che Dio ha detto:
possiamo e dobbiamo essere vicini a Dio; se ci               "Non dovete mangiare di nessun albero del
allontaniamo, come hanno fatto gli angeli ribelli,           giardino"?».2 La donna rispose al serpente: «Dei
andiamo letteralmente nelle tenebre e schiavi del male.      frutti degli alberi del giardino noi possiamo
La sapienza umana, a causa del peccato, è potere; la         mangiare;3 ma del frutto dell' albero che sta nella
Sapienza Divina è solamente amore e gioia. La scienza        parte interna del giardino Dio ha detto: "Non ne
umana, dunque, o potere umano, invano contrasta il           dovete mangiare e non lo dovete toccare, per non
peccato con le proprie forze; la scienza di Dio è            morirne"».4 Ma il serpente disse alla donna: «Voi
solamente amore e gioia. Il potere è satanico; l‟amore è     non morirete affatto!5 Anzi! Dio sa che nel giorno in
Gesù. La scienza umana non vince il peccato; anzi, lei       cui voi ne mangerete, si apriranno i vostri occhi e
stessa, è frutto del peccato; Gesù, la Sapienza Divina       diventerete come Dio, conoscitori del bene e del
ha vinto; anzi, con Gesù, abbiamo vinto.                     male».
La scienza infusa, dunque, è la Sapienza di Dio.                        Non è facile discernere la verità dalla
          Gli angeli, la Madonna, le anime e tutte le        menzogna, ma noi abbiamo una cosa molto importante
creature celesti e spirituali hanno la sapienza infusa;      per scorgere il bene dal falso: abbiamo la Bibbia che è
purtroppo tra questi c‟è anche lucifero, satana, il male;    la Parola di Dio. Ovvero la Verità è solamente nelle
come meglio volete chiamarlo; e questi, è presente           Scritture Sacre.
sulla terra già quando essa era un paradiso.                            Quando preghiamo siamo noi che parliamo a
 Quando l‟uomo ha scoperto il sistema idraulico di           Dio; quando leggiamo la Bibbia è Lui che parla a noi.
pompaggio e di circolazione dei liquidi; nel corpo degli     Facciamo tesoro di questa verità che Dio ci ha donato
animali già c‟era: il cuore, le vene, ecc. Quando l‟uomo     nel corso della storia dell‟umanità.
ha scoperto l‟obiettivo della macchina fotografica;                     Prima di parlare della Verità, vediamo cosa è
nell‟occhio degli animali già c‟era. Quando la scienza       la bugia. Tutto inizia scherzando, magari con amici,
umana ha scoperto la corrente elettrica; nel cervello        parenti, ecc. anzi, i bambini, molte volte, vivono con le
degli animali già c‟era; come pure i fulmini. Quando         bugie; noi genitori, già nei primi anni di vita di un
l‟uomo ha scoperto le molecole chimiche, nel fegato          figlio dobbiamo agire presto per non abituarlo a dire
degli animali la chimica era già presente; anzi, vi dirò     bugie. Si! La bugia è un vizio, come il fumo, come
di più: per fare tutti i processi chimici, di un qualsiasi   l‟alcool. In alcune persone crea dipendenza
fegato di un qualsiasi animale vivente, occorrerebbe         psicologica: non sanno vivere senza bugia. A tutte
una industria chimica grande quanto tutto Piaggine.          queste persone gli direi che la bugia è una persona
Quando l‟uomo ha scoperto la musica, (perché la              maligna; la bugia è una possessione diabolica; una
musica è una scoperta non una invenzione) l‟usignolo         persona nega se stesso, tradisce la sua coscienza, che è
già cantava. Potrei fare ancora tanti esempi; ma tutte       fatta di Dio, e addita satana al posto di Dio. Altro che
quelle cose che noi chiamiamo invenzioni, in realtà          esercizi spirituali, ci vorrebbe solo un esorcista.
sono semplicemente scoperte. Tutte le cose che                          Tutto inizia con uno scherzo, dicevo prima,
facciamo e che l‟uomo costruisce sono traguardi; ma          poi si passa a cose più serie e a volte drammatiche,
allo stesso tempo sono partenze e così via di seguito, si    affinché i danni sono irreversibili. Allo stesso modo, i
ricomincia ancora a girare, all‟infinito. Tutto ciò che      furti: altro che l‟occasione fa l‟uomo ladro; l‟occasione
facciamo o inventiamo sono semplicemente scoperte            fa l‟uomo peggio degli animali; allo stesso modo gli
infinitesimali della scienza infusa. Il corpo di un          omicidi, allo stesso modo la prostituzione; allo stesso
animale o di una pianta ha la scienza infusa; è fatta di     modo tutti i vizi dell‟uomo; allo stesso modo la
Dio. Dio, dunque, è tutto quello che esiste; e tutto         perdizione eterna dell‟anima.

                                                                                                                     8
                                                              mondo degradate. Nessuno parla del contributo
                                                              importantissimo che ha avuto la Chiesa anche e
                                                              soprattutto nel passato, per lo sviluppo socio-culturale
         La verità non è sulla Terra                         e anche scientifico ed economico di tutta l‟umanità.
          Prima del peccato eravamo solo anima uniti in       Ditemi, per favore! Quale popolo al mondo è più
un corpo spiritualizzato, in una dimensione extraterrena      vicino ai malati e a tutti quelli che soffrono? I russi?
con la scienza infusa. Il corpo non si separava               Gli americani? Forse i musulmani? O i cinesi? Di tutta
dall‟anima e l‟anima non si separava dal corpo; non           la gente sulla terra quella più vicino ai sofferenti sono
c‟era la morte! Dopo il peccato, ora, con la nostra           solamente i Cristiani di Gesù e nessun‟altra tra i popoli
mente, non riusciamo neppure ad immaginare dove               del mondo. Quando sulla terra c‟è una catastrofe come
stavamo: eravamo nel cosiddetto Paradiso terrestre.           alluvioni, terremoti, ecc. da dove arrivano i primi
Forse i bambini si trovavano sotto i cavoli, oppure li        soccorsi e assistenze per le popolazioni? Dai buddisti?
portava la cicogna, ma si saliva al Cielo col corpo e         Dai mussulmani? No, dai cristiani di tutto il mondo.
l‟anima; senza morire si incontrava Dio nel Paradiso           Là dov‟è sofferenza c‟è Gesù, ricordatevelo!
Celeste. La verità, la realtà non è di questo mondo;          Di cosa parlano i giornali o la televisione? Parlano di
perché Dio non è di questo mondo; ovvero, è pure di           semplici preti che contano nulla, e hanno fatto scandali
questo mondo ma non riusciamo a percepirlo, per causa         o abusi. Un albero che cade fa più rumore della foresta
del primo peccato.                                            che cresce; se il bene e silenzioso, il male è rumoroso;
                                   “Non       si      può     questa è la verità! È in atto una fenomenologia del
                         conoscere il sapore del              genere di poca incisività, come in passato, ma che
                         cioccolato leccandolo col dito”,     c‟entra con Gesù e il suo insegnamento? Che centra
                         diceva Roberto Benigni, bensì        con la Chiesa? Poi non dimentichiamo che anche tra i
                         con la lingua. Il nostro cervello    12, che Gesù aveva scelto come discepoli, ci fu un
                         non può vedere la luce del sole      traditore; anzi due, anche se Pietro, amaramente
                         con gli occhi e neanche con le       pentito, il Signore lo assolse. Quindi sono cose
                         orecchie se si è ciechi,             inevitabili che devono succedere su questa terra
figuriamoci Dio! Sul nostro granello di sabbia                immersa nella cacca. Se si opera una statistica, nel
possiamo vedere al massimo quando è giorno o notte e          mondo attuale un consacrato dalla Chiesa su 12,
tutto il resto sono fesserie inventate o scoperte degli       tradisce Gesù.
uomini. La Verità non è una scoperta o un invenzione,                    Tenete presente che, come Chiesa, intendo
ma è un dono che Dio ha fatto alla umanità.                   tutte le chiese della terra, compreso ortodossi,
          Noi siamo isolati e rinchiusi in una sorta di       protestanti, cattolici, anglicani, ecc. tutte le chiese
palla. Sulla terra vediamo le cose in modo orizzontale;       cristiane. La Chiesa è una sola come è il Corpo di
solo alzando gli occhi intravediamo le realtà oggettive       Gesù. Gesù è un solo Corpo e le chiese sono le Sue
Verticali. Siamo isolati dal resto dell‟universo. Questo      membra; ma quella cattolica e universale è quella dove
mondo elude la realtà. Guai a colui che vive al di fuori      c‟è la cattedra di Pietro Apostolo e titolare del Regno
di questi parametri terreni: se tu camminando guardi al       di Dio; il Papa è l‟unico Pastore di tutti i cristiani ed è
Cielo, i tuoi passi non vacillano, ma vieni subito            il più responsabile e importante di tutte le chiese. Per
etichettato o “rinviato a giudizio” dalla gente; anche        tutti quelli che sono contro il Vaticano e il Papa vi
per questo Gesù ce lo dice:                                   faccio una domanda: la Chiesa Cattolica e Apostolica
(cfr. Lu cap. 21) 12 Ma prima di tutto questo                 Romana è opera satanica o opera dello Spirito Santo?
metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno,            Ditemelo, per favore! Non mi si dice: come hanno fatto
consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni,                 a istituirla, perché è stato Gesù, è stato Dio; è una realtà
trascinandovi davanti a re e a governatori, a causa           sovrumana. Dire la Chiesa di Cristo è come dire
del mio nome.                                                 l‟esercito dello stato; come nell‟esercito c‟è la marina,
                                                              la fanteria, l‟aeronautica, ecc. allo stesso modo
         A proposito di persecuzioni vi accorgete come        possiamo considerare la Chiesa: protestanti, cattolici,
                       gli uomini della Chiesa sono           ortodossi, ecc. che tutte combattono contro il male.
                       perseguitati? Il Papa, i vescovi, i               Dicevo prima: nessun mai tra i consacrati di
                       preti, il clero in genere sono stati   Dio ha perso quel poco o tanta fede nel Signore;
                       tutti sottoposti ad angherie.          avranno pure peccato, ma la verità è che nessuno mai si
                       Quante calunnie sentiamo tutti i       è suicidato, come è successo a Giuda. Dobbiamo dire
                       giorni? Gesù l‟ha detto a Suo          invece, che tutti siamo senza fede, tutti stiamo come se
                       tempo e oggi è una realtà. Tutta       Dio non esistesse, tutti viviamo nel peccato, tutti siamo
                       questa brava gente si prodiga per      come neopagani, ma battezzati.
                       propagare il Vangelo alle genti.                  Dobbiamo dire invece, che i preti sono stati
Non voglio parlare di aiuti e risorse elargite per                              costretti a cambiare lavoro: invece di
costruire ospedali, per la fame del mondo, per la pace                          pastori di pecorelle sono diventati
tra i popoli, assistenze per i poveri di tutto il mondo,                        mandriani di maiali; si questo siamo
missioni umanitarie, di tutto ciò nessuno ne parla.                             diventati: porci!
Nessuno parla o ricorda uomini della Chiesa che ci                              Il Papa è perseguitato dai popoli, i
hanno rimesso la propria vita, per operare in zone del        Vescovi sono perseguitati dai politici e i preti sono

                                                                                                                      9
perseguitati dalla gente comune; è una vergogna! Un          Come nell‟udito, anche nella vista, ci sono animali o
prete studia duramente 30 anni per guadagnare                insetti che vedono la luce in modo diverso:
qualcosa come mille euro al mese, se tutto va bene.          oltrepassando i colori dell‟arcobaleno, diversamente da
Fanno una vita da eunuchi, con sacrifici materiali e         noi umani, ne possono scorgere altri. Qualcuno dice,
spirituali e noi cosa diciamo? Che sono persone alle         anche tra i scienziati, che quello che vediamo con gli
quali non si dà fiducia, guardate addirittura con            occhi e tutto un inganno della mente; infatti, quello che
sospetto. Non riusciamo a capire che i presbiteri            noi lo vediamo di colore rosso, la mucca lo vede grigio;
consacrati a Dio sono i camerieri al Banchetto Nuziale;      il gatto nero, il cane verde, la pecora giallo, e via
sono loro che dispensano il Sangue e il Corpo di Cristo      dicendo … Allo stesso modo, quello che un mistico
attraverso il sacramento Eucaristico. I preti possono        riesce a vedere, una persona comune non la vede; e
anche avere una vita discutibile ma sono solo servienti:     vedere non solo con gli occhi, anche col cuore o la
non c‟entrano poi tanto dal Padrone delle messe.             mente.
I cristiani sono perseguitati da due millenni. Gesù l‟ha                Poi sull‟uomo!? Cosa possiamo dire, se lui
detto a Suo tempo, riferendosi ai discepoli:                 stesso è una menzogna …! Innanzitutto, gli uomini si
(cfr Gv Cap. 15) 20 Ricordatevi della parola che vi ho       stancano di essere bambini, hanno fretta di crescere, e
detto: Un servo non è più grande del suo padrone.            poi … vorrebbero ritornare bambini. Perdono la loro
Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche              salute per fare soldi; e poi … perdono i soldi per
voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno          riacquistare la salute. Pensano con ansia il futuro,
anche la vostra.                                             dimenticando il presente, così ché non vivono né il
          Appena nato Gesù è stato perseguitato da           presente, né il futuro. Vivono come se non dovessero
Erode: cercava Gesù Bambino per ucciderlo; San               mai morire, e muoiono come se non avessero mai
Giuseppe con la Madonna fuggirono da Betlemme in             vissuto. L‟uomo, oltre a una menzogna, è una trappola,
Egitto con il Bambino, stettero tre anni profughi,           cari figli miei: tutto è un inganno ...!
tornarono a Nazareth dopo la morte di Erode.                            Sulla terra c‟è soltanto una certezza materiale,
          Si nasce maledettamente anticristiani e            è una condizione che nessuno può negare: è la
anticlericali; abbiamo una sorta di indole contro i          corruzione del corpo.
cristiani, ma perché? Si nasce posseduti, cari figli miei!              La Verità è la Parola di Dio, si! Quella scritta
Per natura nasciamo nel peccato! Questo è il motivo          nella Sacra Bibbia. Per concepire le cose da questo
ché siamo mangiapreti! Se non interviene Gesù e la           granello di sabbia ci vuole Dio, anzi, vi dirò di più, nel
Madonna, non c‟è nulla da fare!                              momento in cui vivremo in Lui: come Sue membra,
          Avete mai sentito una bestemmia contro             capiremo tutto della Verità.
Maometto, contro Buddha? No! Il nostro mondo                            Vorrei farvi un esempio di come Gesù ci
bestemmia contro i Santi, contro la Madonna, contro          insegna a vedere la Verità. “L‟ottimismo è il sale della
Gesù, ecc. ce l‟hanno tutti contro i cristiani. Perché?      vita” dice un cretino in tv per fregarci i soldi in un
Perché gli occhi di chi bestemmia si aprono e                prodotto da questi reclamizzato. Hanno diviso gli
diventano rossi? Ve lo dico il perché! Perché il             uomini in imbecilli e normali; non solo: in ottimisti e
Cristianesimo di Gesù è la vera religione, è la vera         pessimisti; non so in base a quali parametri, ma è così.
salvezza e satana è armato fino ai denti per demolire        Diciamo di fare comunque un test per vedere se il
l‟opera della Redenzione che è ancora in atto.               bicchiere di vino e mezzo pieno o mezzo vuoto. Che fa
I discepoli, come Gesù stesso, sono morti tutti              un bravo cristiano illuminato dalla fede in Gesù? È
perseguitati e ammazzati. Maometto è morto in un letto       ottimista o pessimista? Lo vede mezzo pieno o mezzo
con 50 femmine e con tante ricchezze. Cosa fanno i           vuoto? Si dispera o si esalta? Nulla di tutto ciò! Un
suoi seguaci? Non fanno altro che perseguitare i             bravo cristiano che, avendo ricevuto un buon
cristiani; è lo scopo della loro fede. È nient‟altro che     insegnamento dalla Parola di Gesù, beve il vino per
opera satanica. Sulla terra, diversamente da buddisti,       vedere se è buono, non vede la quantità, non va a
musulmani, ecc. chi è cristiano è perseguitato, non c‟è      valutare se è pieno o vuoto; un uomo che ha fede si
nulla da fare!                                               gusta il vino e giudica quello che ha, osserva la qualità
C‟è da dire una cosa: i preti hanno sepolto tutti i loro     del vino; anche se nel bicchiere vi fosse soltanto una
persecutori: accompagnandoli prima in Chiesa e poi al        goccia di vino; un uomo di Gesù, scorge con estrema
cimitero.                                                    precisione se il vino è fatto con l‟uva o è aceto
          La verità non è sulla terra. Noi dunque, stiamo    caustico; questo è importante! Il resto sono tutte
vivendo su un granello di sabbia sulla spiaggia di           stupidaggini dei psicologi.
Agropoli; come possiamo capire che in America c‟è la                    La Verità è dura per tutti: dal primo all‟ultimo
Casa Bianca o il Presidente, o che ci possiamo fare con      uomo sulla terra; anche per questo non vogliamo
la statua della Libertà?                                     capirla, la evitiamo. Chi importuna il nostro cammino,
          Dalla terra si vede il sole che sorge o tramonta   immerso nel relativismo e nel materialismo, siamo
ma la verità è un‟altra: il sole sta fermo. Dalla terra      capaci anche di sopprimerlo; come succede ancora oggi
vediamo la morte come la fine ultima; ma è un inizio.        a Gesù; attualmente gridiamo: “Vogliamo Barabba
Dalla terra non si vede l‟anima dell‟uomo; ma altrove        …!”
si. Dalla terra non vediamo le cose chiare né sull‟uomo                 Il tempo è satanico?
né su Dio; e nemmeno sulla materia.                                     Neanche a farla apposta secolo e secolare, nel
                                                             senso filosofico, sembrano sinonimi l‟uno dell‟altro.

                                                                                                                    10
          Per accumulare ricchezze, gloria e beni terreni      Una situazione simile capita alle persone che hanno
cosa fa l‟uomo? Si vende il tempo che è la sua vita. Di        avuto esperienze ai confini della morte, anche note
questo ed altro siamo capaci, pur di riempire lo               come NDE (esperienza di pre morte); sono momenti
stomaco della pancia e del nostro io. Il migliore              vissuti e descritte da soggetti che, a causa di malattie
acquirente e quello che offre di più è satana. Non si ha       terminali o eventi traumatici, hanno sperimentato
tempo per stare a casa in famiglia, non si ha tempo per        fisicamente la condizione di coma, senza tuttavia
le amicizie, nemmeno per gli affetti, per mangiare, per        giungere alla vera e propria morte. Tutte questi eventi
le cose semplici. Abbiamo tolto alla vita tempo                hanno in comune la stessa e uguale esperienza vissuta
prezioso, dedicato alla preghiera e alla contemplazione.       da migliaia di persone. In alcuni casi, questi individui,
          Per colpa dell‟orologio tanta gente sta nella        in un breve tempo, hanno vissuto tutta la storia della
cacca. Nel momento opportuno buttatelo, vi prego …!            propria vita; hanno visto nella propria mente le
Noi, siamo convinti che l‟orologio sia allacciato al           immagini di tutta la loro esistenza fin da bambini; è lo
polso, la verità è il contrario: è il polso allacciato         stesso quello che ci capita attraverso il sonno; e l‟anima
all‟orologio, incatenato con un grosso peso che ci priva       si leva dal corpo.
di stare in libertà. Credo che sia proprio                               Ora non voglio parlare del sonno ma voglio
così: con l‟orologio l‟anima ha un peso                        dire soltanto alcune cose. Quando nel sonno l‟anima si
di piombo incatenato a un anello al                            separa dal corpo, quello che ne beneficia di più è il
piede, uguale ai detenuti del Nevada.                          cervello; forse è anche per questo se qualcuno dice che
          Altro che la fretta è una cattiva                    il sonno è l‟igiene della mente. Quello che io direi,
consigliere; con la fretta tanta gente                         invece, è che il sonno è l‟igiene del corpo quando la
muore. Siamo letteralmente schiavi del                         nostra anima è putrefatta. Con l‟anima malata si
tempo. Se l‟anima è schiava del corpo; il corpo e              ammala anche il sangue di conseguenza la psiche e il
schiavo del tempo e dello spazio; questa è la realtà,          corpo. L‟effetto balsamico del sonno che ha sul
oggigiorno! C‟è chi sta sveglio anche di notte per             cervello è evidente anche nelle patologie
aspettare i famosi consigli, e allo stesso momento             psicosomatiche, cioè in tutte quelle malattie del corpo
sottace agli ordini del demonio. Cosa si può fare?             che derivano dal cuore e non dal cervello; dal cuore
Quasi niente! Ma una cosa è certa: un uomo si valuta           inteso come sangue, ossia anima. Chi ci cura l‟anima è
nel momento in cui si osserva come utilizza il tempo           solo Gesù, altro che il sonno! Se un uomo ha difficoltà
libero. Un uomo non viene valutato dalla professione o         a prendere sonno per quale motivo, perché?
da incarichi più o meno di responsabilità, o se fa il          Semplicemente perché l‟anima di questi è legata alle
presidente o l‟avvocato. Tutte le persone che Satana           cose materiali, alle cose terrene e non vuole lasciare
porta al guinzaglio durante le ore lavorative le               nemmeno il corpo. Chi non dorme di notte preghi, per
valutiamo quando vengono sciolte e corrono via nel             favore! Gesù vegliava soltanto per pregare.
tempo libero. Come deve essere il tempo libero? Deve           Quella che non prende sonno è la stessa persona che ha
essere dedicato a Dio. Tutto qua!                              paura di morie e di lasciare gli averi. Chi è depresso o
Dovete capire che l‟uomo è l‟unico animale che si deve         ha problemi con l‟umore ecc. è un‟altra cosa: è una
vestire e lavorare per mangiare e che il lavoro è una          persona che vuole dormire, vuole morire ma non ci
condizione dataci nel momento della catastrofe                 riesce; il sonno non può farci nulla, nemmeno la morte
originale. E giusto dedicare tempo al lavoro; ma date a        potrà aiutarlo; anzi al risveglio, semmai sonno ci sia
Dio ciò che è Suo, per favore …! Mi raccomando: la             stato, il disturbo aumenta. Anche se dormiamo 24 ore
domenica …!                                                    al giorno, se l‟anima è piena di pidocchi (peccati),
          Su questa realtà terrena, il secondo è scandito      questi restano attaccati all‟anima e di conseguenza
dall‟orologio allo stesso ritmo; tuttavia, abbiamo una         anche al corpo per tutta la vita. Quando la depressione
percezione veloce o lenta del tempo; a secondo se              è associata alla possessione delle cose materiali,
un‟anima si è innestata su Gesù o meno. Quando sulla           l‟inferno lo vediamo con gli occhi, gli incubi
terra si ha la vera gioia, la letizia, la beatitudine, la      convivono assieme a noi notte e giorno, cari figlioli.
Grazia di Dio, è l‟ inizio della vita eterna, nella quale il   Solo un Esorcista può salvarci; non c‟è sonno che
tempo scorre velocemente, come se non esistesse;               tenga, neanche uno stato comatoso ci può guarire se
quando sulla terra si hanno noie il tempo si ferma;            non Gesù. Il cervello fa parte del corpo e non ha niente
ossia, quando la vita sta nell‟inferno si ha la sensazione     a che fare con l‟anima; ma poi parlerò di questo.
che le ore non passino mai; oppure, non fa mai notte.                    L‟essere umano è nato dal sonno; solo dopo il
          Quando dormiamo che succede? Accade che              peccato gli occhi si sono aperti. Sia nell‟eden che nel
l‟anima si stacca dal corpo. Il corpo è il tempio              grembo materno, l‟uomo nasce dormendo, che
dell‟anima soltanto nel momento in cui noi stiamo              significa? Vuol dire semplicemente che noi siamo
svegli, quando dormiamo no. Dice qualcuno: la morte è          coscienti solamente quando l‟anima arriva nel corpo
la sorella del sonno; può anche essere vero. Nel               fatto di spirito e carne e ragioniamo secondo lo spirito
momento in cui dormiamo il tempo non esiste; dopo              e la carne, no secondo Dio.
sette o otto ore ci si desta dal sonno e diciamo: tutto        Quando dormiamo l‟anima lascia il corpo, dunque e
questo tempo dove sono stato? Cosa ho fatto? Ci                oltre a beneficiare il cervello, ci rendiamo conto che
rendiamo conto di essere vissuti in un passato e               siamo vissuti in un‟altra dimensione: nell‟infinito.
riportiamo alla mente, nei sogni una serie di esperienze            Quanto più il senso personale ovvero, la
della nostra vita; anche se molte volte sono confuse.          percezione individuale del tempo scorre, tanto più

                                                                                                                     11
siamo vicini a Dio. Più stiamo nel peccato e più il            fretta ci sembra di invecchiare per poi morire; ma non
tempo si ferma. Più stiamo vicini a Dio più in fretta ci       dovete pensare che sia un male, è un bene.
sembra di invecchiare per poi morire; ma non dovete                  Ora, vorrei farvi vedere una cosa invisibile, invece.
pensare che sia un male, è un bene.                            Se prendiamo una foto, una immagine che ha fermato il
     Il tempo terreno è un succedersi di istanti, ovvero       tempo, nello stesso istante il nostro tempo presente
un cammino, un deflusso, uno scorrimento che l‟uomo            viaggia più veloce rispetto alla foto e a noi ci sembra di
percepisce in virtù del cosiddetto “orologio biologico”        provare un senso di nostalgia; alcuni sono capaci anche
che tutti gli esseri viventi hanno all‟interno delle           di piangere; ci provoca una emozione che è una sorta di
proprie strutture cellulari.                                   vicinanza a Dio. Ancora più eloquente quando in un
     Solo noi uomini siamo coscienti del tempo gli             film le immagini le vediamo a rallentatore; nel vedere
animali no; gli animali non sanno cosa è il tempo,             il filmato il nostro tempo viaggia più veloce e quanta
percepiscono per istinto quando è giorno e quando è            emozione può trasmetterci? Una infinità di sensazioni
notte, ma non conoscono il giorno, il mese, o l‟anno.          sentimentali, ancor più se accompagnato da un ritmo
Ma anche tra noi esseri umani il tempo scorre in un            musicale che segue il tempo presente in quell‟istante.
modo diverso secondo la percezione soggettiva di un            Viceversa, se nel film le immagini le facciamo scorrere
individuo.                                                     velocemente, come nei film dei primi anni del cinema;
           Come si può capire quando uno scienziato            cosa succede? Che il tempo va più lento rispetto al film
dice che il tempo esiste solo sulla terra? Nell‟universo       e che succede? Che ci fanno provare del ridicolo, ci
secondo il fisico Einstein Albert le leggi sono molte più      mettiamo a ridere … e chi ride a crepa pancia? È
complesse: tempo, spazio, dimensioni; addirittura              sempre lui: satana.
possiamo, in teoria, giungere al giorno in cui Gesù è                Dove “abita” Dio non c‟è tempo. In un anima per
stato sulla terra, in cui io sono nato, in cui Dio ha          esempio, c‟è Dio perché è una struttura che va oltre il
creato l‟universo, quando ha avuto inizio il tempo e lo        tempo terreno; quindi, tu che stai leggendo sei già
spazio, possiamo raggiungere l‟infinito.                       nell‟infinito quindi o al purgatorio o al paradiso o
     Sulla terra c‟è il tempo perché gira su se stessa e       all‟inferno. Nel paradiso, non c‟è tempo terreno. Nel
c‟è il sole che la illumina. Altrove, nell‟universo se non     Regno di Dio c‟è l‟infinito. Il tempo esiste solo sulla
c‟è il sole e un pianeta che gira, il tempo non esiste. Il     terra e all‟inferno; in questo luogo è fermo, l‟orologio
tempo dunque è generato dalla notte e dal giorno. Il           non gira, la dannazione e la pena sono eternamente
tempo come noi lo percepiamo sulla terra è diverso             ferme. Quando finisce il nostro tempo anche il corpo
nell‟universo o addirittura non esiste così come noi lo        entra nell‟infinito. Con la morte finisce il tempo
riconosciamo.                                                  terreno, finisce la carne, ma l‟anima entra in una
     Ora vi faccio un quesito, se saprete rispondere           dimensione ancestrale se stiamo in seno a Dio; qualora
potreste essere un potenziale candidato al premio              siamo contro Dio il tempo finisce; sia quello terreno sia
nobel. Immaginiamo che vi troviate sulla luna, mi              quello dell‟universo e si entra dannati nel nulla.
sapreste dire che ora è sulla terra? È impossibile                         Il futuro
stabilire l‟ora, in quanto sulla terra ci sono                       Il futuro sulla terra, dunque proviene dalla nostra
contemporaneamente tutte le 24 ore. Ora, nella vostra          stella: il Sole; il nostro tempo, così come lo
mente, associate un luogo, uno spazio corrispondente a         conosciamo ha origini dalla luce del sole. Questi fotoni
                                       una ipotetica ora.      provenienti dal sole, dopo circa otto minuti arrivano
                                        Ancora una volta       sulla terra alcuni vengono riflessi nello spazio e altri
                                        vi dimostro che        vengono imprigionati dalle piante e dall‟acqua
                                        spazio e tempo         generando il presente, il passato e la vita, insomma. Gli
                                        sono in stretta        animali, come pure l‟uomo non fanno altro che
                                        relazione, oppure      mangiare il passato immagazzinato nei frutti, nei semi
                                        possiamo dire che      della terra e nell‟acqua, vivendo a questo punto, come
                                        sono la stessa         le piante, il presente. Il futuro viene dal sole, dunque e
                                        cosa. La stessa        si stabilizza negli esseri viventi trattenendolo; ogni
cosa succede ponendovi ipoteticamente al centro del            forma vivente è fatta di passato sia per quanto riguarda
globo. Allo stesso modo succede per i giorni: se ci            il corpo sia per lo spirito; ma l‟anima proviene da
poniamo sul sole, sulla terra abbiamo le quattro               un‟altra fonte e viene come un innestata sullo spirito.
stagioni contemporaneamente, ne segue che abbiamo              (il seguito vederemo)
assieme tutti i 365 giorni dell‟anno, sicuramente da           Perché su altri pianeti del sistema solare non c‟è né
qualche parte troveremo le ciliegi o le patate fresche; se     passato, né presente, né futuro? Semplicemente perché
ci poniamo su un‟altra stella, su Sirio, per esempio,          non c‟è acqua. Il nostro pianeta imprigiona la luce del
abbiamo nello stesso istante tutti i cicli dei secoli; se ci   sole creando il tempo così come noi lo riconosciamo.
poniamo su un‟altra galassia entreremo nell‟infinito; e        Sono portato a dire che, nel deserto, in un certo qual
cosi via …                                                     modo, il tempo scorre in modo diverso; essendo privo
           Una immagine nel tempo                             di acqua e piante; attenzione, comunque l‟acqua è
     Come dicevo prima, quanto più il senso personale          presente nell‟aria.
ovvero, la percezione individuale del tempo scorre,              Ora, la luce che viene riflessa sta viaggiando nello
tanto più siamo vicini a Dio. Più stiamo nel peccato e         spazio; allora, se in certo modo la raggiungiamo
più il tempo si ferma. Più stiamo vicini a Dio più in

                                                                                                                      12
possiamo vedere e osservare il passato. Si, forse è          raggi, assieme al calore attraversano tutto l‟universo al
fantascienza, ma in teoria è così.                           punto che incontrando la luna noi vediamo la sua
     Noi possiamo avvicinarci al futuro solamente            immagine. La luce, dunque, è un mistero; che ha tante
andando verso il sole. Ma stiamo attenti a non fare la       conformità con Dio; non sappiamo nemmeno come il
fine di Dedalo e Icaro, nella mitologia greca, che,          sole abbia fatto ad accendersi; andiamo per ipotesi;
volendo volare con le ali di cera si avvicinarono al sole    qualcuno aveva scoperto la fusione nucleare a freddo;
e … Gli astrologi lo fanno: guardando la posizione del       ma di freddo c‟era solamente la fissione mentale, per
sole rispetto alla terra, nelle dodici costellazioni, sono   non dire la fissazione.
in grado di scorgere qualcosa riguardo al futuro di una           Il tempo di Dio, dunque, è una luce che corre
checchessia al momento della sua nascita. Si, quante         nello spazio dell‟universo, ed è così …!. Ora vi
lode e poesie hanno dedicato al sole e alla luna, ma il      dimostro quando Dio ha creato il tempo:
fatto è che noi siamo prigionieri del tempo generato dal           (cfr Gn. cap. 1) 3 Dio disse: "Sia la luce!". E la
sole; il nostro corpo come pure lo spirito è un deposito     luce fu. 4 Dio vide che la luce era cosa buona e
di passato vissuto, come pure quello degli animali e         separò la luce dalle tenebre 5 e chiamò la luce giorno
piante, questo è! Come ci possiamo liberare dal              e le tenebre notte. E fu sera e fu mattina: primo
passato? Solamente attraverso la morte; anche se le          giorno.
memorie vengono improntate su uno scritto o in un                 Dio ha creato il tempo nel primo giorno, dopo aver
microchip o nella terra stessa. Dio ci ha creati dalla       creato il Cielo e la terra. Quando, invece, Dio ha creato
polvere o no? Ma il soffio, quello nelle narici, l‟anima     il tempo terreno generato dal sole e forse dalla luna e
non finisce mai perché è una struttura creata da un‟altra    dalle stelle? Nel quarto giorno;
luce, non quella del sole; ma dalla luce di Dio.                  (cfr Gn. cap.1)16 Dio fece le due luci grandi, la
                              La Luce                       luce maggiore per regolare il giorno e la luce minore
     Prima di sviluppare un discorso oscuro alla nostra      per regolare la notte, e le stelle. 17 Dio le pose nel
mente, vorrei, invece, illuminarvi parlando, appunto         firmamento del cielo per illuminare la terra 18 e per
della luce. Cos‟è la luce? Ovvero, cosa sono le luci?        regolare giorno e notte e per separare la luce dalle
Che ci dice la scienza della luce? Nulla! Questo ci          tenebre. E Dio vide che era cosa buona. 19 E fu sera
dicono i nostri maestri. Abbiamo capito che c‟è              e fu mattina: quarto giorno.
l‟infrarosso e i raggi x e i nostri occhi non vedono.        Se il tempo sulla terra, che è finito, è generato dal sole;
Qualcuno dice: alla nascita dell‟universo, nell‟istante      il tempo infinito di Dio è generato da un‟altra luce che
che seguì il big – bang, l‟energia: parte divenne materia    non ha niente a che vedere col sole e con la materia. I
come l‟universo visibile il finito, lo scibile immanente,    Giorni che Dio ha impiegato per realizzare tutto il
insomma; parte luce quella parte invisibile che io ben       creato non sono, quindi, giorni terreni che nascono e
volentieri chiamo metafisica trascendente infinito.          muoiono; sono giorni infiniti, generati da Dio stesso.
(Torniamo a noi). Come è composta la luce? Sono              Sono giorni ancora in atto; infatti, la creazione è ancora
molecole? Sono elettroni? È una composizione                 in opera. Volete un esempio? Le anime ancora entrano
chimica? È un processo fisico? Zero, non sappiamo            in essere tutti i giorni sulla terra; i continenti e le terre
nulla! Sappiamo solo che i fotoni della luce riflettendo     sommerse ancora stanno emergendo dal mare
sugli oggetti e noi possiamo vederli; se una qualsiasi       producendo terremoti, qualcuno dice che tutto il
cosa non viene illuminata da una fonte di luce, noi non      pianeta è in perenne crescita e la circonferenza si
la vediamo; ci sembra un fatto normale e banale, o no?       espande, ecc; la terra è ancora illuminata dal sole, dalla
Quello che voglio dirvi, che, vedendo la fonte della         luna, e dalle stelle; la creazione è ancora in atto,
luce, che è il sole, i nostri occhi vengono accecati senza   insomma …!.
che nel cervello entrino sostanze: atomi, molecole,               Attraverso la stessa luce che Dio creò il tempo
elettroni, ecc. Ma quello che ci affascina è che non         universale, ci possono raggiungere le Creature Celesti.
sempre una luce è accompagnata da una fonte di                    Le apparizioni Mariane sono seguite da una fonte
calore. A parte il sole, una candela, o una lampadina        di luce dalla quale i veggenti vengono quasi abbagliati.
che producono luce contemporaneamente al calore, ci          Non dimentichiamo, poi, l‟apparizione più clamorosa
sono luci che non emettono alcun tipo di calore e i          al mondo che fu quella di S. Paolo; sulla via di
scienziati stanno impazzendo per capire come possa           Damasco: la luce fu così forte che per alcuni giorni
avvenire questo. In un istituto di ricerca, in America,      rimase accecato, fu Gesù. La luce che impressionò la
pagano un dollaro per ogni lucciola ché chiunque la          Sacra Sindone con le famose immagini viste al
porti viva. Vogliono capire come mai la luce delle           negativo, è la stessa luce attraverso la quale Gesù
lucciole non scottano, sono fredde. Tanti animali,           risorse e ritornò al Padre, entrò nell‟infinito.
emettono una luce che noi non percepiamo con i nostri             (cfr Mt. cap.28) [2]Ed ecco che vi fu un gran
occhi e che loro la vedono. Anche un anima, se               terremoto: un angelo del Signore, sceso dal cielo, si
vogliamo, emette un fascio di luce ignara ai nostri sensi    accostò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa.
visivi capaci di percepire con la nostra stessa anima.       [3]Il suo aspetto era come la folgore e il suo vestito
     La luce è paradossalmente invisibile; ma come?          bianco come la neve.
Direste …! La luce non la vediamo tranne quando ci                Non dimentichiamo la trasfigurazione di Gesù sul
colpisce direttamente negli occhi; un po‟ come l‟aria.       monte Tabor
Ora vi faccio un esempio: se guardiamo il celo di notte
si vede la luce del sole? No, non si vede, eppure i suoi

                                                                                                                      13
     (cfr Mc. Cap. 9) [2]Dopo sei giorni, Gesù prese          mesi, l‟ora, ecc. ma sotto l‟effetto del veleno. Non
con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li portò sopra            stupitevi, quando potete, buttate via l‟orologio. Non
un monte alto, in un luogo appartato, loro soli. Si           fate come hanno fatto a Piaggine: nell‟era mediatica,
trasfigurò davanti a loro [3]e le sue vesti divennero         hanno fatto mettere l‟orologio in cima al nuovo
splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla              campanile; hanno messo un simbolo satanico sotto al
terra potrebbe renderle così bianche. [4]E apparve            simbolo della Croce. Voglio tanto sperare che mi
loro Elia con Mosè e discorrevano con Gesù.                   sbagli, ma sono portato a pensare che secondo gli
     Potrei ancora portarvi tanti esempi: come il roveto      uomini tutto sia una cosa regolare, ma secondo Dio,
ardente di Mosè, lo Spirito Santo come lingue di fuoco,       forse non è così.
ecc. Dobbiamo convincerci che le schiere del Regno di         È vero, la migliore medicina è il tempo; ma nessuno
Dio ci raggiungono sulla terra soltanto attraverso una        può dire che per curare un mal di pancia, per esempio,
luce, attraverso il tempo universale.                         ci voglia un giorno, una settimana, o un mese e 20 ore
                                                              … ecc. dobbiamo dire, invece che il tempo ci
           Noi ipoteticamente, potremmo raggiungere il        trasforma. Su questa terra moriamo un giorno e
                                    nostro          passato   risuscitiamo in un altro, come il giorno che insegue la
                                     terreno se avessimo      notte o viceversa.
                                     a disposizione un                  Nei Vangeli Dio ci ha detto tutto di Gesù; la data
                                     mezzo superiore alla     di nascita, no! La data di morte, no! La data del Suo
                                     velocità della luce.     battesimo, no! Eppure il tempo, 2000 anni fa, era già stato
                                     Vi      faccio      un   suddiviso dai sapienti, sapevano che l‟anno era formato da
                                     esempio: pensiamo        365 giorni. Anche Gesù non ha mai avuto come punto di
                                     che il tempo di Dio      riferimento un determinato giorno; Egli diceva:
è un‟autostrada in costruzione, immaginiamo che               (cfr Mc. Cap. 13) [28]Dal fico imparate questa
l‟autostrada sia partita da Agropoli e viaggia verso          parabola: quando già il suo ramo si fa tenero e mette le
Roma alla velocità della luce; se noi stiamo nei pressi       foglie, voi sapete che l'estate è vicina; Diceva
di Pompei, per tornare indietro a Salerno, occorre una        ancora:[29]così anche voi, quando vedrete accadere
velocità superiore alla luce. Per cui, se viaggiamo a         queste cose, sappiate che egli è vicino, alle porte. [30]In
300.000 km in avanti dovremmo viaggiare a 600.000             verità vi dico: non passerà questa generazione prima
km in senso contrario per raggiungere Salerno; in             che tutte queste cose siano avvenute. [31]Il cielo e la
questo modo dopo 2000 anni di viaggio possiamo                terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
raggiungere Salerno, ovvero, possiamo raggiungere             [32]Quanto poi a quel giorno o a quell'ora, nessuno li
teoricamente nel tempo, il luogo e lo spazio di quando        conosce, neanche gli angeli nel cielo, e neppure il Figlio,
Gesù è vissuto sulla terra. La Bibbia è la Parola di Dio      ma solo il Padre.
che ci dice che siamo partiti da Agropoli e andiamo           Gesù, prima che San Pietro lo rinnegasse, non disse che
verso Roma e che a Salerno ci è stato l‟Avvento di            verso le sei o le cinque lo avrebbe rinnegato; ma disse:
nostro Signore Gesù Cristo, se no non potremmo                (cfr Mt. cap. 26) [34]Gli disse Gesù: «In verità ti dico:
saperlo.                                                      questa notte stessa, prima che il gallo canti, mi
Quindi tempo e spazio terreno si fondono, oppure sono         rinnegherai tre volte»
la stessa cosa. È impossibile fare questo itinerario           I giorni, gli anni, e l‟ora sono cose prettamente umane
materialmente, ma spiritualmente, col la mente si. In         essendo, noi schiavi del peccato.
teoria possiamo raggiungere il giorno in cui Gesù è                     Non riusciamo a capire come ha fatto Abramo a
stato in mezzo a noi, possiamo andare indietro, ovvero        stare in Paradiso prima che Gesù si incarnasse; non solo,
l‟orologio gira nel senso antiorario, oppure la sabbia        come ha potuto Adamo ed Eva andare in Cielo come pure
della clessidra invece di scendere sale al contrario. In      Mosè e tutti i profeti prima che Gesù istituisse il Paradiso.
virtù di tutto ciò possiamo affermare che Gesù è vivo e       Il paradiso c‟era ancor prima che Adamo ed Eva
sono vivi tutti quelli che sono morti in passato ma           peccassero e l‟opera di redenzione era già in terra prima
diversamente da Gesù Cristo, non ci raggiungono;              che Cristo risorgesse dalla morte; infatti anche al buon
ovvero, quelli che sono morti li possiamo vedere e            Ladrone di destra, tre giorni prima della risurrezione,
parlare attraverso Gesù; tutte le anime vanno a far parte     disse:
del Corpo di Cristo. Dio ha vinto la morte, ha potere         (cfr. Lu, 23-43) Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai
sul tempo, oltrepassa avanti e indietro il tempo a            con me nel paradiso».
velocità inconcepibile dal punto di vista umano. Dio          Quindi, stiamo attenti, il nostro tempo serve solo a noi fino
viaggia nel tempo e nello spazio, come ho detto prima:        a quando saremo in vita.
può viaggiare nello stesso istante da Agropoli a Roma         Se innestiamo la nostra vita su quella di Gesù Cristo non
oppure, è onnipresente ovunque nel tempo e nello              facciamo altro che assaporare la vita eterna già sulla terra.
spazio.                                                       Con la pace che Dio ci dona si ha la sensazione che il
          Credo che ci dobbiamo per forza rassegnare:         tempo passi più in fretta, percepiamo il tempo terreno
sul paradiso della terra dobbiamo convivere assieme           come un cammino per incontrare Dio. Con la fede siamo
alla serpe. Il tempo sulla terra così come lo abbiamo         in grado di viaggiare verso Dio e il tempo non ci fa paura.
suddiviso noi è proprio satanico. È una esigenza              Con                                 la fede, come ho detto
puramente umana attraverso la quale Satana ci ha                                                        prima, viaggiamo
comandato di fare. Abbiamo creato gli anni, i giorni, i                                                  verso Roma e non

                                                                                                                    14
verso Agropoli dove c‟è stato il primo peccato. Verso                      Vi siete accorti che tutti sulla terra siamo in
Roma assaporiamo la nuova venuta di Dio sulla terra.             attesa? Vi siete accorti che aspettiamo qualcosa? Ogni
          Dio ha potere sulla storia dell‟umanità presente e     giorno aspettiamo qualcuno che ci dia gioia ovvero,
futura come lo ha avuto sulla storia passata. Dio ha             siamo protesi verso l‟infinito.
potere sulla storia personale di ogni essere vivente. Dio ha               Tutti aspettiamo, la vita è un‟attesa. Dalla
potere sul tempo e sullo spazio; la Madonna quando stava         mattina alla sera è un‟attesa; e chi non dorme la notte è
a Efeso con S. Giovanni è apparsa in Francia; Gesù               in attesa dell‟alba e del giorno; fatto giorno, siamo in
quando era in Palestina nello stesso momento è stato in          attesa della sera per andare a letto, ma cosa
estremo oriente e ci sono tracce di Lui scoperte negli anni      attendiamo? Ve lo dico io cosa aspettiamo, figli miei,
recenti da un scrittore russo che forse si chiama Modovih.       aspettiamo l‟Infinito, si! Aspettiamo la vita eterna!
Dio, Gesù, la Madonna, e lo Spirito Santo sono ovunque           Questo aspettiamo! La vita in seno a Dio. Un bambino
nel tempo e nello spazio dell‟universo. Esperienze di            aspetta per crescere, poi i 18 anni per la patente, ecc.
bilocazioni le hanno provate anche i Santi della Chiesa.         poi il matrimonio, poi l‟attesa per i figli e la loro
Dio ha potere su tutto. Dio è l‟Essere che in assoluto può       crescita, aspettiamo le cose che migliorino, poi la
stabilire il destino di qualsiasi essere vivente; anche di una   pensione, la senescenza, ecc. ma questo bambino non si
formica, di un fiore, di un albero, ecc. Per quanto riguarda     è accorto che nel profondo del cuore c‟è una attesa
noi uomini invece, dobbiamo liberamente scegliere di stare       superiore a tutte: c‟è l‟attesa di incontrare Dio, c‟è
con Dio, altrimenti saremo schiavi anche del tempo e oltre       l‟attesa di vivere in Lui; dove possiamo assaporare la
l‟anima malata, siamo in balia dei fenomeni naturali come        vera gioia e le beatitudini del Paradiso.
gli influssi planetari il tempo meteorologico, il freddo, il           Abbiamo scoperto l’acqua calda!
caldo, il vento, ecc.                                                      Dove crediamo di andare? Vi accorgete che la
                                                                 conoscenza fa un passo e l‟ignoto ne fa due? Più si
        Gli astri                                               scopre e più si entra nella mente di Dio, e più
                    Gli oroscopi che alcuni uomini               verifichiamo la nostra indigenza e vulnerabilità. A tutti
               esperti fanno non sono cavolate, sono             i costi si vuole arrivare. Ma Dove? Forse si stava
               cose che hanno qualche verità terrena.            meglio prima. Credetemi! Ci crediamo potenti ché
               Gli astri del cielo influenzano la storia di      siamo andati sulla Luna; ma cosa abbiamo scoperto?
               un popolo o di un individuo, ma                   Abbiamo scoperto l‟acqua calda!
attenzione, hanno influenza soprattutto in quegli                          “… Siamo nell‟era antropologica!” Gridano
uomini o quei popoli lontani da Dio. Gl‟influssi astrali         certuni della scienza, “… Abbiamo il potere sul
sono sciocchezze tangibili anche se hanno delle verità,          mondo, sulla natura, sulle cose, sul destino. Abbiamo il
ma sono dominate dalla “serpe”. Infatti il “maligno” è           possesso della terra e del mondo!” Ma cosa dicono! Se
l‟unico sulla terra che predice il futuro utilizzando            è vero il contrario: è la terra che possiede noi! Non
chiromanti, chiaroveggenti, cartomanti, astrologi ecc.           sono gli italiani a possedere l‟Italia; ma è l‟Italia che
ma a condizioni sue, poi. Perché è l‟unico?                      possiede circa 70 milioni di persone! Ma in quale era
Semplicemente perché ha la scienza infusa uguali agli            viviamo? Io vi dico una cosa molto semplice: siamo
Angeli di Dio. Cosa è successo a Gesù, nel momento in            nell‟era satanica.
cui i re magi, tre astrologi avevano predetto la Sua                        Nei tempi passati forse le cose non stavano
nascita? È successo che satana stava per ucciderlo. È            alquanto meglio; io sarei probabilmente stato inquisito
successo che ci furono i primi martiri del cristianesimo:        e sarei finito al rogo; ma c‟era il timore di Dio, la santa
la strage degli innocenti.                                       paura, c‟era l‟umiltà, la fede. Cosa possiamo pensare,
Diversamente da Giordano Bruno, se non fosse che                 dunque, di questo mondo? Meglio prima, o meglio
avesse abiurato, Galileo Galilei, primo astrologo della          oggi? Cari figli miei, la cacca c‟era prima e la cacca c‟è
letteratura scientifica moderna, stava per essere arso           oggi; non è cambiato nulla! E cacca ci sarà affinché
vivo. Non fu così per Giordano: fu bruciato vivo al              saremo sulla terra!
rogo in piazza Campo dei fiori a Roma.                                     L‟uomo fin dalla creazione ha avuto abbagli,
I primi astronomi e astrofisici erano anche astrologi e          si è smarrito molte volte nel corso della storia. Nel
venivano considerati dal popolo come maghi posseduti             XVIII sec. per esempio, con l‟illuminismo, tanti
dal maligno; appunto perché, tra l‟altro, predicevano il         uomini di cultura pensavano che con il lume della
futuro, e il popolo aveva giustamente paura di queste            ragione avrebbero risolto i grossi problemi
persone e li bruciavano vivi. Il compito della Chiesa,           dell‟esistenza umana; si dovettero arrendere. Con la
tra l‟altro, è anche quello di assecondare la pietà              sola forza del pensiero o della ragione non si arriva da
popolare, la volontà dei fedeli.                                 nessuna parte. L‟umanità andò dalla padella alla brace,
       Dio è l‟unico e solo che può modificare il corso          si dovette ricredere, capirono che non funzionavano le
della vita di un popolo, di una famiglia, di una                 loro teorie, capirono che sono altre le forze che
persona; modificare, e questo è importante, in senso             governano il mondo. Ci fu un decadimento esistenziale
splendido e giusto tutti gli aspetti della vita. Dio è           dell‟uomo al punto che si dovettero rifugiare nel
l‟unico che può cambiare il destino di checchessia in            romanticismo, un‟altra corrente letteraria di cui non
senso bello, buono, e pieno di amore.                            capisco nulla.
       Siamo in attesa                                                              La storia dell‟umanità è pressappoco
                                                                 come la storia di un singolo individuo. Anche noi
                                                                 quando siamo convinti di una cosa e poi si capisce che

                                                                                                                        15
tutto è sbagliato, tutto è fallimentare, cosa facciamo?      triste, disse alle figlie: “ ditemi per favore! … alla
Facciamo come il “Il figliuolo prodigo” abbiamo il           vostra morte chi mi soccorrerà? Come dovrò fare …?”
rimpianto e la nostalgia del passato. Torniamo sui            Ho visto un uomo di 90 anni zappare la terra con la
nostri passi, l‟uomo torna in se , ci facciamo i conti con   zappa. Tutto normale se non fosse per il fatto che
i resoconti, torniamo all‟ovile.                             zappava a rovescio, ovvero, tirava le zolle sopra per
      Siamo smarriti                                        evitare, in futuro, a lungo andare, che il terreno
          Cosa abbiamo notato alla fine del secolo           arrivasse nei pressi del ruscello. L‟operazione
scorso? Io ho notato che il nostro egoismo è alquanto        richiedeva uno sforzo maggiore, quasi da schiavo
esagerato. Non appena si parlava di guerra c‟è stato         romano, purché il terreno restasse in eterno sul suo
l‟accaparramento di sostanze da mangiare nei                 suolo.
supermercati. Un uomo a Piaggine, per paura di morire        Ho visto uomini di 90 anni che avevano un piede nella
di fame, ha comprato migliaia di scatolette di pesce,        bara e si sono risposati. Ho visto vecchi, assidui
carne, ecc. tutte le stanze della casa erano piene di        frequentatori di ricevitorie del lotto e “gratta e vinci”;
sostanze commestibile. Questa è ipocrisia!                   cosa pensate, è una mia impressione? Guardate ogni
Cosa ho notato quando ci fu l‟attacco terroristico alle      volta che fanno una inchiesta sul lotto, superenalotto e
Twin Towers? Ho notato che i riflettori di tutto il          quant‟altro, chi viene intervistato? I ragazzi, i giovani,
mondo erano accesi a Manhattan e a Roma. Ma quello           o uomini e donne adulti? No signore! Sono vecchietti
che io ho visto: è stato uno smarrimento totale di tutto     che vogliono vincere; per fare cosa con „sti maledetti
il mondo. Nell‟immane tragedia, i ripetitori di tutto il     soldi? Lo stesso meccanismo scatta, ahimè, anche nella
mondo trasmettevano dalla Città del Vaticano. Tutti ci       mente dei giovani.
raccogliemmo in seno alla Chiesa e si attendevano            Tutti, indistintamente siamo proiettati per il futuro e la
indicazioni dal Vicario di Cristo, come fosse arrivata la    morte ci sembra che non è fatta per noi. Facciamo tutto
fine del mondo. Ho notato che, come una persona              questo perché effettivamente siamo fatti per l‟infinito,
quando è in pericolo di vita o sta morendo la sua            siamo fatti per Dio. Anche i popoli antichi facevano lo
speranza è nella fede, allo stesso modo si comporta          stesso; portavano nelle tombe tutti i strumenti e gli
tutta l‟umanità; ma quando siamo nell‟indigenza è            arredi per la vita futura. Tutti compriamo beni
troppo tardi!                                                materiali appunto, per soddisfare le nostre esigenze per
          Il mondo è pieno di miraggi! Non                   il futuro. Vivremo in eterno, questo si! Ma non sul
distinguiamo più il falso dalla verità; non distinguiamo     nostro pianeta terra.
più il male dal bene.                                                        Dio è in cima a un monte
   Comunque dobbiamo fare questo viaggio nel corso                Quanti popoli nella storia hanno
della vita; dobbiamo vivere nella carne e non secondo        cercato di raggiungere Dio con tutti i
la carne. Dobbiamo stare con i piedi sulla terra ferma;      mezzi? Quanti popoli sono andati in
ma attenzione, siamo pecorelle smarrite senza Dio; gli       rovina e alla deriva dopo aver intrapreso
anfratti sono ovunque.                                       una strada sbagliata.
          3. DIO C‟E‟                                                  Dio è la cima d‟un monte molto alto, e tutti
          La nostalgia del paradiso                         nella storia hanno cercato di raggiungerla: chi da
           Nella storia dell‟uomo tutti i popoli hanno       ovest, chi da est, chi con Maometto, chi con Budda, chi
cercato di pervenire a una divinità che è nell‟impianto      per un‟altra strada, ma sono finiti in un burrone. La
mentale dell‟uomo stesso. Noi, uomini mortali, siamo         Via, la Verità, non c‟è altro, è quella più stretta: quella
stati creati ad immagine e a somiglianza di Dio:             che Gesù ci ha indicato nella Passione, Morte, e
essendo dotati di ragione, sentimenti e anima; infatti,      Risurrezione. Ma attenzione! La differenza che ci
molti aspetti della nostra anima sono esclusivi nella        distingue da altre religioni è molto importante, perché?
nostra specie (animale) umana. Quindi, sono portato a        Perché la nostra è la Verità, la Vita, la Via che Gesù ci
            pensare che le nostre anime nascono nel          ha indicato? Perché la nostra è quella vera? È
            Seno della Madonna e poi arrivano sulla          semplicemente ché, diversamente da altre religioni, nel
            terra. (poi vediamo questa cosa).                Cristianesimo è Dio che cerca l‟uomo. È Gesù che va a
                      Abbiamo il rimpianto, prima che        cercare la pecorella che si era smarrita, se la mette sulle
            arrivassimo sulla terra in un corpo animale      spalle e la porta all‟ovile. Gesù è la Via che il Padre
            eretto, la nostalgia di quando eravamo con       percorre per arrivare a noi e viceversa. Nella parabola
            Dio nel suo Regno; ci comportiamo come se        della dramma smarrita è Gesù che spazza la casa per
            non dovessimo mai morire, vivere in eterno,      cercarla e dopo ritrovata c‟è festa lassù nel Cielo.
e assecondiamo tutti i bisogni del nostro corpo e            Le prime due parole, che Dio ha rivolto agli uomini
accumuliamo ricchezze. Ci comportiamo come quando            dopo la caduta, le troviamo nella Genesi:
eravamo liberi, come quando eravamo nei prati e nei          ( cfr Gn. cap. 3) 9«Ma il Signore Dio chiamò l'uomo
boschi, ma ho il presentimento che siamo nelle stalle,       e gli disse: «Dove sei?».
come i maiali che prima ho citato.                           È Dio dunque, che per prima ha cercato l‟uomo. È
          Ho sentito dire che, una vecchietta di oltre 90    così, miei cari figli, è Dio che cerca noi; le nostre
anni era assistita dai figli e dalle figlie e malapena si    anime sono contese tra Dio e la serpe velenosa; quando
alzava dal letto; un giorno, alquanto scoraggiata e          un‟anima va in paradiso c‟è festa lassù. Se stiamo
                                                             prigionieri nel peccato mortale, se siamo prigionieri
                                                             della cattiveria, è Gesù che ci può salvare e la Madonna

                                                                                                                    16
e nessuno più. Siamo un popolo conteso tra Mosè e il          anteponeva la propria salvezza a discapito degli altri;
faraone d‟Egitto.                                             mentre Gesù ha cercato solamente la salvezza degli
          Un‟altra differenza che ci distingue da altri       altri e non quella Sua, anzi di tutti. Ditemi per favore,
popoli è che il cristianesimo si concepisce soltanto col      quale uomo è morto per amore della gente; dicasi
cuore. Nell‟islam, per esempio, le cose sono molte            amore, non ideologie, dottrine, guerre o potere. Forse
diverse: i musulmani credono a un libro con i famosi          Maometto, Buddha o Confucio? Forse Zeus dei Greci o
versetti che dal cielo è stato trovato appeso a un albero;    Giove dei Romani? Tutti hanno pensato ai cacchi
poi un angelo ha parlato a Maometto, ecc. Il corano           propri, hanno fatto uccidere gli altri per loro; satana fa
sono versetti scritti senza ordine e né storia, sono          la stessa cosa, cosa credete! Il vero Dio, che è Gesù, ha
semplici leggi scritte da testimonianze umane; basta          sofferto, è morto per gli altri, anzi per tutti ed è risorto!
che tu rispetti il codice religioso e vai in paradiso, con    Soprattutto non ha fatto una dottrina dai ruderi o da
tante vergini, come se fosse un codice della strada.          radici umane; il nostro Dio è una cosa sovrumana! A
          Nel Buddismo lo stesso, è solo metodo di            partire dal primo capitolo della Genesi fino a quello
meditazione; in sostanza dice che: non dobbiamo               dell‟Apocalisse non troverete nulla di umano.
assecondare all‟uomo i beni materiali e spirituali                            La ragione
derivanti dal desiderio e l‟ingordigia; se desideriamo                  Di quanto intelligente sia l‟uomo non può
un bene soffriamo; quando lo abbiamo ottenuto                 purtroppo, concepire l‟immensità e la potenza di Dio.
soffriamo per paura di perderlo. Per un buddista la vita      Noi non capiamo in fondo l‟opera della Redenzione,
è un dolore, il dolore deriva dal desiderio; eliminando       non siamo capaci di spiegarci con il lume, anzi con
il desiderio eliminiamo il dolore. Benissimo, condivido       l‟oscurità della ragione, che significa l‟amore di un
con loro queste teorie; ma sono dinamiche solamente           Uomo appeso alla Croce. Tutto ci sembra lontano dai
psicologiche e basta! È solamente una masturbazione           pensieri logici e dalle congetture razionali. Lo dice
spirituale!                                                   anche Pascal: “Il cuore ha ragioni che la ragione non
Le religioni fatte dagli uomini sono tutte fasulle!           comprende”.
“Maledetto l’uomo che confida nell’uomo”, ci dice la                    San Paolo, nei primi anni della Chiesa, ha
nostra Sacra Bibbia. Ogni uomo è un inganno: la               dovuto lavorare molto con i pagani perché non
mattina dice si, il giorno dice so, e la sera dice no.        concepivano con la ragione quello che Dio è; i Greci
          La nostra fede l‟ha fatta Dio. Per noi cristiani    credevano il Dio di S. Paolo, Gesù risorto, una
non è così; per noi è molto più semplice ma difficile         stoltezza; i Romani una maledizione di Giove;
allo stesso tempo. Per un cristiano è sufficiente amare       altrettanto impegnativo è stato la sfida contro i Giudei
Dio poi le leggi di Mosè e il resto vengono da sole. Vi       non convertiti, credendo Gesù un abominio.
dirò di più: il Nuovo testamento, ossia l‟amore di Gesù                 Amo tanto una frase di Sant‟Agostino che ha
è capace di contenere tutte le vecchie alleanze tra Dio e     scritto mentre cercava Dio. Un giorno uscito per il
l‟uomo; compreso le leggi e i profeti; ma non                 mare, intanto che passeggiava sulla spiaggia, era
viceversa. In definitiva, se c‟è amore, quello vero per       immerso con la mente nella contemplazione e nel
Gesù noi saremo in Paradiso e alla fine dei tempi             mistero di Dio. Arrivato nei pressi di un pozzetto,
risorgeremo anche col corpo in Lui; se non c‟è amore          scavato da un ragazzo nella sabbia, vide che questi
l‟inferno inizia già sulla terra.                             prendeva l‟acqua del mare e con una conchiglia
          Quindi Dio si percepisce solo con l‟anima e lo      cercava di riempirlo. Allorché stupito, disse
senti che è presente e vivo in te. È inutile voler vedere     Sant‟Agostino al ragazzo: “ Che stai facendo? Lui
il sole con le orecchie; è inutile volere ascoltare la        rispose: “Devo mettere l‟oceano nel pozzo … “… Ma è
musica mettendo le cuffie nel naso; è inutile voler           una stoltezza …!” Rispose costernato Sant‟Agostino,
prendere un profumo nell‟aria con le mani; è inutile          “Come puoi fare ciò?” Il ragazzo riprese: “… Allora
ricevere amore da una macchina o da una pietra; è             siamo stolti tutt‟e due: io cerco di mettere l‟oceano nel
inutile cercare Dio nostro con la mente o il                  pozzetto e tu cerchi di mettere Dio nel tuo cervello …”.
ragionamento non lo troveremo mai, anche se la                          La nostra ragione, infatti, ha gli occhi della
ragione ha i suoi giusti bisogni. Cercare Dio con la          mucca, oltre l‟erba del prato non riesce a vedere quasi
mente e come prendere l‟acqua nel pugno di una mano;          nulla. Anche se alcuni matematici sono impegnati a
è come volersi specchiare nel muro; è come se io ora,         concretizzare una teoria che ci avvicina a un Essere
volessi leggere un testo scritto in arabo, o cinese; è        Supremo, siamo al buio. Seppure fosse, facendo i
come se guardando una persona che mangia la nostra            calcoli, e la “teoria del tutto”, come dicono, ci porta a
fame diminuisse; cercare Dio con la mente è                   Dio, va glielo a spiegare alla gente, non capiremo nulla
impossibile! Diceva Sant‟Anselmo nel primo sec. del           di Dio se non si legge la Bibbia. Come avremmo potuto
secondo millennio: “Non dobbiamo capire per credere;          capire il mistero Trinitario se Gesù, attraverso San
ma credere per capire”. Anzi, noi dobbiamo solo               Giovanni evangelista, autore del quarto Vangelo, non
pregare e aspettare che Lui ci trovi, ci metta sulle spalle   ci avesse aperto gli occhi (di bue). L‟uomo come può
e ci conduca all‟ovile, come ha fatto con la pecorella.       far capire ad una mucca che due più due fa quattro?
          Un‟altra differenza che ci contraddistingue         Allo stesso modo Dio, non si capisce con i calcoli
dalle altre religioni, per ultimo ma non per questo           matematici.
meno importante, è, invece, una cosa molto importante:                  Malgrado tutto, grazie a Dio, siamo capaci di
e che tutti gli uomini, nelle effimere potenziali risorse     interpretare le Sacre Scritture, e portare alla mente ciò
naturali, hanno fatto una dottrina o una religione che        che Dio è per noi; anzi, ciò che noi siamo per Dio.

                                                                                                                       17
Grazie alla Bibbia siamo capaci di concepire il Suo                   Gli Ebrei che non cedettero a Gesù, pur di non
amore immenso che ha avuto per tutta l‟umanità. Cari        perdere il potere politico, hanno come giorno santo il
figli miei, Gesù è come un bambino che ha bisogno           sabato, i musulmani hanno il venerdì, noi cristiani
d‟amore, delle nostre attenzioni, delle nostre coccole.     abbiamo la domenica che è il giorno della risurrezione
Quando è stato ucciso, è stato nient‟altro che un agnello   e della salvezza. Quale è la differenza sostanziale tra
legato mentre andava al macello. Don Giussani,              queste tre religioni monoteiste, che hanno forse lo
fondatore del movimento “Comunione e Liberazione”,          stesso Padre unico Dio di Abramo? La differenza è che
diceva: “Cristo è un mendicante del cuore degli uomini;     i popoli delle prime due sono in guerra ad oltranza da
il cuore dell‟uomo è un mendicante di Cristo”.              secoli; il loro motto è occhio per occhio, dente … ecc.
Spiegatemi con la matematica questa cosa qua! O con         la vendetta. Per noi invece, contrariamente a loro, la
la scienza sperimentale. Spiegate agli uomini               nostra forza, è nel perdono. Tra vendetta e perdono chi
matematicamente come funziona l‟amore! Non c‟è              vince? Vince il perdono che Gesù ci ha insegnato.
nulla da fare, abbiamo un cuore, e con forza e impegno      Questa è la realtà, cari figli miei. La storia parla
dobbiamo percepire l‟amore che Dio ci dà e un giorno        da sola, e anche le cronache di tutti i giorni, che
innamorarci di Gesù sarà facile, se Lui ce lo permette.     fin da piccolo e per quaranta anni ho dovuto
           L‟amore di Dio, la fede, dunque, è un dono       ascoltare tutte le sere, tutti i giorni per la
che riceviamo dal Signore.                                  televisione. (Fatemi una cortesia! una sera che il
          Le prime parole che Gesù ha rivolto agli          tg non parla del Medio Oriente chiamatemi! Mi
uomini lo sapete quali sono state? Leggete i Vangeli.       devo segnare questo giorno).
Gesù esordisce a 12 anni dicendo:                                     Perché Dio non si fa vedere? Perché
          (cfr Lu cap. 2) [49]Ed egli rispose: «Perché      non ci appare e parla a noi? Perché non ci dà un
mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi            segno? È una domanda molto frequente, anche tra
delle cose del Padre mio?».                                 uomini molto devoti o atei. Per vedere e parlare con
           Nel Vangelo secondo Giovanni, Gesù inizia a      Dio, con i nostri sensi, cari figli miei, bisognerebbe
parlare con queste frasi:                                   nascere senza peccato, come la Madonna. Noi sulla
          ( cfr Gv Cap. 1) 35 Il giorno dopo Giovanni       terra tuttavia, possiamo accostarci a Lui, ma non
stava ancora là con due dei suoi discepoli 36 e,            vederlo, semplicemente con la sofferenza, la espiazione
fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse:             e con la remissione di tutti i peccati. La vicinanza, o
"Ecco l`agnello di Dio!". 37 E i due discepoli,             viceversa, la lontananza a Dio è inversamente o
sentendolo parlare così, seguirono Gesù. 38 Gesù            direttamente proporzionale alla quota di peccati che
allora si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse:         abbiamo nel cuore. Tutto è scaturito, come sempre, dal
"Che cercate?". Gli risposero: "Rabbì (che significa        primo peccato dei nostri progenitori. Quando Dio ci ha
maestro), dove abiti?". 39 Disse loro: "Venite e            creati, eravamo con Lui, (per questo la serpe ha detto
vedrete".                                                   ad Eva che diventavamo come Dio se avessimo
          Quindi è inutile cercare Dio con gli occhi o      mangiato la mela), perché eravamo stati costituiti in
con la mente; Dio lo si trova soltanto nelle Scritture e    Grazia e la nostra sapienza era stata infusa in noi,
soltanto quando Lui ci ha trovati, magari sull‟orlo del     sapevamo tutto. Ora possiamo sentire solo i Suoi passi
precipizio; e penetra nei meandri del nostro cuore, e Lo    e non vederlo; anche se Dio apparisse sulla terra
si sente che abita in noi e vive vivo in noi.               l‟uomo farebbe lo stesso peccato che ha fatto Adamo;
    Per gli induriti di cuore, per coloro che hanno         non c‟è nulla da fare! Viene appeso a una Croce,
bisogno di prove tangibili, per soddisfare le proprie       questo fa …!
esigenze della ragione, per coloro che vedono il mondo                (cfr Gn. Cap. 3) 9Ma il Signore Dio chiamò
solo orizzontalmente propongo un esperimento                l'uomo e gli disse: «Dove sei?». 10Rispose: «Ho udito
puramente umano. Come prima cosa individuate un             il tuo passo nel giardino: ho avuto paura, perché
uomo che odiate, un uomo o una donna che conoscete e        sono nudo, e mi sono nascosto».
ritenete in cuor vostro come nemico; ora pregate per lui              Per causa del primo peccato noi non possiamo
o per lei, fatelo genuflessi, se avete vergogna mettetevi   più vedere Dio; quindi Gesù, a parte il tempo quando è
in una stanza da soli; nel mentre state in ginocchio dite   venuto in mezzo a noi in Palestina, non si vede ma si
con fede, qualsiasi preghiera che conoscete, fate un atto   intravede attraverso la coscienza. Dio si nasconde nei
di carità verso quell‟anima che a voi reca disturbo; ora,   particolari che possiamo vedere solamente con gli
all‟istante o dopo pochi giorni, raccogliete i risultati.   occhi della fede.
(cfr Mt cap. 21) [21]Rispose Gesù: «In verità vi dico:                Secondo voi vicino a chi è Dio? È vicino a un
Se avrete fede e non dubiterete, non solo potrete fare      uomo che soffre nel letto o vicino a uno che sta al
ciò che è accaduto a questo fico (che Gesù aveva            mare, al sole, mentre altri cucinano per lui, gli fanno la
seccato), ma anche se direte a questo monte: Levati         colazione, il letto, la cena, ecc? Dio è forse vicino a
di lì e gettati nel mare, ciò avverrà. [22]E tutto          uno che mangia e beve in modo opulento o a uno che
quello che chiederete con fede nella preghiera, lo          digiuna e prega? Dio è vicino a un uomo superbo e
otterrete».                                                 arrogante o vicino ad un uomo umile che si prodiga per
          Ora, con umiltà ringraziate il Signore, non       gli altri? Dio è vicino a un peccatore o vicino a un
pensate che siete diventati santi o addirittura avete un    Santo? Dio è vicino al Papa o vicino a me che sono un
potere soprannaturale.                                      lurido peccatore? Per cercare e trovare Dio dobbiamo


                                                                                                                  18
essere senza “pidocchi”, cari figli miei. Per trovare Dio   luogo, che oltretutto, c‟è anche il punto più basso
dovete cercarlo nella Sacra Bibbia.                         della terra: 400 m sotto il livello del mare, l‟umanità
         I discepoli pur vedendo Gesù vedevano con          ha dato inizio il suo peregrinare per poi popolare e
gli occhi un uomo; quando i discepoli hanno visto Dio?      riprodursi per tutta la terra; così come Dio ha
Hanno visto Dio in Gesù nel momento della                   comandato loro: “Siate fecondi e moltiplicatevi”.
resurrezione, nel momento in cui un Uomo ha vinto la        Non vi dico fesserie: la città più antica al mondo è
morte; nel momento in cui un Uomo ha vinto il               stata Ur in Iraq là dove Dio ha creato Adamo ed Eva.
peccato, nel momento in cui lo Spirito di Gesù ha           Oltretutto, dallo stesso luogo, circa 10.000 anni dopo
operato in loro.                                            è nato un altro Uomo nuovo, un nuovo Adamo, un
                                                            nuovo popolo: Gesù di Nazareth, i cristiani.
                 La storia di un popolo
                                                                       Ma ritorniamo molto più indietro. Da dove
Dio per farsi conoscere, per rilevarsi, per farci capire    proviene il primo uomo Adamo, dunque? Ve lo dico
chi siamo, da dove proveniamo, dove andiamo, per            facendo una sintesi breve e concisa. Il popolo Adamo
guidare e salvare tutta l‟umanità e parlare con noi ha      sono uomini ancora più antenati, che noi chiamiamo
scelto un popolo: gli Ebrei. Non è stato Israele a          uomo erectus, sono diventati sapiens nel momento in
cercare Dio ma è stato Dio a cercare Israele. Ma chi è      cui le Anime, nate nel Ventre dello Spirito Santo, che
Israele? È il nome dato da Dio al popolo ebreo figli di     è la Madonna, peccano, con la famosa mela, vengono
Giacobbe. Chi è Giacobbe? È figlio di Isacco: figlio        scacciate da Dio dal Paradiso terrestre e arrivate sulla
di Abramo. Chi è Abramo, dunque? Allora facciamo            terra, si ritrovano con gli occhi aperti con una anima,
un grande passo indietro nella storia.                      e una coscienza.
Come prima cosa voglio dirvi che tutti i personaggi
della Bibbia, nella Genesi sono popoli chiamati per                   Da questo momento l‟uomo erectus ha
nome. Come mai dunque, perché? Semplicemente                l‟anima e per questo addiviene sapiens, ok? Da
perché erano tribù fondate dai capostipiti e patriarchi,    questo momento in poi l‟uomo ha una coscienza ben
non esistevano ancora le città, erano nomadi,               consapevole del bene e del male e di Dio ma
insomma, con i nomi dei loro avi fondatori. Anche           di Questi nessuna traccia, solo i passi. Fin da subito,
per questo sono vissuti e morti dopo alcuni secoli. In      l‟ uomo cercava Dio, che col peccato aveva perduto,
questo periodo della storia nell‟uomo si è avuto il più     ma niente da fare; adoravano gli idoli, il sole, il vento,
grande cambiamento culturale della storia. Da un            il tuono; qualche re al potere si dichiarava anche Dio:
sistema matriarcale, antecedente all‟uomo sapiens, si       come in Egitto, nella Mesopotamia veneravano anche
è passati a quello patriarcale che è lo stesso di quello    gli animali anche se non erano consapevoli che chi
in cui oggi l‟uomo vive. A partire da questo                adoravano era solamente un uomo con la coda;
momento, l‟uomo viene a conoscenza della funzione           ovvero tutta coda: il serpente (diavolo). Come allora,
del sesso e dello sperma, semplicemente perché è            ancora oggi, l‟uomo cerca Dio: quello che ora
addivenuto sapiens a motivo dell‟anima; è                   facciamo con internet è lo stesso di quello che
consapevole che chi è nel grembo di una donna è             facevano quelli della caverna; cambiano le
frutto dell‟atto sessuale del corrispettivo partner.        comunicazioni, le tecnologie, i pensieri filosofici,
Questa rivoluzione culturale non credete che si sia         andiamo sulla luna, su marte, ma non c‟è nulla da
attuata in pochi decenni; si è potuta avere anche nel       fare: l‟uomo cerca Dio che ha perso nel momento in
corso di diversi secoli; fino ad arrivare ai primi          cui c‟è stato il giorno più catastrofico della storia: il
insediamenti stanziali con la nascita delle prime           primo peccato. Questa ricerca forsennata è
città. In quei tempo gli uomo e le generazioni si           connaturata nessuna scienza o sapienza umana può
dividevano tra di loro, un po‟ come le api, no? (Ma         rimuovere perché siamo fatti di Dio da Dio per Dio.
ora torniamo a noi).                                        Chi non cerca e trova Dio in questa terra sarà
                                                            sbaragliato dal male, questa è la novità …!
Sappiamo tutti la vicenda di Adamo, primo uomo …
Adamo non è atro che un popolo che Dio ha creato            Chi è Abramo, dunque? Abramo è il primo uomo,
nel medio oriente e precisamente nella cosiddetta           dopo Adamo, che Dio si è rilevato mettendolo alla
mezza luna fertile, che è stata la culla delle grandi       prova. Abramo è semitico, che significa? Che è
civiltà antiche. Adamo, contrariamente alle scimmie e       discendente di Sem: figlio di Noè. Dopo il Diluvio
gli animali, è un popolo con lo spirito che si chiama       universale morirono i figli dei figli di Adamo e Eva:
anima. Questo luogo si trova tra i fiumi Tigri e            Caino; (Popoli) Abele era stato già distrutto da Caino
Eufrate nell‟attuale Iraq, e si estende a forma di          e Dio volle salvare dall‟olocausto universale i Setiti i
quarto di luna fino ad arrivare in Egitto a cavallo del     discendente di set: terzultimo figlio di Adamo,
deserto. Le prime grandi civiltà della storia               ascendenti di      Noè. Con il diluvio universale
dell‟uomo, come i Sumeri, i Babilonesi, gli Assiri, gli     morirono anche tutti gli uomini “erectus”,
Egizi sono fiorite sulle sponde dei grandi fiumi, là        australopithecus, homo ergaster e quant‟altro della
dove Dio ha creato il primo uomo e la prima donna;          preistoria; compreso Caino, figli di Adamo (popoli) i
ossia, l‟uomo Adamo; ripeto, che sono popoli (anche         quali si accoppiavano con i primati. (si, perché in un
per questo sono vissuti per centenni). Da questo            certo tempo sulla terra convivevano sapien ed erectus
                                                            accoppiandosi pure sessualmente, come asini e

                                                                                                                    19
cavalli, insomma). Questi, Noè, che Dio aveva                costruzioni che ancora oggi in Egitto si osservano.
risparmiato     dall‟olocausto,        aveva      come       Dio inflisse al faraone 10 piaghe affinché lasciasse
primogenitura Sem (Semiti), poi Cam (da cui i                partire il Suo popolo e a Mosè diede tutte le
Camiti, che sono gli uomini negri) e infine Jafet che        prescrizioni da portare a termine con tutta la sua gente
sono gli indoeuropei: ipotetica razza ariana, cinesi,        per restare protetti dall‟ ira imminente. L‟ultima piaga
giapponesi, mongoli, etruschi, tutti gli altri popoli,       fu quella decisiva; fu quella in cui Dio fece morire
insomma. Abramo, nato a Ur in Iraq attuale, Dio lo           tutti i figli maschi di satana. Si, questa è stata una
guidò in Palestina, era figlio dei figli di Noè, stava       vera e propria pratica esorcistica. Dio non è colui che
offrendo in olocausto a Dio suo figlio Isacco, quando        uccide i bambini; ma ha voluto segnalare, in modo
un Angelo lo fermò; Dio ha dato ad Abramo e a Sara,          allegorico, come un popolo è stato liberato dal potere
sua moglie, Isacco; che dopo la prova, discende tutto        del male; appunto, con un vero e proprio esorcismo. E
il popolo di Dio. Prima di Sara, non potendo avere           non è finita: ancora il diavolo cercava di riprendersi
figli, Abramo, suggerito da essa stessa, si accoppiò         questo popolo intanto che si allontanava da esso. La
con Agar e generò Ismaele dal quale è fiorito una            sconfitta definitiva del diavolo avvenne nel momento
moltitudine di popoli tra cui soprattutto i musulmani        in cui il mare si aprì e il popolo di Dio lo attraversò. Il
del nostro tempo; e questi sono anch‟essi Semiti. Dio,       faraone, con le sue truppe, nel momento in cui stava
dopo Ismaele, ha dato ad Abramo e a Sara in tarda            raggiungendo Israele, fu inghiottito dal mare e fu
età, una discendenza attraverso loro figlio Isacco           annientato. Questo ha fatto Dio per il Suo popolo: un
(popolo). Isacco generò Giacobbe (popolo) che Dio            esorcismo attraverso Mosè. Questo evento è ancora
chiamò Israele e da questa discendenza ha avuto              celebrato dagli Ebrei come la Pasqua. È ricordato
origine il popolo di Dio. Israele, trovandosi nel            come un passaggio dalla schiavitù o possessione del
bisogno, scese in Egitto a motivo di una forte carestia.     potere satanico alla libertà attraverso il mare che Dio
                                                             aveva aperto per loro.
Perché Dio ha fatto scendere la miseria sul Suo
popolo? Perché i figli di Giacobbe vendettero il loro        Quale è l‟origine di questo potere satanico che fa sì
fratello Giuseppe come schiavo ad alcuni mercanti            che gli uomini restino sudditi del principe di questo
mentre attraversavano la Palestina. Ancora                   mondo? come lo chiama poi Gesù. Questo potere
peccavano, mangiavano il frutto proibito, insomma.           viene da lucifero il più bello Angelo di luce (può
Giacobbe, con altri figli, dalla Palestina arrivati in       essere anche il nostro sole, cosa credete?) che,
Egitto per mangiare, incontrarono Giuseppe.                  volendo splendere allo stesso modo come la Luce di
Giuseppe, intanto, assistito dalla sapienza dello            Dio fu cacciato negl‟inferi e ora lo abbiamo anche
Spirito Santo ebbe, presso il faraone, un posto di           nell‟universo. (Se sulla terra c‟è il male vuol dire che
onore e di potere e poté aiutare tutta la sua famiglia.      è presente anche nell‟universo che vediamo; anche
Tutti i figli di Giacobbe si stabilirono in Egitto, là       perché la terra stessa è parte dell‟universo. Purtroppo,
trovarono assistenza e cura da Giuseppe e dal faraone.       anche là dove nascono le nostre anime, in paradiso
Alla morte di Giuseppe le cose si misero male per            terrestre, c‟è il serpente che offre la mela prima ad
Israele, intanto si era moltiplicato in numero e in          Eva e poi Adamo e arrivano a far parte del nostro
famiglia, al punto che divennero tutti schiavi del           mondo con la consapevolezza del Bene e del male, in
Faraone e condannati ai lavori forzati per costruire le      una vita flagellata dai dolori con il peso della morte.)
faraoniche imprese, le piramidi, ecc. Il Faraone
                                                             I Cristiani ricordano la Pasqua allo stesso modo:
vedendo che il popolo di Israele si moltiplicava a
                                                             attraverso, questa volta, la Croce, la morte e la
dismisura, diede ordine di decimare tutti i bambini
                                                             risurrezione di Gesù Cristo e quindi la salvezza
nati da questi. Una schiava pur non permettendo di
                                                             definitiva. Allora perché Dio ha fatto tutto ciò? È
uccidere il proprio figlio, lo mise in una canestra e lo
                                                             perché tutto il popolo di Dio è come se fosse una
lascio portare via dalla corrente del Nilo; la corrente
                                                             persona: che viene fecondata e concepita, nasce,
lo trascinò in un posto dove osava fare il bagno la
                                                             cresce, si sviluppa, vive e poi muore; questo è tutto il
moglie del faraone e trovatolo, si innamorò e lo prese
                                                             significato della storia dell‟uomo. Questa persona si
con sé, perché il bambino era troppo bello. Questo
                                                             chiama Gesù che è il popolo di Dio redento e salvato
bambino fu chiamato Mosè al quale poi lo spirito di
                                                             definitivamente da satana, che è la morte e la
Dio di Abramo si rilevò. Dio si manifesto a Mosè da
                                                             sofferenza. Ma chi è Gesù nella storia degli ebrei? È
un roveto ardente il quale bruciava senza consumarsi
                                                             colui il quale tutto il popolo di Dio aspettava per 40
e questi gli domando:” Chi sei o mio signore?” e una
                                                             anni, dopo l‟attraversata del mar Rosso, fino arrivare
voce gli disse: “Sono quello che sono” da queste
                                                             nella terra promessa di Canaan dove forse c‟erano i
quattro parole, usando solo le lettere iniziali nella loro
                                                             discendenti anch‟essi di Jafet figlio di Noè, e gli
lingua, gli israeliti chiamarono il loro Dio Javé, Dio
                                                             Ismaeliti: figli di Ismaele (musulmani) nell‟attuale
ha comandato a Mosè di guidare il popolo affinché
                                                             Palestina.
fosse liberato dalla schiavitù in terra di Egitto e
portato nella terra Santa da dove erano venuti. Il           Ora mi direte: quale è il tempo presente che stiamo
faraone non voleva lasciare andare via questo popolo;        attraversando nella nostra vita? Ebbene, questo è il
era suo schiavo e preferiva possederlo con sé per            tempo che iniziamo a vedere la Mamma: la Madonna,
conseguire le piramidi e tutte le faraoniche                 che ci ha generati nel Suo grembo ci ha assistito e ci ha


                                                                                                                      20
battezzati attraverso l‟acqua dalla fuga dell‟Egitto e poi    Spirito Santo che è la Madonna, di fare
attraverso il Sacrificio del Suo figlio che è l‟eucaristia.   qualcosa; offrire in olocausto a Dio anche
Questo ha fatto il vero Dio per noi. Mi direte: altri
popoli perché non fanno parte del popolo di Dio?              questi nostri cristiani; se no, la loro morte
Semplicemente loro appartengono a un‟altra persona: a         sarà vana come tante e la storia dell’uomo
una persona con la coda … Loro possono venire a far           sulla terra finirà presto…!!!. Non avete
parte del popolo di Dio solo attraverso il mar Rosso e        paura, in questi tempi la Madonna, nei
il sacramento del Battesimo e del Sacrificio Eucaristico      messaggi a Medjugorje, ci dice che Lei
e possono vivere in eterno allorché verranno a far parte
                                                              vincerà satana; quindi tranquilli, ma ha
del Corpo di Cristo. In sostanza il motivo che i
                                                              bisogno dalla nostra partecipazione, delle
nostri militari stanno morendo in
                                                              nostre conversioni .… Sono stato chiaro??
Afganistan: è uno degli ultimi atti della
                                                              Vi ho parlato quanto più elementare
scena che ha origini lontanissima; da
                                                              possibile…
quando Abramo, su suggerimento di Sara,
ha giaciuto con la schiava Agar, ha avuto                     Allora, dunque, chi è questa Mamma che ci ha
                                                              generati? (che, tra l‟altro, anche i Musulmani la
Ismaele e da questi discende Allah: tutti i
                                                              venerano) È Dio stesso, è lo Spirito santo che con la
musulmani. Mentre Israele discende dal                        Sua ombra ha fecondato la terra che è il Ventre della
figlio legittimo avuto con Sara, sua moglie:                  Madonna dove le anime vengono create, peccano,
Isacco>Giacobbe>Israele. Allah e Israele                      (con la storia della mela di Adamo ed Eva), e arrivano
sono fratellastri e entrambi figli di Abramo                  in un corpo di “scimmia” fatto di carne e ossa. Questa
                                                              è la vita, cari figli miei; per questo siamo in vita.
. Ora che succede sulla terra? Che i
                                                              Tutti, battezzati in Gesù Cristo, concorriamo a far
musulmani ; ovvero, Ismaele, vogliono                         parte dell‟amore che Dio ha avuto per noi che siamo
uccidere Israele: Ebrei. Come è successo                      Sue creature libere di scegliere il Bene o il male.
già quando Caino ha ucciso Abele , erano                      Perché Dio ci ha creati liberi? Se non fosse stato così
popoli, erano anche fratelli. Perché erano                    eravamo solamente schiavi, sinonimo di possessione
                                                              e oppressione satanica e del male assoluto del
popoli? Perché le città allora non
                                                              faraone.
esistevano e sono vissuti come tribù e
queste prendevano il nome degli avi, anche                    Ora finalmente, grazie all‟opera di redenzione di Dio
                                                              l‟uomo ha la scelta, si può salvare, deve solo decidere
per questo sono vissuti centinaia di anni,                    se stare con Dio o non. Non scegliendo nulla si sta con
ok? A causa del peccato originale, la prima                   la serpe, per effetto del peccato primordiale. Gesù lo
cosa che hanno fatto di importante i figli di                 dice nel Vangelo:
Adamo: si sono ammazzati. Il Figlio Gesù,                               (cfr Mt. Cap. 12) [30]”Chi non è con me è
nato dopo e direttamente dalla Vergine                        contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde.”
                                                              Se non mangiassimo cosa succederebbe? si morirebbe,
Maria, ha detto che chi vuole la guerra è                     no? Appunto, dobbiamo nutrirci, ma soprattutto
Satana; e ci ha fatto capire che a causa                      scegliere Gesù come amico e compagno di vita e
della mela i figli di Adamo si sono uccisi.                   divorare la sua Parola.
Ora abbiamo questo rischio, sempre a                                          Dio è in noi
causa del peccato originale: che fratelli e                             Mi dovete dire una cosa: da quando l‟uomo è
                                                              apparso sulla faccia della terra cosa ha fatto nelle sue
fratellastri (popoli) si uccidono. Perché si                  attività principali? Non ha fatto altro che cercare Dio;
uccidono? Perché non sono stati battezzati                    certo, anche l‟uomo delle caverne, come quello di
nel nome del Padre, del Figlio, e dello                       internet, ha lavorato, ha studiato, ha fatto guerre, ha
Spirito Santo e resta in loro il primo                        generato figli; ma, diversamente dagli animali, non c‟è
peccato, quello originale. Visto che il Padre                 stata mai, nessuna anima o popolo che non abbia
                                                              cercato e conosciuto Dio. Il nome di Dio, per non dire
a noi cristiani ci ha creati in Gesù e salvati                di Gesù, è nella memoria di tutti gli uomini della terra.
attraverso la Croce, Allah, a questo punto,                   Come mai noi uomini abbiamo Dio nella coscienza?
è invidioso e vuole distruggere anche Gesù,                   Anche se oggi andiamo in una tribù remota
l’occidente, il cristianesimo, o popolo di                    dell‟Amazzonia o in africa, la gente fa lo stesso: cerca
Dio: sono la stessa cosa. I musulmani                         Dio perché è nella nostra struttura spirituale in quanto
                                                              c‟è l‟anima nel nostro spirito. L‟anima, cari figli, prima
agiscono ancora sotto il potere di Satana e
                                                              di incarnarsi in un corpo di carne e spirito, stava con
se non si convertiranno e non si                              Dio in Paradiso terrestre, questo è tutto!
battezzeranno le guerre sulla terra non                                 Ora prendiamo due persone: una ha fame e
finiranno mai e poi mai. Ora noi non ci                       l‟altra no; inconsciamente dubitiamo di quello che ha
resta che pregare a Dio: Padre, Figlio, e                     fame, perché? Solo perché ci potrebbe potenzialmente

                                                                                                                    21
sottrarre il cibo. Noi, nel nostro istinto, diffidiamo di     profondo è l‟amore per Dio; è l‟amore che in assoluto
un uomo che brama di fame. Ma secondo voi chi è più           arriva fino in fondo al nostro io, nella nostra coscienza,
malato? Un uomo che ha fame o un uomo che non ha              nei meandri sconosciuti del nostro cuore. L‟amore di
fame? Ecco cosa dobbiamo fare: diffidare da chi non           Dio entra in noi e non lo possiamo tradire perché
ha fame di Dio, è un uomo assolutamente imprudente.           tradiamo noi stessi. La coscienza, cari figli miei, è la
          Se abbiamo sete significa che c‟è l‟acqua, se ci    voce di Dio dentro di noi. Dio siamo noi stessi, siamo
viene fame significa che c‟è il pane; non possiamo dire       fatti di Dio, la nostra anima si nutre di Lui.
che non esiste l‟acqua o il pane. Se abbiamo sete di          Anche questa volta non tutti hanno la capacità di
amore significa che c‟è qualcuno che ci deve pur              avvertire l‟amor Suo, ma solo quelli che Dio stesso ha
amare; se abbiamo fame di Amore con la lettera                chiamato per Lui.
maiuscola vuol dire che c‟è Dio. Se nella natura                L‟uomo è un animale, è un corpo fatto di carne, e
dell‟uomo è insito un forte istinto di adorazione, come       come tale ha la natura come tutti gli animali, per effetto
la sete e la fame, vuol dire che noi siamo fatti di Dio,da    del peccato originale. Gli istinti, le lotte per il cibo, per
Dio, per Dio; e ricordatevi che se nella vita, non            il territorio, il sangue, le ossa, gli occhi, il cuore, il
adorate Dio, adorerete i soldi, il sesso, un uomo, una        procreare, ecc. sono cose che abbiamo in comune con
donna, l‟amore, il successo, e tutte le ingordigie            gli animali. Ma è prerogativa degli uomini essere
immanenti della terra; e la vita senza religione              consapevoli della vita e della morte, del pudore e della
addiviene un mondo di superstizione e niente più              vergogna, piangere, ridere, gioire, pensare, ragionare,
funziona: né le cose materiali né quelle spirituali.          avere l‟anima, AMARE. È prerogativa dell‟uomo
     Se in aritmetica abbiamo una sequenza di 10              essere consapevole di Dio. Gli animali servono
numeri in rapporto alla nostra condizione esistenziale        soprattutto a farci capire che nell‟uomo abita Dio e
sulla terra, noi riusciamo a percepire solo questa            siamo a Sua somiglianza.
formula: X+1 = 2, cosa si può dedurre? In teoria che                    È prerogativa degli uomini di essere liberi di
significa? Che l‟incognita X, che non vediamo, è              scegliere il Bene Assoluto.
matematicamente il n.° 1. Allo stesso modo se noi
siamo vivi, mangiamo pane e amore per vivere, e la                     4.    LIBERTA‟
nostra struttura mentale, morale e psicologica è fatta                       La libertà è più importante della vita.
per Dio, vuol dire che Dio c‟è.                                               L’ideologia del male
    Se da lontano vediamo il fumo, per ipotesi, su                                         Libertà,   uguaglianza         e
un‟ isola, significa che c‟è il fuoco e c‟è la presenza                          fraternità, cosa vi ricorda? Cosa ci
dell‟uomo. È il Vangelo che ci insegna come vedere                               hanno inculcato a scuola? Che ci
l‟isola, ovvero come farsi trovare da Dio.                                       hanno inoculato questi ebeti? Certo, è
          Questi sillogismi non sono solo parole per                             proprio quello che pensate: sono i
convincere qualcuno; questa non è politica, non sono in       principi fondamentali per cui l‟umanità ha avuto una
gioco interessi unilaterali, non è filosofia o chiacchiere;   svolta politica e democratica; ma le cose potevano
ma è in gioco la nostra anima, è in gioco il bene più         andare ancora ben diverse. Ma io vi dirò di più: sono i
prezioso che abbiamo: la vita eterna.                         principi fondamentali che alla fine del XVIII sec. del II
          Io ve lo ordino, in nome del Dio vivente,           millennio d.c. hanno portato l‟umanità nella cacca.
credete in Dio! Dovete credere in Dio!                        Avete capito bene! Ha avuto inizio l‟ideologia del
     L‟ombra di un uomo per la strada non può dire che        male. Dalla rivoluzione francese sta nascendo la
l‟uomo non esiste, nega se stessa. Il raggio di luce tra le   religione umanitaria; l‟uomo al centro e tutto il resto
nubi non può dire che il sole o addirittura la luce non       orbita intorno a esso. Quello che il Papa chiama
esiste, nega se stesso. Un figlio non può dire che la         relativismo è il punto di arrivo del realismo materialista
mamma non esiste. Un fiume non può dire che non               nato con la grande rivoluzione.
esiste la sorgente. Un uomo non può dire che Dio non               La rivoluzione francese è niente altro che l‟inizio
esiste nega se stesso. Dio è dentro di noi. Non si trova      della fine, questo è! Due secoli or sono che l‟umanità è
chissà in quale angolo dell‟universo, o in chiese, o          sotto la dittatura del relativismo; altro che liberté,
cattedrali, Dio è nella nostra anima, nella nostra mente,     égalité, fraternité, siamo in libertà, questo si! Ma nel
nel nostro cuore. Onnipresente! Dire che non esiste           porcile. Tutt‟ora sono evidenti e in atto, i suoi effetti: la
Dio è come dire che nel mare non c‟è acqua; il mare è         grande rivoluzione francese ha influenzato tutta
tele perché è fatto di acqua, non puoi dire altrimenti;       l‟Europa, dicono gli studiosi; è vero, ma a cosa ha
allo stesso modo noi: non puoi dire che Dio non esiste        determinato? Ha stabilito quello che oggi siamo. Ha
perché in questo istante tu esisti.                           dato inizio alla cultura omicida, appunto a una cultura
          Ora vi dimostro come vedere l‟amore di Dio          satanica. Ricordatevi cari figli che la testa del serpente
in noi. Se prendiamo per esempio, l‟amore di un figlio,       è in Europa e i suoi effetti sono sotto i nostri occhi.
l‟amore per la mamma, sono indubbiamente amori                Dall‟illuminismo sono iniziate altre concezioni di vita
profondi. Se un uomo o una donna ha avuto                     che si sono concretizzate a partire dal Marxismo che ha
l‟esperienza di amare qualcuno, (perché non tutti sono        partorito il socialismo e il nazismo e ancora con
capaci), questo amore è più profondo di quello di             comunismo, l‟ateismo, e chissà ancora ora dove
prima. Come dice Gesù attraverso S. Paolo apostolo:           andremo a finire.
l‟uomo e la donna lasciano i genitori e si uniscono                Nel secolo scorso abbiamo assistito a una strage di
diventando una carne sola. Ma quello che è ancora più         esseri umani durante le grandi guerre. Questi sono gli

                                                                                                                       22
effetti di libertè, ègalitè, e fraternité. Siamo talmente      Chiesa e il fenomeno del monachesimo che metteva in
fratelli che ci sono stati 200 milioni di morti                pratica la Parola di Gesù.
ammazzati, questo è il risultato miei cari. Ogni giorno              La testa del serpente, dunque, è in Europa perché
solo in Italia si uccidono con l‟aborto, circa 400             c‟è il Papa che lo contrasta, questa è la verità. Perché
bambini. Cosa ci hanno insegnato! Ci hanno insegnato           negli ultimi due millenni le apparizioni Mariane sono
la cultura della morte! Questo ci hanno insegnato a            state a migliaia in Europa? Più di 300 approvate dalla
scuola! Le ideologie hanno ridotto l‟uomo a un                 Chiesa, perché? Perché in Europa è in atto una guerra
allevamento di polli, anzi, di porci. Il maxisismo ha          escatologica tra il male e il Bene. La Madonna, Gesù
messo gli uomini in una stalla e quando un pollo non           Cristo, gli Angeli, la Chiesa e il Papa da una parte e
produce più “uova” …via al macello; il nazismo: ha             lucifero con la sua schiera di demoni e uomini
fatto lo stesso; il fascismo, il socialismo, i radicali, i     ingannati dall‟altra.
social democratici e tutti quei schieramenti di persone        L‟Europa e tutto il mondo è diviso in due parti: oriente
che hanno determinato la storia politica di un popolo,         e occidente, conservatori e progressisti, democratici e
sono frutto dell‟ideologia del male.                           repubblicani, sinistra e destra, cambiano i nomi ma la
     L‟ideologia è una sola; cambiano i nomi,                  sostanza è la stessa, come pure le tipologie di pensiero
cambiano gli uomini, cambiano i secoli, cambia la              o persone. La terra stessa è divisa in due: emisfero sud;
storia ma il demonio è sempre là. L‟ideologie è il male        emisfero nord. Ci sono persone che amano e vogliono
assoluto! Questa è la verità!                                  amore; dalla parte opposta ci sono persone che
     Nessun potere, tuttavia, che sottomette un uomo o         rispettano e vogliono rispetto. Due sono le tipologie
un popolo può sussistere più di 40 anni; ma questi si          delle persone, e sono universali in tutto il mondo.
trasforma e può agire comunque sotto un‟altra forma            Nell‟ambito di questi due schieramenti la gente si
se un uomo o un popolo non invoca il Signore. Questo           unisce e ci si ritrova e si attraggono sottoforma di
è successo al popolo di Mosè; e può accadere a noi.            archetipi di pensiero ideologici o religiosi che
     Mentre prima si costruivano grandi cattedrali in          accomuna tutti. C‟è da fare una distinzione importante:
nome della fede in Gesù; oggi si ricostruiscono le torri       le persone che amano sanno per chi vivono; le persone
gemelli vicino a wall street, in nome di mammona, il           che non amano sanno per che cosa vivono. Si può
dio del denaro. Il capitalismo è l‟altra faccia del            campare senza sapere per che cosa; non si può campare
diavolo. Ora mi direte: ma cosa bisogna fare se tutto il       senza sapere per chi. Ma chi vince tra queste due
mondo è suddito del “principe”? Niente, stare in seno          categorie di persone? Vince l‟amore, questa è la
alla Chiesa e seguire Gesù uniti al Santo Papa.                notizia! L‟amore riesce a contenere il rispetto e
      Ancora oggi, ci sono iter che trascinano gregari         l‟onore; viceversa: il rispetto e l‟onore non riescono a
nella cacca in nome di una democrazia, di un ideale, di        contenere l‟amore; questo me lo ha insegnato Gesù!
un potere, e con loro intere nazioni. Le dinamiche sono        Come fanno gli uomini a dividersi allo stesso modo pur
state, sono e saranno sempre le stesse: raggiungere il         stando nello stesso Stato sulla terra? Ma è una cosa
potere, possedere gli altri. Non illudiamoci, le               incredibile! Quasi una forza soprannaturale ci unisce e
democrazie e le repubbliche non saranno mai perfette,          ci divide; questo accade alle persone, ai popoli, alle
come anche le monarchie. Sia il re singolo che il re           nazioni, e alla terra stessa; è una cosa sovrumana.
pubblico, come la nostra forma istituzionale in Italia,        Sulla terra ci sono due tipologie di persone: quelle
fanno acqua da tutte le parti. Politicamente non ci sono       trafitte e crocifisse e quelle che crocifiggono e gridano
alternative a quest‟ultima; ma ricordatevi, sulla terra il     “Barabba”. Anche la psicologia ha distinto tra
potere appartiene solamente a Satana; come è stato in          masochisti e sadici nella sfera patologica; ma non mi
passato, tutti gli imperi sono crollati e caduti: si, perché   dileguo. Non per ultimo, ci sono quelli che credono
satana è anche questo, discordia. Però devo dire che la        Gesù figlio di Dio e quelli che lo contrastano; per
Chiesa, nel bene o nel male sta in piedi da oltre 2000         ultimo troviamo una schiera di uomini e donne che
anni perché è un potere benedetto dal Signore.                 sono ignari a tutto, sono schiavi in libertà; ma costoro
          Voglio dire ancora che la maggioranza vince,         sono sotto il comando della serpe. Oltre alla legge,
secondo le basi della nostra democrazia; ma stiamo             anche Dio non ammette ignoranza, ricordatevelo! Anzi,
bene attenti, secondo Dio la maggioranza non                   l‟ignoranza è un‟aggravante; non un‟attenuante.
necessariamente vince; anzi, molte volte perde. La                   Voglio dirvi ora una curiosità che può anche farci
maggioranza, a volte è come un gregge di pecore, dove          riflettere. Innanzitutto Gesù non è un politicante, la
va una vanno tutte. La storia ci insegna che quasi tutti i     politica è una cosa prettamente satanica, ma a un certo
popoli sono andati in rovina per causa della                   punto ha voluto anche Lui dividere gli uomini; non a
maggioranza. Oggi la maggioranza sta col principe di           caso li ha posti alla Sua destra e alla Sua sinistra. È
questo mondo, va all‟inferno. Non preoccupatevi cari           successo sul Golgota quando il ladrone di destra,
figli miei, fino a quando sulla terra ci sarà un solo          pentito, lo accompagnò in paradiso; mentre quello a
uomo che amministra l‟Eucaristia, vinceremo!                   sinistra, impenitente, andò in desolazione e perdizione
     Qualcuno dice che la democrazia è una pagina              eterna. È successo nella vita normale quando Gesù ha
strappata dal Vangelo. Credo che sia proprio verità:           diviso gli uomini sottoforma di capre e pecore; non a
non poteva esserci democrazia senza Gesù. Le basi              caso ha benedetto le pecore posizionate alla destra; ma
della nostra democrazia poggiano su una struttura              attenzione: ha maledetto gli altri, che sono tutti quelli
politicamente organizzata a partire dal medioevo. Negli        che rompono le scatole alla Chiesa, tutt‟oggi. E sono
anni bui chi dava un po‟ di luce agli uomini? Se non la        proprio questi che lavorano per satana che li porta a

                                                                                                                    23
guinzaglio; sono questi che vogliono rispetto, onore e        banchi al posto dei letti, i libri al posto delle medicine,
gloria degli uomini; quando non raggiungono questo            la penna al posto del termometro, ma quello che avete
stato sociale diventano paranoici e collassano su se          fatto per noi ha un valore inestimabile. Grazie ancora a
stessi; si autoaccusano e si autodistruggono. Per carità,     voi se oggi ho avuto la facoltà di capire e leggere le
ci sono tanti uomini di sinistra più cattolici e più          Scritture, e ascoltare e comprendere la Parola di Dio.
cristiani di me; ma ho qualche dubbio a riguardo: un          Peccato perché i vostri metodi ortodossi non siano
uomo con ideali e valori utopistici, se non addirittura       andati oltre a quei parametri imposti dallo stato. È stato
rivoluzionarie, come trovi nell‟animo spazio per una          un vero peccato curare l‟ignoranza delle persone
corretta vita spirituale; spero tanto che mi sbagli…!         ricorrendo a terapie materialistiche per non dire
      (cfr Mt cap. 25) 32 E saranno riunite davanti a         nichilistiche, escludendo Dio e la Sua Sapienza. È stato
lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri,     un vero peccato curare il fegato al posto del cuore; ma
come il pastore separa le pecore dai capri, 33 e porrà        non potrò mai dire che il vostro lavoro sia stato vano.
le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34         Grazie ancora per tutto!
Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra:             Non preoccupatevi cari figli miei, anche se a
Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità          scuola non siete riusciti a capire qualcosa; oggi
il regno preparato per voi fin dalla fondazione del           abbiamo un “vantaggio” che è bello anche da vedere
mondo.                                                        ed ora è anche a colori: la televisione. Mentre Gesù ha
     Cosa ci hanno inoculato a scuola? Un sacco di            mandato il Consolatore, il Suo Spirito Santo sui
balle! L‟impero romano, oh! Che meraviglia! Il medio          discepoli; satana ci ha mandato la televisione; che è
evo, che oscurità! Quello che ci hanno detto sono tutte       nient‟altro che la discesa dello spirito demoniaco sulla
stupidaggini! La stessa cosa fanno oggi i fanatici            gente e che è la causa di tutti i mali di oggi. Mentre col
dell‟islam ai loro discepoli; questa è la verità!             telecomando crediamo di essere liberi di scegliere un
Giuseppe Garibaldi, oh, che eroe! Anzi, dei due milioni       programma, in effetti e lei che sceglie noi.
di lire, altro che dei due mondi! Ha combattuto in                            Cos’è la libertà
America e poi in Italia per soldi. La spedizione dei                                        La libertà cosa è? È forse la
mille, che meraviglia! Hanno trovato persino il mare                          libertà che sta fuori dal carcere? O la
calmo da Genova a Marsala … Giuseppe Mazzini,                                 libertà di andare e venire da Salerno?
Cavour; le guerre per l‟indipendenza; ma da che cosa?                         Che cosa è la libertà? Si può essere liberi
Se siamo finiti dalla padella alla brace! Quante risorse                      in prigione? La libertà è quello che si
ha sottratto Cavour dal sud, per industrializzare il nord?                    desidera fare? Forse la libertà è quando
Cosa ci hanno fatto credere! La questione meridionale         abbiamo il diritto al delitto? Quando possiamo fare un
è nata nel momento in cui questi eroi ci hanno rotto le       aborto? Quando due persone divorziano sono liberi?
scatole. Oggi è ancora un problema irrisolto il               Questa è liberta? Disse una capra, ad alta voce, mentre
meridione della nostra grande patria. Gli eroi per            andava in un dirupo: “ La tua libertà finisce quando
l‟unità d‟Italia, che belle parole! Sono morti per la         inizia quella degli altri” e tutte caddero nel burrone.
patria, che belle onorificenze! Forse ancora non              Ecco, questo può essere la libertà: fare ridere gli altri. È
c‟erano le cinture imbottite di esplosivo, i kamikaze         stare in pace con se stessi e con gli altri. È la gioia di
non erano stati ancora inventati, ma la circostanza era       vivere sereni. Ora se abbiamo la pace con Dio abbiamo
identica a quella cui assistiamo oggi nei paesi               la pace con noi stessi e con gli altri; questo dovete
mediorientali. Allo stesso modo scriveranno un giorno         capire! Questa è l‟unica via per stare bene in libertà,
gli arabi di Osama bin Muhammad bin Awad bin                  non ce ne sono più!
Laden: è stato un patriota.                                    La libertà è quando un uomo è libero dal peccato. Si!
     Cari miei professori, mi piace ricordarvi con            In prigione si può essere più liberi che fuori. La libertà
affetto. Con la presente citazione voglio ringraziarvi        è quando non si è schiavi del peccato commesso.
per il vostro duro lavoro che avete fatto per noi asini. Il   Questa è la libertà! Ricordatevi: un uomo libero è
vostro costante compito è stato utile a me e a tanti          difficile che vada in prigione, è difficile che divorzi,
imbecilli idem. (etimologia di imbecille: è colui che         non pratica nessun aborto, in pratica, resterà libero dal
cammina senza bastone) Con fatica avete lottato contro        male. Resterà libero di assecondare o meno i vizi del
l‟ignoranza che è una persona. Con abnegazione avete          proprio corpo.
liberato tanti allievi da questo male che, a tutti gli                  Avete sentito, per caso, un animale dire bugie?
effetti, è un‟entità cattiva. Mentre l‟ignoranza fa           O avete visto un animale odiare o amare? Forse lo
cronaca, la sapienza fa storia; ma attenti agli               avete visto fare il bene? Niente di tutto ciò! Gli animali
intellettuali del cacchio, tutte le guerre sulla terra sono   fanno le cose nel bene o nel male predestinati. Anche
partorite da loro. Ci dobbiamo fidare solamente degli         se tu gli dai da mangiare per tutta la vita, un animale se
uomini della Chiesa, se siamo ignoranti o non. Il vostro      un giorno ha fame, ci mangia. Idem un uomo senza
compito, cari professori, non è di meno a quello di un        Dio; anzi, peggio; un uomo senza Dio è predestinato,
medico; la vostra pedagogia è pari di un reparto              senza libertà di scelta, all‟inferno.
ospedaliero. Tanti giorni abbiamo trascorso insieme                     Siamo stati creati da Dio a Sua immagine:
nelle “cliniche”; tanti ricordi, belli e brutti che,          abbiamo una intelligenza per capire la verità; abbiamo
oltrepassando le memorie del passato, ci raggiungono e        la libertà e la volontà per agire; abbiamo un cuore per
sono contento di non poterli cancellare. Certo, c‟erano i     amare.


                                                                                                                      24
Se l‟intelletto è una proprietà dalla mente di dire la       questo punto il denaro diventa padrone e noi schiavi;
verità; come la carità è una proprietà del cuore di          alla sua morte ci sarà guerra e odio anche tra i figli. Il
amare; allo stesso modo: la libertà è una proprietà della    denaro deve essere un servo non un padrone …
volontà di fare il bene. La volontà di ogni uno di noi è     Quando una persona possiede un milione di euro, la
quella di fare il bene, è la tendenza al Bene. Ma perché     verità è il contrario: è il milione di euro che possiede
Dio ci ha creati così? Perché Lui è il Sommo Bene, è la      lui; non c‟è nulla da fare …!
Verità Assoluta, è l‟Amore in Persona. Quando,                           L‟anima è prigioniera del corpo; il corpo è
dunque, una persona ha la spinta al male e di                prigioniero delle cose mondane; di conseguenza siamo
conseguenza perde la libertà? Quando nel suo sangue          schiavi del tempo.
convive, anche per tutta la vita, anestetizzato, con il      Si può essere schiavi anche stando in libertà se non si
veleno del serpente.                                         osservano le parole di Gesù.
Ora fate un esperimento, anzi, esaminate un giorno che       La libertà è quando abbiamo la gioia e la Grazia nel
avete fatto un male a qualcuno, cosa analizzate? Che il      cuore. Se mangiamo pane e olio possiamo essere più
male lo avete fatto a voi stessi e siete diventati schiavi   liberi e gioiosi di uno che mangia carne o fa una vita da
di esso e dannati; non voglio parlarvi del male che          dissoluto. Allo stesso modo, un benestante può essere
potreste ricevere da una eventuale vendetta. Ora             più libero di un morto di fame. Tutto dipende dal
ricordate un giorno che avete fatto del bene, vi siete       rapporto che si ha con Dio. Tutto dipende dalla libertà.
sentiti meglio e liberi, o no? Quando una persona è          Si è liberi sulla terra solo di scegliere il bene o il male.
abituata a fare il male, solo Gesù può liberarlo dalla       Questo è il libero arbitrio che Dio ha imposto fin dalla
schiavitù della sua volontà perversa. Allo stesso modo,      creazione dell‟uomo. A nostro discapito, purtroppo,
quando una persona è abituata a dire le bugie è schiava      Adamo ha disubbidito, non ha scelto Dio: il Bene; ma
del suo intelletto; arriva a farlo per tutta la vita         nemmeno il serpente: il male; Adamo non era pazzo,
ingannando se stesso e agli altri, con una mostruosa         ha scelto la mela la quale Dio gli aveva proibito, ha
regolarità. Allo stesso modo, quando una persona è           scelto niente. Questo ci fa capire che, non scegliendo
abituata a odiare gli altri e se stesso è schiava del suo    niente, vivendo senza Dio, si sta col male. Il male cari
cuore per tutta la vita. Chi ci può salvare? Se non          figli, si trasmette geneticamente tra generazioni.
siamo in grado di capire nemmeno come funzioniamo,                       La possessione diabolica, la possessione
ditemelo! Chi? Chi ci libera dal male? Bisogna educare       antropica (degli uomini), i peccati mortali, quelli
le persone, fin da piccole, a non fare il male, a non        veniali, le tentazioni, i vizi sono nient‟altro che i gradi
odiare, a non dire le bugie, se no, si incarna! Poi non      di schiavitù per cui un uomo smarrisce la propria
bastano le preghiere o le medicine, ci vorrà un              libertà; è una scala gerarchica che al vertice c‟è satana.
esorcista! Si, la Misericordia Divina …; queste                          Tutto avviene in un modo indolore; non ci
persone, poi, non la chiedono perché assopite da             accorgiamo di nulla, anzi, a volte siamo anche felici.
satana! Ecco! Vi parlo chiaro …! Senza alcuni mezzi          Queste dinamiche non riusciamo a percepirle se non
termini. Queste persone resteranno schiave di se stesse;     attraverso la fede in Dio Gesù.
come un cane richiuso in gabbia. Non finisce qua!                        Nella Passione, mentre Gesù andava in Croce,
Cosa succede ancora? La violenza, l‟aggressività,            ho letto che Giuda il traditore si impiccò. Noi siamo
l‟odio, il rancore, l‟invidia, la cattiveria; tutto il       liberi di scegliere solo la Croce che dà la salvezza o il
putiferio dell‟inferno è già iniziato in questa vita!        cappio che dà la morte e la dannazione eterna. Questa è
Ricordatevi: Dio ha creato te senza di te; ma non può        la libertà! Non scegliendo nulla il male ci devasta,
salvare te senza di te. Invochiamo, dunque, il Suo           vince, ci avviciniamo alla morte.
nome e affidiamoci a Lui.                                                Qualcuno dice: quando ho scelto, nella mia
                       Siamo schiavi liberi?                 libertà, di esistere, di essere in vita? Ebbene, costui
      La libertà è quando il male ci lascia; quando il       pecca di presunzione e di superbia, come fecero i nostri
peccato viene rimesso; quando le tentazioni non ci           antichi nonni, vuole essere lui al posto di Dio, vuole
inducono, come Gesù ci ha insegnato nel Padre Nostro:        tutta intera la libertà dell‟Assoluto, vuole essere
“Non ci indurre in tentazioni, ma liberaci dal male”. La     inconsciamente Dio. La realtà di noi peccatori è che se
libertà è quando l‟amore per Dio è al primo posto.           Dio ci dà il dito, noi vogliamo il braccio; se Dio ci dà il
Libertà è quando l‟amore per il prossimo è al primo          braccio, noi vogliamo tutto il corpo; se Dio ci dà il
posto. Libertà è quando si osserva la legge dei Dieci        “Corpo” vogliamo la mente. Questo è quello che fa
Comandamenti. Quando si commette peccato siamo               anche chi mette in pratica le scoperte scientifiche a suo
schiavi di esso; l‟anima si degrada, i dubbi, le paure, i    uso e costume (alieno), come dice il nostro Santo Papa:
rimorsi, i sensi di colpa sono solo la punta dell‟           addita se stesso al posto di Dio.
iceberg. Anche psicologicamente abbiamo effetti                          Adamo in croce
devastanti, che a lungo andare producono conseguenze                     Gesù ha avuto più potere con le mani
anche psichiatriche. Se uno ha dipendenza da droghe          inchiodate che con le mani libere.
non è un uomo libero. Se un ubriaco ha la necessità di            Cosa ha fatto Dio per gli uomini? Cosa ha fatto per
bere non è un uomo libero. Se il sesso, il denaro, il        redimerci dal peccato originale dell‟uomo Adamo?
potere, la carriera, sono le sole cose che occupano la       Quello che ha fatto Dio per gli uomini è una cosa
mente di un uomo non si è liberi.                            sovrumana, fuori dalla portata delle nostre forze
   Chi ha molti soldi è schiavo di essi, non è un uomo       mentali. Nella prospettiva della Storia dell‟uomo, Dio
libero, in quanto sono fonte di maggiori turbamenti; a       ha inchiodato Adamo sulla Croce. Con la morte di

                                                                                                                     25
Gesù il Cristo è risorto e con la Resurrezione siamo          nostre memorie. L‟anima, dunque, è nient‟altro che una
liberi dal peccato originale. Con il battesimo siamo          memoria che cammina nello spirito del proprio corpo
liberi dal peccato originale siamo liberi dai peccati dei     nel tempo e nello spazio. Quando un uomo nasce, cosa
genitori, liberi dai peccati dei nonni, siamo liberi dai      credete che non ha memoria?? Altroché ha memoria
peccati di tutti gli uomini della storia; ma ci rimangono     …!!! A un bambino se gli parli di Dio, vedrai, lo
i peccati personali, cioè i peccati che ognuno di noi in      conosce più di te. A volte loro vedono anche creature
libero arbitrio e per scelta non deve fare per essere         ancestrali con una affascinante naturalezza. Allo stesso
libero, nella vera libertà.                                   modo, aimè, hanno anche ricordo e memoria del
          Ora prendiamo un cane, immaginiamo che è            serpente, del mostro che gli ha offerto la mela: vedono
pieno di pulci, zecche, rogna e parassiti vari, può           il lupo e l‟uomo cattivo, vedono lucifero. A volte
benissimo camminare, se tutto va bene, libero per le          capita che alla vista di un uomo o una donna loro
strade, ma è schiavo dei parassiti che a lungo andare lo      piangono o ridono vedono già nell‟anima di una
distruggono. Se questo cane, oltre ai pidocchi è caduto       persona da chi è abitata. Capiscono, con estrema
in un crepaccio, la sua vita sarà terribile. Affidiamo la     disinvoltura quando una persona è cattiva o brava;
nostra vita a Dio, per favore, Lui sa come combattere i       anche gli animali e le pianta hanno queste facoltà,
parassiti e saprà come tirarci dall‟insidie del peccato;      credetemi…!!!
se no, dal pozzo non si esce e inevitabilmente si va          Esistere, esserci, sussistere è una dimensione; la vita
sempre più giù.                                               terrena in un corpo è un‟altra. Quello che Gesù chiama
          Ecco, cari figli, vi suggerisco di leggere i        la vita è, appunto una esistenza, è un esserci al mondo
Vangeli, la Parola di Dio. La libertà ha bisogno di           riferito nel Cielo con anima e sulla terra inteso come
essere liberata. Gesù ci spiega come stanno le cose.          persona umana.
Gesù ci dà la libertà quella vera. La Verità ci fa liberi,              La vita, dunque, sulla terra l‟abbiamo scelta
questa è la verità; lo dice San Paolo; io aggiungo: la        noi? O siamo stati scelti? Alcuni potrebbero anche
menzogna e il peccato ci fa schiavi; ed è vero!               pensare quest‟ultima ipotesi, ma non è così, siamo stati
          5. LA VITA                                          noi a scegliere di vivere così come siamo. Qualcuno
                Che serve vivere                             può dire: Ma come? Quando ho deciso di vivere? Lo
          Si può campare senza sapere perché; ma non          abbiamo scelto nel momento in cui abbiamo mangiato
si può campare senza sapere per chi …! La vita,               dell‟albero della conoscenza del bene e del male. Prima
dunque è una Persona; la fonte stessa della vita è Gesù       della storia della mela, l‟uomo e la donna già
Cristo il nazareno.                                           esistevano. Si, perché da questo momento siamo quello
                             25                               che siamo; se no, eravamo altrove nella beatitudine
          ( crf Gv. Cap. 11) Gesù le disse: "Io sono
la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se          celeste, credetemi!
muore, vivrà.                                                 Quando Dio, invece, ha deciso la nostra esistenza
          Credo che il “mestiere” più gravoso della terra     prima di essere in vita sulla terra? Ci ha creati nel sesto
è quello che fa Dio; pensate che, sei miliardi di             giorno, così come Lui stesso ci ha detto nella Bibbia.
persone, ogni una ragiona, in un modo, diverso                          Per prima vediamo la vita dal punto di vista
dall‟altra; a parte l‟universo femminile, ogni persona è      umano.
un problema. Ora, se una persona è un problema; due                 Che cosa è la vita? Dunque, a cosa serve? Tutti
persone non sono due problemi, sono tre: io, tu e noi; i      nella storia si sono chiesti e posti questo enigma. Forse
problemi sulla terra non sono direttamente                    siamo nati per procreare? Per mangiare? Per divertirci?
proporzionati al numero delle persone; ma                     Per studiare, per respirare? ( come alcuni fanno). O per
infinitamente elevati a ennesima potenza. Quello che          fare la guerra per la contesa di un territorio? Mentre
dobbiamo capire, è che: la vita non serve soltanto per        oggi la fanno per il petrolio, ecc. La vita serve per
risolvere i problemi; ma serve soprattutto per conoscere      vivere, per cosa? Per andare dove? Nutriamo un corpo
ed Amare Dio; in questo modo aiutiamo a Dio di fare           per poi essere seppellito? Tutto è assurdo! Tutto è
il Suo “mestiere”.                                            vanità.
Per prima vorrei fare una distinzione analitica della                   La vita è la più strana e affascinante avventura
vita.                                                         che ci potesse capitare.
          Esistere non significa vivere. Esistere significa             Il nostro essere in vita, il nostro io, la nostra
passare da una dimensione reale all‟altra attraverso          coscienza, il nostro corpo, il nostro viso, i nostri
anche la nascita o la morte. Non solo, anche la               pensieri, che cosa sono? Ho un cuore che batte nel
conversione o la fede è una dimensione dalla nostra           petto indipendentemente dalla mia volontà, ma chi
esistenza terrena; si passa da una realtà all‟altra. Quindi   sono? La consapevolezza di me medesimo mi fa quasi
l‟esistenza è anche una continua trasfigurazione dalla        paura.
nascita alla morte della vita terrena e non solo del          Mettiamo il caso che un uomo nasca all‟età di 20 anni,
corpo. Esempio: se trovi una foto di quando eri               entra in vita e si ritrova rinchiuso in un pezzo di carne
bambino, puoi benissimo pensare che quel ragazzo              fatta dalla “polvere”; è orribile! Dice: “ma dove sono?
sulla foto è morto; ovvero è passato da una dimensione        Chi sono? Che devo fare con queste mani? Dove devo
all‟altra. Questo ragazzo ha avuto una metamorfosi,           andare? Questo dolore quando cado a terra, cos‟è? Chi
una trasfigurazione sia dello spirito che del corpo; ma       sono questi che camminano come me? Cos‟è quella
l‟anima è là; ovvero, è qua, siamo sempre noi con le          luce nel celo?” (il sole) Morirà di paura e se è
                                                              claustrofobico lo vedremmo scappare come un matto

                                                                                                                     26
avanti e indietro; avrà vergogna di essere nudo, ecc.        frutto che, metaforicamente Dio ci ha vietato). Mi
ecc. ma soprattutto ha la consapevolezza di Dio, ha          spiego meglio: se ci allontaniamo da Dio moriamo! Ma
tanta paura; ha tanta paura dei passi di Dio. Questo è       Dio non vuole che stiamo lontani perché ci ama; sa che
quello che è capitato ad Adamo ed Eva.                       a queste condizioni cessiamo di vivere col corpo e
(cfr Genesi cap. 3)7 Allora si aprirono gli occhi di         nell‟anima. È una condizione che ogni uno di noi, per
tutti e due e si accorsero di essere nudi;                   libero arbitrio, può scegliere. Se non decidi, è la morte
intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture.         terrena e quella eterna che sceglie te. Con l‟avvento e
8
   Poi udirono il Signore Dio che passeggiava nel            la Risurrezione di Gesù, Dio ha donato agli uomini il
giardino alla brezza del giorno e l`uomo con sua             paradiso, il purgatorio; l‟inferno già c‟era. La vita
moglie si nascosero dal Signore Dio, in mezzo agli           eterna inizia dal primo istante del concepimento di
alberi                     del                   giardino.   un‟anima, già su questa terra. Quindi la candela non si
9
   Ma il Signore Dio chiamò l`uomo e gli disse:              spegnerà mai perché entriamo nella Luce eterna se
"Dove sei?". 10 Rispose: "Ho udito il tuo passo nel          viviamo in Gesù che vive in mezzo a noi; oggi, adesso,
giardino: ho avuto paura, perché sono nudo, e mi             in questo momento, Lui è vivo.
sono nascosto". I          nostri progenitori sono nati                Prima di Gesù gli uomini erano condannati
dall‟alto; si aprirono gli occhi perché si trovarono in un   alla morte terrena della carne e quella eterna
corpo fatto di carne.                                        dell‟anima. Con l‟Avvento del Redentore del mondo,
                     3                                       ovvero con la venuta di Cristo Gesù siamo liberi dai
(cfr Gv. Cap. 3) Gli rispose Gesù: "In verità, in
verità ti dico, se uno non rinasce dall`alto, non può        peccati, quelli nostri e quelli degli altri e quello di
vedere il regno di Dio".4 Gli disse Nicodèmo:                Adamo. Noi saremo quello che Lui è oggi. Se abbiamo
"Come può un uomo nascere quando è vecchio?                  fede e siamo veri cristiani, viviamo eternamente già il
Può forse entrare una seconda volta nel grembo di            presente, il Paradiso inizia sulla terra; la morte non ci
                                5
sua madre e rinascere?". Gli rispose Gesù: "In               fa paura. Se viviamo nel peccato sulla terra, viviamo il
verità, in verità ti dico, se uno non nasce da acqua e       purgatorio già nel presente. Se viviamo addirittura
da Spirito, non può entrare nel regno di Dio. 6 Quel         come se Dio non esistesse, o andiamo contro Dio,
che è nato dalla carne è carne e quel che è nato dallo       siamo già all‟inferno; cari figli miei.
Spirito è Spirito. 7 Non ti meravigliare se t`ho detto:                      È un inganno
dovete rinascere dall`alto.                                            Quando io sono entrato in vita, nei primi mesi
Quindi per capire nostro Dio Gesù, dobbiamo riflettere       crescevo attaccato ai capezzoli; nei primi anni
anche su queste parole. Dobbiamo rientrare da dove           successivi vedevo i genitori, i nonni, sentivo gli
siamo venuti, con Gesù dobbiamo fare in percorso             uccellini, vedevo gli alberi, i fiori, le farfalle; crescevo
inverso da quello che ha fatto Adamo insieme ad Eva;         immerso nella natura; tutto era un sogno; tutto mi
ritroveremo Dio nella Sua gloria Celeste.                    sembrava un paradiso. Allora iniziavo a fare tante
                Vita o morte                                domande su tutto, al mio papà. Un giorno mentre mi
                             Se paragoniamo la vita ad       portava all‟asilo, ancora oggi ricordo il luogo dove gli
                    una candela sembra simile. Quando        chiesi: “Papà! Quando un uomo muore non si sveglia
                    accendiamo una candela essa inizia a     più?” Preso dalla fretta papà mi rispose:“… No!”
                    consumarsi nel momento in cui la         Costernato gli dissi: – “Non è possibile …!”
                    fiamma incomincia ad illuminare il                 Con tutta la bellezza del mondo che mi
                    buio; inesorabilmente col tempo si       circondava non mi sembrava vero; era una bugia; mi
spegne, non brucia all‟infinito; allo stesso modo, un        sembrava tutto un inganno. Non potevo pensare che
uomo quando nasce inizia il cammino verso la morte,          con la morte finiva tutto! Qualcuno mi aveva fatto un
inesorabilmente. Un bambino già dalla nascita inizia la      brutto scherzo, pensavo. Con gli anni ho capito che
strada che lo conduce alla morte.                            c‟era anche il dolore, la malattia, c‟era la sofferenza.
Si concepisce la vita solo se si concepisce la morte;        Più tardi ho scoperto che gli uomini si uccidevano:
questo è importante. Cosa accade a tutti gli uomini e        c‟erano le guerre. Ho appreso poi che nel mondo c‟è la
donne nella vita? Che una volta passato il tempo             spinta al male, c‟è la tentazione alla cattiveria,
dell‟accelerazione, inizia quello del freno su un            l‟orgoglio, la superbia, l‟odio, l‟ira, l‟infamia, la bugia,
precipizio del burrone. C‟è poco da fare, precipitiamo       la menzogna, la falsità, la calunnia, l‟invidia, la
tutti. Tuttavia, la morte non è la fine; e se metteremo le   perfidia, la vanagloria, la malvagità, la malignità,
ali niente ci può strappare il volo della beatitudine        l‟ostinata presunzione, la bestia nell‟uomo,               la
Celeste.                                                     violenza, deportazioni, olocausti, omicidi, suicidi,
          In questi giorni c‟è una moratoria per la pena     l‟aborto, stragi di popoli, disperazione, droga,
di morte presso l‟O. N. U. Organizzazione delle              pedofilia, l‟inganno, la crudeltà, la spietatezza, la
Nazioni Unite; i grandi della terra vogliono abolire il      ferocia, la pazzia, la brutalità, l‟immodestia, l‟avarizia,
fatto che uno stato uccida i propri sudditi; fanno bene;     la fame, le carestie, la concupiscenza, la lussuria, la
ma nessuno ha capito che nel mondo siamo tutti               carnalità, la cupidigia, l‟intemperanza, l‟ateismo,
condannati a morire; sulla terra nel corso di circa 90       l‟impenitenza, l‟inganno, il furto. Più tardi ho capito
anni 6 miliardi di persone moriranno. Siamo stati            che stiamo immersi in un mondo di cacca, la vita è
processati a morte da Dio perché abbiamo mangiato la         un‟immane macelleria a cielo aperto, c‟è il peccato, c‟è
mela; (ancora oggi continuiamo a mangiare questo             il “serpente”! Adesso, invece, ho capito che mentre
                                                             Dio è Trinità di amore tra Padre, Figlio e Spirito Santo;

                                                                                                                      27
satana è una sequenza di persone, è una legione di            Ogni abitante sulla terra ha quattro o cinque missili,
persone maligne raffigurate nei sostantivi sopracitati        anche nucleari, puntati sulla testa.
che tutte comunicano con la voce dell‟odio.                             Ma come? I fiori, le farfalle, i profumi, gli
     Cosa vediamo? Che apprendiamo nel mondo che              uccelli, il cielo, le stelle, non è possibile, è tutto un
ci circonda? La televisione, gli amici, la scuola, le         inganno! Cosa ha fatto Adamo? Come ha potuto
esperienze quotidiane. Cosa si vede per strada? Quello        trasformare il paradiso in un inferno? Come ha potuto
che io vedo è che tutti sono alla ricerca della felicità. A   trasfigurare l‟amore di Dio in odio di lucifero? Perché
gomitate ci facciamo spazio a discapito degli altri           un‟ immane catastrofe in questo modo? Dio mio
nostri fratelli per raggiungere una cosa che sappiamo         perdonami! Perché hai permesso tutto questo?
che esiste ma non sappiamo come è fatta. Utilizziamo          Perdonami mio Dio! Io non voglio più la libertà
tutti i sostantivi sopra citati per sopprimere gli altri ed   terrena, il libero arbitrio non mi serve; non permettere
essere primi dal macellaio; ma non per comprare la            ad alcuno di staccarmi da Te, voglio vivere nel Tuo
carne, ma per farci macinare e insaccare.                     Grembo; se questa è la libertà terrena, che ci ha portato
           Tutti aspiriamo al benessere psichico e            tutti nella perdizione, che ci faccio? Io non la voglio,
spirituale, ma anche corporale ed è giusto che sia così;      desidero vivere presto nel Corpo di Gesù, nel Tuo
ma quello che aspiriamo, senza accorgerci, è un‟altra         Regno.
cosa superiore a tutte. Tutti aspiriamo a qualcosa che                  Non preoccupatevi cari figli miei tutto il male
non sappiamo cosa sia, ma sappiamo che esiste. Tutti          sulla terra si vince, si neutralizza, come?
aspiriamo a Dio; siamo protesi alle cose verticali della      Semplicemente con l‟Amore; si! Con l‟Amore di Dio.
nostra esistenza.                                             Tutti i Cristiani Battezzati in Gesù Cristo se fanno
          Tutto ciò che noi nella vita facciamo, nella        entrare l‟amore Suo nella propria anima, hanno iniziato
libera volontà, lo facciamo per raggiungere un bene.          già sulla terra la Vita Eterna, il Paradiso: come Gesù
Tutto quello che facciamo; lo facciamo credendo che           l‟ha definito riferendosi al ladrone sulla croce affianco
sia una cosa buona per noi e basta! Si, siamo egoisti         a Lui mentre diceva:
come gli animali; ma non voglio parlare di questo.            ( cfr Lu cap. 23)42 E aggiunse: "Gesù, ricordati di me
Devo solo dirvi: di capire bene quello che vogliamo;          quando entrerai nel tuo regno". 43 Gli rispose: "In
stiamo bene attenti perché satana sa quello che               verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso".
desideriamo e ci offre il male sottoforma di bene. Lui           La vita, dunque sembra una corsa e chi resta indietro
non si vede, si camuffa; prima di noi, sa bene quello         vive male o addirittura muore. Noi dobbiamo correre
che vogliamo mangiare al ristorante, e ce lo offre            solo nella strada che Gesù ci ha indicato!
gratis! State attenti, cari figli, Adamo ed Eva godevano                I giorni scandiscono le attività materiali e
della grazia e delle beatitudini, satana non aveva niente     quelle spirituali di ognuno e si arriva inesorabilmente
da regalare loro; cosa ha fatto? Gli ha offerto la            alla fine del nostro tempo più o meno con i debiti e i
divinità, questo ha fatto! “diventerete Dio”. Si, siamo       crediti che si fanno alla resa dei conti con sé stessi.
diventati porci, questo è successo!                                           Tutto è in prestito
 Lo stesso fa il pescatore che prepara l‟esca a secondo            Che può essere ancora la vita? Lavoriamo per una
del tipo di pesce che vuole prendere. Attenzione bene!        posizione economica e sociale ed è giusto! Lavoriamo
Il pesce non vede il pescatore; lo vede soltanto quando       per la casa ed è giusto! Alcuni comprano di tutto: qua,
sta friggendo nella sua padella.                              là, questo, quello! Si affannano per il possesso di beni:
Di tanto in tanto qualcuno non ce la fa; per raggiungere      ville, case lussuose e sontuose; ma soprattutto
un bene, la via della “felicità” la trova                     lavoriamo per il denaro, rappresentante legale dell‟oro:
nell‟impiccagione; si anche questa è un inganno; è una        lo sterco del diavolo, dice qualcuno.
via per raggiungerla, in un modo inopportuno,                                          Ma credete che le ricchezze
sicuramente, ma è così. Il suicidio o altri orribili atti                                  materiali portino alla gioia?
che sistematicamente portano alla morte, ti portano                                        Non ho detto felicità che è
direttamente nella pancia del mostro.                                                       un‟altra cosa, vi ho detto
          Tuttavia, possiamo notare che la morte non è                                      gioia. (vi parlo di questo in
la cosa più brutta che esista; è altresì un mezzo che                                      seguito).
porta alla dannazione eterna, quando non è Dio a                                          È vero! Ho comprato una
decidere su di essa.                                                                  casa, alcuni terreni, ecc. per
Le persone che hanno lo spirito disturbati da pensieri        avere un posto confortevole per vivere, per la famiglia,
patologici, che Gesù chiama spiriti immondi, vanno in         i figli, ecc. Il fatto è che l‟ uomo è bramoso di
perdizione e la condizione finale di costoro è                possedere, dedica e consuma il suo tempo solo per
eternamente compromessa se non si convertiranno in            avere ancora di più e possedere, possedere non si
tempo. Dico a voi, o anime dannate, andate in Chiesa,         finisce mai! Ci sono quelli che più possiedono e più
confessatevi e mangiate con Gesù, anzi, mangiate              vogliono; è una libidine! Comunque eludono il vero
Gesù, vi farà bene! Chi vi trattiene di fare ciò? Satana?     senso della vita e la realtà sfugge di mano. Non c‟è mai
Vincetelo, sia la vostra volontà per un giorno più forte      un punto di arrivo; la via della gioia diventa sempre più
di lui, andate in Chiesa, in nome di Dio!                     ardua; è un affanno continuo, non si arriva mai più!
          Pensavo al paradiso; ma quale paradiso!             Come il cane che si morde la coda. Chi ha tanti soldi
Stiamo su una polveriera, il mondo può esplodere.             automaticamente diventa avaro; chi ha pochi soldi,
                                                              automaticamente diventa avaro; chi non ha ricchezze è

                                                                                                                     28
perennemente preoccupato per averle; chi le ha è                                       patriarcale per rivendicare la
perennemente preoccupato di perderle; ma questa è la                                   proprietà della prole e i figli
vita? L‟avaro, è l‟uomo più povero al mondo, quando                                    l‟eredità dei beni. In questo
mangia un gelato ha il rimpianto dei soldi spesi, non                                  momento nascono anche i
riesce a gustarlo.                                                                     sentimenti; ma di questo ne
          Innanzitutto, tutti i beni materiali ci sono        parliamo dopo. Come il seme nel terreno, l‟uomo
donati da Dio; se tu hai avuto la bravura o la forza, o il    versa la “sementa” nella donna e, a questo punto, ella
coraggio di lavorare di più o di guadagnare di più è          viene considerata solo un contenitore. Forse la cosa
dovuto da un dono, tu non hai fatto niente, senza che         più interessante da dire è che Dio ha voluto questo a
Dio lo volesse. Ma quello che voglio dirvi che se uno è       motivo di Eva che ha offerto la mela ad Adamo; il suo
ricco non è un peccato; quando diventa una cosa               istinto, a questo punto, è verso l‟uomo.
abominevole la ricchezza? Quando diventa per noi il           La proprietà privata, come l‟amore, è stata ed è ancora
bene ultimo della vita, il bene assoluto, quando diventa      oggi, tutta una illusione per combattere la morte
per noi un traguardo e custodiamo gelosamente ogni            sopraggiunta dopo il giorno della catastrofe. Dopo il
piccolo centesimo assolutamente per noi o al massimo          primo peccato l‟uomo non è più un fine, è un mezzo e
per i nostri figli. È uno sbaglio gravissimo, i beni          Caino uccide Abele: nascono le guerre per le proprietà.
materiali devono essere un mezzo non un fine;                 Nella storia dell‟uomo, in Russia, c‟è stato un tentativo
dobbiamo ringraziare Dio, prima di tutto, che ce li ha        di eliminare la proprietà privata; promettevano a tutti
dati; ma soprattutto condividere con altri bisognosi          felicità e benessere: oltre all‟acqua, promettevano
almeno un pezzetto di briciola.                               l‟erogazione del latte dal rubinetto del lavandino, per
Per alcune persone la ricchezza diventa un ossessione,        dirne una... Lo stato al centro (mammona) e le persone
una malattia in tutti i sensi; è una zavorra che a lungo      di lato; nel momento in cui una persona non produceva
fa affonda anche la barca trascinando tutti nei flutti. Per   veniva soppressa; nella grande Russia ancora oggi sono
i soldi taluni, hanno anche coraggio di uccidere una          tutti nella cacca..! Nel versante opposto abbiamo
persona; anzi, per pochi centinaia di Euro. Se non            l‟America e l‟occidente in genere, il capitalismo: le
stiamo attenti, le ricchezze e i soldi ci rovinano            SpA, società per azioni al centro (mammona) e l‟uomo
l‟anima.                                                      di lato. Le aziende, col sistema finanziario compreso,
(cfr Mt. Cap. 19)23 Gesù, volgendo lo sguardo                 se non producono utile per le azioni, mandano tutti i
attorno, disse ai suoi discepoli: "Quanto                     lavoratori a casa, in mezzo alla via. Ora che succede!
difficilmente coloro che hanno ricchezze entreranno           Se i lavoratori, le persone stanno senza lavoro e senza
nel regno di Dio!". 24 I discepoli rimasero stupefatti        soldi, chi compra i loro prodotti? Finiscono tutti nella
a queste sue parole; ma Gesù riprese: "Figlioli,              cacca …! In tutti i modi, nel comunismo l‟uomo
com`è difficile entrare nel regno di Dio! 25 E` più           sfrutta un altro uomo; nel capitalismo all‟incontrario
facile che un cammello passi per la cruna di un ago,          …
che un ricco entri nel regno di Dio".                                   Cosa pensate di questa crisi economica che sta
          Anche noi restiamo stupefatti da queste             spaventando il mondo? È partita dall‟America e ora
parole, per non dire addolorati; ma la ricchezza deve         raggiunge tutti i luoghi della terra. Credete che c‟è
servire per fare il bene, a questo serve! Quelli che sono     miseria sulla terra? Credete che la crisi è dei valori
ricchi devono essere responsabili dei poveri.                 azionari e obbligazionari nelle borse del capitalismo?
Non facciamo come in Russia: quando la classe dei             La crisi, cari miei, e dovuta dai valori, si, ma sono
miserabili proletaria con la rivoluzione andò al              quelli strutturali della società; per cui oggi l‟uomo gira
governo, questi divennero ricchi a discapito degli altri;     intorno e al centro c‟è “mammona” il dio del denaro.
il comunismo o socialismo era scritto solo nei trattati       Col denaro oggi si compra tutto: una proprietà, un
ufficiali; la maggioranza di questo popolo è                  bene, a volte anche una donna o dei figli o uno schiavo;
orgogliosamente ancora nella povertà. In tutti i modi la      non è cambiato niente da quando è arrivato l‟uomo
società perfetta non esiste, i poveri ce li avremo sempre     sulla terra. Gli uomini oggi cercano la felicità nei
con noi; ma ricordatevi che questi sono una ricchezza         soldi ma non avremo altro che crisi su crisi, ma
spirituale per tutti.                                         esistenziali non economiche; si perché la crisi
(cfr Mc. Cap. 14) 7 i poveri infatti li avete sempre con      economica, di questi giorni, è più che altro una crisi
voi e potete beneficarli quando volete, me invece             psicologica di tutta la società, come dicono i “tuttologi”
non mi avete sempre.                                          del cacchio! Eppure fosse, che sia una crisi prettamente
               Come è nata la proprietà privata?             economica, ma vi siete scordati già delle Twin Towers
          La proprietà privata e il sistema patriarcale       abbattute? Là c‟era l‟economia di tutto il sistema
dell‟umanità è nata nel momento in cui l‟uomo apre gli        mondiale; cosa credete che le cause non sono
occhi e si scopre nudo, quando l‟anima è entrata in un        attribuibili a questa catastrofe: tra qualche decennio,
corpo di animale. Quale è la differenza tra noi e gli         quando scriveranno la storia vedremo; ma di questo
animali? Nessuna, noi umani ci difendiamo la nostra           nessuno ne parla perché è stata una sconfitta a tutto
proprietà privata e gli animali pure; solo che questi lo      l‟occidente.
fanno per sapienza istintiva e l‟uomo l‟ha fatto nel          Al vertice di tutti gli organismi delle società
momenti in cui ha scoperto la funzione dello sperma.          commerciali quale potere ha il presidente? O il
Da un sistema animale matriarcale dell‟uomo erectus si        direttore delegato o generale chi che sia? Nessuno, tutti
è passati, con la storia della mela, a un sistema             si devono essere pertinenti alle leggi del mercato; e chi

                                                                                                                    29
fa le leggi del mercato? Gli uomini? Le donne? Il             stato Vaticano il suo impero e la sua ricchezza è
popolo? No signore! Le fa mammona.                            Spirituale!
Tutti gli uomini della terra, nella storia non hanno fatto                    Quante risate!
altro che sconfiggere la morte aumentando le proprie                    Quante guerre abbiamo dovuto
risorse materiali, illudendo anche l‟anima; come se io        studiare a scuola? Dagli antichi romani
più posseggo e più riuscirò a procreare prole che             all‟ultima guerra mondiale quanti sono stati i
perpetuano la vita ; un sistema istintivo ed animalesco,      conflitti tra i popoli? Centinaia, migliaia!
insomma, frutto della materia.                                Quanta gente è morta? Centinaia, migliaia, milioni di
          Quando si fa una transazione di un bene che         giovani tra 15 e i 40 anni, e non solo.
succede? Siamo felici certamente, sia chi vende, sia chi      Anche se, forse la guerra c‟è adesso più che mai. Oggi
acquista, e sia chi fa il rogito. Chi acquista dice:”… ho     solo in Italia, sulle strade muoiono oltre ottomila
comprato un bel pezzo di terra …!” È lo stesso come           persone ogni anno; per non dire di malattie vascolari o
dire: ho comprato un bel pezzo di luna, o di marte; lo        tumorali; è un bollettino di guerra tutti i giorni. Ma la
stesso vale per chi vende. È come quando il nostro            cosa più grave è che non possiamo fare quasi niente,
famoso Totò vendette la fontana di Trevi.                     accettiamo mal volentieri questa situazione e andiamo
          Non dimentichiamo che sul nostro suolo sono         avanti dicendo: “Fesso chi muore”; ma questa frase
proprietari tutte le specie di animali: uccelli, topi,        popolare, che ho sentito tanti scimuniti, è altrettanto
serpenti, eccetera; anche loro hanno un “catasto”,            una ignominia. Voglio ricordarvi soltanto una cosa:
naturale certamente, e guai a colui che, nell‟ambito          ogni preghiera che facciamo, strappiamo alla morte una
della propria specie, viola questo territorio: è la guerra.   persona sulla terra; quindi, per favore, fatela!
Cari figli, noi non siamo una specie di animali, non                    Cosa è la guerra? Dunque, grazie a Dio io non
assecondiamo i bisogni istintivi, lasciamo agli altri         ho avuto esperienza diretta; ma sicuramente posso dire
lavorare per acquistare un pezzo di “luna”; chissà può        che è la cosa più brutta al mondo. Altro che terremoto,
servire per una tumulazione all‟altezza di un grande e        alluvioni o fenomeni naturali! Con la guerra oggi non
potente uomo sulla terra, magari con onorificenze civili      si salvano nemmeno i vermi che stanno sotto terra.
e militari.                                                   Ho visto i galli nel mattatoio acciuffarsi; come pure i
Tutto quello che esiste è di Dio, non facciamoci              porci nelle stalle! Ho visto famiglie distrutte per una
ingannare. Il nostro punto di arrivo è solamente Gesù,        proprietà; Ho visto anche persone anziane che si
la vita eterna e niente più!                                  menavano con la zappa per la contesa di pochi
          Certamente questo linguaggio è difficile per        centimetri di terreno. Il meccanismo è lo stesso. Tutto
noi uomini è al limite della consistenza, ma secondo          scaturisce da una contesa, per il potere o per una
Dio è così.                                                   proprietà tra persone, tra famiglie, nei popoli e tra i
          Cosa dice Gesù:                                     popoli. Tutto è scaturito dal primo peccato.
          (cfr Mt. cap. 6) [19] Non accumulatevi tesori                 Quanto ride il principe di questo mondo!
sulla terra, dove tignola e ruggine consumano e               Quante risate e quanta gente va nella sua pancia! Ci
dove ladri scassinano e rubano; [20]accumulatevi              porta per mano tutti, grandi e piccoli; quelli che stanno
invece tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine           al vertice delle nazioni e quelli che stanno solo in un
consumano, e dove ladri non scassinano e non                  metro di terreno. Quelli che credono di essere liberi e
rubano. [21]Perché là dov'è il tuo tesoro, sarà anche         quelli che credono di essere sottomessi. Indistintamente
il tuo cuore.                                                 andiamo verso il macello! Ho visto uccidere persone in
          Nel deserto Gesù fu tentato dal nemico e            nome di un ideale o peggio ancora in nome di Dio.
(Matteo al cap. 5) ci fa una descrizione degli eventi:                                       Ma attenzione! La cosa
           [8]Di nuovo il diavolo lo condusse con sé                               più pericolosa, per cui si scatena la
sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni                                cultura della morte, è difendere
del mondo con la loro gloria e gli disse: [9]"Tutte                                alcune posizioni ideologie che altri
queste cose io ti darò, se, prostrandoti, mi                                       imbecilli ci hanno insegnato come
adorerai". [10]Ma Gesù gli rispose: "Vattene,                                      valori.
satana! Sta scritto: 'Adora il Signore Dio tuo e a lui                             Con la rivoluzione francese ha
solo rendi culto".                                                                 avuto inizio tutto il marciume della
          Tutti i poteri politici come pure le false                               società di oggi. Hanno perseguitato
proprietà della terra sono, dunque, sotto il dominio di       i nobili e il clero, hanno ghigliottinato anche vescovi.
Satana perché è anche menzognero; ci vende anche la           Hanno lottato contro la Chiesa di Gesù. Tutti erano
fontana di Trevi se non stiamo attenti, purché si divori      contro tutti e lucifero rideva. Da persecutori, dopo
l‟anima. Non facciamoci ingannare! Non si può avere           pochi giorni, si diventava perseguitati e ghigliottinati.
proprietà o potere su una cosa che ha costruito un altro.     Di seguito hanno aggiunto il suffisso “ismo” a tutte le
Satana ci vende piombo per oro, è un falsario,                parole per cui, in nome di un ideale, ci si armava ai
credetemi! Ti vende il potere sulle proprietà di Dio.         denti e si lottava, sterminando, in alcuni casi, interi
Ma non vi rendete conto! Lo Stato Vaticano è lo stato         popoli o razze e altrettanto persone contrari ai valori
più piccolo al mondo, ha circa 300 ettari di terreno,         alieni che satana aveva inoculato in questa gente. La
giusto per sussistere; cosa credete che Gesù non poteva       Rivoluzione francese ha partorito l‟illuminismo,
farlo diventare lo stato più grande al mondo? Ma così         decadentismo, romanticismo, socialismo, comunismo,
ha voluto Dio per le ragioni che prima ho espresso. Lo        razzismo, fascismo, e quant‟altro, per ultimo satana ha

                                                                                                                    30
coniato l‟ateismo; il risultato è grave: milioni di morti    dalla quale anche Mosè si abbeverò nel deserto;
ammazzati.                                                   altrimenti lo Stato Vaticano non poteva sussistere per
           Premetto che in filosofia e storia sono a zero;   millenni. Quale stato o imperatore ha esercitato e
beneficio del fatto che non sono un asino a briglia;         guidato sui popoli per tanto tempo? Mai nessuno! Vi
come tanti: che credono stupidamente di sapere ma            dirò di più: passeranno anni, secoli, anche millenni ma
sono semplicemente plagiati dal pensiero degli altri.        la Chiesa Cattolica Romana non morirà mai perché il
                 Il potere                                  Suo “potere” è sulla pietra che i costruttori avevano
Mi dovete dire ancora che deve fare questo                   scartato;
orribile serpente! Che vuole ancora? A                       (cfr Mt. 21) [42]E Gesù disse loro: "Non avete mai
tutti i costi vuole entrare nella mente di chi               letto nelle Scritture: 'La pietra che i costruttori
detiene il potere dei popoli per distruggere                 hanno scartata è diventata testata d'angolo; dal
la bellezza e l‟opera di Dio. Ha avuto nella                 Signore è stato fatto questo ed è mirabile agli occhi
storia anche lui, come Dio, profeti e                        nostri?' Ma soprattutto Pietro ha avuto l‟investitura
discepoli come Stalin, Charles Darwin, Adolf Hitler,         direttamente da nostro Signore Gesù Cristo. Un
Buddha, Maometto, ecc, ecc, Fa leva anche sulle false        giorno, la Chiesa guiderà tutto il mondo; ve lo dice uno
religioni: buddismo, induismo, islamismo, ecc. sono          nato alla via Pescatori di Piaggine.
dottrine scritte dal principe del male.                                Non vorrei sembrare un anarchico ai vostri
Stiamo bene attenti, cari figli miei, anche Gesù è morto     occhi; la nostra fede è anche umiltà e ubbidienza. Cosa
non appena il popolo lo voleva proclamarlo re dei            dice Gesù a tale proposito:
giudei; I N R I è l‟iscrizione che fece Pilato sulla         (cfr Mc. Cap. 12,15) "Perché mi tentate? Portatemi
Croce.                                                       un denaro perché io lo veda". 16 Ed essi glielo
          Il potere è satanico! Anche un semplice            portarono. Allora disse loro: "Di chi è questa
sindaco se non viene benedetto dalla Chiesa avrà guai        immagine e l`iscrizione?". Gli risposero: "Di
seri senza fine. Il potere logora chi lo esercita e chi      Cesare". 17 Gesù disse loro: "Rendete a Cesare ciò
non ce l‟ha. Il potere è una parola mostruosa; il potere     che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio". E rimasero
che ha un uomo su un altro è satanico. Il potere che         ammirati di lui.
esercita il capo famiglia su una donna e sui figli o                   Dunque, lasciamo agli altri il potere sulle cose
viceversa è satanico.                                        e sulle persone e preghiamo anche per costoro;
Rifiutiamo tutti i poteri che ci vengono dati dagli          carichiamoci pure di responsabilità verso tutto il creato;
uomini. L‟investitura di una eventuale responsabilità è      ma rendiamo a Dio ciò che è di Dio.
un‟altra cosa e comunque deve essere benedetta dal                           I beni materiali
Signore.                                                               Vi ricordo che tutto quello che abbiamo sulla
Dice Gesù: (cfr Lu al cap. 6) [29]A chi ti percuote          terra è in prestito: non abbiamo le proprietà. Di tutto il
sulla guancia, porgi anche l'altra; a chi ti leva il         creato si ha solo il possesso o il godimento in un
mantello, non rifiutare la tunica. Vi ricordo ancora di      periodo più o meno lungo; ma la cosa più difficile da
non opporvi al maligno, al potere.                           capire è che il creato possiede noi e non viceversa. Chi
(cfr Mt. Cap. 5) [38]”Avete inteso che fu detto:             ha un terreno, dunque non è di sua proprietà, chi ha un
Occhio per occhio e dente per dente; [39]ma io vi            computer, per esempio, non è di sua proprietà, chi ha
dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti              figli non sono di sua proprietà, così come chi ha marito
percuote la guancia destra, tu porgigli anche l'altra;       ecc.
[40]e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti                                            Prendiamo           per
la tunica, tu lascia anche il mantello. [41]E se uno ti                                 esempio una casa, un uomo la
costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due”.                                    possiede e se la gode con tutta
Al processo Gesù non si è difeso, non si è opposto;                                     la famiglia, ma per quanto? Il
Pilato ed Erode non hanno avuto il piacere di sentire la                                possesso                   passa
voce di Gesù proferire parole per la Sua difesa. In tal                                 inesorabilmente ai figli se
modo ha vinto sul male, ha realizzato la salvezza degli                                 prima non viene venduta ad
uomini.                                                                                 altri; poi ai nipoti, poi ai figli
Ora mettiamo al confronto Gesù e San Paolo; tutti e          dei figli, ecc. mettiamo che questo processo duri per
due hanno subito un processo. Vediamo Dio come si è          mille anni, alla fine di chi è la proprietà? Di chi l‟ha
comportato, quale parole ha pronunciato per la Sua           costruita? Di chi l‟ha comprata? Del figlio che l‟ha
“difesa”: ha detto due o tre cose di un immenso              ereditata? Di tutti i possessori attuali non resta un
significato; Paolo, quale uomo, ha riempito di parole le     atomo del loro corpo. Possiamo dire dunque, che è la
orecchie dei suoi giudici, in un modo prettamente            casa a possedere gli uomini ed è dell‟umanità, per
umano. Anche per questo si vede la grandezza                 effetto del primo peccato. L‟umanità è di Dio ed è Lui
dell‟Uomo Gesù che è Dio.                                    il supremo e perpetuo proprietario. La vita, lo stesso:
 Il nostro potere è quello della preghiera e basta!          non siamo noi che possediamo la vita; è la vita che
Facciamo anche il presidente della repubblica ma che         possiede noi. È la vita e tutto l‟universo che viene a far
sia benedetto dalla Chiesa; non bastano scongiuri,           parte di noi e ci possiede perché lo pensiamo, va
amuleti, portafortuna, malocchi e stronzate varie.           bene?“In un incidente hanno perso la vita due persone
          Il potere che ha avuto il primo vescovo San        …!” non è vero! È la vita che ha perso due persone;
Pietro gli è stato conferito da Gesù ed è su una Pietra      infatti, la vita continua e loro sono altrove. Stiamo

                                                                                                                      31
attenti, dunque, che ciò che possiedi ti possiede;            mantenere le promesse fatte a Dio? La vita è una prova
compreso i beni materiali e spirituali e la vita stessa. Se   nella nostra coscienza e guai seri a tradirla! Dio ci
un uomo possiede il male, è il male che possiede a lui;       mette alla prova come fu per Abramo.
se un uomo possiede il bene, è il Bene che possiede a                    (cfr Gn. Cap. 22,1)Dopo queste cose, Dio
lui; e questo è Gesù!                                         mise alla prova Abramo e gli disse: "Abramo,
                Tutto è donato                               Abramo!". Rispose: "Eccomi!". 2 Riprese: "Prendi
           Tutto è dono di Dio. Si! È il solo e supremo       tuo figlio, il tuo unico figlio che ami, Isacco, và nel
proprietario di tutto. Ogni cosa prima di possederla tu è     territorio di Moria e offrilo in olocausto su di un
di Dio. Tutto è di Dio e Dio è di tutti.                      monte che io ti indicherò".
In questo momento tu esisti, la tua vita non appartiene       La vita dell‟uomo, dunque, è una struttura astratta, è
a te; non puoi fare di te quello che vuoi, anche la vita è    una realtà oggettiva spirituale prima di essere una cosa
un dono: è di Dio; si, perché è la vita che possiede te e     materiale e animalesca.
non viceversa. E Gesù ce lo dice: “io sono la vita, la                   Anche la sapienza di uno scienziato è un dono.
via, la verità”. In un incidente diciamo: hanno perso la      Il talento di un artista è un dono di Dio. L‟intelligenza
vita a un incrocio tizio e caio … ma è il contrario: è la     è un dono. È la sapienza, il talento e l‟intelligenza che
vita che perde noi; la Vita è eterna; la vita è una           possiede l‟uomo e non viceversa. L‟uomo non ha nulla
Persona, è Gesù. Gestisci pure il tuo corpo come vuoi,        di suo di cui vantarsi. Dio ci ha dato questi doni ma noi
ma la tua anima è di Dio, essendo essa immortale; se la       li dobbiamo mettere a disposizione di tutti. Un medico,
tua anima credi che appartiene a te, sei fregato, in tal      esempio, la sua missione è di guarire i malati non
modo concedi la gestione della tua vita e della tua           quella di fare soldi o accumulare ricchezze;
morte al principe maledetto da Gesù. La vita è una            contrariamente si va in perdizione. La mia esperienza
dimensione che trascende e supera te stesso.                  di lavoro la devo indirizzare al bene degli altri, non ad
Destiniamo, dunque, a Dio il nostro “io”, coinvolgiamo        interessi privati; questo ci insegna Gesù.
anche il corpo e facciamo la Sua volontà, non bastano                    Allo stesso modo, non siamo noi a possedere
solo le preghiere. Vi ricordo, che l‟uomo non è una           Gesù, ma Gesù a possedere noi; attenti, però che allo
razza di animale come gli altri: nella nostra anima deve      stessa maniera può capitare con satana.
entrare a convivere Dio …!                                    Offriamo tutti i nostri beni materiali e spirituali a Dio
          Riportando un esempio, voglio farvi capire          quanto possibile, stai sicuro, non rimarrai mai
come siamo fatti noi umani. Mettiamo il caso che tu           nell‟indigenza.
voglia vincere dei soldi al gioco, vai da Gesù e gli dici:    I primi cristiani sono stati i primi comunisti o socialisti
“Mio Signore fammi vincere 50.000 Euro per donarli ai         del mondo: mettevano le proprie ricchezze e i beni per
poveri o alla Chiesa”; un bel giorno tu vinci questi          la comunità, nessuno restava indigente, le vedove
soldi, che fai? Li doni? O che? Vivrai nell‟inquietudine      venivano aiutate, così come pure gli orfani, ecc.;
eternamente, questo esattamente è quello che succede!         nessuno restava escluso dai servizi e dai beni
Se questi soldi li darai veramente ai poveri riuscirai a      comunitari; (comunisti nel senso filosofico, non
vivere sereno, anche se il desiderio fosse stato un altro;    politico).
ma se te li mangi e bevi con falsi amici e prostitute o            La mamma, che ha un figlio, non è suo, è prima di
farai una vita da beone, è l‟inizio dell‟inferno, stai        tutto un dono che ha ricevuto, quindi è di Dio e
sicuro che questo ti accadrà! Questo avviene alla nostra      parimenti una mamma deve amare prima Dio e poi il
esistenza, nell‟anima ci sarà sempre un tarlo. Dio ci dà      proprio figlio. Se non è così, il figlio con tutta la
la vita, che vale più di 50.000 Euro, arrivati sulla terra    mamma, andranno in perdizione. La mamma che ama i
stiamo tutti i giorni nell‟inquietudine, non sappiamo         propri figli più di Dio li “uccide”; nel vero senso
cosa fare della vita: ci diamo alla pazza gioia e ai          letterale. Non a caso la gelosia della mamma verso le
piaceri o la offriamo a Dio? Stiamo di fronte a un            figlie e i figli, il possesso come fossero di sua ed
bivio: doniamo agli altri i nostri beni come era              esclusiva proprietà sono guai seri per tutti! È la
prestabilito? O pensiamo solo alla nostra pancia e al         conseguenza della poca fede che hanno verso il
nostro “io” che brama di fami? Cari figli, se Dio ci fa       Signore, e inesorabilmente vanno tutti nella cacca; è a
vincere la vita, come se fosse un super enalotto, se è la     tutti gli effetti una possessione antropica. Spesso
vita che ci abbraccia come una madre affettuosa,              mancano di educazione verso Dio, non hanno capito
dobbiamo tener conto dei nostri pegni o alle nostre           mai niente. Costoro non hanno colpe, nessuno ha
promesse. Anche se siamo liberi di spendere la nostra         insegnato loro queste dinamiche. Voglio a tale
vita come vogliamo, dobbiamo stare molto attenti. Il          proposito dire che le cause che portano le famiglie alle
male peggiore è quello di fare, della tua vita, quello che    disgrazie come divorzi, aborti, intolleranze tra genitori
tu vuoi; la tua vita non è tua! Questo è successo anche       e figli, tra marito e mogli, ecc. e tutte le perdizioni che
ad Adamo, succede a noi e per tutti gli uomini che            le famiglie subiscono, nascono dal fatto che oggi siamo
saranno sulla terra se non seguiamo gli insegnamenti di       lontani ma molto lontani da Dio.
Nostro Signore Gesù Cristo. La vita sulla terra è una              Gesù a un certo punto della sua predicazione dice
pena, è una lotta nella nostra coscienza: a chi destinare     (cfr Mt. 10, 34,38): “Non crediate che io sia venuto a
questi soldi? Dobbiamo mantenere la promessa, come            portare pace sulla terra; non sono venuto a portare
Dio ha fatto per noi? O dobbiamo fare quello che ci           pace, ma una spada. [35]Sono venuto infatti a
dice il serpente? Dobbiamo assecondare il peccato con         separare 'il figlio dal padre, la figlia dalla madre, la
tutti i suoi vizi? O dobbiamo coltivare le virtù per          nuora dalla suocera:' [36]e 'i nemici dell'uomo

                                                                                                                     32
saranno quelli della sua casa.' [37]Chi ama il padre           cose belle io mi sono perso nella vita! Quante cose
o la madre più di me non è degno di me; chi ama il             belle e importanti avrei voluto sapere! Quanti talenti ci
figlio o la figlia più di me non è degno di me; [38]chi        ha donato Dio e li abbiamo nascosti sotto terra.
non prende la sua croce e non mi segue, non è degno                      (crf Mt cap. 25)28 Toglietegli dunque il
di me”.                                                                                                    29
                                                               talento, e datelo a chi ha i dieci talenti.    Perché a
(cfr Lu cap. 12): “[51]Pensate che io sia venuto a             chiunque ha sarà dato e sarà nell`abbondanza; ma a
portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la                chi non ha sarà tolto anche quello che ha. 30 E il
divisione. [52]D'ora innanzi in una casa di cinque             servo fannullone gettatelo fuori nelle tenebre; là
persone [53]si divideranno tre contro due e due                sarà pianto e stridore di denti.
contro tre; padre contro figlio e 'figlio contro padre,                  L‟ignoranza è una “bellissima” malattia, cari
madre contro figlia e 'figlia contro madre, suocera            figli miei! (Ma torniamo indietro.)
contro nuora e 'nuora contro suocera …” cosa                             Vediamo, dunque, cos‟è questa guerra che
significa? Una spada serve per lottare, o no? ( la spada       dobbiamo fare.
in termini biblici è simbolo della Parola) La guerra per       Secondo voi i nemici degli uomini dove sono? Ai
contrastare il nemico o no? Si tutto è un                      Porcili di Piaggine? In oriente? In occidente? In Iran? I
combattimento. Qualcuno dice: la vita è un fardello di         musulmani? A scuola? Tra gli amici? Niente affatto! Il
dolore con il peso della morte.                                nemico numero uno dell‟uomo è se stesso. È il nostro
                           Cos’è la vita?                     io! E‟ così! Siamo noi stessi! Dobbiamo lottare contro
           Provate anche voi a pensare per un                  di noi. Dobbiamo capire gli amori e le passioni che ci
           attimo cosa è la vita e a che serve.                uccidono e quelli che ci salvano. Dobbiamo capire,
           Posate questo libro e cercate                       nella nostra psiche, la nostra anima e quello che le
           spiegazioni al significato della                    occorre. Il male degli altri lo possiamo evitare; il male
vita.                                                          che sta dentro di noi, no! Il male che abbiamo in noi
Ve lo dico io cosa è la vita, cari miei: la vita è una lotta   non ce la facciamo da soli, lo si combatte soltanto con
spirituale! Una lotta spirituale tra il male e il bene! È      la Sapienza di Gesù e la Madonna! Altro che psicologi
una guerra tra l‟odio e l‟amore! La vita è una lotta           e compagnia bella! Gesù è l‟unico uomo al mondo che
armata tra il peccato e l‟amore di Dio! Questo è la vita       può salvarci, insieme con Maria Santissima!
e niente più! Questo è la nostra storia e il nostro fine                 Nella nostra vita tutti siamo invocati a Dio;
ultimo sulla terra. La vita è nient‟altro che una              indistintamente, ogni uomo è fatto da Dio per Dio; allo
promessa, è un giuramento, è un pegno, è una parola            stesso modo, senza distinzioni di razza o di sesso,
data; dobbiamo tenere saldo e non venir meno al patto          siamo chiamati alla santità; dobbiamo essere come
tra noi e Dio; questa è la vita, cari figli miei!              Gesù, dobbiamo inebriarci del Suo amore e del Suo
Dobbiamo combattere contro il peccato per                      insegnamento. Dobbiamo essere come il nostro
conquistarci un posto in Paradiso! La vita serve per           Maestro di vita.
curare la propria anima dal peccato originale e niente                   Come un uomo può essere raggiunto dal
più! La vita è un combattimento spirituale tra Adamo e         male, allo stesso modo un popolo. I nemici della
la morte; la vita è una lotta armata tra Mosè e il faraone     Chiesa chi crediate che siano? Le altre religioni?
d‟Egitto; è una guerra tra la Madonna e il serpente; tra       L‟islam? Le ideologie? L‟ateismo? Niente affatto; i
la Chiesa e gli uomini; tra la Luce e le tenebre; è una        nemici della Chiesa sono al Suo interno. I nemici della
battaglia escatologica tra la Croce di Cristo e satana.        Chiesa sono i popoli occidentali, questa è la verità. È
Questo è la vita!                                              stato così nel passato e così sarà per sempre. Se non
          Questo è anche quello che, i miei professori,        prendiamo atto delle nostre responsabilità, delle nostre
avrei voluto che mi insegnassero a scuola! Per carità, i       coscienze a partire da noi, quale singolare unità del
professori c‟entrano nulla; ma oggi mi sento di dire che       popolo di Dio, come può la Chiesa essere sposa di
tutto il marciume che abbiamo nell‟anima, in parte, è          Cristo? Si, cari miei, i nemici della Chiesa siamo noi
dovuto dal contesto sociale e culturale entro il quale         stessi. Sono tutti quelli battezzati nel nome di Gesù
siamo vissuti. L‟ignoranza, è la montagna più alta del         Cristo. Quanta gente oggi prega? Quasi nessuno;
mondo, lo diceva anche mio nonno Giovanni. Non ti              quanta gente va la domenica a messa? Quasi nessuno.
puoi nascondere dietro al dito trovandoti in circostanze       Quante persone al mattino come pure alla sera pensano
sgradevoli; non puoi dire: “sono ignorante …” e tutto è        a Gesù? Chi fa la benedizione a tavola prima di
giustificato. L‟ignoranza è un‟aggravante, non un              mangiare? Zero, quasi nessuno. Quanta gente
attenuante! L‟ignoranza ci avvicina agli animali, anzi         bestemmia? Quasi tutti. Quanta gente abortisce?
peggio; non perché andiamo a pascolare le capre, ma            Quanta si odia? Quante parole abominevoli? Quanta
perché un uomo diventa una cosa mostruosa con                  calunniose? ladri, bugiardi. Quasi tutti siamo pieni di
l‟ignoranza, cari figli miei! Ora non vi faccio l‟elenco       pidocchi. Chi fa più male a Gesù siamo tutti noi non
di quello che si perde con l‟ignoranza; ma vi porto dei        consacrati ma battezzati in seno alla Chiesa.
brevi esempi: con l‟ignoranza è come avere una ferrari                        Il male è la mancanza di Bene
e stare senza benzina; è come avere un computer                 Non dite: “mi faccio i fatti miei e sto bene e
potentissimo e non saper leggere e scrivere; è come            tranquillo”; non è vero! Il male è la mancanza
avere davanti agli occhi due fette di salame al posto          di bene. Se non ci si nutre quotidianamente col
degli occhiali; è come avere una nave da crociera sul          cibo: pane, carne, ecc. dopo alcuni giorni si
monte Cervati; è come vivere sempre al buio; quante

                                                                                                                    33
muore, no? Allo stesso modo l‟anima. Non puoi stare                    Una credenza cristiana asserisce che gli asini
inerte, la nostra anima ha sete di Dio, senza il Pane che    vedono gli Angeli; non so che dirvi, forse è vero.
Gesù ci dona con la Sua Carne, e il Suo Sangue come                    L‟asino è stato l‟unico animale dal quale Dio
bevanda, moriamo!                                            si è servito per la redenzione degli uomini.
          Si nasce nel male, a causa del peccato              La Sacra Famiglia si spostava da Nazareth a Betlemme
primordiale. I tormenti spirituali, le angosce, le           con l‟asino, per il censimento; assieme al bue, l‟asino
tribolazioni, le paure, le malattie del corpo e dello        ha visto nascere Gesù nella grotte; la fuga in Egitto, lo
spirito da cosa credete che vengono? Da un amore che         stesso, sull‟asino; così come pure il ritorno. Gesù nel
finisce? Da una delusione affettiva? Da un brutto voto?      trionfale ingresso a Gerusalemme si è servito di un
Da una morte di una persona cara? Dalla mancanza di          asino, di un corpo che poi lo ha inchiodato alla Croce.
denaro? Dalla mancanza di cibo? Tutto questo, sono           Dio ha fatto anche questo: si è servito del peccatore e si
conseguenze dalla mancanza di Bene. Sono                     servirà del peccato per la nostra libertà, per la nostra
conseguenze del peccato originale che possiamo e             salvezza. Dio si è servito della carne umana per la
dobbiamo lavare col Battesimo; sono conseguenze              redenzione e per schiacciare con il piede la testa al
anche dei peccati personali che non dobbiamo                 serpente. Dio si è servito di Giuda, dei sommi
compiere ma evitare il più possibile; se li facciamo         sacerdoti, dei sadducei, degli scribi, dei farisei, dei
dobbiamo confessarci e ricevere l‟assoluzione dal            romani, per manifestare al mondo la sua potenza. Posso
Sacerdote e Padre Spirituale. Dobbiamo purificarci dai       riportare infiniti esempi, l‟ultimo forse il più eclatante è
peccati! Sono in gioco due realtà: si tratta di vita o di    un fatto accaduto in Piazza San Pietro a Roma: Dio si è
morte;                                                       servito dei “lupi grigi” per manifestare il dono della
                                                             Santità di Papa Giovanni Paolo II. Se non fosse stato
             La spada come Parola                           per l‟attentato, perpetrato da Mehmet Ali Agca, il Papa
         Quando Gesù dice che è venuto per separare la       Karol Wojtyla non sarebbe stato canonizzato come
                 mamma dalla figlia, il padre dal figlio,    servo di Dio. Grazie Karol, sono orgoglioso di essere
                 ecc. cosa credete che voglia dire? Cosa     vissuto il mio tempo assieme a te; spero di non essere
pensate che voglia demolire la famiglia? Niente di tutto     presuntuoso, sono fiero e ringrazio Dio che abbiamo
questo; in questi versi Gesù ci dice che l‟amore dei         condiviso la stessa luce del sole che ha illuminato Te
figli dei genitori delle mamme, ecc. deve essere             nei stessi giorni della mia vita; quando dal lontano 16
sostenuto dall‟amore Verticale; viceversa quando una         ottobre del 1978 sei entrato nei nostri cuori ed ivi sei
mamma ama il figlio, per esempio, senza il sostegno di       rimasto. La Tua presenza nella nostra storia è una
Dio, lo uccide, nel senso che gli fa del male, ma molto      testimonianza che resterà per sempre fino alla venuta di
male.                                                        nostro Signore Gesù Cristo. La tua presenza nella storia
In definitiva l‟amore di Dio deve essere messo al primo      è un segno di Dio; non a caso il Tuo nome Wojtyla, in
posto, prima di tutto, anche dei figli, del marito, della    Polacco, significa “capo del villaggio”.
moglie, di mamma, di papà, ecc. Bisogna amare Dio                        Anche la Chiesa dunque, tutt‟oggi si serve
sopra ogni cosa.                                             dei peccatori per il sostentamento e per dimostrare agli
Come nella Croce, la parte orizzontale viene sostenuta       uomini della terra la Sua natura divina.
da quella verticale, allo stesso modo, l‟amore per le                        Il corpo, causa di peccati
cose del mondo devono essere sostenuto dall‟amore di                   Nei Vangeli tutto dicono di Gesù: le opere, i
Dio.                                                         miracoli, le parabole, e tante cose sante; ma non
         6. IL PECCATO                                       troviamo nulla riguarda al Suo corpo: il colore dei
                   Fratello asino                           capelli, degli occhi, l‟altezza, ecc. cosa ci dicono i
         Il corpo è la causa di tutti i                      Vangeli del corpo di Gesù? Nulla! Del corpo di Gesù
peccati. Da esso derivano tutti i mali                       parlano solo dello sguardo, niente più!
degli uomini sulla terra. San Francesco lo                   Si, vero... ho una debolezza per gli asini; non dico che
chiamava “fratello asino”; per cui soma                      li amo, perché l'amore è fatto solo per gli uomini e
(corpo) e somaro (asino) sembrano                            anche per le donne nel caso mio... A parte gli scherzi,
sinonimi l‟uno dell‟altro.                                   prima di amare una donna o un uomo dobbiamo
                               Tuttavia, l‟asino è un        mettere tra noi Gesù; ovvero, dobbiamo amare prima
                     animale che in assoluto ha tante        Dio e poi il resto... se no, tutto va a tarallucci e vino...
                     virtù che noi non immaginiamo, e        Idem la mamma per il figlio o la figlia e viceversa.
                     che potremmo prendere come              Insomma ogni amore va dato prima a Dio e poi
                     modello per una corretta vita           possiamo amare tutto senza fare danni. L'asino, per me,
                     spirituale. L‟umiltà, la pazienza, la   è l'animale più simpatico della terra; a parte che è stato
costanza, l‟obbedienza, la caparbietà, la perseveranza,      testimone visivo della nascita del Signore, come pure il
sono prerogative dell‟asino ma anche di un buon              bue; per non parlare della fuga in Egitto della Sacra
cristiano. Lo so, forse riderete in questo momento; ma       Famiglia, l'ingresso trionfale di Gesù, lo stesso si è
queste sono sane virtù che occorrono nel momento             servito di un asino. Quando guardiamo il nostro corpo
oscuro della fede; nel momento in cui siamo tentati; nel     allo specchio dovremmo pensare all'asino; perché solo
momento in cui siamo più esposti al male e satana ci         attraverso gli occhi del cervello del corpo possiamo
vuole vincere.                                               intravedere Dio, col corpo possiamo rendere operativo
                                                             anche noi la fuga da satana e o l'ingresso in Paradiso.

                                                                                                                     34
E' vero: soma e somaro sembrano sinonimi. San               per portarli nella sua pancia. I fratelli di Giuseppe, figli
Francesco lo chiamava fratello asino. Il rispetto del       di Giacobbe, avevano dapprima peccato verso di lui: lo
corpo, quale tempio dell'anima maledetta dal peccato,       vendettero come schiavo; da qui è nata la disgrazia di
dunque, preclude una corretta vita spirituale. Il corpo     un popolo che Dio aveva scelto per redimere il peccato
ha desideri contrari all'anima e l'anima ha desideri        di Adamo.
contrari al corpo quindi non lo diamo a cani e porci.       La storia del popolo di Dio, non è nulla affatto
L'anima, dunque, attraverso il corpo si può salvare...      anacronistica, oggi è la stessa storia di ogni singola
          Cosa dice Gesù riguardo al corpo, vediamo:        persona anche se battezzata in Cristo; ma mentre gli
          (cfr Mt cap. 18, 8) Se la tua mano o il tuo       Ebrei, tramite Mosè furono salvati attraverso il mar
piede ti è occasione di scandalo, taglialo e gettalo via    Rosso; noi oggi, tramite Gesù ci salviamo attraverso la
da te; è meglio per te entrare nella vita monco o           Croce. Mentre Israele ha dovuto espiare i peccati nel
zoppo, che avere due mani o due piedi ed essere             deserto; i nostri peccati vengono espiati da Gesù sulla
gettato nel fuoco eterno. 9 E se il tuo occhio ti è         Croce. Gesù versa altro Suo preziosissimo Sangue per
occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te; è        redimerci dal peccato di Adamo e da quelli nostri.
meglio per te entrare nella vita con un occhio solo,        Gesù è nostro contemporaneo, sempre!
che avere due occhi ed essere gettato nella Geenna          Per compensare la mancanza di beni materiali che
del fuoco.                                                  servono al corpo, che tra l‟alto ha sempre fame di
          Vediamo tutti i giorni cosa fanno gli uomini      concupiscenza, cosa facciamo? Ci roviniamo l‟anima.
per assecondare i bisogni corporali: il denaro, la droga,   Con la forza di volontà dobbiamo frenare gli istinti di
le deviazioni sessuali, l‟opulenza delle nostre tavole      questa bestia e addestrarlo come se fosse un lupo.
sono prerogative       corporali. Anche il potere è         Dobbiamo abituarlo a stare legato alla catena come si
assoggettato ai bisogni del corpo. La politica è            fa per i cani e gli animali feroci; chiuderlo in gabbia e
progettata dagli uomini per il loro soddisfacimento         bloccare in lui tutte le bramosie, le ingordigie e le
personale o sociale ma comunque per i bisogni del           bulimie di questo mondo, anche se crepa.
corpo. Forse è giusto che sia così ma la causa è                           Siamo malati
comunque scaturita dalla catastrofe originale.                   Il malato è una vittima della malattia ma non ha
          Il nostro corpo è una bestia feroce; altro che    colpa. Un uomo è vittima del peccato e resta schiavo di
tempio dell‟anima. Il nostro corpo è il tempio              esso ma non ha colpa. Tuttavia ci si può liberare dai
dell‟anima dannata dal peccato, questo è! Guai se gli       peccati e la Chiesa è il luogo designato da Gesù. Gesù
facciamo mancare qualcosa, guai a noi! Si ribella come      ci invita a perdonare chi ci fa del male in virtù del fatto
un mostro infuriato; non ci sono redini che tengano.        che il male non viene da un altro ma nasce da dentro di
Questo animale vuole tutto e subito, siamo suoi             noi, perché siamo senza Grazia Divina; siamo senza
schiavi, ubbidiamo ai suoi ordini immediatamente.           Luce. Siamo convinti e sicuri che il male viene da un
Dannati come siamo assecondiamo al corpo tutti i suoi       altro e diciamo: “quello oggi mi ha rotto la testa con un
bisogni credendo di stare bene; con i piaceri che           bastone …!” e invece è stata la nostra testa che ha
procuriamo a esso, ci illudiamo e inganniamo l‟anima,       battuto il bastone; vi sembra assurdo e paradossale, ma
ma sono imbrogli, appunto.               Questo animale     è così. Un po‟ come i fulmini che cadono a terra, no?!
puzzolente basta un giorno che non mangia fa venire la      Noi pensiamo che il fulmine parte dalle nuvole e arriva
rivoluzione: si scatenano tutti gli ormoni e il             sul traliccio e invece, dalle immagini riprese a
metabolismo va in furie. Questa bestia se non gli dai       rallentatore, si è visto il fulmine che parte dal palo e
nicotina va in agitazione e il suo impeto stravolge i       penetra le nuvole. Noi, con il male che abbiamo
sensi e si ribella come un bruto; per non parlare di        dentro, ci esponiamo a esso e prendiamo le bastonate
altre droghe, ecc. Questo belva fa lavorare gli altri e a   sia fisiche che psicologiche, affinché si presenta a noi
lui piace mangiare e dormire. Stiamo bene attenti a non     una evidente malattia, sia del corpo che della mente.
fargli torto, si vendica! Non parliamo del sesso, è un                Diceva San Pio: “ È meglio per un topo stare
orrore! Bene faceva San Francesco: lo trascinava per        tra due gatti, che un malato tra due dottori”; ma non
terra dietro a un mulo per tutto Assisi.                    c‟entra con quello che voglio dirvi.
          L‟anima, dunque, si serve del corpo per darsi                Un medico in ospedale non appioppa uno
sollievo, ma inesorabilmente si entra in un circolo         schiaffo al paziente perché ha avuto una malattia, ma
vizioso, da cui poi è difficile uscire. La via della vera   cura la malattia prescrivendogli dei farmaci o una cura
gioia è solo una: è quella che Gesù ci indica. Stiamo       da seguire; a prescindere dal degente malato che può
attenti dunque, a causa del corpo ci roviniamo l‟anima.     anche essere un terrorista o un malfattore.
Cosa è successo ai figli di Abramo? Giacobbe, che Dio                 Ora dobbiamo comparare il corpo con
ha chiamato Israele, figlio di Isacco e questi figlio di    l‟anima, la malattia col peccato, il paziente col
Abramo, appunto, per sopperire ai bisogni corporali,        peccatore, Dio con il medico, Gesù la medicina, lo
ovvero, in tempo di carestia, per far fronte alla           Spirito Santo è quello che dà efficacia alla medicina del
mancanza di cibo, il suo popolo scese in Egitto, dove il    medico.
cibo c‟era in abbondanza. Cosa è successo? È successo             Noi uomini nasciamo indigenti nel peccato con la
che a lungo andare sono rimasti schiavi del faraone.        famosa storia di Adamo ed Eva. Per tutta la vita noi, fin
Satana aveva preparato bene, nei minimi dettagli, tutte     dall‟infanzia, lottiamo contro le malattie. Il medico ci
le circostanze per cui il popolo di Dio rimanesse suo       dice “ non fumare! Non mangiare grassi! Fai attività
schiavo, ha fatto leva sui bisogni corporali degli Ebrei    fisica! Ci da “10 comandamenti” da osservare come

                                                                                                                    35
prescrizione, per esempio, per prevenire le malattie.          quello che ancora oggi è il Cristianesimo! Il
(prevenire è meglio che curare o no?) La malattia un           Cristianesimo è una cosa dell‟altro mondo, in tutti i
bel giorno si presenta a noi perché, malgrado siamo            sensi. Il cristianesimo cattolico è anche una dottrina
stati attenti ai suggerimenti, siamo stati tratti in           teologica fatta da uomini, che, nell‟arco di due
inganno dai vizi capitali: dalla superbia, dalla               millenni, sono stati guidati dallo Spirito Santo che
vanagloria, dai peccati di gola, dall‟accidia, dall‟ira, dal   Gesù ha infuso sulla Chiesa.
denaro, dall‟invidia, dalla gelosia, dal sesso scorretto, e     Il peccatore: una vittima
chi più ne ha ne metta, cioè non abbiamo seguito alla                                Dio ha pietà di noi, conosce le
lettera le prescrizioni, a partire col primo peccato.                           nostre condizioni di miserabili e di
      Il Medico ci ha donato una medicina contro tutti i                        disgraziati; conosce alla perfezione
mali dell‟uomo. Dio ci ha mandato sulla terra suo                               tutti i meccanismi che sono dentro
Figlio per combattere il peccato. Ci ha prescritto nei                          questa realtà terrena.
comandamenti due farmaci più efficaci:1) ” Amerai              Quando un uomo va in ospedale i medici che fanno?
Dio tuo sopra ogni cosa.” 2) ”Amerai il prossimo tuo           Lottano contro la malattia, non giudicano il paziente se
come te stesso” da questi due nuovi farmaci associati          ha fumato, se ha fatto una vita scorretta, ecc. Non si
alla prescrizione del medico capirete che siete riusciti a     condanna un uomo solo perché ha una malattia.
guarire.                                                       Certamente un uomo è responsabile di alcuni
Ora ditemi: se non vai tu dal medico; cosa credi che il        comportamenti sbagliati. Il medico ti dice: “non
medico viene da te? Quale medico ci può aiutare senza          fumare! Controlla qua! Non fare così!” Ecc. ma alla
che lo andiamo a cercare?                                      fine il paziente è una vittima.
Ma attenzione! Se iniziamo una cura occorrerà del              Non ci sono uomini cattivi ma uomini infelici,
tempo prima di beneficiare del farmaco; come il corpo          devastati dal male. Se uno pecca contro gli uomini e
ha bisogno di tempo per guarire; allo stesso modo              contro Dio in sostanza è una vittima. Nessuno desidera
l‟anima. Siamo perseveranti, dunque, fino alla fine, non       il proprio male. Quale uomo sulla terra vuole una
vi scoraggiate nella fede.                                     malattia? O desidera un malanno? Desidera piuttosto
          1. Una medicina per l’uomo                           morire e non avere una brutta malattia. Ma sono
           Gli effetti del farmaco sono stati efficaci         dinamiche che solo Gesù ci ha spiegato come
hanno cambiato il corso della storia, sia dell‟umanità         funzionano. Gesù è un medico che lotta contro la
sia personale di ogni uomo. Ma ho l‟impressione che ci         malattia non contro il malato. Lotta contro il peccato
vorrebbe una cura che solo in ospedale si possa avere e        non contro il peccatore. Tutti i peccatori sono vittime
guarire. Dopo la morte, il Medico ci può “ricoverare”          di Satana rinchiusi in un corpo.
all‟ospedale dove c‟è il Farmaco buono, con le                       Ci si ammala per amore
Beatitudini e gli Angeli ma soprattutto facciamo parte            Gesù ci ha detto che è sulla terra proprio per i
di un solo Corpo di un solo Spirito di Gesù Cristo: è il       peccati dei peccatori, non per i giusti. Praticamente è
Paradiso. Se siamo in condizioni precari e malandati ci        venuto per tutti gli uomini: siamo tutti nel peccato,
fa la bara e ci porta al cimitero dove le anime sono           perché siamo in un corpo di animale. I peccatori più
dannate e bruciate nel fuoco eterno.                           incalliti sono proprio quelli più sensibili, sono quelli
     Gesù è venuto sulla terra sopratutto per i peccati        che amano di più i piaceri del corpo. Sono i più malati
dei peccatori che sono persone che amano di più delle          che hanno bisogno del medico e delle medicine. Gesù
altre, le cose di questo mondo, ma non hanno colpa.            dice: (cfr Lc. Cap. 7) 47 Per questo ti dico: le sono
Chi ama molto la felicità e i beni materiali, i piaceri del    perdonati i suoi molti peccati, poiché ha molto
corpo e dello spirito pecca molto di più degli altri.          amato. Invece quello a cui si perdona poco, ama
     Gesù ha istituito i Sacramenti, ha Istituito la           poco", riferendosi a una peccatrice. Attenzione ancora
Chiesa. Lui ha cambiato la storia degli uomini. Ha             una volta a cosa amiamo! Il nostro cuore deve guidare
cambiato il mondo. Ha fatto miracoli. Nessuno al               l‟amore solo a Dio, poi agli uomini e poi altre cose.
mondo prima di Lui ha detto ama i tuoi nemici,                           Il peccato è uno spirito malefico che si
nessuno ha detto porgi l‟altra guancia! Nessuno ha             identifica col male e colpisce tutti: quelli che lo
detto amatevi gli uni e gli altri! La sua dottrina non è       commettono e quelli che lo ricevono. Ma attenzione!
assolutamente fatta da mani di uomini o studiata a             Se un‟anima è piena di Spirito Santo non c‟è posto per
tavolino! È stato Dio! La Sua non è nemmeno una                il peccato. Si! Nessun male ci può nuocere; si può
dottrina, ma è la Parola. Le sue parole sono sempre            camminare tra i serpenti e gli scorpioni senza
moderne: i Vangeli viaggeranno nel tempo per sempre!           conseguenze nefaste. La bestemmia contro Dio e i
Perché toccano i meandri dei nostri cuori! 13 persone          Santi, per esempio, colpisce soltanto chi la lancia;
2.000 anni fa non potevano rivoluzionare il mondo;             colpisce lui stesso. Chi non va a messa la domenica
Gesù non poteva dire quelle cose se non fosse stato            non fa nessun torto a Dio o a Gesù o alla Chiesa, fa un
mandato da Dio. I Greci, i Romani, i Faraoni gli dèi di        torto a se stesso, e il male lo impregna anche se in
grandi popoli che fine hanno fatto? Sono rimaste solo          tempi brevi lui non si accorge di niente.
macerie archeologiche. I grandi del pensiero, i filosofi,      I peccati devono essere confessati, pentirsi
gli imperi della scienza di allora, che fine? Gli Apostoli     sinceramente col cuore contrito, proponendosi, con
con l‟aiuto dello Spirito di Gesù hanno travolto tutti!        l‟aiuto di Dio, di non farli più; rimediare al male
Hanno macinato tutti! Quello che ha fatto Dio è sotto i        commesso, ma soprattutto farlo con sincerità,
nostri occhi in tutti i sensi! Non è facoltà di uomini

                                                                                                                   36
altrimenti lo spirito maligno resta nella nostra anima e       cui sperate ricevere, che merito ne avrete? Anche i
questi chiama altri ancora peggiori di lui e lascio voi        peccatori concedono prestiti ai peccatori per
immaginare la devastazione che provocano poi.                  riceverne altrettanto. 35 Amate invece i vostri
                Il peccato ci avvicina alla morte             nemici, fate del bene e prestate senza sperarne
          Più si pecca più ci si avvicina alla morte. I        nulla, e il vostro premio sarà grande e sarete figli
peccati mortali ci avvicinano alla morte del corpo e           dell`Altissimo; perché egli è benevolo verso
dell‟anima. Un uomo è vicino alla morte per una                gl`ingrati e i malvagi.
malattia del corpo o della mente; per esempio, per                       La gente brava è quella più esposta al male,
mancanza di cibo, per una ferita, per un‟infezione, un         perché? “Quelli che se ne vanno, sono sempre i
incidente; siamo vulnerabili come foglie al vento, dice        migliori”, dice qualcuno; ebbene, sono le anime più
qualcuno. Tra tutti gli animali, l‟uomo è quello più           richieste “lassù”. La gente cattiva non li vuole nessuno,
delicato, ma non solo spiritualmente, anche                    nemmeno satana; perché? È semplice: lavorano per
fisicamente. Basta un brutto freddo, o un brutto caldo         conto suo, alle sue dipendenza sulla terra. La gente
che la sera al tg si fa la conta dei morti; sono sufficienti   brava lo stesso, se stanno in peccato mortale, sono già
pochi grammi di funghi velenosi e addio! O                     belle e fritte e facili da digerire. Ricordatevi: anche un
semplicemente una caduta, ci rompiamo; per non                 bene lo dovete fare in nome di Dio, se no diventerà un
parlare sulle strade. Anche un cane, per esempio, in un        male per tutti, va bene?
incidente stradale, contrariamente all‟uomo, esce quasi                  La vita senza Dio non funziona! Credetemi!
sempre indenne. A noi ci basta un boccone storto, di                 Non dimenticate: l‟Amore vince sul male, il bene
traverso, andiamo dall‟altro mondo; e i cachi                  vince sul male. Gesù ha vinto Satana, ha vinto la morte
sull‟albero sono meno vulnerabili di noi; credetemi!           ha vinto il mondo. Dio ha sacrificato e glorificato Suo
          Siamo in equilibrio su un filo sopra alla            Figlio perché ci ama. Dio è amore, ci ha dato un‟arma
pazzia, come dice Vasco Rossi in un brano musicale.            più potente di infinite bombe atomiche, ci ha dato
Alcune forme di peccati ci portano alla morte                  Gesù; Dio ha mandato Suo Figlio per lottare e
dell‟anima; come la depressione ci porta al suicidio.          combattere il male.
La depressione, dunque, è mancanza di bene oppure la           Dareste voi la vita di un figlio per la salvezza
conseguenza di un assenso al male cioè al peccato              dell‟umanità? Spero di si; altrimenti che ci fa da solo
mortale. La disgrazia è la mancanza di Grazia, cioè la         sulla terra? Questo ha fatto Dio; ha donato Suo Figlio
conseguenza di un consenso al male. Non dobbiamo               per salvare le anime che vanno a nutrire il Suo Amore.
peccare! E se lo facciamo ci dobbiamo pentire dinanzi              Dobbiamo accettare il dono più grande che Dio ci
a Dio, confessare, ecc. Dobbiamo fare quello che la            ha fatto: Gesù di Nazareth il Cristo. Un‟esplosione di
Chiesa ci dice! Quello che la Chiesa ci dice è che: i          amore che ha cambiato in bene il destino dell‟umanità.
peccati ci privano della Grazia Santificante e ci                              L’uomo è peccatore
avvicinano alla morte dello spirito.                                 Possiamo paragonare Gesù, in termini meno
     La vita senza Dio non funziona! I meccanismi si           bellicosi, a una medicina che combatte contro la
inceppano. La mente e il corpo camminano verso la              malattia. Attenzione! Non ho detto che combatte contro
perdizione. “La vita senza Gesù si trasforma in una            il malato ma contro la malattia. Questo passaggio è
masturbazione spirituale”, diceva Joseph Ratzinger             importante per capire la figura di Gesù. Premetto che
prima ancora di essere papa e la religione si muta in          Gesù è venuto sulla terra per i peccati dei peccatori
superstizione, questo ci accade! Senza Dio la vita è una       (per l‟umanità).
maledizione! Ci sfugge e la perdiamo tra le mani: ci               Dio ha mandato il Suo Unigenito Figlio per guarirci
troveremo in una cassa di legno, sotto un metro di             dai peccati, non per giudicare o infliggere punizioni. Le
terra, da un momento all‟altro senza aver capito niente.       punizioni sono la conseguenza per la mancanza di
Ora, già sulla terra, assaporiamo il Paradiso se stiamo        bene, mancanza di amore verso Dio, mancanza di
con Gesù, se no, saremo scacciati fuori dalla bellezza         Luce, quella vera. “C’è chi vi giudicherà” disse Gesù
di tutto il creato e dal profumo, qui sulla terra, del         rivolgendosi ai Farisei. (Anche per questo è buona
paradiso terrestre. Se su questo paradiso non state con        norma non giudicare gli altri ma limitarsi alla
Dio vi darà fastidio anche una farfalla che si posa sul        descrizione dei fatti o a opinioni con discrezione).
fiore; vi darà fastidio anche l‟alba, vi darà fastidio                   Cosa ha fatto l‟uomo perché sia malato e
anche il cinguettio degli uccelli; vi darà fastidio anche      subisca le conseguenze di una vita senza Dio? Ha
l‟amore, vi darà fastidio anche il sole; vi darà fastidio      peccato, tutto qua! Ma andiamo indietro nella storia,
anche Dio; vi darà fastidio tutto e vivrete in un mare di      andiamo a quando il diavolo tentò Eva perché
cacca senza Dio, cari figli miei.                              persuadesse Adamo a mangiare la mela. Cosa ha fatto
          Anche se fate il bene a chi vi fa bene, gli fate     il Diavolo con la sua furbizia? Si è rivolto alla donna e
un male senza Dio! Anche se amate quelli che vi                non all‟uomo perché sapeva che, in questo modo,
amano gli fate un male senza Dio! In tutto il mondo gli        avrebbe finalizzato al suo intento. Sapeva che la donna
uomini fanno la stessa cosa anche senza Gesù.                  domina l‟uomo anche sotto l‟aspetto psicologico e ha
           (cfr Lc. Cap. 6) 32 Se amate quelli che vi          fatto leva su di essa per colpire l‟obiettivo.
amano, che merito ne avrete? Anche i peccatori                             La donna: origine del peccato?
fanno lo stesso. 33 E se fate del bene a coloro che vi                               La nostra salvezza ha avuto inizio
fanno del bene, che merito ne avrete? Anche i                              nel Seno di una Donna; la stessa Donna,
peccatori fanno lo stesso. 34 E se prestate a coloro da                    nelle apparizioni, dopo circa 2000 anni ci ha

                                                                                                                     37
detto “I peccati delle mamme, non rimessi, si               per porre fine alla violenza nel gruppo. Quasi per
ripercuoteranno sui propri figli”; ed è vero! La            istinto: la Donna capisce la psicologia dell‟uomo;
Madonna ci ha parlato tramite i veggenti e ci ha dato       l‟uomo non capisce quella della donna. Questo
questi messaggi. Non ha parlato dei peccati dei papà        meccanismo ne era a conoscenza molto bene la serpe
ma di quelli delle mamme. Ora andiamo oltre la              del paradiso terrestre.
fantasia; per farmi capire meglio ricorrerò ad un                     Ebbene! Quando in una famiglia, ci sono
paragone con un animale. Prendiamo per esempio un           queste condizioni, ed è così, sono disastri. Non perché
cane, immaginiamo che ha sul corpo le zecche e le           io abbia qualcosa contro le donne, ma adesso vi dico e
pulci e i pidocchi (peccati), che può fare il cane          vi confermo che tutti i peccati degli uomini del mondo
randagio da solo senza un padrone? Grattare e niente        sono originati dalla donna ma per colpa dell‟uomo. Il
più! Subire i fastidiosi pruriti e punture senza che        peccato originale, il peccato personale è provocato
questo cane, da solo, possa fare qualcosa. Il cane non      dalla donna, ma per colpa dell‟uomo. Chi non ha la
capisce nulla dei parassiti che ha addosso ma               moglie ha l‟amante, ha la mamma, la sorella, ecc; non
sicuramente avvertirà un disagio notevole. Questo           c‟è nulla da fare! C‟è sempre una donna.
cane, se trova un bravo padrone, riesce a togliersi dal     Come può succedere? Ma è un controsenso! E tra poco
corpo questi animali che si nutrono, oltretutto, del suo    vi dico perché; è successo innanzitutto nel primo
sangue. La stessa cosa succede agli uomini: se non          peccato, e poi fate un oculata indagine della vita di tutti
troviamo e invochiamo Gesù chi ci toglie le zecche?         i giorni.
Chi ci toglie le pulci? Emilio Fede? O Giulio               ( cfr Gn. Cap. 3) 6Allora la donna vide che l'albero
Andreotti? I peccati chi ce li toglie dal corpo e           era buono da mangiare, gradito agli occhi e
dall‟anima? C‟è solo un Uomo che può toglierci il           desiderabile per acquistare saggezza; prese del suo
peccato e nessuno più! Cari figli miei, è un “Ecce          frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito,
Homo”. Senza Gesù non capiamo nemmeno cosa siano            che era con lei, e anch'egli ne mangiò.
le “pulci” che ci rodono l‟anima!                                                2
                                                            ( cfr Gn. Cap. 16) Sarai disse ad Abram: "Ecco, il
           Immaginiamo ancora questo cane; anzi,            Signore mi ha impedito di aver prole; unisciti alla
diciamo che è femmina e ha partorito dei cuccioli; le       mia schiava: forse da lei potrò avere figli". Abram
pulci e i pidocchi passeranno anche sui figli. Lo stesso    ascoltò la voce di Sarai.
paragone voglio riportarlo sugli uomini; solo Dio ci        Conosciamo bene quello che fece Eva ad Adamo ma di
salva con un potente insetticida! Nessuno più! In           Sara, moglie di Abramo? Ancora oggi la Chiesa deve
sintesi i peccati sono contagiosi e senza Dio: guai seri    fare i conti con l‟islam, con la disgregazione tra oriente
per tutti.                                                  e occidente, e la divisione dei popoli a causa sua.
           Non c‟è da fare, la donna in scaltrezza è        Ancora oggi Ismaele contrasta Israele. Vorrei
superiore all‟uomo; in virtù di questo, l‟uomo è come       aggiungere soltanto una cosa: ai tempi di Adamo e di
se fosse fatato dalla donna, asseconda tutti i suoi         Abramo sulla terra non c‟era modo di neutralizzare il
desideri; qualcuno arriva in cima al mondo per una          peccato; perché l‟opera di redenzione non era ancora
donna.                                                      messa in atto da Gesù Cristo; la Croce era latitante in
           (cfr Lu, cap. 16) 8 …I figli di questo mondo,    mezzo agli uomini. Oggi, invece, grazie ed Essa siamo
infatti, verso i loro pari sono più scaltri dei figli       capaci di distruggere il male per tutti quelli che
della luce. Quindi la furbizia e figlia della serpe.        credono nel paradosso cristiano, e cioè che: dalla
Anche San Paolo dice: (ora non trovo i versi) “Siate        morte di Gesù rinasca la vita.
furbi come i serpenti con la malizia di un bambino”         Non c‟è nulla da fare: il peccato giunge all‟uomo
rivolgendosi ai primi cristiani della Chiesa.               attraverso una donna, ma per colpa sua.
 Molte volte un uomo si mostra come un leone ma                             Una famiglia sana
quando sta con la donna diventa un docile gattino; si                                 In una famiglia sana: l‟uomo
perché l‟uomo è eternamente bambino. Un uomo lo                                 deve essere sottomesso a Dio, la
costruisce la mamma; dopo la mamma tocca alla                                   donna deve essere obbediente e
moglie; se non ha moglie c‟è un‟altra donna, che può                            sottoposta all‟uomo (con l‟umiltà, se
essere anche Maria Santissima. Tante donne hanno                                non pari, ma prossima alla Madre di
capito che un adulto per farlo diventare uomo lo                                Dio) e i figli obbedienti e
devono trattare da bambino. Le donne hanno un ruolo                             assoggettati ai genitori; come era
fondamentale nella famiglia e anche nella società; sono                         Gesù nella Sacra Famiglia. Quando
loro che traggono dall‟uomo le virtù; sono loro che                             non ci sono queste condizioni tutto
decidono il destino di una famiglia; sono loro che          va a “tarallucci e vino”. Siamo fregati! L‟uomo ha la
determinano le guerre; sono loro che determinano la         responsabilità di portare la famiglia verso Dio. La
pace nella società e tra i popoli; non c‟è nulla da fare!   donna ha la responsabilità verso l‟uomo, e i figli verso i
“La brava massaia trasforma una acciuga in un               genitori. Quando Dio ha detto all‟uomo di non
piccione; la cattiva massaia trasforma un piccione in       mangiare la mela, il frutto della conoscenza del bene e
una acciuga …” Si dice così, o no?                          del male, la donna non era stata ancora tratta dal
 Nei primati, (esempio stupido) alcuni scienziati, hanno    costato dall‟uomo, Eva non era stata ancora creata. È
dedotto che la femmina svolge un ruolo fondamentale         l‟uomo quello che sa l‟origine del peccato ed è il più
per la pace nel branco: se un maschio è aggressivo o
violento, le femmine lo seducono anche sessualmente

                                                                                                                   38
responsabile di tutti. Allo stesso modo Abramo: era                     Vi suggerisco un piccolo segreto: fatevi
colui che Dio si era rivolto, non a Sara.                      sempre il segno della Croce prima di iniziare qualsiasi
Il peccato degli uomini si verifica perché non accosta la      cosa; ma soprattutto ricordarcelo. I Padri della Chiesa
donna e la famiglia verso Dio. Questo è il dramma dei          hanno capito che col segno della Croce il demonio
giorni nostri. Ne consegue che la donna offre la mela e        scappa, è terribilmente estenuato e schiacciato da
il peccato, ossia, mette in condizioni l‟uomo di               Cristo che lo lega con le catene ai ceppi.
peccare. La conclusione è che: oltre alla vita, anche la
famiglia senza Dio non funziona. Ed è vero! E se è                                Perdoniamo!
vero che il male sta dappertutto, la famiglia è il luogo                           “Porgi l’altra guancia”.
in cui opera con più disinvoltura per demolire la              Se uno pecca contro di noi lo dobbiamo perdonare
società e tutta l‟umanità come è successo alla prima           perché siamo anche noi peccatori a nostra insaputa e il
famiglia della terra..                                         male viene generato da noi, nella nostra anima. Noi,
          Due novelli sposi, oggi, per esempio, mettono        più perdoniamo gli altri e più Dio perdona i nostri
nel conto della loro avventura, oltre alle spese per                                  peccati. Quando riceviamo un
acquistare una casa, per l‟arredo, i mobili, il letto, la                             male da una persona, invitiamolo
cucina, ecc. mettono in conto anche la spesa dei                                      a casa. Un detto dice: “niente ci
rispettivi avvocati per fare l‟inevitabile divorzio, poi.                             fa sopportare meglio la rissa di
Forse è una barzelletta; ma è così! Ogni anno cresce il                               una festa dei vicini di casa, se non
tasso di separazioni e divorzi tra coppie. Le cifre sono                              quello di essere invitati”. Così
esorbitanti come non mai. Tante famiglie si separano e                                funziona! Il perdono dunque è
quelle che restano intatte sono come reduci di guerra;                                un‟arma per combattere il male; è
sembrano che sopportano qualcosa che sia più pesante           un‟arma messa a punto per evitare che l‟ evoluzione
della Croce, è un orrore! Tutto questo Gesù ce l‟ha            necrotica incoraggi due o più persone ad ulteriori mali.
detto tanti secoli fa e ora è una realtà sincronica.           Riferendoci ai popoli, poi, il risultato è la guerra.
                Tutti peccatori                                         Chi commette un peccato, dicevo prima, e chi
          Un uomo o una donna che tradisce il partner          lo riceve, sono entrambi peccatori.
sono colpevoli entrambi e tutti quelli che ne traggono                         Per colpa nostra
pene. Un marito che va a prostitute sono peccatori                               Quando un uomo ruba una gallina
entrambi, non la prostituta, ma lui e la moglie; il marito                 commette peccato e il contadino che riceve
e la moglie sono ambedue peccatori. Un figlio si droga,                    il furto è altresì peccatore; altresì peccatori
sono peccatori tutte e tre! La moglie che vuole i soldi,                   sono tutti quelli che piangono la gallina.
il figlio che a scuola non va bene, o addirittura                          Sono persone, tutte che vivono nel peccato.
abbandona l‟obbligo scolastico, il marito che si                           Se una persona subisce un incidente stradale
esaurisce, la figlia che scappa di casa, la moglie che si      la colpa non è dell‟ubriaco ma del malcapitato; ossia, la
esaurisce, e quella che ha un amante, la corsa al              vittima ha commesso peccati tali, che lo hanno
telecomando a chi arriva prima, i telefonini da tutte le       avvicinato alla sofferenza o alla morte; peccatori sono,
parti, il mutismo in famiglia che fa paura, guai se a          altresì, anche tutti quelli che soffrono per la sofferenza,
tavola si versa una bottiglia sulla tovaglia! Viene la         o in caso drammatico, per la scomparsa dello
fine del mondo! Ecc. ecc. ecc, è un orrore! Siamo tutti        scalognato. La stessa cosa capita ai popoli. Che
peccatori! È il dramma delle nostre famiglie! Non solo         succede quando un popolo ha problemi interni allo
in Italia ma in tutto il mondo. Viviamo senza Dio!             Stato? Quando ci sono manifestazioni popolari contro
          Miei cari figli, la famiglia è fatta per un‟ altra   lo stato, vuoi di carattere economico, politici o altro,
maniera, è fatta per la quiete, per la serenità, per il        tutti sono in allerta. Sia quelli che protestano, sia chi
dialogo, per l‟amore, ma soprattutto è fatta per               governa stanno in allarme, per non dire ai ferri corti;
camminare tutti per mano verso Dio.                            basta che qualcuno punta il dito contro un altro Stato,
     C‟è chi commette il peccato e chi lo riceve, tutti e      vicino magari, come accade in Medio Oriente, con
due sono peccatori. Se uno mi da uno schiaffo, non lo          Israele per esempio, e tutti individuano un nemico da
meritavo secondo il mio punto di vista, ma secondo la          combattere in un popolo esterno, non più interno al
versione del protagonista ne meritavo due; io che ho           loro stato. Un uomo, insomma, quando ha problemi
ricevuto uno schiaffo ricambio con altrettanta durezza e       interni alla sua coscienza e all‟anima, riversa sugli altri
così di seguito, finché si scatena una vera e propria          i propri disagi e a questo punto si scaturisce la guerra.
guerra (mondiale).                                             Questa, è una fenomenologia che interessa dal primo
        E‟ proprio questo che vuole il principe con la         agli ultimi degli uomini sulla terra e in tutti i variegati
coda. Il Diavolo vuole la guerra tra le persone, nelle         settori diversi nella vita. Quindi, se ti cade una tegola
famiglie e tra i popoli. E colpisce in tutte le direzioni,     in testa non te la prendere col vento …! È colpa tua!
direttamente e indirettamente; sicuramente ci riesce. Il       Ovvero, il Demonio ha conquistato la tua anima e ti
male sta dappertutto dentro e fuori di noi. Il male è          troverai in mezzo a un mare di guai senza capire nulla.
nelle cose materiali e quelle spirituali; nella storia di un   Prima di Gesù, Israele espiava le pene per la
popolo e nella storia personale di ognuno di noi. Può          purificazione e ha fatto la stessa cosa: individuava nei
entrare dalla finestra e dalla porta nelle case, negli         nemici il male e inneggiavano il Dio della guerra e le
animali, negli oggetti; può impersonare addirittura la         guerre erano ad oltranza. Non solo Israele tutti i popoli,
figura di un Santo, ingannando chiunque.

                                                                                                                      39
fin dall‟antichità, hanno visto i loro nemici in altri      Uomo con la Croce o a un uomo con la coda; questo
popoli; invece era nel loro interno il nemico per           bisogna capire! Se non ci assegniamo a Gesù la nostra
eccellenza: satana. Stiamo bene attenti, oggi il nemico     vita è gestita dalla serpe, cari figlioli! Il male ci oscura
del popolo di Dio, dei cristiani è nella Chiesa stessa e    gli occhi e la mente, ricordatevelo!
non altrove o per colpa di altri popoli. Tutte queste                       Si soffre per gli altri
cose qua ce l‟ha fatto capire Gesù attraverso il Suo e il              Quando un uomo bestemmia, fa peccato è un
nostro perdono.                                                          peccatore, ed è un malato da guarire.
          Ricordate questo detto! “Il cane morde sempre                  Le sventure, le sfortune, le disgrazie, ecc.
agli straccioni” ed è vero! Il peccato morde sempre i                    quanta gente sta in carcere! In tutto il
peccatori che sono uomini malati, non si curano e non                    mondo le carceri sono strapiene. Pensate
vogliono andare dal medico; non stanno con Dio per          che la colpa è dei prigionieri? Pensate che i malviventi
l‟orgoglio o perché nessuno glielo ha detto che esiste      sono responsabili? Dobbiamo dargli la pena di morte?
Gesù. Questa volta il loro destino non è l‟ospedale ma      Dobbiamo fargliela pagare cara e amara? Devono stare
il cimitero. Questo deve capire la gente.                   rinchiusi in quattro mura? Ci dobbiamo vendicare del
          Se un matrimonio va in rovina sono peccatori      male che hanno commesso, infliggendo loro altro
tutte e due altrimenti non si sarebbero nemmeno             male? Li dobbiamo odiare? No cari miei, si deve
incontrati e sposati; di conseguenza anche i figli lo       perdonare e amare questa gente; è difficile, lo so, ma
saranno se non si avvicineranno a Dio.                      non impossibile. Tutti questi carcerati devono soffrire?
          Quando un uomo non ha i beni fondamentali         Devono soffrire, soffrire, soffrire? Si! Devono soffrire
per vivere, è in una situazione di peccato che ha potuto    e soffrire molto! Questo si! Si devono pentire, patire,
ereditare anche dalla mamma o dal padre o addirittura       chiedere perdono a Dio e poi agli uomini. Solo così
da un suo antenato ascendente.                              possono riscattare i propri sbagli al cospetto di Dio.
Il male dunque, è nei nostri “cromosomi spirituali” e si    Noi siamo loro fratelli, li dobbiamo compatire; in
tramanda in generazioni. Chi ci può redimere dai            poche parole oltre alla pietà dobbiamo avere
peccati? Chi può cancellare le colpe e i peccati,           compassione (inteso come simpatia) per loro e col
secondo voi? Quale uomo ci può salvare? Pippo               tempo, perdonare anche se ci hanno offesi
Baudo? Oppure Fausto Bertinotti? Chi ci libera dal          personalmente. Non pensate che in carcere siano felici,
male? Neanche Padre Pio può liberarci dal peccato!          sono dannati. Per alcuni è già iniziato l‟inferno eterno.
C‟è Uno solo sulla terra che ci può lavare prima in         Non dimentichiamo, intanto, che i mafiosi, come i
ammollo a 90 gradi, poi con la centrifuga e che più         camorristi, in Italia sono più contenti di andare in
bianco non si può; (altro che dasch o ava come              carcere che perdere il proprio patrimonio. Non importa
lava…!) È Gesù, nostro Signore, redentore del mondo.        se perdono la libertà, non importa se perdono la vita;
          Ascoltatemi! Fermiamo questo dinamismo del        questi malviventi sono preoccupati delle ricchezze! È
male, spacchiamo questi incidenti a catena, fermiamo il     incredibile! Ma per coloro che soffrono in carcere,
male tra le persone, invochiamo il Signore, esaltiamo il    ricordatevi, sono fratelli che soffrono anche per i nostri
Suo nome, innalziamo lodi a Dio. Ciascuno di noi è          peccati personali. Avete capito bene! Questo concetto
tenuto a fare ordine nel proprio io. Dobbiamo pulire la     qua è valido sia in teologia sia in sociologia e
nostra anima dai peccati ricevuti dai genitori mediante     criminologia umana, anche se di tutto ciò non capisco
il battesimo. Ma soprattutto evitare in tutti i modi i      niente. Siamo tutti responsabili di tutti, dunque,
peccati personali, altrimenti siamo raggiunti anche dai     indistintamente; siamo tutti peccatori che stanziamo
peccati degli altri.                                        provvisoriamente sulla terra; ma ricordatevi che i nostri
          Questa secondo me, è la regola; ma come tutte     peccati fanno male prima a noi e poi anche agli altri,
le regole ci sono naturalmente le eccezioni che la          inconsapevolmente.
confermano, quindi non facciamoci ingannare da esse.               Il Santo Papa va a trovare in carcere queste anime
Attenti, dunque, anche un orologio rotto, pur stando        dannate; vi siete chiesti il perché? Perché il Papa sta
fermo sulla stessa ora, per due volte al giorno risulta     vicino a tutti quelli che soffrono? Ve lo siete mai
precisissimo …                                              chiesto? Non solo, tante persone di fede fanno opere di
          Tutta la nostra vita, tutta la nostra storia è    carità in ospedali, in carceri, perché? Ve lo dico io: i
piena di problemi da risolvere; ma quello che voglio        carcerati, i malati, i poveracci, gli indigenti sociali, i
farvi capire è che i problemi non avvengono solo per        disgraziati, ecc. sono vittime del peccato che ha trovato
essere risolti. Le cose che accadono non sono solo          posto nella loro anima non essendoci il Bene. Sono
problemi da risolvere. Possono accadere cose belle e        esseri umani che abitano lontani dalla Parola di Dio e
cose brutte; tutte le cose che ci accadono sono segni       dal Vangelo. Sono coloro che vivono come se Dio non
che trascendono la nostra storia. Noi dobbiamo andare       esistesse. Camminano brontolando al buio in balia del
oltre all‟episodio che ci ha mortificati o ci ha dato       mare in tempesta.
gioia; dobbiamo capire altri significati che stanno         La responsabilità è di tutti. Come Gesù ha sofferto per
dietro alla nostra vita. Le cose non avvengono da sole;     tutti gli uomini, anche per me; allo stesso modo queste
se la materia nel cosmo è ordinata non pretendete che       persone soffrono anche per tutti noi che viviamo nel
le cose succedano in via caotica.                           peccato. Le loro sofferenze servono a tutta l‟umanità.
Nella storia di ogni uno di noi ci sono due “persone”             Quello che commette il peccato, secondo gli
che dirigono i nostri passi; noi possiamo solo scegliere    uomini, ha una colpa maggiore di quello che lo riceve;
con chi camminare. Nella vita possiamo affidarci a un       ma secondo Dio è la stessa cosa. Si cari miei, è la

                                                                                                                    40
stessa cosa, sono entrambi peccatori. Secondo Dio            della madre, in forza delle quali un uomo viene
entrambi abitano all‟inferno                                 strutturato moralmente e psicologicamente.
Gesù è l‟unico Uomo al mondo che non ha ricevuto             Ora, non voglio parlare del latte al seno della mamma:
peccati, tranne quel venerdì del 7 aprile dell‟anno 33.      è un vero e proprio travaso umorale.
Ma attenzione! Nella Passione di nostro Signore cosa                   Un bambino che non va bene a scuola ed è
ha fatto Dio in quel giorno? Ha preso tutti i peccati        irrequieto, è birichino, è svogliato, ecc. noi adulti che
degli uomini del mondo, compreso gli sputi e lo              facciamo? Lo puniamo per le sue colpe, come se fosse
schiaffo di una delle guardie del sommo sacerdote, e li      lui responsabile del suo comportamento scompigliato.
ha inchiodati alla Croce; questo ha fatto Dio, cari figli    È un vero e proprio reato! Se gli diamo le punizioni
miei.                                                        non facciamo altro che alimentare la sua patologia
                            La colpa di sbagliare           comportamentale, buttiamo benzina sul fuoco. Siamo
Noi occidentali ci distinguiamo dagli orientali per          invece, noi adulti i veri colpevoli, ma non abbiamo
diverse ragioni: culturali, socio economiche, storiche,      colpe! Il fatto è, che non siamo stati educati, o abbiamo
religiose, ecc. ma quello che voglio dirvi è che, noi,       vissuti in una situazione culturalmente depravata, ma
diversamente da loro, abbiamo il senso di colpa molto        soprattutto abbiamo vissuto senza amore, né per Dio,
più avvertito. È un tarlo che rode nell‟anima, che ci        né per gli altri.
porta a vere e proprie malattie della mente e di             Ecco dove volevo arrivare: l‟educazione.
conseguenza del corpo. Se un orientale sbaglia ha solo                 Un poeta dell‟antica Grecia diceva all‟uomo:
vergogna e basta, finisce qua, se poi non si butta da un     “possa divenire tu quello che sei, imparando …!”
ponte. Se un occidentale sbaglia ha il senso di colpa                  Ho sentito dire che le cose si fabbricano, gli
che puntualmente si presenta alla sua mente nel tempo;       animali si allevano, e gli uomini si educano.
Credete che sia un male il senso di colpa? Se non si ha      La Sacra Bibbia questo è: educazione ed insegnamento.
questa virtù un uomo fa un male a un altro simile con        Insegnare vuol dire fare i segni. Gesù ci dà i segni.
molta disinvoltura; che succede poi? Che c‟è guerra          Cosa scrive san Luca:
nella famiglia, tra la gente, nei popoli e tra i popoli.     (cfr cap. 13) 7 Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre
Sapete perché i cristiani sono diversi da tutti gli altri    anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma
popoli? Sapete perché noi occidentali culturalmente          non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il
siamo simili? Sapete perché i governi occidentali            terreno? 8 Ma quegli rispose: Padrone, lascialo
mettono al centro l‟uomo? Mentre altrove mettono al          ancora quest`anno finché io gli zappi attorno e vi
centro lo stato, cioè l‟interesse dello stato a discapito    metta il concime 9 e vedremo se porterà frutto per
dell‟individuo, della persona?                               l`avvenire; se no, lo taglierai".
In tutte queste domande c‟è una semplice                     Non dimentichiamo che sono parabole, sono
risposta e adesso ve la dico: noi occidentali                insegnamenti di Gesù, sono segni.
siamo diversi da altri popoli perché abbiamo                      Stare con Gesù è un modo efficace di stare lontani
ricevuto il Battesimo con Acqua e Spirito.                   dal peccato e dai peccatori, ma soprattutto evitare i
Tutto qua! Differentemente dagli altri, noi abbiamo          sbagli. Come è vera questa cosa! La nostra vita, per
ricevuto lo Spirito di nostro Signore Gesù Cristo            esempio, dipende principalmente dalle persone che
nell‟istante in cui il Sacerdote ha innestato la nostra      incontriamo nel nostro cammino. Noi siamo quelli che
anima su quella di Dio. Tutti i cristiani fanno parte già    gli altri ci hanno dato. Siamo quelli che abbiamo
in questa vita, ovvero, vivono come membri del Corpo         ricevuto da altri fin dal grembo. Sono gli altri che ti
mistico di Gesù Cristo che è la Chiesa.                      fanno diventare quello che sei; la tua volontà conta
          È importante capire una cosa: un uomo che fa       poco; ovvero, la tua volontà è direttamente
un reato, sicuramente è una cosa da condannare, ma lui       proporzionata a quello che gli altri vogliono da te.
come persona non ha colpa: è semplicemente un uomo           Prendiamo un bravo falegname, per esempio, il merito
più sfortunato degli altri, essendo cresciuto e vissuto in   della sua bravura non è tanto dovuto a lui ma alle attese
quel determinato tempo in un delimitato luogo. Quindi,       e alle aspettative degli altri verso di lui. Se viceversa,
condanniamo pure il peccato; ma il peccatore no!             un fannullone o un ladro è tale, è semplicemente un
Possono concorrere alla degradazione dell‟individuo          risultato; queste persone vengono partoriti direttamente
alcune dinamiche di ordine genetico, ma non credo che        dalla società. Noi abbiamo il corredo spirituale e
sia nel DNA il punto focale. Anche se alcune teorie          l‟impianto mentale che il popolo ci ha dato. Quindi
scientifiche della fisica quantistica ha scoperto che:       stiamo attenti a non suscitare invidie, sono micidiali; il
isolato una cellula da un corpo, anche a distanza, il suo    popolo o semplicemente gli altri hanno potere su di
dna ha le stesse vibrazioni di quelle cellule del corpo di   noi, e non dite che non è vero! Noi siamo direttamente
origine; ovvero, se c‟è una variazione a livello cellulare   o indirettamente influenzati dagli altri. Anche se 100
di un individuo la stessa variazione si dovrebbe             persone ti dicono bravo; ne basta una che ti dice
scatenare nei figli. Credo che il punto fondamentale è       stupido e tu vai in tilt, questo succede, vedrai …! A
al primo istante dopo la fecondazione dell‟uovo; ossia,      parte il fatto che in politica il popolo ci può eleggere
al momento in cui l‟uovo si innesta nell‟utero del           sindaco o viceversa, sciocco; ma gli altri ci possono
grembo della madre, nel quale l‟essere umano poi,            danneggiare o uccidere il corpo materialmente e
assimila tutto il corredo spirituale e morale dei            l‟anima spiritualmente; tutto dipende dagli altri. Una
genitori. Un feto prova le stesse sensazioni ed emozioni     persona cattiva è il risultato dovuto all‟esperienza
                                                             diretta con la cattiveria; una persona buona è il risultato

                                                                                                                    41
dovuto all‟esperienza diretta con il Bene assoluto che è      che porta il sangue ai polmoni e il ventricolo sinistro
Gesù. In conclusione: un bambino che non va bene a            che irraggia lo spirito in tutte le cellule. La parte del
scuola dobbiamo ricercare la sua difficoltà presso altri      corpo che non è divisa è il sangue; ossia, è l‟anima. Ma
no in lui. Vivendo senza Dio, gli altri ci uccidono,          attenzione: la nostra anima è contesa dal bene e dal
anche l‟anima muore; vivere senza Dio è come vivere           male; quindi stiamo bene attenti.
nell‟ombra di Satana. Vivere senza Dio è la cosa                        Il nostro corpo proviene, dunque, dal peccato;
peggiore che a un uomo possa capitare sulla terra; ma         ma è vero anche il contrario: la nostra anima arriva nel
attenzione: che sia il Dio dei nostri Apostoli; che sia       peccato. Ma quando un‟anima arriva in un corpo? Nel
Dio di San Pietro, di San Paolo e di tutti quelli che         momento in cui Dio ci crea, “mangiamo la mela”, e ci
sono morti martiri in nome di nostro Signore Gesù             ritroviamo sulla terra in un corpo. Chissà, forse con gli
Cristo.                                                       animali è lo stesso …; ma loro hanno solo spirito e non
          7. IL MALE                                          peccano. Ma ritorniamo al nostro male che è quello più
          Tanta gente si chiede perché c‟è il male sulla      crudele che esista in natura.
terra; è una domanda molto importante. Ce lo                            L‟origine del male è dovuto a satana,
chiediamo perché è una cosa assurda che va oltre la           sicuramente; ma stiamo bene attenti che anche noi,
nostra struttura umana; non riusciamo a concepirlo            dopo il peccato, possiamo originare male in noi stessi o
perché siamo stati creati originariamente per il Bene.        negli altri. È altresì vero che da soli non siamo in grado
Ora avendo tradito il Bene stesso, avendo tradito Dio,        di contrastare il male, siamo impotenti.
avendolo rifiutato, per conoscere il Bene occorre il                          Nessuno rifiuta un bene
male. Senza la conoscenza del male non siamo in grado              Se nella strada s‟incontra Gesù è il bene maggiore
di conoscere il Bene, a questo serve il male. Prima di        che un uomo o una donna può ricevere sulla faccia
venire alla luce sulla terra eravamo talmente abituati a      della terra.
stare nel Bene che noi stessi volevamo diventare Bene;               Nessuno rifiuta un bene. Nessuno chiama il male
noi stessi ci credevamo i padroni del mondo; prima di         se la ragione non è compromessa. Quando non
noi è successo la stessa cosa agli Angeli che hanno           abbiamo più la consapevolezza di Dio, quando non
trascinato pure noi nella cacca.                              abbiamo più la Speranza, quando non abbiamo più il
Ora viviamo sulla terra in un corpo come in un luogo in       Logos (ragione), ecco! Allora il male si fa carne e
quarantena; come segregati in un carcere, dobbiamo            viene ad abitare in mezzo a noi! Si, perché il male è
convincerci che il Bene Assoluto è solamente Dio e per        anche questo: irragionevolezza, stoltezza, illogicità,
fare questo dobbiamo capire cosa è la morte, cosa è la        insensatezza, contraddizione, stramberia, stranezza,
sofferenza, cosa è il male. Senza il male sulla terra non     paradosso, assurdità, incongruenza, incoerenza,
ci fossero state nemmeno tante religioni; non c‟era           contrasto, opposizione, divisione, imbecillità, stupidità,
nemmeno la ricerca di Dio. Attraverso la morte e la           ma la cosa più mostruosa del male sicuramente è la
sofferenza che possiamo trovare Dio, se no, non c‟è           cattiveria verso se stessi, verso gli uomini e l‟odio
nulla da fare; anche per questo la morte è una cosa che       verso Dio.
riguarda tutti gli uomini, come pure la sofferenza.                     Cose ne pensate? Avete capito qualcosa voi
          Penso che in qualche parte nell‟universo le         del male? No! Non si capisce nulla perché è illogico;
cose siano andate diversamente; sono convinto che ci          perché il male prende una persona e un‟altra no? Avete
sono anime che vivono senza morire e senza soffrire.          capito come mai un uomo, una famiglia, un popolo va
Da qualche parte il male non esiste, c‟è soltanto amore,      nella cacca anche se è intelligente e ragiona bene?
pace e gioia di stare con Dio. Tra tante galassie ci sarà     Avete capito perché una persona è divorata da una
pure una specie di luogo dove le dimensioni                   malattia e un altra no? Un tumore: sono state le
esistenziali sono completamente diverse e le persone          sigarette …! Un infarto: è stato il colesterolo o la
esistono solamente in modo spirituale e non materiale e       pressione alta! O in un incidente con l‟auto: … è stata
del male non sanno nemmeno cosa sia. Forse è un               l‟alta velocità e sono tutti morti …! Sono tutte balle!
luogo immaginario, ma il bello è che lo cerchiamo; se         Muoiono anche quelli che non fumano, allo stesso
lo cerchiamo vuol dire che esiste e l‟abbiamo perso;          modo, muoiono anche quelli che vanno piano;
vuol dire che una volta c‟eravamo; vuol dire che, prima       cerchiamo sempre una causa effetto ma non è così! Il
di nascere, la nostra anima stava in Paradiso terrestre.      male prende tutti senza ragioni o un perché.
                Struttura male                               Umanamente pensando, non siamo in grado di
          Se Dio è trino: tre Persone della stessa Natura;    concepire il male perché esso stesso è assurdità. Ma
il male è “bino”, è fatto di due persone. Esiste il male      quello che ci spiega con molta semplicità chi è il male
degli uomini; esiste il male di lucifero. Esiste il male      e cosa è il male è soltanto il suo antagonista, è
sulla terra; esiste il male negl‟inferi. Non a caso le        solamente Gesù, anche se non l‟ha mai conosciuto.
corna è un simbolo appropriato ad esso; come anche la         Gesù ci dice perché il male ci raggiunge; ma
lingua bifida. Ma andiamo per ordine.                         soprattutto ci insegna cosa bisogna fare qualora ne
          L‟uomo ha il male per causa del primo               siamo vittime. Gesù è quello che ci insegna le
peccato; l‟uomo è bipartito anche nel corpo, come se          dinamiche e come difenderci da questo mostro
fossero due persone in uno. Come il cervello, tutto il        irragionevole; ma più di altra cosa: Gesù lo vince, lo
corpo è diviso a metà e poi unito: la parte destra e          annienta, lo caccia fuori, lo strapazza, lo impone
quella sinistra. Principalmente importante è il cuore: è      all‟inferno, lo previene, ma tutto avviene senza che noi
diviso anch‟esso in due circuiti; c‟è quello dello spirito,   ci accorgiamo di nulla.

                                                                                                                    42
Qualcuno dice a uno scampato pericolo: “Sono vivo              nell‟universo. Se noi uomini abbiamo la possibilità di
per miracolo …!” Ma la vita stessa è un miracolo; noi          scegliere, o il libero arbitrio di stare nell‟orbita giusta
siamo un miracolo vivente e satana è armato fino ai            del sole per essere adeguatamente illuminati e riscaldati
denti per distruggerci; è contro Dio, a tutti i costi,         da esso. Ora, se ci allontaniamo dal sole, la colpa è del
neanche sapendo il perché, vuole demolire questo               sole? Più ci allontaniamo, più andiamo verso le tenebre
magnifico dono che Dio ci ha dato. Ma la cosa più              e più moriamo di freddo e di fame … e questo succede
importante che voglio dirvi è che: riempite il vostro          all‟uomo all‟orche si allontana da Dio …
cuore di Bene e di amore, in modo che, quando il male                               La serpe
viene, senza una ragione, lo trova occupato da Gesù.                    Il serpente, cari figlioli, non ha orecchie; di
Ricordatevi che: se un albero non si piega al vento, si        conseguenza è muto, non fa nessun verso perché non
può spezzare o rischia di essere sradicato.                    ha mai ascoltato nulla. Malgrado ciò, col corpo e la
                                                               lingua, (che sono causa di tutti i peccati), riesce a
                                                               percepire tutto il mondo e gli stimoli esterni. Non ho
                  Dinamismo del male                          nulla contro questi animali ma rappresentano molto
                  Come ben sapete, dove in un luogo            bene il male come Dio ce l‟ha mostrato nel capitolo
               manca la luce c‟è buio. Se il male è la         della Genesi. Il serpente è l‟unico animale sulla terra
               mancanza di Bene queste sono le                 che apre la bocca a 180 gradi; ho visto inghiottire rane
               conseguenze.                                    di dimensioni enormi rispetto a esso. È un orrore: come
               (cfr Lu. Cap. 9)49 Giovanni prese la            le immobilizza, senza reazioni da parte loro. Come
parola dicendo: "Maestro, abbiamo visto un tale                avrete sicuramente visto nei documentari, che
che scacciava demòni nel tuo nome e glielo abbiamo             raramente fanno vedere in televisione (quando non c‟è
impedito, perché non è con noi tra i tuoi seguaci". 50         “Grande fratello” o altre ignominie che sono altrettanto
Ma Gesù gli rispose: "Non glielo impedite, perché              offensive), che fa la serpe col topolino? Lei finge di
chi non è contro di voi, è per voi".                           non vederlo, resta immobile e sembra ignorarlo;
          Attenzione ora! Purché capiamo la differenza         quando il topolino esce per mangiare o per accoppiarsi,
tra uomini e Dio. Gesù dice:                                   arrivato nel suo cerchio di azione, come un fulmine gli
(cfr Lu. Cap. 11)23 Chi non è con me, è contro di me;          inietta il veleno e poi lo lascia; il topolino resta
e chi non raccoglie con me, disperde.                          paralizzato e la serpe aspetta ancora che il veleno lo
          In un uomo è buio perché non c‟è la Luce!            uccida e poi lo tracanna con molta calma e fierezza. Fin
Non perché non c‟è la Luce è buio! Mi spiego meglio:           da quando entra il veleno nel topo dà inizio la
lo stato naturale di una grotta è il buio; lo stato naturale   digestione. Allo stesso modo succede a noi, cari figli
della terra è il buio; lo stato naturale dell‟universo è il    miei! Quando in noi entra il peccato siamo pronti per il
buio; lo stato innato del corpo è il peccato; lo stato         pasto. E il peccato entra nel momento in cui noi
originario di un uomo è la morte; lo stato insito di           usciamo per “mangiare il mondo”; ovvero, per le fami
un‟anima è l‟eternità. Quindi diamo Luce all‟anima!            umane (vizi Capitali).
Un uomo senza la Luce è come una spelonca di ladri!            Ho visto serpenti anche piccoli inghiottire un uovo
Un uomo senza la Luce è come una festa di funerale!            senza romperlo; dopo di ciò o si infilava in una fessura
Un uomo senza Dio è la fine della storia. La botte è           o batteva il corpo a terra, per romperlo. È un animale
fatta per metterci il vino; la bottiglia è fatta per versare   con la coda, o meglio, tutto coda, che ha analogie col
il vino nel bicchiere; il bicchiere e fatto per bere il        diavolo. Nei prati, anche se sono pieni di fiori, esso è
vino; ma l‟uomo è fatto per il vino e il pane, ovvero, è       presente ma non si vede. Le similitudini di questi rettili
fatto per mangiare e bere il Corpo e il Sangue di Cristo.      al male ci fanno capire bene gli effetti che produce
L‟uomo è fatto per la Luce di Dio. Per illuminare una          satana, allo stesso modo, su una persona. Da ragazzo,
stanza, dice Gesù nel Vangelo, la lampada non la               quale intrepido che ero, uccidevo questi animali che
dobbiamo mettere sotto il moggio (stuppieddu) ma al            strisciavano tra i piedi; cosa faceva la serpe dopo averla
centro, sopra in alto, bene in vista.                          immobilizzata? Nascondeva la testa sotto il proprio
Stiamo bene attenti, dunque, che nel buio, gli occhi           corpo per proteggerla ed evitare il calpestio di essa; era
vanno sempre là dove c‟è pur una piccolissima fonte di         consapevole che la testa era il suo punto debole; ma
luce; allo stesso modo l‟anima. Inebriamo di luce la           soprattutto è consapevole che la testa gli viene
nostra anima, la vita o la morte prende un‟altra               schiacciata dal calcagno di una Donna da esso
direzione.                                                     insidiato. Stiamo attenti dunque, fa finta che muore, va
          Dobbiamo rivestirci di Dio che innanzi tutto ci      anche in letargo, ma al momento opportuno è presente
dà la vita ma soprattutto è la Luce che rischiara le           e la sua forza è nella testa; noi, con l‟aiuto della Beata
nostre tenebre spirituali.                                     sempre Vergine Maria Santissima la Madonna, gliela
          Per fare il male, dunque, basta essere uomini;       dobbiamo schiacciare prima che ci morda e ci inietti il
per fare il bene basta essere uomini illuminati dal            veleno. Il principe di questo mondo, come Gesù lo
Vangelo. Una creatura non è un fallimento del                  chiama, ha una intelligenza che nessun umano può
Creatore; l‟uomo è migliore delle sue parole, Dio              contrastare, ha anche la scienza infusa perché prima era
quando ci ha creati eravamo perfetti; siamo stati noi          un Angelo di Dio; la sua cattiveria è proprio nella testa.
responsabili di non aver scelto la Luce.                       Noi, con la forza della Chiesa e del Vangelo, dobbiamo
          Immaginiamo, per caso, che la terra sia un           schiacciarla letteralmente. Le prime vittime nella storia
satellite che possiamo andare avanti e indietro                sono stati i nostri nonni: Adamo ed Eva. Tutta

                                                                                                                      43
l‟umanità è schiava e vittima di satana; solo due              nemmeno. Non parlate con lui! Nel momento in cui ci
persone nella storia sono state e sono in grado di             parlaste sareste già in “padella”. State bene attenti a
osteggiarlo e di neutralizzarlo: Gesù e la Madonna.            satana non mandatelo nemmeno al diavolo! Gesù ci
Facciamo tesoro di queste Divinità che, grazie a Dio ci        perdona per un nostro errore; lucifero si vendica.
sono state donate e invochiamole pregando.                     Fortunatamente per noi, lui è sordo di conseguenza
                     Conoscere il nemico                      anche muto, come può essere un male o un dolore; ma
                              Vediamo dunque in che            ha sviluppato bene altri sensi che gli permettono di
                    consiste e come fare la lotta spirituale   inghiottire la preda. Quindi non bestemmiamo e stiamo
                    sulla terra. Le armi le conosciamo,        in seno alla nostra Chiesa; seguiamo il Papa, i
                    sappiamo di poter vincere, dobbiamo        Vescovi, e i Sacerdoti e tutti i consacrati da Dio.
studiare tutte le mosse e le strategie; non diamo niente                       Si nasce malati
per scontato, stiamo molto attenti. Dobbiamo studiare                    Quando nasciamo, per effetto del peccato
bene il nemico come si fa in una guerra. L‟intelligence        originale, siamo malati , la nostra anima è cagionevole.
e la nostra mente attivata al massimo. Prima di tutto          Per effetto del Battesimo, che è la prima cosa che Gesù
dobbiamo conoscere il nemico. Esso esiste in agguato           ha istituito, il nostro bene aumenta al 100% e per
ed è invisibile e si camuffa.                                  conseguenza, il nostro male si riduce a zero; noi
          Il territorio dove è in atto una battaglia è in                                dobbiamo ancora lottare, come
primo luogo in noi stessi.                                                               fu per Mosè e il suo popolo
Ricordate però, che ognuno di noi è componente di una                                    dopo il passaggio. Il prete ci
famiglia, di una società, di un popolo; quindi tante                                     unge con olio per far sì che il
persone unite è fondamentale per vincere la guerra.                                      male scivoli e non ci possa
          Voglio dirvi innanzi tutto, una cosa molto                                     prendere per fregarci. Con la
importante: non dobbiamo affrontare da soli il male,                                     crescita e l‟adolescenza il male
questo è molto pericoloso. Scontrarsi col maligno              aumenta, sembra avere la meglio. Gesù ha istituito
direttamente, ci annienta. Un uomo senza armi non può          l‟Eucaristia. “ … Mangiate la mia carne, bevete il mio
farcela con un altra persona che ha un carro armato;           Sangue!” Un colpo basso per il male. Si lavano i
quindi stiamo fermi.                                           peccati personali; più ci si avvicina a Dio più il male è
Nel Vecchio Testamento, Dio non ha mai parlato al              lontano. Gesù ci ha dato la Parola, il Vangelo. Il
Suo popolo di satana; ci ha tramandato 47 libri senza          diavolo ha paura teme di perdere, si inventa altre mosse
accennare in alcun modo il nome del maligno; come              ingannando gli uomini. Gesù ha istituito la Chiesa, il
mai? È semplice, prima che arrivasse Gesù nella storia         Vangelo è la sua forza; le porte degli inferi non
noi uomini, eravamo belli e fritti nel momento in cui          prevarranno contro di Essa. La Chiesa è un rifugio
avessimo affrontato direttamente satana; infatti, Mosè         sicuro non solo per un uomo ma per tutta l‟umanità:
non ha mai pensato col suo popolo di affrontare il             Gesù ha dato ordine al Demonio di non toccarla. La
faraone direttamente. Il serpente della genesi, per gli        parola di Gesù mette satana in catene e lo piega lo
antichi ebrei, era solamente l‟animale più astuto di           rende inoffensivo. Gesù ci offre l‟acqua viva, quella
tutti; Gesù ci ha detto che fu satana a fare mangiare la       che toglie “sete” per sempre, ci manda Sua Madre: la
mela ad Eva. Gesù ci ha detto il nome e cognome del            Madonna, ci ordina di osservare i Sacramenti di stare
male assoluto. Prima del cristianesimo alcuni popoli           dentro e uniti in Lei, alla Chiesa. Satana non muore:
pensavano che ci fosse il dio del male; comunque si            colpisce gli uomini della Chiesa, colpisce i santi, i papi,
percepiva una presenza maligna ignota alla gente;              i vescovi, i sacerdoti, gli uomini tutti; ma sulla Chiesa
questa presenza la identificavano soprattutto nei loro         no, non ha potere. Gesù parla attraverso la Chiesa:
nemici e il sangue scorreva a fiumi; per non parlare           “amatevi per carità! Amatevi, non fate la guerra tra
degli olocausti umani, o addirittura bambini                   voi! Se un regno non è unito non si vince, unitevi!
selezionati, perfetti, senza difetti.                          Perdonatevi, amatevi gli uni e gli altri! Fate la pace,
          Prima di Gesù, cari figli miei, la vita era un       non la guerra!”
orrore; ora, noi siamo fortunati e ringraziamo Dio ché                         Satana: primo menzognero della
siamo nell‟ era cristiana. Cosa sanno i musulmani di                              storia
satana? Cosa ne sanno i giudei della Torah? Anzi li                      Satana gioca sulla menzogna: manda
porta a guinzaglio; non solo loro, ma tutti i popoli non       Maometto per dividere i popoli, fa credere che la
cristiani, questa è la realtà di oggi.                         vendetta rende gloria a Dio; fa credere che al paradiso
          Perché, secondo voi, oggi sono pochi i vescovi       ci siano 10 o 30 vergini per i più valorosi. Ma per fare
che fanno l‟esorcismo? Sono pochi perché si rischia di         cosa? E per le donne chi c‟è? Ma …!
morire. Noi, prima di iniziare una battaglia contro la         Gli uomini lontani dalla Chiesa stanno perdendo; con
serpe dobbiamo essere armati bene. Prima di iniziare           la vendetta non si finisce mai; le guerre tra popoli
una battaglia dobbiamo munirci della Madonna e di              durano e sono ad oltranza.
Gesù; dobbiamo parlare solo per pregare, ma                    L‟astuto diavolo fa leva sulle comunicazioni, distoglie
soprattutto dobbiamo fare tutto quello che Gesù ci ha          la gente dalla lotta spirituale dicendo: Sono cose del
detto nella Sacra Bibbia. Anzi, vi dirò di più: Gesù           medioevo! Il mondo è diviso: l‟oriente è contro
dice: “Tu pensa a me che a te ci penso io”. È cosa             l‟occidente; in oriente si sparano, in occidente pure. Il
molto importante e deterrente per vincere, conoscere           denaro è profumato per gli uomini, il risultato è grave:
Gesù e la Madonna e del nemico non parlarne

                                                                                                                      44
gli uomini si uccidono ancora di più. L‟ingordigia è                      Un premier italiano disse, mentre era in carica:
una epidemia sociale a livello planetario. Quasi                “ … Dobbiamo consumare di più! … Spendete i soldi,
nessuno riesce più a dominare l‟animale furioso che è           diversamente, l‟economia in Italia non va bene!” Ma
nell‟uomo. I sette vizi capitali sono diventati vizi            dico io: che succede …? Devo mangiare di più così
naturali: tutto è consentito; non ci sono limiti o valori       viene a mancare il cibo e posso zappare di più! In quale
massimi da non oltrepassare. Tanta gente opta satana al         mondo viviamo? Dove andremo a finire?
posto di Dio e lo adora; c‟è chi con volontà spaventosa                   Uomini, donne, vecchi e bambini corrono.
preferisce mammona e non Gesù; l‟idolatria del                  Avanti e indietro tutti scappano, con ruote, in
denaro è consentita; come pure quella del potere; c‟è           carrozzelle, ciechi e storpi tutti; con bastone o con
chi, aimè, si vende l‟anima per il potere politico, come        aereo andiamo avanti e indietro come impazziti. Posso
Bettino Craxi: esiliato e deceduto da tempo in Tunisia;         capire in una corsa dove l‟obiettivo è il traguardo e per
allo stesso modo Leonìd Il'ìč Brèžnev è stato un                chi vince c‟è un premio; ma nella vita che cacchio c‟è?
politico sovietico, l'effettivo capo assoluto dell' Unione      Dove corriamo? Guai se vediamo che uno, anche se
Sovietica, fu segretario generale del Partito Comunista         zoppica, ci raggiunge o ci supera! A secondo poi se
dell‟Unione Sovietica dal 1964 al 1982, e due volte a           questa persona è onesta o meno, quanta invidia!
capo del Praesidium del Soviet Supremo (capo dello              Quanto sdegno!
stato), dal 1960 al 1964 e dal 1977 al 1982. Loro erano                   Prendiamo un quotidiano, apriamolo e
solito consultare un mago prima di ogni decisione;              leggiamo gli orrori che accadono tutti i giorni agli
spero che sia una balla; se l‟ho scritto è perché l‟ho          uomini; alla fine si trova la pagina degli annunci: i
sentito dire a suo tempo. Questa terra è un inferno;            primi sono quelli degli usurai, seguono quelli delle
come allora, ancora oggi, e in futuro (spero di no) ci          prostitute, e tutto lo spazio rimanente è quello dei
saranno schiavi del male; come è stato in Egitto, come          maghi. Con tante bellissime Chiese che abbiamo in
è stato in Europa, in America, in Asia, in Africa e dove        ogni chilometro dei centri delle città italiane, cosa
altro ancora? Il principe di questo mondo domina tutte          fanno una buona parte delle persone? Vanno dai
le nazioni e le sue potenze. La lezione di Dio non ci è         maghi!
bastata: ( cfr Lu. Cap. 4) 5 Il diavolo lo condusse in                    Stiamo friggendo vivi sulla brace, cari figli
alto e, mostrandogli in un istante tutti i regni della          miei!
terra, gli disse: 6 "Ti darò tutta questa potenza e la                    Peccatori per scelta?
gloria di questi regni, perché è stata messa nelle mie                    Siamo al punto che se la Madonna apparisse
mani e io la do a chi voglio. 7 Se ti prostri dinanzi a         in diretta tv con Giuseppe e il Bambino Gesù in una
me tutto sarà tuo". 8 Gesù gli rispose: "Sta scritto:           piazza con tante persone, la gente continuerebbe a fare
Solo al Signore Dio tuo ti prostrerai, lui solo                 tutto quello che sta facendo. Affluirebbero gli
adorerai". Chi più ha ricchezze più ne vuole ancora,            scienziati, subito! Cosa direbbero? Che “le molecole si
non si finisce mai. Le famiglie si separano o vivono            sono predisposte in alto e in basso con gli atomi, i
male. Eccetera, eccetera, eccetera.                             campi magnetici si sono allineati da nord a sud”, e tutto
                Cosa siamo capaci                              è fatto! È un fenomeno spiegabile! Quindi della Sacra
          Avete notato di cosa è capace l‟uomo? Vedete          Famiglia abbiamo capito tutto: come si è formata
per televisione al tg quello che gli uomini sono capaci         l‟immagine, come funziona; abbiamo capito come
di fare? Di tutto il Creato l‟uomo è potenzialmente             hanno parlato, e perché e percome. Tutto ritorna alla
l‟animale più mostruoso del mondo; ma perché? Come              vita di prima! Credetemi! Siamo peccatori per scelta?
mai possiamo fare tutti, indistintamente, cose                  No, siamo stati strutturati a ragionare secondo gli
abominevoli di questo genere? Perché senza Dio                  uomini, no secondo Dio.
siamo in balia del male; questo è il motivo. Senza Dio                    Ormai siamo nella rete abbiamo la mente e gli
un uomo è capace di lessare e mangiare un altro uomo;           occhi chiusi; siamo al punto che se abbiamo una
è capace di uccidere un bambino per rendere sano un             visione Mariana, ve lo dico io che succede: succede
vecchio; questa è la realtà; questo e altro, siamo              che non crediamo ai nostri occhi, non ci crediamo;
“orgogliosamente” capaci di fare. Pensate che si                crediamo, invece, che il cervello sia malato. Al
prendono cellule e organi da una vita nuova, anche nel          contrario, il male lo vediamo tutti i giorni, ci crediamo,
grembo materno, per curare un uomo in tarda età.                esiste, ma non siamo capaci di difenderci. Siamo prede
Come prendere un pezzo a una macchina nuova e                   ipnotizzate dalla serpe; questo siamo. Appena ci
sostituirlo a una carretta magari, senza motore. È un           chiama entriamo nella sua “pancia” e ci ingoia
orrore!                                                         interamente, indolore, senza resistenza.
                Andiamo fuori strada!                          Ora ascoltatemi bene: la serpe non pensate che sia
                         “Abortiamo! non possiamo               chissà dove, nei boschi o nei prati, è dentro di noi;
               permetterci le vacanze!” Disse una donna         convive con noi. Dobbiamo estirparla presto e buttarla
               in televisione. “… Un figlio ci costa caro!      viva nel fuoco, ma soltanto con l‟aiuto di Gesù e la
               … Siamo disperati come facciamo?                 Madonna. Se noi facciamo un male a un altro, quello
Togliamolo! Abortiamo …!” La stessa mamma non                   che ha la peggio siamo noi, non l‟altro; il male fa male
dice alla figlia superstite, prima di uscire la notte, stai a   a tutti; ma soprattutto, fa male a chi lo fa. Avviciniamo
casa; oppure, attento a ciò che fai; ma dice: “non ti           la nostra anima a Gesù e la Madonna e il male che è in
dimenticare la pillola” …!                                      noi, ve lo dico io, scappa nel fuoco trascinato dalla
                                                                serpe stessa.

                                                                                                                      45
          Ipotizziamo che Dio domani venga realmente          possibile e fare tutto quello che Gesù ci ha ordinato.
ancora tra noi sulla terra; la televisione, i giornali, le    Dobbiamo allontanare Satana volontariamente e
agenzie di stampa, gli scoop, che notizia sensazionale!       respingerlo dalla nostra vita. Lui si camuffa, si
Avrebbero pane per i loro denti. Mettiamo che Gesù            nasconde; sta nel cibo, sta nelle case, sta negli animali,
concretamente scendesse dal Cielo e venisse tra noi           nelle cose, nella televisione, sta dappertutto.
sulla terra, che succede? Niente di particolare, a lungo                Attenzione al diavolo, dunque, ci può apparire
andare diventerebbe un fatto politico e molti uomini          anche sottoforma di santi! Guardate che “furbizia”! Ci
staranno con Barabba, questo succede! Continuiamo a           può apparire come se fosse un angelo di Dio, come una
vedere la borsa di Wall Street e badiamo bene ai nostri       bella donna, come un uomo, come denaro, come una
interessi economici; andiamo avanti con mammona,              bella casa, come ghiottonerie degli uomini. La sua
questo succede! Le guerre continueranno, gli aborti si        furbizia è tale che può anche farmi scrivere, in questo
faranno, come pure gli omicidi e altri orribili atti.!        momento, parole ispirate da lui. Come? Vi faccio un
Succede che oltre la mela ci mangiamo l‟albero con            esempio: appunto, quello che ora ho appena scritto. La
tutte le foglie, questo accade, questo avviene, miei cari     sua furbizia è tale che da incantatore addiviene
figlioli!                                                     incantato, ma è una finzione. Che fanno gli indiani
Non diciamo, quindi, perché Dio non si mostra e non si        orientali; credono che con il piffero incantano il
fa vedere ai nostri occhi; Dio vuole che sia così: si         serpente; ma accade l‟incontrario: sono loro, i flautisti
mostra solo agli umili e ai puri di cuore; quest‟ultimi       e le persone che restano incantate. La stessa cosa
altroché vedono Dio! Lo sentono e lo toccano. Dio c‟è         succede oggi su scala planetaria: le rockstar, le dive di
soltanto per i Santi e per quelli che si nutrono del Suo      Hollywood, cantanti e gruppi rock che invocano satana,
Vangelo, questa è la verità!                                  quanta gente si trascinano? Tra le vittime sono i
Dio è risorto, l‟hanno visto tutti, e quelli che gridavano    giovani, i più vulnerabili e psicolabili; ahimè, sono
Barabba hanno detto che al posto di Gesù, sulla Croce,        anche i più “teneri da digerire”, come i capretti. Gente
c‟era un altro. I discepoli, parlando altre lingue,           che nella musica invocano il demonio; ma è una cosa
dicevano che erano ubriachi.                                  incredibile! È a tutti gli effetti una possessione
Il Papa è la testimonianza vivente di Cristo sulla terra      diabolica, al punto che qualcuno, tra le vittime, rende
che facciamo? Non c‟è nulla da fare, neanche se               loro la vita e l‟anima,
risuscitasse un morto da sotto terra, dice Gesù, noi                    Stiamo attenti miei cari: dobbiamo fare il
crederemo in Dio, questa è la verità! Cosa è successo al      segno della Croce ogni qualvolta facciamo qualcosa.
ricco epulone che voleva salvare la famiglia sulla terra      Ma soprattutto dobbiamo ricordarcelo! Portare un
mentre lui era all‟inferno e gli bruciava la lingua:          crocifisso benedetto al collo, aiuta tantissimo.
 ( crf Lu. cap.16) 29 Ma Abramo rispose: Hanno Mosè                     Satana ci vince cari miei, ci macina, ci fa a
e i Profeti; ascoltino loro. 30 E lui: No, padre              pezzi. Satana ha una intelligenza che non è pari a
Abramo, ma se qualcuno dai morti andrà da loro, si            nessun umano sulla terra, ma è malata.
ravvederanno. 31 Abramo rispose: Se non ascoltano                       Il male, non dimenticatelo figli miei, è la
Mosè e i Profeti, neanche se uno risuscitasse dai             mancanza di bene.
morti sarebbero persuasi".                                              Nella storia della nostra terra due persone lo
                                                              hanno sconfitto: Gesù e la Madonna. La Madonna
                                                              prima di tutto è stata concepita senza peccato e poi gli
               L’uomo: dannato per natura                    ha schiacciato la testa; oltretutto, è stata assunta col
           È nell‟intreccio di questa realtà di peccati, di   corpo e anima in Cielo; diversamente da Eva, non ha
sofferenza, e di atrocità che nascono tutti i mali            avuto la corruzione del corpo, quindi non è diventata
dell‟uomo. San Tommaso d‟Aquino ci ha descritto               cenere come tutte le creature. Gesù ha vinto satana nel
molto bene le condizioni dello spirito quando vive in         deserto e nell‟orto degli ulivi, dopo le tentazioni; ma la
un corpo e le dinamiche che portano a vivere come             sconfitta l‟ha ricevuto definitivamente con la
dannati. Ancora oggi c‟è chi si crede capace di               risurrezione. Noi uomini con le nostre misere forze non
combattere da solo. C‟è chi crede che con il lucignolo        ce la facciamo, ci stritola.
della ragione della filosofia, della sapienza                           Gesù e la Madonna, pur non essendo stati mai
materialistica, della scienza sperimentale, della             malati, conoscono tutte le nostre malattie; conoscono
medicina, possa addirittura sostituirsi a Dio; ma sono        satana alla perfezione, conoscono come agisce nei
appunto lucignoli, senza luce: spenti. Occorre che Uno        cuori della gente.
(con la lettera maiuscola) ci lanci una corda di                        Ora vi faccio un altro esempio, molto reale,
salvataggio e ci scampi dal male.                             per farvi capire l‟esistenza di satana; perché al male ci
         8. LA MADONNA                                        crediamo tutti, anche i non credenti, ma a satana
Se Gesù è la Parola fatta carne; la Madonna è la fede         abbiamo tutti qualche dubbio; e ora ve lo dimostro che
incarnata.                                                    il nemico di Cristo esiste. Nel momento in cui ci
                    Gesù, la Madonna hanno vinto             avviciniamo al sacramento della Eucaristia e
         Il diavolo dunque ha paura della Croce di            camminiamo verso Gesù presente e vivo nella
Gesù e della Madonna. Le nostre forze non contano.            particola, tanta gente ha cattivi pensieri. Molte persone
Dobbiamo usare come proiettili Gesù e la Madonna.             avvertono che qualcuno voglia impedire loro di
Uniti alla Chiesa dobbiamo pregare quanto più                 avvicinarsi all‟Ostia Sacra. Quando ho saputo questa
                                                              cosa qua, a me era già successo in precedenza, non

                                                                                                                    46
sapevo nulla; quindi non è stato frutto di suggestione o    ancora di dimostrarvelo con altri evidenti fatti. Le
di emulazione, ho avuto, in alcuni casi, analoghe           ultime parole di Dio Padre nella storia del vecchio
esperienze. Questo e altro è capace di fare il principe     testamento sono sul fiume Giordano, al battezzo di
delle tenebre. Ho sentito direttamente dire, a voce non     Gesù:
per radio o sui giornali, da una persona che, trovandosi    (cfr Mc. Cap. 9, 7)Poi si formò una nube che li
in Chiesa, per forza maggiore, mentre apriva la bocca       avvolse nell`ombra e uscì una voce dalla nube:
per ricevere il Corpo di Cristo, aveva contrazioni da       "Questi è il Figlio mio prediletto: ascoltatelo!"
vomito dello stomaco; e questo era sovente ogni                       Da questo momento in poi, Dio, la Prima
qualvolta si recava all‟Eucarestia; cos‟è, un caso          persona, non parlerà più, se non attraverso il figlio
psicologico? Non credo; è “lui …”                           Gesù.
      In seno alla Vergine                                           Nel Nuovo Testamento le ultime Parole dello
          Dobbiamo fare una cosa molto importante se        Spirito Santo ovvero, della Madonna sono quelle alle
vogliamo combattere e vincere il male: dobbiamo stare       nozze di Cana, le stesse:
in seno al Corpo Mistico di Gesù; con la Madonna,           ( cfr. Gv. Cap. 2, 5) La madre dice ai servi: «Fate
dobbiamo stare vicino alla Chiesa e osservare con           quello che vi dirà».
devozione, tutto quello che ci enuncia. Ascoltare ed                  Da questo momento in poi Dio, la Terza
imparare tutto ciò che la Chiesa ci insegna. Ascoltare il   Persona, la Madonna non parlerà più nei Vangeli, se
Papa come Pastore Spirituale e camminare con lui. Il        non attraverso il Figlio Gesù.
Santo Papa è l‟ombra di Dio sulla terra. Dobbiamo           Ora proviamo a pensare quale è la nostra epoca in cui
camminare verso Dio e verso la Madonna, senza               stiamo vivendo; forse Dio non ci parla più? Nemmeno
guardare indietro; come fece la moglie di Lot:              Gesù? Non preoccupatevi, loro sono vivi, Dio ci parla
girandosi verso Sodoma e Gomorra che bruciavano di          attraverso la Consolatrice, attraverso lo Spirito Santo,
zolfo, diventò una statua di sale.                          attraverso le apparizioni dalla Madonna.
          Mia nonna Antonia diceva: “Ama Dio, servi a                      Le lacrime: segno di salvezza
Dio, e non aver paura di nessuno”. Diceva ancora:                     Gesù ci libera versando il Suo preziosissimo
“Fai bene e scordati; fai male e pensaci …!” Questa è       Sangue; la Madonna ci libera versando le Sue
la verità, cari figli.                                      preziosissime lacrime. La storia della Madonnina di
                La Madre di Dio                            Civitavecchia, acquistata a Medjugorie, inizia nel
                           Nei Vangeli Gesù dice:           pomeriggio del 2 Febbraio 1995; il fatto più
                           (cfr Gv. Cap. 14)16 “Io                              sconcertante è che, il Sangue scenda
                    pregherò il Padre ed egli vi darà un                        dagli occhi della statuetta ed è lo
                    altro Consolatore perché rimanga                            stesso di Gesù. La Madonna delle
con voi per sempre,                                                             Lacrime a Siracusa, lo stesso. La più
                                                                                famosa, in questo senso, è stata
26
   Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre                             l‟apparizione alla Salette a Melania e
manderà nel mio nome, egli v`insegnerà ogni cosa e                              Massimo, nel 1846 la madonna
vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto.                  Piangeva per i peccati degli uomini per le bestemmie e
                                                            per avere infranto il terzo comandamento: ricordati di
(cfr. Gv cap.16)7 Ora io vi dico la verità: è bene per      santificare il giorno del Signore. Ma tutto spetta alla
voi che io me ne vada, perché, se non me ne vado,           Chiesa di valutare con estrema attenzione quello che
non verrà a voi il Consolatore; ma quando me ne             noi siamo tenuti a credere. Chissà! Un giorno, la
sarò andato, ve lo manderò.                                 Madonna stesso ci rivelerà e ci insegnerà ogni cosa a
                                                            riguardo; come fece alla apparizione a Lourdes quando
(cfr. Gv. cap. 15) 26 Quando verrà il Consolatore che       annunciò è confermò quel dogma dell‟Immacolata
io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che           Concezione, che quattro anni prima, nel 1854, papa
procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza”.          Pio IX aveva elargito come verità di fede ai Cristiani.
          Quello che l‟evangelista Giovanni chiama                    Se Gesù è il Verbo fatto carne; la Madre di
Consolatore, in verità è la consolatrice; (in ebraico       Dio è la fede fatta Carne.
all'espressione "Spirito Santo" corrisponde il termine                Non c‟è da fare, per raggiungere Gesù si deve
"Ruah" che è femminile; successivamente le traduzioni       passare attraverso la Madonna. Per arrivare a Dio
e lo stesso S. Giovanni, che scrisse in greco il quarto     occorre che interceda la Madonna. Maria Santissima ci
Vangelo, fu modificato dal femminile al maschile; e         ha donato Dio in una mangiatoia, dove tutti possiamo
così avvenne nelle traduzioni in latino e poi in italiano   attingere e “mangiare” il Corpo e il Sangue di Cristo.
è rimasto lo Spirito Santo maschile anziché femminile).     Maria Beata sempre Vergine ha offerto Gesù al mondo
In poche parole quello che Gesù ci ha mandato, dopo         intero; allo stesso modo, noi, come singole persone,
l‟opera della redenzione, è la corredentrice, è la          dobbiamo chiedere a Lei di offrirceLo.
Madonna.                                                    Ora vi dico una realtà alquanto curiosa: la Madonna è
          Ora perdonatemi, quello che vi dico può           stata la prima cristiana della storia. Il Cristianesimo ha
suonare come una bestemmia, ma la Madonna è, per            avuto origine nel Ventre della Madonna. Nella Storia
me, la terza Persona Trinitaria; la Beata sempre            dell‟umanità c‟è solo una persona che è risorto con
Vergine Maria è lo Spirito Santo, è Dio. Ora cerco          l‟anima e corpo in Gesù Cristo, sapete chi? È la
                                                            Madonna anche se è una creatura come noi, cari figli

                                                                                                                  47
miei, è stata assunta in Cielo con l‟anima e il corpo; il               Nell‟arco di due millenni, cari miei, da quando
Suo corpo non è stato mai trovato. Lo sapevate? No.           Gesù è venuto in mezzo a noi, le apparizioni Mariane si
Noi, invece, risorgeremo anche col corpo in Gesù              sono succedute a migliaia. Santi, uomini, bambini,
Cristo alla fine dei tempi, alla fine del mondo; si,          donne comuni, e tanti uomini della Chiesa hanno visto
nell‟istante dopo la morte. Ma se non viene prima la          la Madonna. Molti ancora, hanno visto Gesù. Ancora
fine del mondo, come può accadere che risorgeremo             oggi sono in atto questi fenomeni. Altri ancora,
subito? Dopo la morte, ricordatevelo, il tempo non            vedendo apparire una bella Donna, l‟ha scambiata per
esiste più!                                                   alieni, marziani. Cosa credete che siano tutte
          Quando una persona è lontana da Dio, è la           allucinazioni? O forse, tutti i veggenti siano malati?
Madonna che lo avvicina a Lui. È Lei che per prima            Nessuno dei musulmani ha visto mai Maometto. A
prende l‟iniziativa, e non ci sono altrimenti. A noi non      nessuno orientale è apparso Budda o altro capo
resta altro che pregare e venerare la Madonna con fede        carismatico defunto della loro religione. La Madonna è
e speranza e attendere che interceda per noi a questa         apparsa in Africa, nelle Americhe, in Asia, tante
“chiamata”; se non è così, non c‟è nulla da fare!             apparizioni in Europa ecc. e tante sono state approvate
          Io personalmente, quando ero nel peccato,           dalla Chiesa; cioè, sono state analizzate e studiate a
(anche adesso lo sono, ma, diversamente da prima, ho          fondo per distinguerle dalle false apparizioni e non
le “Armi” giuste); sono stato chiamato dalla Madonna.         trarre in inganno nessuno. Le apparizioni Mariane
Una notte del 19 maggio 2002 mi sono sentito toccare          dunque, ci dicono che la Madonna è viva, è in mezzo a
sulla gamba mentre dormivo e sognavo la Madonna               noi e ci parla.
della Neve di Cervati. Allora non sapevo nulla di Gesù        Nell‟Eucaristia Gesù si dona a noi ed è vivente. Non
e la Madonna; né tanto meno sapevo che maggio fosse           pensate che Loro sono vissuti in passato e siano morti e
stato il Suo mese. Come se niente fosse continuavo a          tutto è finito; Gesù e la Madonna sono ancora tra noi e
fare quello che tutti i giorni ero solito fare; pensavo che   sono vivi e ci parlano. I loro Corpi non hanno subito
tutto era frutto della mente, di un banale sogno, ecc. In     corruzione: la Madonna ci appare a tutti come una
seguito ho avuto tribolazioni molto forti, tali da sudare,    fanciulla di 15 anni, anche se sono passati due
e un‟ angoscia tremenda che non mi lasciava dalla             millenni; Gesù: lo stesso. Loro sono capaci di
mattina alla sera. Non           mi accorgevo cosa mi         intervenire sul cuore di ognuno, trasformandolo; sono
succedesse, sentivo un forte dolore all‟anima. Ora ho         loro che sorreggono la Chiesa, sono loro che bussano
capito a cosa è servito ciò; anzi, grazie al Santo            nei cuori della gente, sono Loro che ci chiamano per
Bambino Gesù di Praga, dopo precisamente tre anni e           salvarci.
allo stesso giorno del 19 maggio 2005, che casualmente                  Ci appare la Madonna perché ha un Corpo
ho incontrato in una tra le belle chiese della città. Egli    Spiritualizzato in Cielo. Vedere e sentire un corpo
mi ha aperto gli occhi e la mente, ma soprattutto il          Spiritualizzato è molto più facile con i sensi umani.
cuore. Non sono coincidenze casuali. La mia storia è          Perché tutto ciò? Semplicemente perché è stata assunta
lunga; per dirvi che ho sperimentato questa cosa su me        in Cielo col corpo e l‟anima.
stesso e cioè: prima di arrivare a Gesù ci deve chiamare                Alla fine dei tempi, cari figli miei, noi saremo
la Madonna e se siamo “sporchi” ci lava prima col             assunti in Cielo anche col corpo; è un corpo
dolore e la sofferenza. (in seguito vediamo questa            spiritualizzato. Quello che è la Beata Vergine oggi, noi
dinamica).                                                    saremo dopo la morte. Certamente passeranno anni,
          La Madonna è colei che Dio ci ha affidato nel       secoli dal punto di vista umano; ma nell‟istante in cui
                 momento in cui era appeso alla Croce.        noi moriamo, il tempo non esiste, saremo
                 Lei è preziosa per noi come per tutta        immediatamente con Dio. Attenzione! Tutto questo è
                 l‟umanità per entrare nel regno dei          vero, ma a condizione che dobbiamo fare tutto quello
                 Cieli.                                       che Gesù ci suggerisce; contrariamente risorgeremo nel
          ( cfr Gv. Cap 19) ) 25 Stavano presso la            fuoco eterno, “Là sarà pianto e stridori di denti”, dice
croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre,             Gesù.
Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. 26 Gesù allora,           Una cosa che mi stupisce molto, è che tra i musulmani
vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che          di religione islamica, molti si rivolgono alla Madonna
egli amava, disse alla madre: "Donna, ecco il tuo             per avere una grazia, o un miracolo. Si, anche perché
figlio! 27 Poi disse al discepolo: "Ecco la tua               nel Corano ci sono versetti che parlano della Madre di
madre!". E da quel momento il discepolo la prese              Gesù; parlano della Verginità di Maria che ha
nella sua casa.                                               concepito Gesù. Come noi concepiamo Giovanni il
          Il discepolo che Egli amava era Giovanni.           Battista; allo stesso modo loro: vedono Gesù come il
          Il Rosario è una delle preghiere più potenti per    più grande profeta e propulsore di Maometto. Non
avvicinarci a Dio. Il Rosario è una preghiera indirizzata     credono che Gesù sia figlio di Dio e trovano nei
alla Madonna affinché ci doni il Cristo Suo figlio,           cristiani come infedeli bestemmiatori. Peccato che non
come pure l‟Ave Maria, Salve Regina, ecc.                     hanno capito che Dio è amore e perdono; e non timore,
          2. Le apparizioni                                   rispetto, sottomissione, vendetta, ecc. Per loro non c‟è
          Perché la Madonna appare a tanta gente? In          remissione dei peccati; non si rendono conto che
tutto il mondo fa miracoli, grazie, conversioni, ecc.         nascono col peccato e vivono nel peccato e muoiono
                                                              col peccato. Non parliamo poi degli integralisti e
                                                              fondamentalisti islamici, c‟è tanto da dire.

                                                                                                                    48
                                                                           Lo spirito può passare da una creatura all‟altra
          LO SPIRITO                                            per diverse vie. Lo spirito è invisibile ai nostri sensi ed
                        L’ anima                               è invisibile nelle proprie vie di transito. Il peccato, per
          Chi o cosa è l‟uomo? L‟uomo è un animale              esempio è una via di transito; l‟amore è una via di
razionale e spirituale. Per capire l‟uomo dobbiamo              transito; le parole, come il linguaggio è un‟altra via,
capire dove e con chi vive sulla terra.                         così come pure l‟acqua, il cibo, le passioni, i
          Tutti gli esseri viventi sulla terra                  sentimenti, i propositi, gli istinti e altro ancora.
hanno lo Spirito per vivere. Gli animali, le                               Allo stesso modo vivendo insieme due
piante, i pesci, gli uccelli, gli alberi, l‟erba, i             persone, per esempio, lo spirito passa da un corpo
fiori, ecc. anche l‟uomo ha lo Spirito.                         all‟altro. Nel caso di animali e piante è lo stesso.
Quando un qualsiasi essere in vita muore, lo spirito se         Il regno animale, il regno vegetale, e l‟uomo
ne va; ovvero quando lo spirito abbandona qualsiasi             interagiscono a vicenda; si influenzano attraverso gli
cellula sulla terra essa muore. Quale è la differenza tra       spiriti gli uni agli altri, ma tutti sono legati alla stessa
noi uomini e gli animali e le piante? La differenza è           fonte della vita: allo Spirito di Dio senza il quale non
che il nostro spirito ha ed è un anima; diversamente,           c‟è vita per nessuno.
quello degli animali e piante è semplicemente spirito.                     L‟uomo in Africa è nero per il sole; ma è nero
          Lo spirito delle piante, che io chiamo                sopratutto perché è vissuto con piante e animali che gli
Vegetale: è l‟acqua; lo spirito degli animali, che              hanno caratterizzato il colore della pelle. [I Camiti sono
chiamo zoomorfo: è l‟acqua e il cibo; lo spirito                nient‟altro che la discendenza di Cam, secondogenito
Antropico dell‟uomo, che è anima: è l‟acqua, il cibo, e         di Noè, sono i neri africani. Cosa aveva fatto Cam
Dio. L‟uomo, dunque ha tutti e tre gli spiriti: natura,         perché la sua discendenza diventasse negra? Una notte
istinto, Logos. Il fatto che tre dimensioni si                  Cam, mentre suo padre Noè dormiva, era entrato nella
sovrappongono negli spiriti non è casuale; ma ci porta          sua tenda e gli aveva danneggiato i genitali; l‟indomani
a pensare a un disegno di Dio.                                  Noè maledisse Cam ad avere una discendenza con la
                                                                pelle nera con i capelli ricci, le labbra turgide e il
                     Spirito Divino                             membro lungo; ma soprattutto a essere schiavi della
1) DIO  =           Padre     Figlio         Spirito Santo      discendenza degli altri figli: Sem primogenito (Semiti)
2)VITA  =          Uomo       Animali         Piante            ascendenti: Abramo e Gesù, e Jafet (Indo-Europei)
3)MORTE =          Paradiso Purgatorio Inferno                  ascendenti: Egizi, Greci, Romani, ecc]. I cinesi, i
                     Spirito antropico (Anima)                  giapponesi, come tutti gli altri popoli si sono
1) UOMO            = Natura        Istinto           Anima      caratterizzati dagli spiriti che hanno assorbito nel corso
UOMO               = Acqua          Cibo           Ragione      della storia.
                    Spirito zoomorfo                             Un uomo cittadino e un uomo di campagna sono un
2) ANIMALI         = Natura            Istinto      Spirito     po‟ come i topi, sono diversi anche nell‟aspetto fisico.
ANIMALI            = Acqua             Cibo          Aria       In una grande città c‟è più civiltà, cultura, socialità,
                   Spirito botanico                             ecc. l‟uomo in campagna diventa selvatico e assume
3) PIANTE          = Natura             Luce        Spirito     aspetti animaleschi pari agli istinti di animali e piante.
PIANTE             = Acqua             Terra          Aria      Il nostro spirito, come quello di animali e piante, si
          Tutti gli spiriti hanno una loro dimensione e         alimenta di tutto ciò che sta nei suoi paraggi. Qualsiasi
convergono in una direzione ed è quella di Dio. Le              essere vivente riceve e dona spirito. Nell‟uomo, nel suo
piante si rapportano agli animali; gli animali si               serbatoio, nella sua anima, entrano e escono propositi e
rapportano agli uomini; gli uomini a Dio. La somma di           intenzioni che io chiamo spiriti; come anche negli
tutti questi rapporti ci dà un solo risultato: Dio.             animali e piante.
          L‟istinto e la natura è la facoltà dello spirito di   Ora vediamo se riesco a farvi un esempio eloquente.
agire inconsapevolmente ma infallibilmente; la ragione          Abbiamo imparato a scuola che l‟uomo ha
è la facoltà dello spirito di agire consapevolmente,            addomesticato gli animali circa 15.000 anni fa; ovvero,
liberamente, volontariamente ma indeterminatamente,             da quando l‟uomo (con l‟anima), sapiens è comparso
falli-mentalmente (dato le conseguenze del peccato).            sulla terra. Ma secondo voi come ha fatto l‟uomo a
L‟intuito, l‟effusione dello Spirito Santo in un anima, è       domesticare gli asini, i cani, le pecore, le galline, le
la facoltà della ragione di agire consapevolmente e             mucche, ecc? Con le botte? Le mazzate? Con la frusta?
infallibilmente.                                                Niente affatto! Semplicemente, questi animali hanno
          Se nell‟anima dell‟uomo non c‟è lo Spirito            vissuto con l‟uomo notte e giorno, e magari dormivano
Santo c‟è il peccato, il male, il demonio. Per natura si        anche insieme, va bene?! Cosa è successo nell‟arco di
nasce senza Spirito Santo per effetto del primo peccato;        pochi anni? Non dico secoli …! In pochi anni l‟uomo
noi, per opera di Cristo, col battesimo riceviamo               ha conformato alla sua vita gli animali domestici solo
l‟ingresso dello spirito Divino. Non dobbiamo fare              perché sono vissuti insieme e questo è bastato per
altro che tenere pulita questa via e tagliare tutti i rovi e    travasare negli animali lo spirito dell‟uomo; ora gli
le erbacce che possono ostruirla. Voglio ancora                 animali nascono con lo spirito strutturato in modo che
ricordarvi che il male è la mancanza di bene.                   convivono con l‟uomo con molta disinvoltura; anzi,
Illuminiamo la nostra anima di Dio.                             alcuni tra loro, ora, non possono più fare a meno degli
                Lo spirito                                     uomini, come il cane, i gatti, ecc.


                                                                                                                        49
Ora, mettiamo per esempio, facendo ricorso a un caso          aveva l‟anima. Il cadavere non stava in piedi perché gli
disumano, che un bambino venga sequestrato e                  mancava la vita, cioè l‟anima!
richiuso in una stanza con i sequestratori e lontano da                 L‟acqua dunque, è il simbolo della Spirito
tutti; che succede? Succede che, a lungo andare, la           Santo, ma è ed è stato il simbolo della vita presso tutti i
vittima riceve, ovvero assorbe nella sua anima,               popoli della terra. Non è un caso nemmeno che l‟acqua
attraverso il cibo, con le parole, ecc. o soltanto con la     è sinonimo di purificazione; come possiamo toglierci lo
sola presenza, lo spirito del sequestratore. Cosa             sporco dalle mani e dal corpo? Allo stesso modo
subentra? Succede una cosa che devasta la sua anima la        l‟anima, chi ci purifica, se non Dio! Col Battesimo, noi
riduce a pezzi. Si crea nell‟anima del bambino                cristiani ci innestiamo sullo Spirito di Gesù Cristo e per
addirittura una dipendenza: una sorta di affetto nei          mezzo dell‟acqua purifichiamo l‟anima dalla catastrofe
confronti del “mostro”, la cosiddetta “sindrome di            originale.
Stoccolma”, che io chiamo possessione antropica.                        Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto per
Differentemente accade a un uomo che invoca Dio:              40 giorni a combattere; come ben sapete il deserto è un
nella stessa situazione ne viene fuori non dico sano ma       luogo arido, senza acqua, senza Spirito Santo. Il popolo
con l‟anima integra se non addirittura arricchita. Se         di Israele ha vagato per 40 anni nel deserto con Mosè
dunque, nella nostra anima inoculiamo la Parola di Dio        per espiare i peccati, per purificarsi da essi, per fare
attraverso la preghiera, se il nostro spirito è pieno di      uscire l‟acqua sporca e abbeverarsi dalla sorgente della
Spirito Santo, non c‟è posto più per nessuno altro.           rupe e accogliere poi il Messia. Anche questa è stata
Nessuno ci può nuocere, nessun proposito cattivo ci           una lotta.
danneggia, anzi ci arricchiamo nell‟anima.                              Qualsiasi essere vivente sulla terra ha bisogno
          Viceversa, un uomo anche cattivo, per quanto        di acqua, cioè dello Spirito di Dio. Un animale, un
crudele possa essere la malignità, nell‟impatto con un        fiore, un prato, un albero non possono vivere senza
viso tenero e innocente di un bambino si arresta, si          acqua, senza Spirito.
neutralizza, prova anche pudore di “infettarlo”. Allo                   Noi esseri umani guardiamo l‟acqua senza
stesso modo, un peccatore e bestemmiatore incallito,          tanti interessi: vediamo solo se è sporca o pulita, se è
pur trovandosi in Chiesa per forza maggiore, a contatto       chiara o torbida, se buona a bere o no; ci dà fastidio
col Signore addiviene una pecorella, smarrita                 quando scende dal cielo e qualcuno la maledice. Ci
sicuramente, ma in quel momento il suo cuore si               siamo mai chiesti cos‟è l‟acqua? È qualcosa di così
trasforma, avverte che avviene qualcosa nella sua             scontato e naturale che non ci rendiamo conto
anima; ma lui non si accorge di nulla perché non è            nemmeno quanto è necessaria per tutti gli esseri
consapevole oppure, perché è offuscato dalla sua              viventi, forse perché è in abbondanza. Quale materia
superbia e dalla sua animalità.                               sulla terra è più importante di questa umile sostanza?
           Gesù dunque, trasforma il male in un bene,         Noi umani facciamo tante feste, no: della mamma, del
credetemi! Ma soprattutto chi ha l‟anima piena di             papà, della donna, dei lavoratori, della liberazione,
Spirito Santo non verrà mai sequestrato da nessuno, né        carnevale; quale festa non si fa? Delle castagne,
un male può impadronirsi della sua anima, figuriamoci         dell‟uva, del vino, dei finocchi, delle lattughe, le
un uomo! Nessuno può nuocerci.                                patate; in America c‟è la festa del Columbus Day; per
               Acqua: simbolo dello Spirito Santo            non dire di quelle orientali dei topi, delle mucche, ecc.
          Se è vero che l‟acqua simboleggia lo Spirito        ecc. Ma forse in qualche luogo della terra qualcuno fa
                    Santo è pur vero che il nostro corpo è    la festa dell‟acqua? No! Se c‟è, ditemelo, per favore!
                    fatto del 75% di acqua. Non a caso        L‟acqua è una cosa meravigliosamente indispensabile!
                    noi siamo fatti di anima quasi al         È un elemento unico che sta sulla terra, passa da un
                    100%. È altresì vero che dopo la          momento all‟altro, in tre diversi stati di aggregazione;
morte l‟acqua dal corpo scompare del tutto; l‟anima va        quando solidifica galleggia; quale materiale o molecola
via.                                                          fa questo sulla terra? Nessuna..! L‟acqua è un mistero,
          I soliti, alcuni imbecilli, tra gli scienziati      che significa? Per me significa che è una cosa sacra,
hanno calcolato che da un cadavere si possono tirare          questo è! E non sappiamo nemmeno la provenienza.
fuori sali minerali come: ferro, zinco, calcio, ecc. per      L‟acqua nella sua molecola è formata da tre atomi, allo
un valore di circa 50 Eur. ma i costi per l‟estrazione        stesso modo è Dio: Trino, tre Persone della stessa
sono superiori al ricavo. Hanno dedotto che il corpo          Natura Divina; Padre, Figlio, Spirito Santo. L‟acqua ha
non vale nulla, anzi, un cadavere ha un costo di              due atomi di idrogeno: che possiamo equiparare al
smaltimento superiore alla spazzatura.                        Padre il primo, al Figlio il secondo; e quello di
          Un altro stupido che ha fatto? Ora non ricordo      ossigeno: che è gas, è aria, è alito, vento, brezza, soffio,
i nomi, ma è vero: ha preso un cadavere lo ha alzato in       fiato, anima, (ci metto anche il Greco) pneuma, è
piedi e ha costatato che appena lo lasciava questi            nient‟altro l‟atomo dello Spirito Santo.
cadeva; una seconda volta lo stesso: lo alzava e il           L‟acqua è la cosa più importante per la vita, per il
cadavere, per effetto della forza di gravità, cadeva; e lui   nostro corpo; allo stesso modo è Dio per la nostra
studiava e pensava; dopo un ennesimo tentativo disse:         anima. Come l‟acqua è trasparente, invisibile, insapore,
“ … Credo che a questo corpo morto gli manchi                 inodore, incolore; così è Dio, non riusciamo ad
qualcosa …! Che cosa?” Fece una scoperta                      afferrarlo con le mani; è ineffabile, ovvero siamo
importantissima: aveva scoperto che il corpo morto non        incapaci di portarlo alla mente e abbeverarci della Sua
                                                              acqua viva; siamo incapaci di fare entrare il Suo Spirito

                                                                                                                      50
nella nostra anima. Ricordiamoci, dunque, che                Amore, in genere, non è specifico di niente, ma è una
nell‟acqua torbida il volto non ci si specchia, vediamo      predisposizione dell‟anima sicuramente benefica, se
solo un volto nero.                                          tutto procede nei canoni che Dio ci ha dato.
                     Carne e spirito si cercano                 Da dove proviene l‟amore che è negli esseri umani,
       Sulla terra la carne è in perenne ricerca dello       dunque? Perché è una necessità per la nostra vita, senza
spirito, lo spirito è in perenne ricerca della carne. La     il quale l‟uomo diviene peggio della bestia? L‟uomo
carne ha desideri contrari allo spirito; lo spirito ha       non vive di solo pane, come mai? E ora vediamo.
desideri contrari alla carne. Il corpo senza spirito non                Quanti amori conosciamo? Ci sono tanti
vive. Nel corpo possono entrare spiriti di natura non        amori: l‟amore sacro (carità), quello profano, l‟amore
divina e le condizioni di quell‟uomo peggiorano.             per i figli, per il marito o la moglie, per la mamma, il
Attenzione, uno spirito può possedere il corpo ma non        papà, un fratello, un amico, l‟amore romantico, ecc.
l‟anima; uno spirito può soltanto disturbare un‟anima        accumuniamo una variegata gamma di sentimenti
ma non possederla, se non dopo la morte, ma sempre           diversi sotto la parola amore. Gli antichi greci, intanto,
con il nostro consenso da vivi o il silenzio assenso.        erano più precisi nel definire e distinguere un amore
Altresì l‟anima, per mezzo della carne (il corpo), con i     dall‟ altro. Molti hanno deviato: hanno trasferito questo
piaceri che tutti conosciamo: sesso, droga, cibo, ecc.       sentimento ai soldi, alla macchina, ai vestiti, alla casa,
cerca un po‟ di sollievo dalla condizione di dannata in      a se stessi, alle ideologie, agli studi, e alle scimmie,
cui si ritrova dopo il peccato originale. Ma stiamo          come fanno alcuni scienziati evoluzionisti, ecc. senza
attenti agli abbagli. Molti piaceri che danno la felicità    sapere a cosa si va incontro.
sono illusioni, sono lacci che la “serpe” usa per                       Noi uomini e donne siamo fatti soprattutto per
ghermire gli uccelli.                                        amare. L‟amore è un sentimento unico e prerogativa
 ( Attenzione, Gesù ci ha offerto la Sua carne e il Suo      umana; anzi, è genuinamente esclusivo della nostra
sangue e il Suo Vangelo per la redenzione e il riscatto      specie sul pianeta; perciò, questa perla preziosa non
delle anime dannate e dare così sollievo allo spirito di     dobbiamo darla ai porci.
ognuno). Noi siamo tenuti a purificare l‟anima per                      L‟amore umano, diversamente dalla Carità
mezzo dei Sacramenti che Gesù ha istituito, e ci ha          divina, è la forma più egoistica ed egocentrica che si è
donato. In questo modo siamo in grado di dare sollievo       innescata negli esseri umani a causa dell‟apertura degli
all‟anima dalla condizione di peccato e di sofferenza        occhi; ovvero, a causa della nascita della coscienza e
che devasta tutti gli uomini fin dalla nascita.              della consapevolezza di se stessi; ovvero, al momento
                                                             del peccato originale. Quando l‟anima è arrivata in un
         9.    L‟AMORE                                       corpo eretto di scimmia, l‟uomo è quello che ora
                L’amore è un Motore                         siamo; in questo periodo umano si è sviluppato il
          Amate Dio sopra ogni cosa.                         cervello e la ragione, a motivo dell‟anima. La ragione
L‟amore è il più grande motore della vita … come ho          ci ha permesso di pensare e l‟uomo ha concepito la
sentito in una canzone.                                      funzione dello sperma, per poi rivendicare la proprietà
Ora cerco di farvi capire cosa succede all‟uomo a            dei figli, e i figli le eredità dei beni. L‟amore, dunque,
motivo dell‟amore.                                           è un forte desiderio di possesso di proprietà. Tanto è
     L‟amore cosa è? L‟amore è una perla, una parola         vero che desiderio e amore sono sinonimi: quando
bella, grande, immensa, innocente; in effetti è un           dico, per esempio, io desidero il mare; posso dire: io
sentimento nobile, con cui, diversamente dagli animali,      amo il mare; quando dico che desidero Francesco;
l‟uomo farcisce le sue passioni. Gli animali non amano:      posso dire: io amo Francesco, ecc. Tutto qua …! Nel
hanno solo desiderio; fanno le cose per istinto perché       primo uomo sapiens a oggi, oltre all‟istinto di animale,
loro hanno solo lo spirito per vivere e non l‟anima per      entra in gioco anche questo fattore di consapevolezza
amare. A parte che vivono meglio di noi sotto molti          che ci fa desiderare, amare e innamorare delle persone
aspetti; gli animali si, vivono bene anche in una stalla     e delle cose materiali per avere le proprietà e
se hanno cibo sufficiente e un po‟ di spazio per correre.    possederle per se stessi. Stiamo bene attenti, cari miei
L‟uomo non si rassegna a vivere una vita senza senso,        figli, che, mentre con l‟amore crediamo di possedere
senza desiderio, senza sogni,           e senza amore,       una cosa, una proprietà o una persona, in effetti è il
semplicemente perché senza amore impazzisce per              contrario: sono loro che possiedono noi. Allo stesso
causa della cattiveria insita nell‟anima a motivo del        modo la vita: è la vita che entra in noi, non noi che
peccato primordiale. Con l‟amore, l‟uomo sperimenta          entriamo in vita; e Gesù ce lo dice: “… io sono la Vita
la sua coscienza e la consapevolezza di esistere, per        …”. Come pure la morte: qualcuno dice di chi è morto:
non essere solo un fiera con l‟istinto.                      “ha perso la vita …” in conclusione è la vita che perde
Fiumi di inchiostro sono stati scritti sulla parola amore,   noi. Allo stesso modo Dio, entra in noi nel momento in
nessuno è riuscito a dare un chiarimento strutturale e       cui lo amiamo. L‟amore umano verso le cose che il
analitico su questo sentimento. L‟amicizia, invece, è un     mondo ci offre è una illusione come pure la proprietà;
sentimento più puro, lucido e innocuo dell‟amore             infatti, tra 2000 anni, la tua casa può essere posseduta
umano.                                                       anche da un cinese. Allo stesso modo gli amori delle
Termine “amore” noi,          non sappiamo nemmeno           cose mondane finiranno.
l‟etimo; lo abbiamo nel vocabolario della lingua                        La Carità di Dio è tutt‟altro. L‟amore di Dio e
italiana, e non conosciamo la provenienza della parola.      arbitrale e disinteressato; ossia, senza interessi di parte
                                                             e possessione e non ha limiti: è infinito. Anche se non

                                                                                                                    51
si può quantificare con i strumenti convenzionali,            Dio lo ha illuminato, quando ha capito che col Padre
l‟amore di Dio, la carità, non ha principio e né fine, è      anche i servi stavano bene, a questo punto è nato un
infinito come l‟universo. Quello che io direi, Dio sta        forte desiderio di tornare dal Padre; questo è l‟amore:
nel      principio      e     nell‟infinito     dell‟amore    quando ci siamo destati dalla cacca, quando la nostra
psicologicamente strutturato in noi esseri umani e,           mente era immersa nel desiderio di ritornare dove
come sempre, del Suo amore riusciamo a percepire              stavamo prima: dalla proprietà perduta dei beni di Dio,
poco o nulla.                                                 sono chiaro? Da quando è nata la coscienza, quando
Noi uomini siamo fatti da Dio per amare Dio. Dio è            l‟uomo è diventato sapiens, cosa sta facendo, ancora
amore e amore è Dio. Il nostro amore deve essere              oggi? Ha proiettato questo ammanco nei beni materiali,
anteposto a Lui e poi il resto e ora vi dico perché.          nelle cose terrene e anche sui figli; a partire da questa
L‟amore non permette a chi ama di appartenere e se            inconsapevolezza, che è una illusione, è un inganno,
stessi ma alla persona amata; quindi, se vogliamo stare       l‟uomo non fa altro che a spartirsi le carrube con i porci
lontano dal male e appartenere a Dio, lo dobbiamo             nella stalle. L‟amore, dunque è nato nel momento in
amare e per amarlo lo dobbiamo conoscere e                    cui l‟uomo ha perso i Beni Celestiali del paradiso, ha
desiderarlo.                                                  perso la Grazia e gli averi di Dio e sono nati i
Mentre nel principio dell‟amore di Dio c‟è il dono della      sentimenti: una gamma di emozioni variegate che
nostra vita; nell‟infinito c‟è il dono della Sua vita, al     nemmeno noi siamo tanto capaci di catalogare.
punto da accettare la cosa più crudele del mondo: la          L‟amore dunque, nasce da un desiderio di possesso, da
Crocefissione. Purtroppo, l‟odio, o il male invece, è         un desiderio di proprietà da una forte nostalgia della
involontario: in quanto è la mancanza di Bene; e              felicità.
possessivo perché ci ruba, ci succhia la Vita che è                L‟uomo non fa altro sulla terra di cercare amore
entrata in noi, e senza Vita si muore con lo spirito e con    umano o amore materiale per se e possederlo;
l‟anima; l‟odio sta nel principio, e attenzione, non          trovatolo, saremo felici, ma per quanto? Non per
nell‟infinito ma è limitato nella vita dell‟uomo e            sempre, cari figli: tutto è una illusione, ci siamo auto
nell‟inferno. L‟odio sta nel principio per quanto             ingannati, abbiamo trovato qualcosa che non ci dà più
riguarda il peccato originale; e all‟inferno per quanto       la felicità e si ricomincia di nuovo a cercare. Il
riguarda i peccati personali. Noi, ora dobbiamo               possesso e le proprietà delle cose è uguale alle ghiande
scegliere di stare con la Carità; al contrario, è l‟odio      e delle carrube dei porci distribuiti da satana, che a
che sceglie noi. Ora, non avete paura, l‟amore di Dio è       questo punto vanno a contrastare i bisogni di altri
più grande dell‟odio.                                         uomini, (porci) da qui l‟invidia, l‟odio, e le guerre e
     Un uomo, fin da bambino, più riceve amore e più la       tutto il putiferio della vita lontana da Dio, va bene?
sua anima è ricca di Bene e quanto più la sua                 Quando, invece siamo pieni di Grazia e di gioia?
consapevolezza di se è vicina a Dio, tanto più si             Quando nel corso della nostra esperienza della vita
avvicina alla perfezione; viceversa, se riceve odio e         incontriamo la carità del Padre; quella che veramente
cattiveria l‟uomo si trasforma in un partigiano di            cercavamo per la nostra anima. Incontrare Gesù e
Satana in cattività, senza che ce ne accorgiamo.              l‟Eredità del Padre misericordioso perduta è l‟unica
Come mai siamo alla ricerca frenetica degli amori?            cosa che ci dà la pace e la gioia nei cuori.
L‟uomo sulla terra non fa altro di cercare l‟amore;                 Perché la Carità di Dio è più grande dell‟odio?
anche inconsapevolmente, questo fa! E la causa è              Perché, mentre l‟odio è nelle stalle tra le carrube e le
sempre la stessa: perché l‟abbiamo perduto nell‟Eden,         ghiande dei porci; l‟amore è nell‟infinita bontà e nella
e a questo punto andiamo al buio e a tentoni per cercare      ricchezza di Beni del Padre misericordioso che attende
amore e riversiamo sulle cose materiali o sui figli o         tutti i giorni la nostra conversione. Lui ha già preparato
sulle persone tutto l‟ammanco di Dio credendo di aver         i vitelli grassi e gli anelli per il dito e la musica e le
trovato la gioia ma non avremo altro che delusioni su         danze. Allora, mi avete capito??
disillusioni; ma del vero amore Assoluto che l‟anima          L‟amore, è un forte desiderio di una eredità perduta;
anela, nessuna traccia. Dobbiamo imparare a trovare           una forte nostalgia del Paradiso fissato nell‟anima di
l‟Amore di Dio perduto col peccato per non odiare e           tutti gli uomini sulla terra perché è essa stessa una
essere odiati; questo dobbiamo fare! L‟amore di Dio è         struttura celestiale fatta di memoria e logos; l‟anima
l‟unica eredità che ci dà la vita e la gioia e nessun‟altro   nella catastrofe originale si è venuta a trovare in un
più!                                                          corpo eretto da ossa e carne animale che ha dato, nel
     Torniamo daccapo. Prima del peccato, la nostra           corso della storia, come risultato, l‟uomo sapiens; mi
anima era costituita in Grazie e tutto quello che era di      sono spiegato bene!?. L‟amore, dunque, è la parte
Dio era nostro; potevamo godere di tutto del Paradiso;        migliore dei nostri sentimenti, allorché la nostra anima
un po‟ come la parabola de‟ figliol prodigo. Che ha           si converta e ritorni al Padre.
fatto l‟uomo? È partito per un paese lontano a sprecare       ( cfr. Lc. 15) Il figlio perduto e il figlio fedele: 'il
tutti gli averi con le prostitute e a fare una vita da        figlio prodigo'
                                                                   11
Beone, ha disubbidito, ha mangiato la mela proibita.                  Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. 12Il
Giunto alla fine dei beni, che il padre gli aveva dato in     più giovane disse al padre: Padre, dammi la parte
eredità, l‟uomo è andato letteralmente nella cacca della      del patrimonio che mi spetta. E il padre divise tra
stalla, con i porci e non poteva nemmeno mangiare le          loro le sostanze. 13Dopo non molti giorni, il figlio più
carrube dei maiali. Quando è nato l‟amore, dunque?            giovane, raccolte le sue cose, partì per un paese
Quando l‟uomo è tornato in se, quando la coscienza di         lontano e là sperperò le sue sostanze vivendo da

                                                                                                                    52
dissoluto. 14Quando ebbe speso tutto, in quel paese          dietro alla parola amore dell‟uomo quando le cose non
venne una grande carestia ed egli cominciò a                 funzionano nei sentimenti e quando questi vive, anzi
trovarsi nel bisogno. 15Allora andò e si mise a              muore negl‟inferi.
servizio di uno degli abitanti di quella regione, che            Innanzitutto, uno dei momenti più appaganti per gli
lo mandò nei campi a pascolare i porci. 16Avrebbe            uomini è nell‟istante che ci sediamo a tavola per pranzo
voluto saziarsi con le carrube che mangiavano i              o cena. Con il cibo, oltre al nutrimento del corpo
porci; ma nessuno gliene dava. 17Allora rientrò in se        soddisfiamo anche la fame; che è, se vogliamo, un
stesso e disse: Quanti salariati in casa di mio padre        sentimento. Un bambino quando ha bisogno o
hanno pane in abbondanza e io qui muoio di fame!             desiderio di affetto lo sente come un senso di fame, si,
18
   Mi leverò e andrò da mio padre e gli dirò: Padre,         egli ha fame; anche noi facciamo lo stesso, cosa
    ho peccato contro il Cielo e contro di te; 19non         credete …!? Quando mangiamo godiamo in quanto è
sono più degno di esser chiamato tuo figlio.                 l‟espressione più appagante per                 le fami
Trattami come uno dei tuoi garzoni. 20Partì e si             psicologicamente insite nell‟anima degli uomini.
incamminò verso suo padre.                                   Perché è anche una questione psicologica? Perché,
Quando era ancora lontano il padre lo vide e                 oltre a nutrirci, siamo consapevolmente informati che
commosso gli corse incontro, gli si gettò al collo e lo      quello che abbiamo tra le mani finisce nella nostra
baciò. 21Il figlio gli disse: Padre, ho peccato contro il    bocca; si, quella nostra; la bocca del nostro io. Questa è
Cielo e contro di te; non sono più degno di esser            la massima forma di possessione di una sostanza. Si,
chiamato tuo figlio. 22Ma il padre disse ai servi:           anche se nel frigorifero c‟è tanto cibo per noi, non
Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo,      saremo mai così soddisfatti fin quando non lo portiamo
mettetegli l'anello al dito e i calzari ai piedi.            in bocca. E questo lo sapeva benissimo il serpente che
23                                                           si aggirava nei pressi di Adamo ed Eva. Possiamo dire
   Portate il vitello grasso, ammazzatelo, mangiamo e
facciamo festa, 24perché questo mio figlio era morto         che nel cibo, quando mangiamo, noi troviamo il
ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato.      piacere del gusto ed è l‟atto finale o orgasmo dovuto
E cominciarono a far festa.                                  dalla possessione e le proprietà dei beni; un po‟ come il
   25                                                        sesso, no?! Lo stesso, dopo il rapporto siamo fieri e
      Il figlio maggiore si trovava nei campi. Al
                                                             soddisfatti di aver posseduto il corpo di una femmina
ritorno, quando fu vicino a casa, udì la musica e le
                                                             desiderata o amata. Quello che succede negli animali
danze; 26chiamò un servo e gli domandò che cosa
                                                             con l‟istinto o semplicemente desiderio naturale a noi è
fosse tutto ciò. 27Il servo gli rispose: E' tornato tuo
                                                             molto più complicato in quanto entrano in gioco le
fratello e il padre ha fatto ammazzare il vitello
                                                             passioni, i sentimenti che si esprimono con gli amori;
grasso, perché lo ha riavuto sano e salvo. 28Egli si
                                                             ovvero, con il massimo desiderio di possesso o della
arrabbiò, e non voleva entrare. Il padre allora uscì a
                                                             proprietà nei confronti di una persona, del cibo, o di
pregarlo. 29Ma lui rispose a suo padre: Ecco, io ti
                                                             una cosa. Perché vi ho parlato del cibo? Semplicemente
servo da tanti anni e non ho mai trasgredito un tuo
                                                             perché con l‟amore non abbiamo capito ancora un tubo.
comando, e tu non mi hai dato mai un capretto per
                                                             “Con la mela è molto più semplice, o no?”
far festa con i miei amici. 30Ma ora che questo tuo
                                                                 Ora vi racconto una storia molto triste. Voglio fare
figlio che ha divorato i tuoi averi con le prostitute è
                                                             di questa storia vera, che è capitata ad un cane, un
tornato, per lui hai ammazzato il vitello grasso. 31Gli
                                                             termine di comparazione, affinché possiate capire come
rispose il padre: Figlio, tu sei sempre con me e tutto
                                                             funzioni l‟amore nella nostra anima.
ciò che è mio è tuo; 32ma bisognava far festa e
                                                                 Tutto inizia in un canile con gestione amatoriale e
rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed
                                                             familiare in Agropoli dove nasce Nirvana; il nome di
è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato».
                                                             un cane boxer femmina, datogli dalla figlia del nuovo
                               Quindi, cari figli miei, vi
                                                             padrone, al momento che va a far parte di una nuova
                           faccio una raccomandazione
                                                             famiglia a Piaggine. Nirvana va a sostituire Robocop,
                           importante: non amate le
                                                             un altro boxer tigrato che portava allegria in tutta la
                           ghiande o le carrube dei
                                                             famiglia, dai figli ai nonni, tutti. Un bel giorno
                           porci. Non diamo le perle ai
                                                             Robocop non ritornò a casa, allorché il richiamo
                           porci, ci insegna Gesù.
                                                             sessuale di una femmina lo trasse disperso nelle
                           Dobbiamo desiderare e
                                                             campagne vicine. Nirvana non riusciva, intanto a
amare solamente l‟Eredità perduta del Padre nostro che
                                                             soddisfare le aspettative dei nuovi padroni, anche
sta nei Celi.
                                                             perché lei era timida e impaurita essendo essa vissuta
( Mt. Cap.7 )Non profanare le cose sante
    6                                                        fin da piccola in uno steccato di cemento di pochi
      Non date le cose sante ai cani e non gettate le
                                                             metri, fino a 10 mesi. Per lei e per il nuovo padrone
vostre perle davanti ai porci, perché non le
                                                             furono giorni difficili questi, al punto che lei non si
calpestino con le loro zampe e poi si voltino per
                                                             nutriva più per alcuni giorni. Il rapporto tra i due era
sbranarvi.
                                                             lento a stabilirsi, tuttavia dopo alcuni mesi ci fu tanta
    Ora vorrei dimostrarvi, aprendo una finestra sul
                                                             intesa e affetto reciproco, tipico di questi affettuosi
tempo, attraverso alcune immagini associative, per
                                                             animali. Lei stava felice, anche perché le campagne e
farvi toccare con mano una cosa facendovene vedere
                                                             gli spazi erano tutti suoi in una esemplare libertà che
un‟altra. Vi faccio toccare con mano tutte quelle
                                                             un bel giorno la portarono in uno stato interessante. A
dinamiche psicologiche, morali e spirituali che stanno
                                                             termine della gestazione lei e i suoi cuccioli non furono

                                                                                                                   53
fortunati; né il padrone né Nirvana furono capaci di           tutta la luce di Dio donandola all‟universo; mentre il
trovarli né vivi né morti. Lei visse terribili momenti,        nero o l‟odio la intrappola per se e per il proprio
stava per morire, era dimagrita e non toccava cibo. Al         orgoglio al punto di auto bruciarsi all‟inferno.
padrone gli dissero che il latte che Nirvana tratteneva                   Cosa può essere ancora l‟amore e l‟odio? Può
nelle mammelle si distribuiva nell‟organismo                   essere un linguaggio universale di tutta la creazione. È
dell‟animale e da questo il dimagrimento. Sicuramente          un linguaggio fatto anche di parole, ma soprattutto è il
Nirvana soffriva, si vedeva sul suo buffo viso che, allo       linguaggio del cuore.
stesso modo di Robocop, era stato capace di dare gioia                    Con l‟amore e odio due creature diverse si
a tutta la famiglia. Dopo qualche dozzina di giorni            trasmettono informazioni. Per la comunicazione tra un
Nirvana ritorna pian pianino in forma e da allora iniziò       uomo e un cane, per esempio, è più naturale usare il
a perseguitare i gatti al punto che li uccideva, tutti.        linguaggio dell‟amore e il suo contrario; esso non
Forse riteneva, nel suo istinto, che la causa della            capisce le parole, ma intende i gesti e le intenzioni che
scomparsa dei suoi figli fosse attribuita proprio ai gatti     nascono dal cuore. Con i gatti è la stessa cosa, con
quali autori fagociti. In quel tempo quasi tutti i gatti del   l‟asino, con le galline, ecc. Non parliamo delle piante;
paese furono decimati dalla furia incontrollata di             sembra una sciocchezza, anche una pianta di pomodoro
Nirvana; un giorno scambiò un cagnolino piccolo per            se sente l‟amore dell‟uomo è più bella e produttiva; un
un gatto al punto che lo stava uccidendo. Prendeva le          bel davanzale di fiori non fosse tale senza la cura e
sue vittime con i denti dal dorso e li strapazzava come        l‟affetto di un bravo giardiniere. Allo stesso modo tutta
se fossero stracci; dopo di che, morivano dopo una             la bellezza del creato: non fosse siffatto senza l‟amore
estenuante agonia.                                             di Dio.
L‟anno successivo, ancora una gravidanza; le cose non                     Mettiamo il caso che un bel giorno arrivi dal
andarono meglio; anzi si ripeterono come da copione.           cielo un extra terrestre sulla terra; che possiamo dire
Per i gatti le cose si misero ancora peggio; lei soffriva      noi uomini a loro? Ciao come stai? Come è andato il
molto, non c‟era verso a desistere da questo stillicidio       viaggio? Credo che sia impossibile comunicare con
di felini. L‟anno successivo il padrone fece una               parole, se non per mezzo delle intenzioni che i nostri
scoperta macabra, scopri che dopo il parto lei                 spiriti trasmettono, appunto con il cuore.
mangiava i propri cuccioli. Dopo alcuni anni, poi la                      Le intenzioni dei nostri spiriti dunque, si
povera Nirvana fu morsa da un serpente che la portò            possono trasmettere tra due o più soggetti nell‟ambito
alla morte.                                                    di una “gamma di colori” visibili e invisibili ai nostri
Da questa storia tragica ho dedotto anche io una cosa:         occhi, ovvero alla nostra mente.
gli animali, contrariamente agli uomini che sono                               Amori extrasensoriali
soggetti a fenomeni psichiatrici, hanno anche loro una                    Credo che esistano amori che non percepiamo
psicologia; irrazionale, sicuramente, ma ce l‟hanno.           con i sensi, sono extra sensoriali, appunto. Sono amori
Cosa era successo alla povera Nirvana? Lei era                 che stanno nell‟infrarosso in una gamma di frequenza
talmente desiderosa di portare la prole a buon fine che,       ignara a noi. Sono proprio questi amori che ci possono
paradossalmente, la proteggeva al punto di                     uccidere o salvare. Sono amori involontari, nascono e
mangiarsela. Lei avvertiva il possesso dei figli come un       si spengono in ogni persona all‟infuori della propria
incontrollabile desiderio e se li portava alla bocca; anzi,    volontà. D‟altronde, anche gli amori che conosciamo si
nel suo stesso ventre da dove erano usciti per metterli        accendono e si spengono indipendentemente da noi, ma
al sicuro dai gatti. Le galline che mangiano le uova, lo       diversamente dai primi, ne siamo consapevoli.
stesso; i gatti, le trote, tanti pesci e tanti altri animali   Possiamo dire che l‟amore è anche un linguaggio tra
che mangiano i propri figli fanno la stessa cosa che           persone, animali, e piante della stessa natura (divina).
fece Nirvana. Attenzione, quello che è capitato a              L‟amore è lo stesso linguaggio che usa il Padre con il
Nirvana può capitare alle mamme e le dinamiche sono            Figlio e lo Spirito Santo. Tre persone della stessa
le stesse; non perché si mangiano i figli materialmente;       natura Divina. Dio è trino, Dio è amore, e comunica
tutto avviene spiritualmente a livello delle anime,            con l‟uomo per mezzo dell‟amore, quello sacro.
questo è la novità …! Una mamma ossessionata                   L‟amore Divino viaggia in una gamma di frequenza
dall‟amore e il desiderio di possedere i propri figli se li    difficile da percepire dai nostri sensi. Tuttavia, per
mangia spiritualmente; ovvero, gli succhia l‟anima al          induzione, noi percepiamo gli effetti benefici nel nostro
punto che possono pure ucciderli, sono chiaro?! Allo           spirito, nella nostra anima. Le stesse dinamiche sono
stesso modo, le nostre anime oltre ad essere possedute         valide per l‟odio ma il risultato è tutt‟altro che
da altre anime (possessione antropica), possono essere         benefico.
possedute dal vero e proprio predatore di anime                                  Come possiamo definire l‟amore di
(possessione diabolica); contenti??? Spero proprio di                            Dio mettendolo in chiaro? Direi di
no.                                                                              osservare un cane e il suo padrone.
                Amore e odio come dialogo                                       L‟amore che riceve il cane dal padrone
Tutti accomuniamo sentimenti diversi sottoforma di                               lo sente e gli fa bene, ma non lo
amore e odio nelle sfaccettature convenzionali. Tra i          capisce. Noi uomini ci possiamo paragonare a un cane:
due poli c‟è tutto il panoramico aspetto dei sentimenti        non capiamo ma sentiamo che ci fa bene ricevere
umani. Un po‟ come i colori: dal bianco: principio e           l‟amore di Dio che è gratuito e infinito. Ma come il
infinito dell‟amore e di tutti i colori; al nero: principio    cane deve essere disponibile ad accogliere l‟amore del
e fine dell‟odio e di nessun colore. L‟amore riflette

                                                                                                                    54
padrone, anche noi dobbiamo aprire il cuore a Dio per         perseguitati perennemente dalla mattina alla sera,
ricevere il Suo Spirito e il Suo Amore.                       affinché il disturbo ora, è anche psichiatrico.
                Con l’amore si dona spirito                                  Amore e odio vanno a braccetto
          . L‟amore è spirito, è un impulso che può dare                                  Noi uomini siamo desiderosi
un‟emozione tale da scatenare una vera e propria                                 di dare e ricevere amore ma andiamo
tempesta dell‟anima e del corpo. Possiamo dire che                               spesse volte a tentoni. Quanti disordini
l‟amore è un travaso di spiriti. È un linguaggio                                 ci sono in quello che chiamiamo
universale      nel     vero    senso     della    parola.    amore; tra uomini e donne, per esempio, può accadere
Malauguratamente, sempre per colpa di Adamo,                  che un grande amore in un minuto si trasformi in un
l‟amore si è disordinato e si è scompigliato al punto         odio sconfinato: più si ama una persona e più forte è
che, l‟uomo, con l‟amore, può suscitare propositi             l‟odio poi. Quante vittime ci sono della gelosia! Cosa
cattivi; anche inconsapevolmente o involontariamente.         accade in un uomo e una donna che sono innamorati e
          Dopo il peccato quello che ci resta dell‟amore      si amano alla follia, poi, può accadere, addirittura si
purtroppo, è una devastazione, una serie di confusioni,       uccidono. Tra marito e moglie non vi dico! Gesù ci ha
abbiamo disperso tutto e perso i pezzi via facendo. Un        avvisato:
giorno amiamo una cosa e un giorno un‟altra. A causa                    (Mt. cap. 10 )“36 “E i nemici dell`uomo
dei desideri c‟è una ricerca frenetica di amori che           saranno quelli della sua casa”.
possono portarci alla felicità; siamo consapevoli che                   L‟amore che è al limite della ossessione per un
esiste e non riusciamo a trovarlo. Non sappiamo quello        figlio, una figlia, una moglie, un marito, per esempio,
che vogliamo, non sappiamo quello che ci serve. Molti         è devastante per tutti.
soggetti hanno bisogno di colmare i vuoti d‟amore                         Possiamo comparare questo sentimento a un
lasciati nello spirito. Molti, come tanti Santi in terra,     panorama a una gradazione di colori che osserviamo e
per fortuna, hanno capito che la gioia e la felicità vera,    percepiamo con gli occhi. Ma come nei colori ci sono
la beatitudine        giunge soltanto dall‟amore, ma          gamme di frequenza che vanno dall‟infrarosso ai raggi
attenzione, che sia amore vero, che sia Amore: quello         x, che non percepiamo; allo stesso modo ci sono
Sacro.                                                        polarità che vanno oltre la sfera dell‟amore e dell‟odio
          Con l‟amore non si dona solamente spirito ma        che noi non intendiamo. Possiamo dire: quello che
lo si riceve pure. Per esempio: se un uomo ama una            comunemente chiamiamo amore, in realtà sono tanti
donna cattiva egli diviene cattivo; se ama una donna          amori che non si possono catalogare, a volte addirittura
buona diventa buono; e viceversa. Se un uomo ama i            dannosi.
soldi diviene avaro; se uno ama la dolce vita diviene                   Attenti all‟amore dell‟uomo cari figli miei!
fannullone; se un uomo o una donna ama l‟amore                Amore e odio vanno a braccetto! Sono come fratelli
blasfemo diviene romantico; se si ama il sesso si             gemelli. Nascono entrambi dal cuore e i suoi effetti
addiviene carnali; se uno ama le istituzioni o lo stato       sono devastanti. Stiamo attenti! Tra amore e odio il
sarà un comunista o un rivoluzionario se non governa,         passo è vicino: sono due estremità che racchiudono
intriso nelle ideologie buone o brutte che siano, per         tutte le sfumature della nostra anima.
dire …, no!! Forse l‟amore per se stessi è quello più          Il famoso colpo di fulmine, l‟innamoramento, talvolta,
dannoso per l‟anima; se uno ama la propria vita muore         è una deviazione! È uno stato patologico dell‟anima.
con l‟anima; se uno non ama niente, peggio ancora: o          Lo spirito si svuota, si perde, è attratto dal corpo e dallo
diventa scemo o deficiente, per non dire depresso con         spirito di un altro. Si è schiavi, a tutti gli effetti, di una
tutte le sfumature della cattiveria per se e per gli altri.   persona, la nostra libertà, la nostra felicità può essere
Se uno ama le pecore diventa pecoraio; se ama le              compromessa. Anche la nostra anima si svuota fino
capre, capraio; le mucche: mandriano; come i porci,           all‟autodistruzione e in alcuni casi dà la morte. È vero!
ecc. e così via … Ora cosa si deve fare? Niente di            Qualcuno malauguratamente ci ha rimesso addirittura
eccezionale: dobbiamo amare un Idolo, un Valore, la           la vita. Questo meccanismo umano è nient‟altro che la
Verità, l‟Amore in persona; questo dobbiamo amare:            possessione antropica che riguarda soltanto lo spirito e
amare Dio e poi il resto, bello o brutto che sia …            non l‟anima. L‟anima nessuno può possederla; un
          Noi saremo giudicati da quello che amiamo,          uomo o una donna possono recare soltanto disturbo;
ce lo dice San Paolo. L‟amore non permette a chi ama          così come pure satana.
di appartenere a se stessi ma a tutto quello che ama;          Dobbiamo innamorarci solo di Dio, per favore!
quindi, statevi accorti!! Noi siamo quelli che gli altri ci                   L’amore è fatto per Dio
hanno dato attraverso i sentimenti; ma se alla nostra               L‟uomo è la donna sono fatti per amare, è vero!
anima permettiamo l‟ingresso dello Spirito Santo noi          Ma io vi dico che l‟uomo e la donna sono fatti, l‟uno
addiveniamo santi, va bene?! Cosa si deve fare per fare       per l‟altro, per amare Dio. Dobbiamo mettere l‟amore
entrare Dio? Semplice! Imparare a conoscere ed amare          verso Dio al primo posto di ogni cosa. Dobbiamo
Gesù; perché Gesù o l‟amore è la stessa cosa. E questo        amare Dio prima e sopra a ogni cosa: prima del
che vi ho detto, funziona per tutti gli uomini e donne        fidanzato, prima dei figli, prima della mamma, prima
della terra, ricordatevelo …!                                 del papà, prima dei fratelli, prima dei soldi, del lavoro,
          Con l‟odio, peggio ancora dell‟amore: entra         della carriera, prima della nostra vita. Dobbiamo
direttamente satana. Se odiamo un uomo o una donna            rinunciare al nostro io, rinnegare noi stessi! I nostri
preghiamo per codesto che non ci pervadano e ci
distruggono l‟anima. Se odiamo qualcuno siamo

                                                                                                                        55
beni, le nostre passioni, i sentimenti, mettiamoli da            significa che qualcuno ci ruba il cibo? O non abbiamo
parte! Dobbiamo rinunciare a tutto per l‟amore di Dio.           da mangiare? O che finisce il petrolio? La realtà è
Dobbiamo offrire a Dio il nostro “io” perché è Lui che           l‟esatto contrario: è ché, più la terra è piena di anime e
ce l‟ha donato. È facile: prima del nostro “io”                  meglio si vive. Le persone sono una ricchezza, non un
dobbiamo mettere la lettera “D”, di Dio. Dobbiamo                peso; basta guardare i paesi della cosiddetta “cinghia”:
tutto a Dio; Lui deve essere propedeutico a tutto, o miei        Cina e India, sono in perenne crescita anche
cari!                                                            economica. La decimazione che oggi facciamo con
          Dice Gesù: (cfr Mt. Cap. 6) [31] “Non                  l‟aborto, stiamo sicuri, la pagheremo!
affannatevi dunque dicendo: Che cosa mangeremo?                            Vi voglio ricordare una cosa: noi, esseri umani
Che cosa berremo? Che cosa indosseremo? [32]Di                   dobbiamo anche odiare; ora non vi spaventate, c‟è una
tutte queste cose si preoccupano i pagani; il Padre              tipologia di odio che se messa in pratica ci fa bene,
vostro celeste infatti sa che ne avete bisogno.                  quale? È l‟odio di tutte quelle ingordigie che il principe
[33]Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia,            del male ci offre. Odiamo tutte quelle cose che il
e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta.                 mondo ci offre sottoforma di bene. Odiare una
[34]Non affannatevi dunque per il domani, perché il              bestemmia dà come risultato un bene; odiare un‟azione
domani avrà già le sue inquietudini. A ciascun                   infame dà come risultato un bene; odiare l‟odio dà
giorno basta la sua pena”.                                       come risultato un bene; ma non ci possiamo mai
Cercate dunque, il regno di Dio e il resto vi sarà dato in       permettere di odiare un uomo, mai permettere di odiare
misura stracolma. Cosa è il resto? È l‟amore, la salute,         il Bene, mai permettere di odiare Dio. Dobbiamo
la famiglia, il lavoro, i figli, i soldi, la carriera, tutti i   semplicemente odiare il peccato e non il peccatore.
beni materiali e tutti i beni spirituali il centuplo ci darà     Stiamo attenti, dunque, a che punto finisce il male e
Dio su questa terra.                                             inizia il bene, o viceversa. Tutto dipende dal senso di
                  La confusione del bene e il male              discernimento spirituale che in molti casi deve essere
          Dobbiamo stare attenti a questo passaggio              guidato da un uomo che abita vicino a Dio, dal padre
importante: la realtà stessa sulla terra è una menzogna;         spirituale, insomma.
noi non sappiamo di cosa abbiamo bisogno. Noi                                              Siamo fatti di Dio
confondiamo quello che è bene in un male o                                                        Siamo pieni di Spirito
viceversa. Confondiamo l‟ostinazione con la                                             Divino. Dio è dentro di noi! In
determinazione, l‟orgoglio con l‟umiltà, un‟opera                                       ognuno di noi! Noi siamo fatti di
buona con quella cattiva, l‟istinto con l‟amore, ecc.                                   Dio che abita in un corpo di
Anche i bambini per esempio, scambiano l‟affetto con                                    carne. Quando vediamo un uomo,
la fame, ma non solo; gli adulti confondono il sesso                                    vediamo anche Gesù; quando
con amore, la schiavitù con la libertà, il male con il                                  parliamo con un uomo, parliamo
bene e viceversa. Se per esempio un bel giorno, un                                      con Gesù; quando odiamo un
incallito fumatore, decide di non fumare, non entra                                     uomo, odiamo anche a Gesù; se
nicotina a sufficienza nel suo organismo, che succede?           facciamo un bene o un male a un nostro prossimo lo
Succede che sente tanta fame; e se non ripristina                facciamo a Dio. Noi dobbiamo imbatterci, avvicinarci a
tempestivamente i valori di nicotina nel sangue, finisce         Dio; si! Dobbiamo incontrarlo in noi stessi, tirarlo fuori
per ingrassare come una palla. Un uomo dunque,                   portarlo nei nostri sensi, divorando la Parola e
avverte la mancanza di fumo come una spasmodica                  ruminando tutto quello che Gesù ha scritto nei Vangeli.
fame. Quante volte succede che curiamo il corpo e non            Gesù è nel nostro cuore, nella nostra mente, nella
ci accorgiamo che è l‟anima malata. L‟ipocondria del             nostra spina dorsale non serve incontrarlo chissà dove,
super-io, che cacchio di malattia è? Lascio ai sommi             ce L‟abbiamo dentro. Il nostro spirito si ciba di Lui;
dottori l‟arduo compito di spiegarci queste definizioni;         abbiamo fame di Amore: mangiamo il Suo Corpo e,
forse c‟è anche un super-Dio? … Ma! … Chissà!                    come bevanda, il Suo Sangue.
          Vi ricordo che non è il cambio della farina che        Ora vi faccio capire una cosa molto semplice.
ci dà la pace! Come dice qualcuno.                                                            Un mio amico Franco, era
          Dio veramente sa quello di cui abbiamo                                    talmente entusiasta di imparare a
bisogno. Noi scambiamo fischi per fiaschi! Credetemi                                suonare il saxofono, che, da
…! Se e quando ci accade qualcosa che ci sembra un                                  Piaggine, si recava regolarmente a
male o un torto, non scoraggiamoci! La volontà di Dio                               Salerno, per due giorni alla
è incommensurabile.                                                                 settimana, per essere seguito da un
          Vi dico una storiella. Un uccellino nel                                   maestro di musica. Il primo giorno, il
ghiaccio d‟inverno stava morendo per il gelo; allorché,                             maestro disse a Franco: “Caro amico,
passò una mucca e gli fece cacca (calda) sopra e si                                 anche se tu non conosci il sax, anche
salvò dal freddo. Poco dopo passò un gatto, lo tolse                                se non sai ancora soffiarci dentro, lui
dagli escrementi, lo pulì per bene e se lo mangiò.                                  conosce te; lui è fatto per te, lui è
Questo può capitare anche a noi.                                 dentro di te, devi soltanto cacciarlo fuori.” Franco fu
          Non siamo in grado di capire ciò che è bene da         talmente preso da questa notizia che il suo strumento fu
ciò che è male; abbiamo quasi paura di sentire dire che          oggetto, ancor più, di amore. Quando Franco si
la popolazione è in forte crescita demografica;                  allenava e suonava le prime note, non faceva altro che
oltrepassiamo i sei miliardi di anime sulla terra; cosa          cacciare dal suo io lo strumento che dava voce alla sua

                                                                                                                       56
anima. Un giorno Franco è diventato un saxofonista           per la mamma e il papà, per i nonni, poi per i fratelli, i
bravo.                                                       parenti, gli amici, la fidanzata o fidanzato; anche
Questo è un esempio eloquente, che ci insegna come           dell‟amore sacro e quello profano si hanno esperienze;
tirare fuori Dio. Amare Dio è un arte che richiede           successivamente l‟amore per la moglie, i figli e forse
molta preghiera e contemplazione; se siamo pigri e           altro ancora. L‟amore per se stessi è all‟ultimo posto,
svogliati è la Madonna che, anche con sofferenza, ci         quando si è maturati con l‟età ma obbligatoriamente a
avvicina a Dio; se siamo orgogliosi è la Madonna che         condizione che sia dopo l‟amore per Dio, ovvero
ci cura e poi ci incammina per la via dell‟umiltà; Lei è     l‟Amore Sacro.
l‟unica che ci avvicina a Dio per amarlo; ma                 In definitiva noi siamo fatti per amare. Soprattutto
soprattutto, ci insegna come essere amati da Dio.            siamo fatti per amare l‟Amore assoluto e puro che è
          Dio ce lo dice:                                    nostro Signore Gesù Cristo
          (cfr Gv. Cap. 15, 5) ”Io sono la vite, voi i                 Si possono amare anche le cose, gli animali,
tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto,       una bella macchina, il cibo, il denaro: anche se è lo
perché senza di me non potete far nulla. [6]Chi non          sterco del diavolo, si può amare tutto! Ma come prima
rimane in me viene gettato via come il tralcio e si          cosa si deve amare Dio, prima Gesù, prima la
secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo       Madonna, prima lo Spirito Santo e poi state tranquilli
bruciano”.                                                   le porte degli inferi non prevarranno.
          In definitiva l‟amore di Dio è quello che in
assoluto ci fa bene; è quello che ci fa discernere il bene
dal male, l‟amore dall‟odio; è quello che ci fa vedere il                                   Il piacere
bianco dal nero. È quello che ci fa percepire tutti i                                  Vorrei tanto sbagliare dicendovi
colori della vita, anche quelli a largo spettro. L‟amore                          che il piacere è una sensazione
di Dio è quello che ci libera.                                                    soltanto degli uomini. Il piacere è
                     L’amor proprio: orgoglio                                    una percezione prettamente umana
          Un altro amore micidiale è quello per se stessi:                        ereditata dal primo peccato. Un
produce egoismo con conseguenze devastanti. Non                                   uomo, quanto più si espone a rischio
amate la vostra persona! Anzi, in verità vi dico: non                             del peccato più gode, come mai? È
guardatevi nemmeno allo specchio! Non provocatevi                                 vero anche il contrario: un uomo più
piaceri corporali; non vi masturbate! Vi innamorate di                            gode e più la sua anima è cimentata.
voi stessi! Il narciso è l‟essere più lontano da Dio!        Negli animali le cose sono diverse; a parte che non
L‟egoista è un sottoprodotto del narciso; associato al       godono né quando mangiano per nutrirsi, né quando
potere politico temporale, poi, porta alla presunzione,      fanno sesso per riprodursi; gli animali hanno soltanto
alla superbia che va a braccetto con l‟ira, e alla           la gioia, non hanno piaceri. Facciamo una prova: diamo
vanagloria che la fa da padrona, ecc. ecc.                   al cane o a qualsiasi animale due bicchieri di vino; cosa
     Queste sono le cellule cancerogene della società;       credete che inizia a fare lo scemo, come un uomo?
fanno danni inestimabili su se stessi, sui popoli e anche    Inizia a ridere e a dire stupidaggini? Niente affatto …!
sulle generazioni successive.                                Gli animali, diversamente da noi e dagli antichi romani
     Qualcuno afferma che non ci sono uomini cattivi,        (i patrizi, no la plebe, che mangiavano e rigurgitavano
ma uomini infelici.                                          per piacere di ingerire ancora alimenti), non hanno il
     Queste persone trovano più facile rinunciare alla       senso del gusto come l‟uomo; forse il sapore non sanno
felicità che all‟orgoglio che è, a tutti gli effetti, una    nemmeno cosa sia, ma distinguono benissimo
cattiveria. Sono malate! Rinunciano al bene e danno          dall‟odore o semplicemente dagli occhi una cosa
assenso al male.                                             buona per nutrirsi o no. La cosa più meravigliosa è che:
                                                             se prendi un pulcino, per esempio, e lo fai crescere da
                L’uomo è ciò che ama.                       solo in un piccolo recinto, sa alla perfezione tutto
     L‟amore, dunque, non permette a chi ama, di             quello che deve mangiare; anche se non ha mai visto il
appartenere e se stesso ma alla persona che ama; in          mais, a prima vista se lo tracanna; così come pure le
questa dinamica dobbiamo mettere al primo posto Dio          ghiande per i maiali, la gramigna per l‟asino, ecc.
amore. Ricordatevelo!                                        Questo vi dico per farvi capire la differenza dell‟uomo
      Stiamo attenti a chi amiamo! E cosa amiamo! È          dagli animali: l‟uomo se non viene educato anche nel
una cosa Sacra. Vi ricordo che oltre alla possessione        cibo, non vivrà …! Il Piacere, dunque, è caratteristica
diabolica c‟è anche quella antropica; che comunque è         umana, e l‟anima si espone a rischio.
sotto la direzione satanica.                                      E il sesso poi!? Non ne parliamo proprio! Anzi,
Il nostro amore è fatto solo per Dio! Certamente c‟è         oggi facciamo sesso senza procreare e procreiamo
posto per tutti nel nostro cuore ma alle condizioni          senza fare sesso; ecco dove siamo arrivati! Cosa
anzidette.                                                   dobbiamo pensare di noi uomini, dunque? Che
          Quando si arriva clinicamente sani, all‟amore      mangiamo e facciamo sesso con piacere, ma soprattutto
per se stessi? Quando nell‟arco della vita le tappe          per libidine.
fondamentali degli amori si sono succeduti con                    Questo lo sapeva il vecchio serpente e lo sa: la
regolare andamento. Quali sono le tappe fondamentali         mela, come è attraente, invitante e gustosa; è ancor più
dell‟amore? È semplice: da piccoli abbiamo l‟amore           accattivante se mangiandone raggiungeremo il potere,
                                                             saremo come Dio, il mondo è nostro, decidiamo noi

                                                                                                                   57
quello che è giusto e quello che non lo è; quello che è         punto l‟anima si degrada. È a tutti gli effetti una
bene e quello che è male! Con la ragione e la scienza           possessione che io chiamo antropica. Ancora una volta,
faremo la medicina per non morire e combattere il male          per causa del corpo ci distruggiamo l‟anima.
definitivamente! Sono tutte fuoruscite sonore gas                         Una donna violentata sessualmente, anche se è
formi, dovute alla fermentazione di sostanze organiche          il marito, sebbene abbia piaceri corporali, avrà un
nel lume interintestinale provocate da meteorismo e             danno devastante alla sua psiche. Una mamma che fa
“flautolenze” varie; queste sono! Aimè! Anche queste            da mangiare ai figli, sebbene quest‟ultimi avranno
provocano piacere.                                              piaceri corporali, senza amore per Dio o addirittura per
                                 Avete mai visto un             loro, li uccide! Dobbiamo rifiutare qualsiasi tipo di
                           bambino di pochi mesi?               piacere da persone poco affidabili, nel senso che non ci
                           Certamente!        Il     bambino    amano; ne tanto meno hanno amore per Dio. Il piacere
                           piccolo credendo di succhiare        che proviamo accumulando ricchezze è satanico. Il
                           il latte si succhia il dito. Ecco!   piacere che proviamo facendo del male è satanico. Il
                           Questo è il piacere! Ma la           piacere che proviamo nel godere dei mali altrui è
gioia del lattante è la poppata al seno; questa si che gli      satanico. Il piacere che proviamo alla morte di una
fa bene!                                                        persona è satanico, ecc. ecc.
      Dobbiamo distinguere la gioia dal piacere, cari                          Sesso e potere
figli miei. Il piacere non dà gioia, ma noia, questo ci                   Forse l‟accoppiamento è l‟atto più semplice e
dà! Il piacere, a lungo andare ci dà la nausea e                complesso che un uomo o una donna possa fare nel
riluttanza; per non dire assuefazione e vomito.                 corso della esperienza della propria vita. Il coito è il
      Il piacere è il mezzo per il quale l‟anima dannata si     punto di arrivo di un lungo percorso che ha inizio fin
serve per stare bene, ma è tutto un inganno!                    dal grembo materno attraversando tutte le tappe
      Il piacere è una sensazione di falso benessere            fondamentali della crescita di un individuo. In questo
dell‟anima. La felicità ci dà questa percezione. Come la        cammino l‟uomo o la donna possono deviare, sbagliare
felicità non ci dà la gioia; allo stesso modo chi è             strada e le cose si complicano in modo disastroso. Che
contento non è necessariamente lieto. Vi faccio un              possiamo dire del sesso? Io direi che l‟atto sessuale è il
esempio, se una persona soffre per un lutto, una                modo per procreare, per generare altri individui; è un
perdita, ecc. o addirittura per depressione, mettiamo           modo naturale per fare i figli, detto in maniera
che vinca al gioco un milione di euro, sarà contento,           semplice; ma non è affatto una cosa semplice. Fare
sicuramente, ma non ha letizia; allo stesso modo, lo            sesso implica due persone di sesso diverso. Quando
stesso uomo può avere qualsiasi felicità generata dai           Dio ha costruito l‟uomo e la donna ha tenuto conto
piaceri, ma non è gioioso; perché la gioia, come pure la        anche di questo e noi, allo stesso modo degli animali,
letizia, ci vengono donate solamente da Dio, che è la           siamo strutturati l‟uno per l‟altra o l‟una per l‟altro.
fonte del Paradiso anche sulla terra. Ora vi svelo un           A parte l‟istinto e il fatto meccanico, quante cose
segreto: quanto più siete legati alle cose materiali del        entrano in gioco nel momento in cui due persone di
mondo, quanto più non avrete né gioia e né letizie: al          sesso diverso si accoppiano? Che succede a un uomo e
contrario, il distacco dai beni terreni vi porterà gioie e      una donna? Forse il sesso è un test per stabilire se i
letizie. Facciamo tutto nell‟amore di Dio e attraverso          parametri delle sensazioni emotive spirituali e corporali
Gesù possiamo anche avere sensazioni umanamente                 sono in perfetto ordine; per avere i valori in perfetto
piacevoli senza compromettere l‟anima.                          ordine dobbiamo avere, per prima cosa, l‟anima
      Il piacere, dunque, è il mezzo per cui una persona        pulita.
può assoggettare un‟altra. Attenzione! Se vogliamo                        Ora vi suggerisco un segreto: volete che il
fare del male a un altro, per ipotesi a un nostro nemico,       sesso vi dia gioia e felicità? Allora, anche per avere
ma che non sia mai, diamogli sensazioni piacevoli.              questo ci vuole Dio; anche per fare un atto di amore
           I piaceri corporali che si ricevono dalle            fisico occorre la grazia in Gesù; e non c‟è nulla che
persone che non hanno amore né per noi né per Dio,              tenga: né droghe, né viagra, né altre diavolerie
sono devastanti: riducono alla distruzione psicologica e        escogitate dagli uomini perversi. È una cosa incredibile
morale della persona! Questo processo è utilizzato              ma vero, per avere una vita sessuale soddisfatta, per
anche da Satana per portare le anime nella sua pancia.          essere in pace con i sensi, anche da questo punto di
Le conseguenze sono i disturbi della personalità,               vista, ci vuole Gesù. Ricordatevelo …!
disturbi della psiche e disturbi nell‟anima. Si perde                     Quando il pudore ci inibisce vuol dire che
addirittura il rispetto per se stessi! Si arriva                siamo sporchi; se con la persona che amiamo siamo
all‟autodistruzione! Al suicidio! L‟uomo o la donna             sopraffatti dalla vergogna vuol dire che non stiamo
diventano stracci! L‟autostima è pregiudicata! La               amando, facciamo una cosa meccanica per fare un
letteratura della psichiatria ci spiega bene queste             figlio e basta! Se facciamo sesso al buio, a luci spente,
dinamiche.                                                      non siamo puliti. Se facciamo sesso da soli e con noi
           Mettiamo il caso che una persona sequestri           non siamo puliti. Se facciamo sesso con un altro o
un‟altra persona che succede? Intanto viene annientata          un‟altra dello stesso sesso siamo sporchi. Se facciamo
la sua volontà ma nello stesso momento deve accettare           sesso con minorenni, siamo sporchi e malati. Se
il cibo del sequestratore per evitare la morte del corpo;       facciamo sesso somadoso siamo sporchi e malati
benché con il cibo ha piaceri corporali, a questo punto         nell‟anima. Quante deviazioni? È un orrore! Le
avviene anche la distruzione della persona. A questo            deviazioni sessuali, sono cose orribili che neanche gli

                                                                                                                      58
animali fanno; ma il piacere che provoca il sesso            passano per la testa? Molti! Chi è senza peccati scagli
sull‟uomo è esclusivamente goduto dalla nostra specie        la pietra …! Cosa si può fare? Non lo so, ma
animale ed è satanico. Quando decidete di fare un            osserviamo in modo scrupoloso quello che la Chiesa ci
figlio fatevi il segno della Croce, per favore!              dice, visto che per le altre istituzioni è un tabù parlarne.
          Nasce prima l‟amore, inteso come sentimento,       Ogni uno, quasi per istinto, fa sesso fai da te, non
poi il sesso; non viceversa. Non si costruisce un            perché si masturba ma fanno tutto ciò che la mente gli
rapporto affettivo sul sesso, andrete dritti nella cacca;    dice, senza osservare alcuni comportamenti
come pure sul denaro; come pure su interessi                 fondamentali per non degradare l‟anima. Per non dare
economici, politici e altro. Quando Adamo, cercando,         le perle ai porci dobbiamo astenerci dal sesso
trova Eva sulla terra ed Eva trova Adamo, queste             selvaggio, per fare questo, fin dalla nascita, da
anime si attraggono in modo inconcepibile; guai a            bambini, poi con l‟adolescenza dobbiamo crescere in
coloro che si mettono in mezzo a loro, guai seri per chi     una struttura famigliare e sociale sana. Tutto gira
separa queste unioni sono da Dio, non c‟è nulla da fare!     intorno all‟educazione, tutto dipende da quello che
È una questione di vita o di morte, credetemi!               riceviamo dagli altri fin dal grembo materno. Di sesso,
          Il matrimonio è una cosa Sacra a partire dal       cari figli, solamente la Chiesa ha dato indicazioni sane
fidanzamento; allo stesso modo Gesù: è sposo della           e nessuno più, nemmeno la scuola. Anzi, ogni
Chiesa; questo, per satana che vuole dividere, sono          educatore sessuale viaggia per conto proprio e questo
cacchi amari, nessuno può separare ciò che Dio ha            può farci seri danni. Oggi l‟educazione sessuale la
unito. Tutte quelle persone che si sono unite per            impariamo dalla televisione, dal cinema, dai film e il
interessi o per sesso o peggio ancora senza amore, per       risultato è grave, è quello che si vede nella società di
tutti quelli che si sono uniti, anche andando in Chiesa      oggi. Cosa ci insegna la società? “L‟uomo è cacciatore
e che coscientemente non sapevano quello che                 e la donna e pescatrice”; cosa credete che è una falsità?
facevano, benedite loro, per favore! È un male per tutti!    Purtroppo è vero! Questo ci insegna la società! Questo
           L‟istinto ci porta a fare sesso per combattere    è quello che abbiamo fatto del sesso.
la morte e la preservazione della specie, come pure                    Sesso e potere sono combinati come il forno a
succede agli animali, ma noi non siamo una razza di          microonde. L‟uomo, come la donna strumentalizzano il
animali, ricordatevelo! L‟uomo per combattere la             sesso. La donna, rispetto all‟uomo, è un po‟ più
morte ha bisogno di Dio e di nessun‟altro. Eppure se         ordinata, a dir il vero. Entrambi offrono piaceri sessuali
fosse che la specie vivesse nel tempo, ma per quanto?        per assoggettarsi, per possedersi. Il sesso ordinato e
E per fare cosa? Per andare dove? Quindi tutte le cose       quando due persone si amano e si desiderano al punto
che accadono sulla terra hanno un senso ignaro ai            che l‟uno si dona all‟altro fisicamente, sopratutto
nostri sensi, compreso l‟atto sessuale.                      spiritualmente, ma al cospetto di Dio. È un fenomeno
          Dobbiamo distinguere una cosa fondamentale:        naturalissimo in virtù del quale si ha come risultato un
l‟uomo non è solo un animale; è una macchina assai           figlio. Ogni essere vivente è scaturito da questo evento;
più complessa perché nel rapporto, oltre a coinvolgere       anche il Papa. Nella storia dell‟uomo solo quattro
il corpo e la psiche, l‟uomo trascina l‟anima in uno         persone sono nate senza “peccato”: Adamo, Eva, Maria
stato vulnerabile. Nel momento in cui un uomo e una          (la Madonna) e Gesù. La prima coppia risale alla
donna si accoppiano l‟anima può essere in serio              creazione dell‟anima degli uomini (peccatrice); la
pericolo; per questo l‟atto sessuale deve essere ben         seconda risale alla nuova creazione dell‟anima degli
controllato spiritualmente e non solo. Noi non siamo         uomini (redenta); e Queste non hanno nemmeno
animali, non facciamo come gli animali, gli istinti          l‟ombellico. (Ne parleremo in seguito). Quando il
primordiali possono nuocerci in modo irreversibile e         sesso diventa perversione e degrado? Quando l‟uso di
non solo riguardo alle malattie veneree ma anche e           esso è finalizzato al piacere proprio: per orgoglio per
soprattutto a quelle dell‟anima.                             esempio; o è indirizzato ad assoggettare e possedere
          I soliti scienziati cosa hanno detto? Affermano    una persona a suo piacimento; uomo o donna che sia
che la donna, per non far scappare l‟uomo dalla              (possessione antropica). Questa è la realtà di noi
famiglia, per la cura delle prole che si protrae per molto   peccatori: il sesso è potere. Donne che provocano,
tempo, gli offre sesso per tutto l‟anno. Non so che          prendono e danno piaceri sessuali per denaro vanno in
dire! Ma è assolutamente un‟altra stupidaggine per           rovina! Uomini, che come i galli nel pollaio, usano il
dimostrare che il fine giustifica il mezzo; non c‟è da       sesso per vanagloria, vanno in perdizione.
fare: costoro cercano, a tutti i costi, di dare una                    Vi scongiuro: non fate sesso senza amore!
spiegazione umana a qualsiasi fenomeno senza tener           Anche se la coppia é consacrata, evitate qualsiasi forma
conto che le cose funzionano in modo sovraumano.             di piacere, soprattutto sessuale, nel caso in cui non c‟è
Quello che voglio farvi capire è che, la venuta al modo      intesa. Anche la Bibbia ci dice che è meglio dormire
di un essere umano, come pure di un animale non              sotto i tetti che a letto con una donna con crisi isteriche
dipendono da noi; non ci illudiamo, non siamo al             per causa vostra. Astenetevi anche dai finti baci,
mondo per la rottura del preservativo; non siamo             specialmente quelli sulle labbra che sono vicini alle
padroni della nostra vita, figuriamoci di quella degli       narici attraverso le quali Dio, con il Suo alito, ci ha
altri.                                                       donato la vita. State attenti alle vie aeree del nostro
          Quanti uomini e donne sono stati distrutti dal     corpo; non solo per il raffreddore, anche per l‟anima; e
sesso libertino? Molti, tanti, quasi tutti! Nessuno          non dimenticate la lingua …! Attraverso il cavo orale
escluso! Quanti pensieri ci                                  riceviamo l‟Alito che dà la vita in ogni istante; ma allo

                                                                                                                     59
stesso momento dobbiamo nutrirci di Pane e Vino,              l‟ha detto Dio per farci capire con semplicità i fatti, ma
come se fosse l‟ultima cena con Gesù. Attenzione!             non finisce qua. Lo stesso peccato lo continuiamo a
Attraverso il cavo orale può entrare anche un virus           fare ancora oggi, come? Con il nichilismo che è
proveniente dalla geenna: immondizia di Satana.               l‟orgoglio e o l‟indifferenza dell‟uomo che
 Astenetevi a tutto ciò che vi offre il serpente, la mela è   manifestiamo verso Dio. Vi ricordo che in ogni uomo
solamente un simbolismo, è una figura emblematica.            c‟è Adamo; in ogni donna c‟è Eva, ancora oggi. Cosa
         Uomini e donne che hanno “sete” non si               pensate che chi sono Adamo e Eva? Sono antenati
devono abbeverare nel pozzo di Giacobbe; la sete              morti? No signore! Siamo tutti noi con i nostri peccati
ricompare presto. Gesù ci offre acqua viva per la vita,       e le nostre miserie ereditate poco prima della venuta al
acqua che toglie la sete in modo definitivo. Come             mondo.
avvenne alla samaritana, insaziabile.                         In sostanza Adamo non ha scelto nulla: una mela cosa
         (cfr Gv. Cap. 4) 13 Rispose Gesù: "Chiunque          vuoi che sia! Ebbene sulla terra non scegliendo nulla si
beve di quest`acqua avrà di nuovo sete; 14 ma chi             va nella cacca. Non scegliendo Dio si va nel peccato; tu
beve dell`acqua che io gli darò, non avrà mai più             uomo disubbidisci Dio, automaticamente.
sete, anzi, l`acqua che io gli darò diventerà in lui               Perché Dio ci ha detto che Adamo mangiò la mela
sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna".           offerta dalla serpe? Perché è un effetto dinamico reale
15
     "Signore, gli disse la donna, dammi di                   anche oggi, per cui il male riesca a entrare in un‟anima,
quest`acqua, perché non abbia più sete e non                  in una famiglia, o addirittura in un popolo. Lucifero, il
continui a venire qui ad attingere acqua". 16 Le              capo dei demoni, con la mela ha provocato un piacere
disse: "Và a chiamare tuo marito e poi ritorna qui".          corporale ad Adamo con tutta la forza brutale e la
17
    Rispose la donna: "Non ho marito". Le disse               violenza inaudita dell‟odio e del male che era in lui.
Gesù: "Hai detto bene "non ho marito"; 18 infatti             Cosa è successo? La fine del mondo, questo è
hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è            successo: la più grave e catastrofica giornata che
tuo marito; in questo hai detto il vero". 19 Gli              l‟uomo abbia avuto sulla terra. Ha avuto origine il male
replicò la donna: "Signore, vedo che tu sei un                negli uomini, questo è successo!
profeta.                                                           Stiamo attenti cari figli miei, il male ancora usa
         Riceviamo e doniamo amore o piaceri                  questi meccanismi per distruggere noi uomini che
corporali solo a chi amiamo e a chi ci ama! Non               siamo creature di Dio; ma non solo, Satana è invidioso,
dimenticatelo! Non abboccate! l‟esca nasconde l‟amo!          vuole distruggere tutto il creato che Dio ha fatto con
Si raggiunge la pace dei sensi solo alle condizioni           amore. Stiamo attenti dunque, stiamo quanto più vicini
anzidette.                                                    a Dio anche perché ci Ama, siamo suoi figli, siamo sue
         Il demonio usa queste dinamiche per                  creature.
possedere le anime delle persone; usa i piaceri per far            (cfr Mc. Cap. 7) [18]E disse loro: "Siete anche
raggiungere la felicità a un individuo che poi, a lungo       voi così privi di intelletto? Non capite che tutto ciò
andare si trasforma in sofferenza e morte, se e quando        che entra nell'uomo dal di fuori non può
Dio ci chiama nel suo gregge. La sofferenza, dunque, è        contaminarlo, [19]perché non gli entra nel cuore ma
il contrario del piacere, ed è una delle vie strette che,     nel ventre e va a finire nella fogna?". Dichiarava
attraverso le lacrime della Madonna, si raggiunge Dio.        così mondi tutti gli alimenti. [20]Quindi soggiunse:
                   Senza amore Giuda Iscariota               "Ciò che esce dall'uomo, questo sì contamina
         Gesù, nell‟ultima cena, ha intinto il boccone e      l'uomo. [21]Dal di dentro infatti, cioè dal cuore
l‟ha dato a Giuda Iscariota, senza amore naturalmente;        degli uomini, escono le intenzioni cattive:
ha provocato in lui un piacere corporale. Cosa è              fornicazioni, furti, omicidi, [22]adultèri, cupidigie,
successo? Che il male, il demonio è entrato in Giuda, e       malvagità, inganno, impudicizia, invidia, calunnia,
ha fatto quello che ha fatto. Quale è stata la reazione       superbia, stoltezza. [23]Tutte queste cose cattive
psichiatrica di Lui? L‟autodistruzione! Ha perso              vengono fuori dal di dentro e contaminano l'uomo".
l‟autostima! Si è impiccato!                                       Quello che inquina l‟uomo, dunque, è
Viceversa, nell‟Eucaristia: quando noi mangiamo il            l‟atteggiamento spirituale attraverso il quale noi
Corpo e beviamo il Sangue di Gesù, che con amore ci           offriamo o riceviamo le sostanze sia materiali che
viene donato, noi umilmente con gioia riceviamo lo            spirituali.
Spirito Santo, che ci fa nient‟altro che bene. Non è               Facciamola a tavola, prima di mangiare o bere
soltanto una dinamica suggestiva o psicologica, come          qualsiasi cosa, la benedizione o semplicemente il segno
alcuni dicono, ma è un effetto Cristologico che non ha        della Croce. Invochiamo il Signore a ogni sensazione
niente a che fare con le emozioni.                            di piacere che altri provocano al nostro corpo e alla
         Non c‟è niente da fare! Senza l‟amore di Dio         psiche. La nostra mente deve essere connessa sempre a
non può esserci la vita. Senza l‟amore di Dio non             Dio se vogliamo navigare sul Regno dei Cieli. Gesù ti
funziona nulla!                                               manda a dire:” Tu pensa a me, a te ci penso io”,
                Senza amore Adamo                            credetemi!
                      Cosa è successo ad Adamo, ora vi                  10. CI CREDIAMO ONNIPOTENTI
                  dico come il primo peccato ha                                   Le galline costruiscono l’uovo
                  devastato l‟umanità. Il fatto che
                                                              (cfr Gn. Cap. 1)
                  Adamo abbia mangiato una mela ce


                                                                                                                    60
27                                                             in più o in meno del tempo di rotazione su se stessa per
     Dio creò l'uomo a sua immagine; a immagine di             compromettere l‟esistenza dell‟intera umanità con tutte
Dio lo creò; maschio e femmina li creò.                        le opere artistiche, che per noi sono un bene quasi
28                                                             soprannaturale.
   Dio li benedisse e disse loro: «Siate fecondi e
moltiplicatevi, riempite la terra…;                            Come vedi la tua vita non è tua, figuriamoci la tua, tra
                               Una donna dice: “Non ho         parentesi, intelligenza? Tutto dipende dal disegno di
                        figli“; un‟altra dice: “Ho fatto due   Dio e dall‟amore che ha avuto verso di noi. Tutto
                        figli”; un‟altra dice ancora:” Ho      dipende da Dio. La nostra vita è legata a Lui
                        fatto un maschio o una femmina”,       continuamente. Se batte un cuore in un petto è perché
                        ecc. Non hanno fatto niente! Chi       siamo legati a Lui come una sorta di cordone che nutre
fa i figli? Hanno fatto solo effusioni piacevoli con i         un feto in grembo. Vuoi la prova? Chiudi bocca e naso
rispettivi uomini. Non posso credere che l‟intelligenza        ....
di una gallina sia tale da costruire un uovo! Ecco cosa                  Caro amico mio, gli dissi, non ti credere chissà
crediamo di essere: uomini capaci di costruire uomini.         chi; per ora sulla terra ci sono soltanto due sentieri che
     Viviamo come se tutto fosse scontato. Il sole che         nel libero arbitrio noi uomini possiamo scegliere; uno è
sorge, l‟aria che respiriamo, l‟acqua che cade dal cielo,      quello della vita e un altro è quello della morte;
il pane che mangiamo tutti i giorni; essere umani,             contrariamente agli animali, malauguratamente noi
dotati di “io” coscienza e ragione, è per noi tutto            potremmo scegliere anche quello della morte, che è lo
scontato; avere un figlio è scontato.                          stesso quello del peccato, che è lo stesso quello del
Se sulla terra siamo sei miliardi è perché Dio ci ha           male, che è lo stesso quello dell‟inferno e della
benedetti e ha detto di riempirla. Quando Dio ha scritto       perdizione eterna. Noi, attraverso Gesù, abbiamo il
il Testo Sacro, sulla terra c‟era una popolazione quanto       potere di scegliere la vita; senza Gesù è la morte che
tutta la Campania; gli uomini erano all‟incirca sei            sceglie noi; non c‟è nulla da fare! Il peccato ci devasta.
milioni in tutto il mondo. Ora ditemi: non è questa una        Gli animali senz‟altro non peccano, diversamente dagli
profezia Biblica? Non c‟è nulla da fare, tutto dipende         uomini, perché semplicemente non hanno l‟anima
da un disegno Divino; tutto dipende da Dio.                    impregnata nel primo peccato; hanno semplicemente lo
                  L’intelligenza dell’uomo                    spirito.
     A volte penso che Dio, quando vuole, ci toglie del                  11. SENZA DIO
tutto l‟anima e lo spirito fino alla morte del corpo.
A volte penso che Dio, quando vuole punire alcune              “Non si può vivere così.
persone gli toglie parte del pensiero che è l‟anima e
resta solo lo spirito come negli animali e le piante; a        L’anima è nelle tenebre, è sempre buio, la
questo punto, nel corpo, assieme all‟anima va via
anche l‟intelligenza.                                          vita è nel crepuscolo e l’alba non arriva
      Un mio amico disse: “ quello che ho fatto, l‟ho
fatto con le mie forze e intelligenza” Bravo! Gli dissi
                                                               mai. Il sole sembra si sia fermato
in senso ironico. Ma a una mia domanda non mi seppe            nell’altra parte della terra e per giunta al
rispondere: “ Perché sei nato maschio e non femmina?
Perché sei nato a Capaccio e non in Africa, magari in          novilunio appare che anche la luna volti
Somalia? Come mai sei nato nel 1950 e sei ancora in
vita mentre miliardi di persone, molto ma molto più
                                                               le spalle.
intelligenti di te, sono morte?                                In questo modo il tempo non cammina, si
       Mettiamo il caso che il tempo viaggi in un
segmento da Agropoli a Roma, la tua vita attuale è di          ferma anche lui. Si ferma perché non vede
un millimetro nei pressi di Pompei. Si! si consuma
nell‟arco di un millimetro.
                                                               dove mette i piedi, cade e non c’è nessuno
 Tra tanti spermatozoi tu eri il più bravo a arrivare          che gli dà una mano.
primo alla fecondazione dell‟uovo di tua madre? Tuo
padre, si! È scampato alla guerra e solo per caso è            La terra non ha ossigeno per respirare,
vivo, come ha potuto incontrare tua madre per sposarsi,
fare l‟amore in quel giorno a quella ora e fecondare,
                                                               corre, a stento gira su se stessa, ma non ce
concepirti proprio a quella ora? Se non per disegno            la fa. “Quanto è lungo il giro di
divino? Ti dirò di più: migliaia di anni fa, sarebbe
bastato che una scimmia, tuo discendente, fosse stata          rotazione! E quello di rivoluzione? Basta!
mangiata da una tigre con i denti a sciabola, tu ora non
esisteresti! Non solo tu ma un intero popolo. Ti pare          Mi fermo! Nessuno mi aiuta!”
possibile!!!??? Sarebbe bastato che migliaia di anni fa,       Voi uccelli! Dico a voi! Che aspettate?
un giorno, invece di esserci il sole ci fosse stata la
pioggia; sarebbe bastato che il fiume Sele, come               Lo so che il buio vi fa paura! Avete
qualsiasi torrente, non fosse mai esistito, tu, ora non
saresti in vita; Sarebbero bastato alla terra pochi minuti     ragione! Poi non è giusto che volino solo

                                                                                                                     61
i pipistrelli! E voi fiori che volete? Ecco                  fiume sotto il ponte e ci ha donato tutto il libro: il
                                                             creato che ora possiamo ammirare e leggere e
ho capito! Volete il raggio di sole, si!                     comprenderne anche il significato. Non è un caso che
                                                             la Divina Commedia fatta a pezzettini ci è arrivata
Quello che vi dà anche calore.                               attraverso il vento sul ponte, vincendo anche la forza
A quella cascata cosa è successo? Non c’è                    gravitazionale. Non è un caso che oggi tu puoi leggere
                                                             questo libro, non è un caso che ora un‟onda arriva sulla
più? Si sente solo il rumore dell’acqua che                  spiaggia, non è un caso che oggi muore un amico in un
                                                             incidente, non è un caso che abbiamo male alla pancia,
sbatacchia da una roccia all’altra. Non ci                   non è un caso che attraverso la vista il vostro cervello
vede? L’acqua non vede più il suo letto. È                   cerca di capire quello che scrivo, non è un caso se
                                                             qualcuno dice che sono pazzo e un altro dice che è vero
andata di nuovo sotto terra.                                 quello che scrivo. Dice Gesù:
                                                             (cfr Mt. Cap. 10, 29) “Due passeri non si vendono
       Non si può vivere così!                               forse per un soldo? Eppure neanche uno di essi
Tu piccino! Le tue labbra sono fatte per                     cadrà a terra senza che il Padre vostro lo voglia.
                                                             [30]Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo
il capezzolo, perché piangi? Dove è il seno                  sono tutti contati”.
                                                                        Tutte le cose nell‟universo e sulla terra
di tua mamma? Dove è la tua poppata?                         avvengono secondo Dio e non è un caso. Credete a
                                                             Gesù! Dio si è fatto animale, si è fatto pianta si è posto
Ho capito: tua mamma ti ha gettato via                       in essere, si è incarnato si è fatto uomo, e si è diventati
dal suo grembo. Lo so che ti schivavi dai                    consapevoli della vita e di esistere secondo la filosofia
                                                             umana, ma per colpa del peccato noi stiamo
ferri del lupo cattivo, con i piedi e con le                 distruggendo il creato. Stiamo offendendo Dio stesso,
                                                             andiamo contro le leggi della vita. A questo punto Dio
mani, col corpicino. Ti ha strappato!.                       ha creato un Uomo nuovo per venirci a dire che
Aiuto! Aiuto! Dove è Dio? Dio mio                            dobbiamo cambiare le cose. Ha scritto il Vangelo e ha
                                                             istituito la Chiesa per portare nel tempo, e nello spazio
dove sei? Non c’è più?                                       a tutti gli uomini, il Suo Messaggio. Il lieto Annuncio,
                                                             la buona novella, la Parola.
La luce è venuta nelle tenebre ma le                                                  12. LA PAROLA
tenebre non l’hanno accolta.*                                                        L’ascolto
                                                                   L‟ascolto è il fondamento della
                                                             conoscenza.
         Dio è tutto quello che esiste                            (Vorrei iniziare questo capitolo
          Potrebbe essere uno scenario apocalittico, no è    dicendovi una cosa alquanto curiosa; ma che ha una
semplicemente la vita senza Dio. È solamente la vita         profondità immensa. Nel Vecchio Testamento, Dio e lo
senza vita.                                                  Spirito Santo parlava all‟uomo giorno e notte: a partire
           Se esistesse il nulla questo potrebbe essere la   da Adamo, Abramo, Noè, Mosè (… ascolta Israele …
scena della nostra vita. Proviamo per un istante ad          ecc.) fino a San Giovanni Battista il Padre nostro e lo
immaginare il nulla. Cos‟è? Se nell‟universo ci fosse        Spirito Santo parlavano ai Patriarchi e tutti i Profeti.
nulla, niente, ma proprio nulla, senza la terra, il nostro   Nel Nuovo Testamento, nei Vangeli Dio Padre ha
astro, nemmeno il buio, nemmeno il vuoto, senza              parlato una volta: è all‟inizio della vita pubblica di
stelle, senza galassie; concentratevi per un minuto. Che     Gesù, sul monte Tabor.
vi risulta? Che vi dice la mente? Che il nulla è                                                      (cfr Mc. Cap. 9)
inimmaginabile, è una cosa impossibile. Il nulla,            7
                                                               Poi si formò una nube che li avvolse nell`ombra e
dunque, non esiste. Ma al contrario esiste il “tutto”.       uscì una voce dalla nube: "Questi è il Figlio mio
Cioè il “tutto” è quello che esiste. Tutto quello che        prediletto: ascoltatelo!".
esiste io lo chiamo Dio, e tu? Vedi che Dio c‟è! Se non            Idem: lo Spirito Santo ci ha parlato per l‟ultima
c‟è il nulla c‟è la vita! C‟è Dio!                           volta al battezzo di Gesù. Quello che ci provoca
                          Ma la cosa più stupefacente è      fascino è il fatto che Dio Padre e lo Spirito Santo
                che tutta la materia dell‟universo è         dall‟inizio del cristianesimo ci hanno parlato attraverso
                ordinata e non è messa lì per caso.          Se stessi: con la Parola di Cristo e la Voce della
                Nella speranza di farvi capire un po‟ le     Madonna che è lo Spirito Santo. Da questo momento in
                cose, prendiamo per esempio la Divina        poi il Padre non ci parla se non attraverso Gesù e la
Commedia di Dante, tagliamo tutte le pagine e le             Madonna.)
singole parole o tutte le lettere che la compongono,               In tutte le circostanze in cui ci troviamo con gli
successivamente andiamo sul ponte a Sacco e                  altri, per esempio, abbiamo un ora di colloqui, si deve
buttiamola giù; cosa credete di prenderla nel fiume e        ascoltare per tre quarti di ora e un quarto d‟ora si deve
leggerla? Ma Dio ha fatto di più, ha fatto il percorso       parlare. L‟ascolto dunque è più importante del parlare.
inverso: ha preso le lettere, la carta, l‟inchiostro dal     Se non si sentono prima le parole e non si ascolta una

                                                                                                                    62
lingua come possiamo imparare a parlare? Tant‟ è             che è taccagno, ma in origine indicava la tendenza
vero: che il sordo è anche muto.                             all'accumulo eccessivo ed ingiustificato, la
 Nell‟arco della vita dunque, dobbiamo più ascoltare         tesaurizzazione), Lussuria (dedizione al piacere e al
che parlare nel rapporto due a uno. Non a caso abbiamo       sesso), Invidia (desiderio malsano verso chi possiede
due orecchie e una bocca. Ricordate! Abbiamo anche           qualità, beni o situazioni migliori delle proprie),
due occhi per vedere e cercare.                              Gola (abbandono ed esagerazione nei piaceri della
     Dobbiamo imparare ad ascoltare il silenzio. Che         tavola), Ira (il lasciarsi facilmente andare alla
significa? Che sono scemo? Niente affatto! Dobbiamo          collera), Accidia (la pigrizia, l'ozio, la poca voglia di
vedere noi stessi, non allo specchio della toilette,         fare, l'apatia, il disinteresse verso gli altri, verso se
dobbiamo vedere quello che sentiamo dentro.                  stessi, e verso la vita). Questi sono i doni del serpente
Dobbiamo meditare con una fedele e sincera                   che ha offerto ai nostri antenati. Loro hanno accettato
introspezione nella coscienza. Dobbiamo sentire il           senza indugio, come pure noi, oggi facciamo la stessa
nostro cuore da chi è abitato. Dobbiamo contemplare e        cosa. Ora, questi vizi, col peccato vanno a contrastare i
mettere la nostra immagine spirituale vicino al              Doni di Dio e le virtù Teologali: Fede, Speranza,
Crocifisso.                                                  Carità (Sono doni perché è Lui che li distribuisce a chi
          Tuttavia, parliamo in eccesso. Gesù ci dice:       vuole) e Cardinali che sono: Prudenza, Giustizia,
(cfr Mt. 5) [37] “Sia invece il vostro parlare sì, sì; no,   Fortezza, Temperanza. Per spiegare una di queste
no; il di più viene dal maligno”.                            virtù ci vorrebbe un libro alla volta e l‟hanno fatto.
          Appunto, attenti alle parole.                      Tanti santi o semplici teologi hanno scritto fiume di
          Un vecchio saggio orientale dice: prima di         inchiostro su queste semplici parole.
parlare pensa; dopo aver pensato taci. Un altro ancora                 In pratica, i cristiani Ortodossi pensano che
recita: Meglio star zitti e dare l'impressione di essere     Adamo ed Eva hanno disubbidito per il piacere di
stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio.             mangiare la mela; mentre noi cristiani Cattolici
Fanno bene gli ortodossi della Chiesa Bizantina, quelli      crediamo che hanno disubbidito per diventare come
orientali, a dire che dalle vie aeree del nostro corpo       Dio: per orgoglio; la mela è solo un emblema.
nascono tutti i peccati; dal cavo orale nascono i peccati     La parola: attributo di Dio e dell’uomo
che fanno da locomotiva per tutti gli altri. È con la               Quante parole diciamo tutti i giorni. Tutta la
bocca: sede della lingua; alla gola: sete della              nostra vita è basata sulle parole. Nessun animale sulla
concupiscenza e delle fami del mondo che si perde la         terra ha la parola. Non a caso mio nonno diceva: “ Il
Grazia Santificante. Attenzione! Non ho sbagliato a          toro si prende con le corna; l‟uomo con la parola”.
scrivere, della “sete”: è dalla sete del desiderio, dalle    La Parola di Dio è una promessa; la parola dell‟uomo è
bramosie e delle voglie che il corpo brama di cupidigie      un pegno. Dio ci ha promesso la Vita eterna se noi
e va nella cacca trascinandosi l‟anima.                      manteniamo la Sua Parola nel nostro cuore. Esempio:
In oriente estremo, i buddisti, come pure gli induisti,      se Dio ci ha dato 10 talenti; noi che dobbiamo fare? Ci
con alcune tecniche di concentrazione e di elevazione        diamo alla dolce vita come nella parabola del
dello spirito, cercano di eliminare i desideri nell‟uomo,    “Figliuolo prodigo, o li facciamo fruttificare, come i
raggiungendo l‟ultimo stadio dell‟essere, che gli            bravi servi fedeli della parabola dei “Talenti”? Voglio
permette di vincere.                                         essere più chiaro: se Dio ci ha dato la vita che è una
Questa operazione, se permettete, è stata fatta anche a      perla preziosa, noi che ne facciamo di essa? La diamo
Piaggine, da un contadino: che all‟ultimo stadio,            ai porci o gliela rendiamo a Gesù? Cari figli miei, non
proprio nel momento in cui al suo asino aveva tolto il       fate della vostra vita quello che voi volete! Fate, della
desiderio e il vizio di mangiare, gli è morto …! Ma a        cosa più preziosa che avete sulla terra, la Volontà di
parte gli scherzi, torniamo a noi.                           Dio.
Mentre i cristiani ortodossi della Russia, Grecia, ecc.                 La parola, dunque, per mezzo della quale si
hanno come primo peccato o vizio grave: la gola; noi         esprime e comunica è attributo solo dell‟uomo, quanto
cattolici il peccato più grave è quello dell‟orgoglio,       somiglianza a Dio. La parola sembra una cosa da
superbia, vanagloria, ecc. Tra i vizi capitali in noi        niente. Che si fa con le parole? Si dice questo e quello,
cristiani cattolici abbiamo l‟orgoglio e loro hanno la       ecc. sono chiacchiere …! Non è vero! Attenzione alle
gola come primo traviamento fondamentale.                    parole! State attenti a tutto quello che dite! Le parole
 Un detto popolare recita: “C‟è chi campa per mangiare       sono spade a doppio taglio: si può difendersi, recitando
e chi mangia per campare”. Non c‟è da fare …! Un             Parole della Bibbia, le orazioni, preghiere,ecc. oppure
uomo se non è orgoglioso è goloso; e se un uomo non è        si può offendere: bestemmiando, maledizioni, ecc. si
goloso è orgoglioso. Il goloso vive per mangiare il          può anche uccidere un fratello, un amico, un nemico,
mondo; l‟orgoglioso mangia per vivere il mondo; per          un bambino, un vecchio, si può rendere un uomo o una
fare cosa? Semplicemente per alimentare il proprio           donna schiavi dell‟altro. Con le parole, i nostri antenati
“io” il proprio orgoglio.                                    dichiaravano le guerre; il giudice in base alle parole
 Comunque satana si è servito da ambo le filosofie           condanna un uomo alla galera. Quante cose si fanno
teologiche e le tipologie umane per farci mangiare la        con le parole? Qualcuno dice: Una parola quando non
mela nel giardino dell‟Eden. Forse ha donato a Eva           la pronunci è tua schiava; quando la pronunci diventa
prima e Adamo poi tutti e sette vizi capitali che sono:      padrona. Dicevano i vecchi saggi a Piaggine: la lingua
Superbia (sfoggio della propria superiorità rispetto         non ha osso ma rompe il “mastrosso”; non so che sia,
agli altri), Avarizia (mancanza di generosità, colui         comunque rompe qualcosa; o addirittura “far cadere

                                                                                                                   63
una Chiesa” con una parola; oppure, “Uccide più la           primo abbiamo la psicoterapia, la psicoanalisi, la
lingua che la spada …” Non dimentichiamo però, che           psicologia, altri ricorrono ad altri mezzi come: lo ioga,
con la lingua si può fare anche il bene.                     l‟omeopatia, l‟agopuntura, fitoterapia, e quant‟altro.
          Dio ha parlato a Mosè e ogni volta esordiva        Quanti tentativi ci sono, da parte degli uomini per stare
dicendo: “Ascolta Israele”. Ascoltare, dunque, significa     bene? Ogni giorno esce una fregatura diversa. Tutto
metterci nelle condizioni di assimilare e portare nel        queste tecniche per stare bene, soprattutto
cuore e nell‟anima parte di un‟anima altrui. A questo        psicologicamente, danno qualche effetto, ma che
punto, chiunque può farci visita se non addirittura          fanno? Ti fanno sentire bene? Per quanto? Al primo
possederci; si, una possessione. Noi cosa dobbiamo           cambio del quarto di luna si ritorna daccapo, nella
fare? Dobbiamo sentire ed ascoltare solamente la             cacca, deluso e col portafoglio, oltretutto, più leggero;
Parola di Dio; anche se viene recitata da una bocca          si ritorna alla ricerca di un prodotto nuovo, magari
sporca, nel momento in cui la Parola di Dio, scritta         efficace e mirato, che può davvero toglierci il
nelle Scritture, esce dalla bocca di un uomo o una           malanno. Lo stesso un Ebreo, collega di Freud, ha
donna essa ci salva, ci libera e produce una sorta di        detto: “… la psicanalisi è quella malattia che lei stessa
lavoro, internamente alla nostra coscienza, tale da          si ritiene essere la cura.” Un altro suo collega ha detto:
modificare tutto l‟impianto mentale.                         “la psicoanalisi ha un difetto catastrofico: sono i suoi
          Cosa è successo agli Angeli nel primo istante      psicoanalisti …” Non c‟è nulla da fare, tutte queste
della Creazione? È successo che quelli che stavano           terapie per la cura dell‟anima, comprese quelle
vicino a Dio hanno ascoltato la Sua Parola e vivono          ufficiali, permettetemi..!? Sono tutte forme di
nella beatitudine; viceversa: quelli che si sono             masturbazioni spirituali, è puro onanismo della mente e
allontanati sono diventati anche sordi, senza orecchie       basta! E state attenti agli imbroglioni!
come è appunto, il serpente, satana, lucifero e l‟inferno
stesso; comunque hanno sviluppato altri sensi molto                     La Cristoterapia è una tecnica che tutte le
raffinati. Le nostre anime, invece, hanno sentito prima      persone traggono benefici per la cura dell‟anima; in
la Parola di Dio; dopo il peccato, solo i passi. Ora,        effetti, con le Parole di Cristo, con la fede, e la messa
invece, alla Parola incarnata, attraverso Gesù noi           in atto dei Suoi insegnamenti, si guarisce l‟anima e di
possiamo salvarci e avvicinarci quanto più a Dio.            conseguenza lo spirito (psiche) e il corpo.
Ora voglio dirvi una cosa importante e mettere a nudo                   In psicologia c‟è la terapia della parola per la
tutta la vulnerabilità dell‟uomo a motivo dell‟ascolto.      cura dei disordini mentali, ecc. A questo proposito
I nostri cinque sensi principali li possiamo gestire e       vorrei spendere alcune parole per una mia esperienza
controllare a nostro agio: se vogliamo vedere una cosa       vissuta.
la vediamo o no, chiudendo gli occhi; se vogliamo non                   Negli anni addietro, quando la mia vita era
gustare una cosa, lo stesso, non la mangiamo; se             immersa in un mare di peccati, dopo alcuni mesi in cui
vogliamo toccare, lo stesso; anche l‟odorato se              contattavo un medico, che aveva l‟obiettivo di
vogliamo, respiriamo con la bocca per non sentire la         assoggettarmi a lui, senza capire, tra l‟altro, il perché,
puzza; con le orecchie no! Le orecchio, ovvero               dopo una ennesima delusione, da parte sua, mi disse:
l‟ascolto, non possiamo chiuderlo. Nelle orecchie entra      “Tu sei Giovanni Bruno e io sono Maurizio lo
di tutto, attraverso di esse, qualsiasi sudiceria può        psicologo”. Dopo alcuni minuti diceva: “Tu sei
entrare nella nostra anima; con le orecchie siamo molto      Giovanni Bruno e io sono Maurizio lo psicologo”.
vulnerabili, dobbiamo stare attenti a filtrare, quanto più   Allorché io pensai: ora dobbiamo stabilire chi è il
possibile, le parole che ci possono salvare o non. Per       paziente …! Era tutto assurdo! La sua tecnica si
questo motivo vi suggerisco di stare alla larga, lontani     concludeva tutt‟ altro che con benefici; ma era un
da persone con la bocca sporca, macchiano la nostra          modo sperimentato dai “dottori” per conquistare un
anima. “Meglio stare vicino a una persona che fa la          paziente e rassegnarlo secondo il loro cervello.
cacca e non vicino a una che parla con oscenità                         Anche io ho capito qualcosa: la stessa tecnica
mostruosa”. Sentite la musica, poi … quale effetto           si deve adottare facendo una cosa molto semplice:
scatena nella nostra Anima? Un afflusso e deflusso           sostituendo Maurizio e le sue parole con Dio e la Sua
smisurato di emozioni; ve lo faccio notare per farvi         Parola. Questa tecnica ti cambia tutto l‟impianto
capire cosa succede nell‟anima a motivo delle onde           mentale, è collaudata e sperimentata e funziona per
sonore. Dalle orecchie entra anche l‟Amore sia               tutti gli uomini, anche e forse soprattutto per coloro che
dell‟uomo che di Dio. Stiamo attenti a ciò che               si ritengono sani.
dobbiamo ascoltare e abbandonate quelle musiche                         La Cristoterapia è un modo clinicamente
sataniche, per favore???!!!                                  efficace per combattere i disturbi dell‟anima.
                         La Cristoterapia                              Voglio ringraziare comunque Maurizio perché
          La vita senza religione si trasforma in un mare    un giorno mi fece una domanda che ancora oggi, a
di superstizioni. Chi non conosce Gesù girovaga senza        distanza di anni, vagheggia nella mia mente; e
fine alla ricerca dell‟elisir della salute del corpo e       guardandomi in faccia mi disse: “Cosa fai tu per gli
spirituale. All‟ultimo arrivato in commercio di una          altri?” - Non perché lui fosse un uomo illuminato da
favolosa pozione di virtù terapeutica e miracolosa, che      Dio; ma aprì la mia mente ad una profonda riflessione;
fa la gente? L‟accaparramento!                               mi fece capire una cosa molto importante per l‟anima:
A parte la scaramanzia, quale sono i trattamenti             iniziai a capire la mia cattiveria.
ufficiali della medicina per la cura della psiche? Come

                                                                                                                    64
                                                               contro il male anche loro ma sono bene armati; anche
                          La pazzia                           se purtroppo qualcuno viene colpito a morte: pedofili,
          Ora voglio dirvi qualcosa che può anche              concubini, gay, avari, egoisti, ecc.
compromettere la fiducia in quello che scrivo, ma la                     Gesù ci fa capire che nasciamo in uno stato
esprimo lo stesso. Non esiste la pazzia e la normalità;        patologico che poi, nelle malattie, è più evidente ai
esiste, invece, la cattiveria e la bontà, esiste l‟amore e     nostri occhi. Prendiamo per esempio, un essere umano
l‟odio, esiste il male e il Bene. Cosa hanno fatto quelli      di pochi mesi che ancora non sa camminare,
che studiano il comportamento degli uomini? Hanno              mettiamogli a fianco un coetaneo che gli prende il
catalogato le persone in base al male che possono fare         giocattolo, entrambi non sanno parlare, ma
a se stessi e agli altri; hanno fatto l‟inventario di tutto    osserviamoli bene, si sanno picchiare. Un neonato
quello da cui è affetta una persona all‟inferno. Hanno         conosce già, come un adulto, la gelosia; sa già che
inventato la “camicia di forza” e niente più. Certo, le        possedere ed avere una cosa fa bene a se stesso;
droghe che sono in farmacia fanno tanto, ma di fronte a        l‟egoismo! Poi con il passare degli anni si perfeziona,
una delle tante delusioni cosa dicono? “Non risponde           mette in attività la mente e con scaltrezza, anche a
bene alla cura”; la stessa cosa vale per tutte le malattie.    discapito di altri uomini, raggiunge il potere e le
Anche per l‟esito di una qualsiasi terapia se non ci           ricchezze. Questa è patologia cari figli miei! Quelli che
aiuta il Signore, non c‟è nulla da fare! Anche una             restano indietro e non hanno potere né ricchezze, sono
semplice operazione chirurgica può esserci fatale.             ancor più patologici. Un bambino, dopo mamma e
            La mia non è una provocazione, anzi,               papà, le sue prime parole sono quelle più colorite; e
psicologi e psichiatri hanno fatto un lavoro utile per gli     noi? Ridiamo …! Si nasce malati, si nasce cattivi, si
uomini, il Signore benedica tutti i medici, per carità,        nasce sotto il potere delle tenebre per effetto del
voglio encomiare loro per le ricerche, anche se molte          disgrazia originale.
volte sono contrastanti se non addirittura paradossali.                  I nostri scienziati non ci dicono come un uomo
Questi egregi specialisti non hanno capito che, per            deve essere per essere normale, i parametri non
andare oltre le loro conoscenze, devono cambiare               esistono, come nemmeno la normalità esiste; Gesù,
strada; anche se sono arrivati là dove la scienza ha           invece, ce lo dice cosa fare per essere perfetti:
progredito, sono stati indirizzati dagli insegnamenti dei                ( cfr Mt. Cap. 19)21 Gli disse Gesù: "Se vuoi
cristiani. Continuano ad essere refrattari, studiano tutti i   essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dàllo
filosofi tranne San Tommaso d‟Aquino, sant‟Anselmo,            ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e
ecc. solo perché sono cristiani; alcuni sono addirittura       seguimi".
ostili verso un Uomo che ci ha insegnato, nel corso dei                  Dice Gesù nel Vangelo:
secoli, a capire chi siamo; sono astiosi ad ascoltare la                 (cfr Mt. Cap. 5) 22 “Ma io vi dico: chiunque
Parola di Gesù.                                                si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a
          Come possiamo combattere con un uomo bene            giudizio. Chi poi dice al fratello: stupido, sarà
armato mentre stiamo nel buio? Diamo i pugni nel               sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà
vuoto con la speranza di prenderlo; invece siamo noi a         sottoposto al fuoco della Geenna”.
prenderle. Siamo incapaci di capire che il male ci vede                   ( cfr Gv. Cap. 6) 54 Chi mangia la mia carne
anche di notte e che oltre ai pugni ha anche l‟atomica.        e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo
          Cari dottori, siamo tutti un po‟ affezionati a       risusciterò nell`ultimo giorno.
voi, siamo nati e vissuti con voi. Oggi la vita è fatta di     Sono parole che solo Dio può pronunciare, è vero!
lavoro, casa e medici; mentre, tempo fa c‟era anche la         Gli Ebrei, a sentire queste parole, credevano che Gesù
Chiesa che occupava un posto meritevole. Vorrei dire           fosse pazzo e lo ritenevano tale.
qualcosa a voi che combattete in prima linea contro le                   Noi Cristiani siamo anche pazzi a credere a un
malattie: voi siete esposti al male tutti i giorni,            Uomo che è morto e poi risorto, ma siamo pazzi di
combattete contro il peccato anche voi. Il male è              Amore, questa è la verità! Siamo pazzi di Bene, siamo
un‟entità soprannaturale a tutti gli effetti presente in       pazzi di Bontà, questa è la realtà! Siamo pazzi a
ogni uomo malato che visitate sul letto. State attenti,        ritenere che, nell‟Eucaristia Gesù scenda vivo tra noi,
voi dottori, è molto pericoloso. Portate al collo almeno       pazzi a credere alla transustanziazione del pane e il
un Crocifisso. Il male cari dottori, lo combatte e lo          vino che diventino Carne e Sangue per la nostra
vince solamente la Madonna e Gesù. Voi siete esposti           salvezza. Siamo pazzi, è vero! Ma di Misericordia di
nella stessa misura del paziente che sta combattendo           Dio.
contro questo orribile mostro. Non indugiate, siate                      In questa isola sconosciuta, che è la mente
come i consacrati a Dio, fate le preghiere del breviario       umana, molti vi sono approdati, ma nessuno ha capito
delle ore come i preti, pregate e lasciatevi benedire. Le      niente. Stiamo andando chi da nord e chi da sud a
cliniche, gli ospedali, ambulatori, dovrebbero essere          tentoni e a tentativi, ma non abbiamo capito nulla. Da
luoghi di culto prima di essere strutture sanitarie; sono      qualsiasi punto di attracco vediamo la nostra mente e
luoghi dove il male è presente. Il giuramento di               troviamo il buio e non vediamo oltre. La psicologia, la
Ippocrate non serve a nulla senza la fede in Dio. Tra i        filosofia, la psicanalisi, la psichiatria, ecc. devono
vostri alleati avete queste persone che lottano alla           essere illuminate dalla Luce della Fede altrimenti non
stessa maniera; pregano tutti i giorni e preti, e vescovi,     si vede lontano. Anzi, grandi uomini, come i filosofi
sono colpiti loro malgrado; lottano in prima linea             hanno riposto la fiducia in se stessi e ora, hanno
                                                               esaurito tutto quello che c‟era da sapere; sono rimaste

                                                                                                                    65
sole teorie che col tempo vanno a contrastare l‟une con       psicologia remota; l‟uomo ha solo cattiveria che lo
le altre; e grandi studiosi erigono e gli stessi              devasta al punto ad ideare la psichiatria.
demoliscono; ciò che era una ipotesi, diviene una verità                 Cosa vi hanno fatto studiare all‟università?
e dopo un anno una menzogna, e così via …                     Non offendetevi, cari amici miei, tra voi ci sono anche
          Vi dirò di più: una vecchietta con un po‟ di        i Santi.
fede ha più sapienza di una antologia medica. Altro che       Le ossessioni, le ansie, l‟ira, le paure, le depressioni
“io, super-io, inconscio” e quant‟altro …!                    maniacali compulsive, schizofrenie, ecc, ecc, ecc, si
           Cari scienziati, dico solo a voi che morite allo   curano con un‟altra “pazzia”: quella che un Uomo ha
stesso modo in cui muoiono gli animali, ditemi per            fatto circa 2.000 anni or sono. La cattiveria si cura con
favore di cosa soffriva Gesù, di quale patologia? Era         l‟amore e l‟insegnamento di Dio, questo ci ha
forse un paranoico? Come venne accusato dai sommi             insegnato Gesù. La cattiveria si cura con l‟amore, e
sacerdoti al processo? Anche se il termine è stato            non basta quello dell‟uomo, ci vuole la carità di Dio.
coniato, nel vostro schedario, di recente. Forse Gesù                   Voi specialisti della psiche, dico a voi!
era masochista? Cosa ne avete dedotto dell‟Amore in           Studiate il cuore dell‟uomo per favore, non il cervello!
persona? Io vi dico invece, con molta franchezza, che il      È dal cuore che nascono tutte malattie del cervello! È
male, la cattiveria, e il diavolo di pazzia che voi           dalla cattiveria! Il cervello serve solo per il corpo e
catalogate, la si vede nelle persone con la sola forza        basta! Lo dice anche Gesù quando parla degli occhi
della Fede. Tramite Gesù potrete vedere le radici del         (che sono diramazioni e parte del cervello):
male dove sono attecchite in un uomo ed estirparle.                     (cfr Lu. Cap. 11) [34]”La lucerna del tuo
          Per mezzo di Gesù siamo in grado di guardare        corpo è l'occhio. Se il tuo occhio è sano, anche
in faccia al diavolo senza subire danni, senza Gesù e la      il tuo corpo è tutto nella luce; ma se è malato,
Madonna non c‟è nulla da fare! Almeno ché abbiamo             anche il tuo corpo è nelle tenebre”.
una “camicia di forza” per fermare il corpo e la mente.                 Gesù mette in relazione il cervello con il corpo
Senza Gesù il male non lo si vede e comunque opera            e non all‟anima. L‟occhio non è lo specchio
indisturbato. Senza la Fede e la preghiera state bene         dell‟anima, dunque, è lo specchio del corpo.
attenti a stare lontani da esso; fate bene a non sentirne     Vi ricordo che il cuore batte e lavora senza che sia
nemmeno parlare: ci strapazza! Non parliamone …!              collegato al cervello con terminazioni nervose. Nel
Questo è uno dei meccanismi che viene adottato dalla          cuore è la sede dell‟anima e di tutta la persona
mente per non essere ingoiati, e facciamo bene; è             compreso l‟ “io”, “super io”, conscio, inconscio e
semplicemente una difesa inconscia del nostro “io”            quant‟ altro; ditelo ai discepoli di Freud: l‟anima di una
verso la bestia: non parlarne. Anche se non crediamo          persona è nel sangue; il cervello serve solo al corpo!
in Dio abbiamo paura del male e della cattiveria, questa      Nell‟anima che splende la luce di Dio irraggia e
è la verità! Esiste! In questo momento ho trovato             illumina anche la bellezza del corpo e della psiche. Il
difficoltà a scrivere la parola diavolo perché? È una         corpo e la psiche di un uomo, dunque, sono legati e
forte reazione istintiva, perché c‟è. (Non toccate ferro o    plagiati dall‟anima.
palle! Segnatevi per favore!) Il topo ha paura del gatto      Vi porto un esempio: prendiamo una pianta, lei sa la
anche se non l‟ha mai visto; il gatto ha paura del cane       posizione diurna del sole, sa quando è giorno e quando
anche se non l‟ha mai visto durante la sua vita; la           è notte, lei sa come e quando produrre i fiori per
pecora ha paura dell‟ululato del lupo anche se non è          riprodursi e fare i frutti e i semi, ingannando anche gli
stata mai mangiata; il lupo ha paura dell‟uomo anche se       insetti, lei sa misurare la temperatura dell‟aria, si sa
non è stato mai sparato; allo stesso modo noi uomini          difendere dalle malattie e quando il terreno è arido, sa
abbiamo paura del diavolo anche se non lo vediamo o           il luogo dove nascere, ecc, ecc. le piante hanno uno
magari, ha fregato in questo momento un altro uomo o          spirito, sicuramente e addirittura hanno una psicologia;
donna che sia e non ci accorgiamo di nulla, come fanno        forse loro hanno il cervello? No, non ce l‟hanno, il loro
gli animali.                                                  spirito e in tutto il proprio “corpo”, nelle radici e fuori
          Ho appena ascoltato al tg1 che un algerino,         nella parte del busto.
appena conosciuto un nordafricano, sotto lo stesso            Nel mare specialmente abbiamo una vasta gamma di
tetto a Milano, lo ha ucciso. Un altro giorno hanno           pesci senza cervello; eppure, lo stesso: hanno una
detto che un bravo e gentile papà ha sparato i due            psicologia e intelligenza; per non parlare degli insetti e
poveri figli in pigiama nella stanzetta, la povera moglie     dei microbi, hanno forse tutti il cervello? No! Quindi il
e poi si tolto la vita. Come la scienza ci spiega tutto       nostro spirito si chiama anima, sta in tutto il sangue,
questo? Niente, scena muta … Una pazzia? No! Non              ragiona anche con il corpo e il cervello serve
esiste, e i pazzi non uccidono altrimenti saremmo tutti       soprattutto al corpo, va bene?!
morti. È stata una cattiveria! È stato il male assoluto                 In medicina legale quando si dichiara morto
che c‟è nell‟uomo. Ditemi, per favore, come mai ci            una persona? Solo quando il cuore cessa di battere; non
sono più omicidi tra mura domestiche e non in tutti           solo, il Codice di diritto canonico sancisce la stessa
quelli che fanno la mafia, la ndrangheta, ecc. o              cosa.
addirittura la guerra in Afganistan? Niente, scena muta!                Cosa è successo in America, poco tempo fa?
L‟uomo è l‟animale più mostruoso che esista al mondo          Hanno fatto anche un film “21 grammi” se ricordo
a motivo dell‟anima saturata dal male provocato dalla         bene. È accaduto che un uomo dopo il trapianto di
disubbidienza a Dio. Mentre gli animali hanno una             cuore, si è innamorato della moglie amata dal donatore
                                                              che, a sua volta, si era suicidato sparandosi con un

                                                                                                                     66
colpo alla testa. Non è finita qui. Quello che ha                   Ebbene, io vi dico che Dio con la Parola ha creato
ricevuto l‟organo, dopo pochi mesi, che ha sposato            tutto, con la Parola ha creato il cielo, la terra,
questa vedova, ha fatto la stessa cosa dell‟ ex marito: si    l‟universo.
è sparato.                                                    (cfr Gn 1) 3Dio disse: «Sia la luce!» e così fu; ecc. ecc.
          Forse solo coincidenze? Non credo; ma è bene         Pensate che mentre Dio parla, col solo alito che esce
riflettere su quello che Gesù ci ha insegnato; se non         dal Suo petto crea le anime. Con la Parola ha plagiato
volete credere ad un ignorante come me, credete               l‟uomo a sua immagine spirituale, ha creato Adamo ed
almeno in Gesù, per favore!                                   Eva; ovvero, l‟anima. Con il solo                annuncio
                         Il potere della Parola              dell‟Angelo ha fecondato la Madonna. Così è, cari
                 (Cominciamo          daccapo      dunque,    figlioli. Attenzione! La creazione è ancora in atto: noi
                 vediamo         questo       meraviglioso    siamo vivi perché ci crea Dio.
                 meccanismo che ci fa parlare).               Il Paradiso lo ha creato solo 2000 anni fa, il purgatorio,
                 A volte penso che gli animali sono stati     per esempio, ha appena 500 anni; Giovanni Paolo II è
creati per farci capire che noi siamo fatti di Dio da Dio     appena 3 anni da quando è salito al Cielo ed è stato
per Dio. Innanzitutto nessun animale sulla terra parla; i     creato da Dio, ecc. ecc. La potenza di Dio non si può
pappagalli, come pure alcuni merli indiani, ci fanno          misurare con la nostra mente. Noi abbiamo la parola
capire come siamo imbecilli ad insegnare loro le              perché simili, cioè Dio ci ha creati e ci crea a Sua
parole; queste persone le chiamo ben volentieri zoofili,      immagine; ovvero, abbiamo l‟anima.
fanno un vero atto perverso con gli animali.                   Noi siamo uomini ma attenti alle parole! Una sorta di
          La parola è il risultato di un processo che ha le   simile potenza, in forma molto, ma molto più piccola,
origini dal cuore per quanto riguarda le intenzione; e        Dio ci ha dotato.
tra il cuore per la comunicazione degli uomini con altri      Noi uomini siamo una specie di dèi in miniatura; quello
simili. Anche per questo abbiamo due polmoni che              che Dio ha fatto per noi, anche noi siamo capaci di fare
mentre ossigenano il sangue, emettono alito sufficiente       ma in forma infinitesimale. Faccio un esempio: Dio ha
per fare vibrare le corde vocali tale, da provocare un        creato la nostra memoria con la polvere, ovvero ha
ascolto da parte di un altro essere umano. Certo, anche       creato l‟uomo con l‟argilla poi ha soffiato nelle narici,
gli animali hanno le stesse strutture biologiche, ma non      ecc.; allo stesso modo, bensì infinitesimale, l‟uomo
certo per parlare.                                            sapiens, nei primi secoli della sua evoluzione, ha creato
          Ci sono quelli che parlano nel sonno, quelli        la scrittura su pezzi di argilla, cioè ha registrato
che parlano da svegli, quelli in televisione, in radio, a     memorizzando il suo pensiero su un impasto di polvere
casa, a scuola, al mercato, tutti parlano chi ad alta voce,   e acqua; il silicio è polvere di sabbia ed è componente
chi parla piano, chi con dolcezza, chi scontroso, quante      principale della memoria del computer, è in grado di
cose possiamo esprimere con le parole.                        memorizzare una infinità di informazioni. Quindi tutte
           Anche e soprattutto con le parole si               le memorie funzionano con la polvere, con la terra,
costruiscono gli amori, le amicizie e tutti i rapporti        compresa quella dell‟uomo; anche per questo le
interpersonali. Un uomo può anche plagiare con la             memorie dei popoli antichi si trovano nei reperti
parola un altro uomo a suo piacimento. Una mamma,             archeologici , ovvero sotto terra.
un papà, un genitore può tenere psicologicamente                        (cfr Mt Cap. 12) 36 Ma io vi dico che di ogni
sottomessi i figli con le parole, più delle percosse.         parola infondata gli uomini renderanno conto nel
          Le parole dunque, non sono invenzioni ma            giorno del giudizio; 37 poiché in base alle tue parole
scoperte degli uomini per comunicare tra loro; le parole      sarai giustificato e in base alle tue parole sarai
sono nate nell‟istante in cui Dio dalla Sua bocca ha          condannato".
soffiato nelle nostre narici; anzi, l‟uomo stesso è frutto                             Innesto dell’anima
della Parola.                                                       Quindi usiamo le parole, per invocare il Bene.
Quando un uomo parla da solo, o parla con Dio o con           Usiamo le preghiere per rivolgerci al Signore.
satana. Se un uomo parla con Dio prega o parla                Facciamo anche le buoni azioni verso i nostri simili che
d‟amore Suo; se parla con satana vaneggia con la              Gesù ama tanto. Dobbiamo leggere la Parola di Dio
serpe che è in se; ma tra loro non c‟è comunicazione          dobbiamo inocularla e divorarla come lupi affamati,
perché uno delira e l‟altro non ascolta in quanto non ha      bramosi di sapere quali sono le armi per questa lotta
orecchie. La comunicazione di questi soggetti è               spirituale che ognuno di noi è tenuto a vincere se vuole
composta di odio e cattiveria che hanno verso gli altri e     vivere da essere umano, “da Cristiano”,come diceva
verso se stessi. Si miei cari! satana è anche questo:         mia nonna; per vivere meglio in questo mondo, ma
assurdità, incoerenza, illogicità, irragionevolezza,          sopratutto se non vuole affondare nell‟inferno.
contraddizione, controsenso, delirio, paradosso, ecc.         Se un uomo vuole raggiungere, dopo la morte, la vita
ecc.                                                          eterna deve innestare la sua anima nella Chiesa con la
           Non trascuriamo dunque, il potere delle            Parola; innestandola, come fa un contadino con la vite,
parole. Le parole devono essere conforme alle leggi di        sullo Spirito di nostro Signore Gesù Cristo.
Dio poi ai Vangeli e di tutta la Bibbia.                      Attenzione però! È vero che la Parola dobbiamo
                         Cos’ è la parola?                   divorarla; ma è cosa giusta mangiarla con dolcezza e
                                                              assaporarla con delicatezza, anche se ne abbiamo tanto
                                                              bisogno. La Parola di Dio è come l‟Ostia, una
                                                              particola di pane che, prima di essere servita, viene

                                                                                                                    67
spezzata e condivisa a piccoli pezzetti; mangiata con        il male. Nella nostra libertà dobbiamo usare le corde
naturalezza e assimilata a poco alla volta con tanta         vocali per implorare il Signore nella preghiera.
umiltà e perché no? Con vergogna. Anche Gesù, nel                      13. LA BIBBIA
giorno prima della Passione, prese il pane, gli diede la                              Istruzioni per l’uso
benedizione, lo spezzo e disse: “… Prendete e                     Per analogia, immaginiamo che a Giulio Cesare,
mangiatene tutti; questo è il mio Corpo offerto in           imperatore di Roma, a suo tempo gli fosse arrivato da
sacrificio per voi …” Andiamo, dunque tutti, a               Dio un CD-ROM o DVD con incisa la Sua Parola,
partecipare al pranzo nuziale, almeno la domenica            ovvero la Bibbia in formato digitale; cosa avrebbero
facciamo la Comunione con Gesù.                              potuto fare i romani di allora? Nulla. Questo è lo stesso
               Il pane                                      tentativo che facciamo oggi per interpretare la Bibbia,
“Amate il pane!                                              la vita. L‟uomo ha bisogno ancora di crescere e
Cuore della casa; profumo della                              svilupparsi per capire chi siamo o chi è Dio. Per
                                                             conoscere il mondo i scienziati hanno fatto molto; si
mensa; gioia dei focolari.
                                                             sono visti, negli ultimi decenni, passi da gigante; ma
Onorate il pane!                                             per conoscere l‟uomo e Dio andiamo come la tartaruga
Gloria dei campi; fragranza della                            ma in senso contrario. Come facciamo a conoscere Dio
terra; festa della vita.                                     con i strumenti umani? È impossibile! Non riusciremo
Rispettate il pane!                                          mai a decifrare o a decrittare il CD-ROM se non
                                                             sappiamo nemmeno cos‟è un computer; se non
Sudore della fronte;orgoglio del
                                                             sappiamo nemmeno cos‟è la corrente elettrica. Per
lavoro; poema di sacrificio.                                 capire la profondità della vita dobbiamo attingere alla
Non sciupate il pane!                                        Parola che Dio ci ha tramandato nel corso dei secoli;
Ricchezza della patria; il più santo                         fin dalla nascita dell‟uomo, attraverso la Bibbia.
premio alla fatica umana”.                                                       L‟essere umano cosa è? Chi è? Chi
      Non sono mie, queste parole le ho trovate scritte                     siamo? Come facciamo a capire questo
su un sacchetto per il pane.                                                ingegno? Che mistero! Noi non siamo in
Con la preghiera, dunque, dobbiamo parlare e usare la                       grado nemmeno di capire noi stessi.
lingua come utensile per fabbricare un grido di aiuto,                      Siamo animali misteriosi; sappiamo che
un ringraziamento, una lode, una invocazione a Dio.          abbiamo un “io” ma non sappiamo come funziona.
          Nel primo istante Dio creò gli Angeli ma           Questo “io” si rapporta con altri “io” e tutti formano
attenzione, alcuni di loro allo stesso istante, furono       una famiglia, una nazione, un popolo. Sappiamo che il
ribelli perché non ascoltarono le Parole di Dio e tali       nostro “io” dipende dagli altri e siamo in stretta
rimasero. Il capo di costoro è lucifero che non              relazione, consapevolmente e non, gli uni con gli altri.
ascoltando la Parola sono negli inferi e bruciano            Se abbiamo la luce elettrica sappiamo che un altro
eternamente. Il serpente dell‟Eden, cari figlioli, non ha    uomo la sta producendo per noi e quest‟ultimo sa che
orecchie; di conseguenza è muto, non fa nessun verso         un altro produce per lui la pasta, e chi produce la pasta
perché non ha mai ascoltato nulla.                           sa che un altro “io” produce il combustibile e così via;
                                                             ma non sappiamo chi produce il nostro “io”; non ci
                         Chiamata a costo zero
                                                             rendiamo conto chi ci fa vedere con gli occhi, chi ci fa
                        La preghiera è anche una
                                                             sentire con le orecchie, chi ci fa battere il cuore; non
              chiamata senza scatto alla risposta, è
                                                             riusciamo a capire chi ci tiene in vita. Anche le cellule
              totalmente gratis, a costo zero e per
                                                             di un corpo di animale o pianta fanno la stessa cosa,
              sempre; come dice una nota pubblicità,
                                                             ognuna ha il suo compito utile per servire altre cellule.
riferendosi ai telefonini.
                                                             Ogni cellula è un microrganismo completo come un
          Questo vuole Gesù: che lo chiamiamo.
                                                             essere umano, nasce, lavora e muore; ha il suo compito
Dobbiamo scegliere, nel libero arbitrio, nella libertà
                                                             e dedica tutta la vita alle altre, anzi, dona anche la
assoluta, di annegare o di salvarci, solo questo ci
                                                             propria vita per proteggere altre cellule, come quelle
chiede. Gesù e la Madonna ci liberano con una
                                                             della pelle, delle ossa, per la riproduzione, ecc. o quelle
chiamata, con una preghiera. Allo stesso momento non
                                                             della corteccia di una pianta. Ma attenzione se
diciamo a Dio ciò che deve fare, per favore, amiamolo
                                                             nell‟anima non c‟è Gesù soffriranno tutte le cellule,
con una chiamata di supplica nei casi necessari; Lui sa
                                                             comprese quelle del cervello e del cuore.
quello che serve per la salvezza della nostra anima.
                                                             La vita è un mistero, dunque. L‟uomo è ancora più un
A Gerusalemme, quando Gesù fu crocifisso, poco
                                                             mistero perché ha capito che è in vita, ha capito che ha
distante c‟era un terreno, detto campo di sangue, dove
                                                             un‟anima e la destinazione ultima che gli spetta: è
giaceva appeso alla corda Giuda Iscariota, il traditore.
                                                             consapevole della morte. Facciamo come le nostre
Ecco! Noi nella nostra libertà, possiamo scegliere la
                                                             cellule, per favore! Siamo utili agli altri e se necessario
Croce per mezzo della quale Gesù ha vinto la morte e
                                                             offriamo la vita per far funzionare al meglio il Corpo di
ci dà la vita eterna o il patibolo con il quale Giuda si
                                                             Gesù che ha il cuore nella Chiesa.
impiccò e tale rimase.
                                                                  La scienza, negli ultimi anni, ha capito un po‟
          Nella nostra libertà, noi siamo in grado di
                                                             come funziona il corpo dell‟uomo, ha capito il fegato,
scegliere se dare il bene o il male; se ricevere il bene e
                                                             il cuore come fa a battere nel petto, ha capito la pipì
                                                             come viene prodotta, ecc. abbiamo capito che siamo

                                                                                                                    68
simili agli animali, anche gli animali respirano,             rispettare la fila ai terminali, rispettare le leggi, ecc.
mangiano, dormono ecc. La scienza cosa ha capito              contrariamente sull‟aereo non si sale, specialmente
dell‟amore? Cosa ha capito della cattiveria? Cosa ha          senza passaporto. Quelli che non vogliono salire o che
capito della Bontà? Cosa ha capito dello spirito e            credono di andare in America a piedi annegano negli
dell‟anima dell‟ uomo? Cosa ci dice del peccato? Non          abissi del mare e vengono mangiati dal pesce cane.
ha capito niente! Siamo zero! Trovatemi una macchina,         Quelli che si salveranno sono tutti gli uomini che
per favore, che sia in grado di fare la radiologia della      saliranno sull‟aereo, tutti quelli che faranno parte della
mente o del pensiero di un uomo; vorrei tanto vedere          Chiesa; ovvero, uomini e donne che vivono già, su
sulle lastre la cattiveria o l‟amore di un anima; è           questa terra, in seno al Corpo di Cristo.
impossibile! Quello che ci fa capire un po‟ le cose                     Attenzione bene, seguire Gesù non è un codice
trascendentali è stato Dio con la Sua Sacra Scrittura. La     civile, Egli non è un legislatore; seguire Gesù significa
Bibbia è nient‟altro che il libretto di istruzioni per la     amare Gesù. Dobbiamo semplicemente amare Dio;
macchina uomo; non solo, è la guida che ci fa capire          perché la voce del verbo “amare” è Egli stesso; Amore
come un uomo deve rapportarsi agli altri, è il libretto di    o Dio è la stessa cosa. L‟amore contiene tutta la legge,
istruzioni per il funzionamento di una famiglia, di un        tutti i Vangeli, i Profeti e tutto il Vecchio Testamento.
popolo, di tutta l‟umanità. La Sacra Bibbia è una serie                                 Vangeli Canonici
di leggi per fare funzionare l‟uomo rapportato a un                     Tuttavia, vorrei, innanzitutto farvi capire che
popolo; un popolo rapportato all‟umanità e l‟umanità          la cosa più importante della nostra religione cattolica
rapportata a Dio; e non bastano solo i 10                     non sono tanto le Scritture Sacre che troviamo nella
comandamenti. La bibbia ci fa capire che l‟Amore è in         Bibbia; ma c‟è una forma di comunicazione tra
grado di contenere i 10 comandamenti; viceversa,              generazioni altresì importante: è quella della tradizione.
questi non sono in grado di comprendere tutto l‟Amore         Per cui, la Chiesa Cattolica è anche apostolica ovvero
di Dio, ci vuole Gesù.                                        da 2000 anni evangelizza il mondo con le predicazioni
          Mettiamo il caso che un giorno compriamo un         attraverso il Santo Papa. Quando è nata la Chiesa i
aereo per volare, che facciamo? Per farlo volare              Vangeli ancora non c‟erano; nemmeno le lettere di San
dobbiamo rispettare obbligatoriamente alcune leggi,           Paolo o l‟Apocalisse di San Giovanni. La liturgia
non possiamo mettere l‟acqua al posto del cherosene,          Eucaristica, che è la parte II della messa; ovvero,
per esempio; un aereo non può atterrare su                    quando Gesù spezza il Pane e dona il vino, oggi si fa in
un‟autostrada, e così via .... Altri uomini hanno fiducia     Chiesa, uguale a come facevano i primi apostoli di
nel pilota e si lasciano trasportare in celo da un posto      Gesù dopo la resurrezione e si riunivano nelle case.
all‟altro perché hanno studiato e imparato, dal libretto      All‟ultima cena disse Gesù: “Fate questo in memoria di
di istruzioni e dagli altri piloti, tutte le leggi che        me”; i Vangeli ancora non c‟erano.
bisogna rispettare per portare tanta gente a                            A proposito dell‟Eucarestia, sapete la prima
destinazione. Ma la cosa più importante è quella che la       Eucarestia dove e da chi è stata amministrata dopo che
gente deve capire il motivo del viaggio e la causa della      Gesù è risorto al Celo? Chi dite, San Pietro?
destinazione ultima. Il ministero del Papa, cari figli, è     Sant‟Andrea? San Giovanni? Ecco, appunto, leggete i
l‟autorità in assoluto sulla terra che sa intendere ed        Vangeli! Fu Gesù, nello stesso giorno della Sua
interpretare tutto della Bibbia; dobbiamo aver fiducia        resurrezione a Emmaus in un villaggio a 7 miglia da
solo dei suoi piloti.                                         Gerusalemme.
          Nella Bibbia, Dio non ha mai parlato a tutto il                        30
                                                              ( fr Lu Cap. 24) Quando fu a tavola con loro, prese
popolo; lui si serve di pochi per parlare agli uomini         il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede
tutti. A noi uomini bastano pochi e bravi piloti per          loro. 31 Ed ecco si aprirono loro gli occhi e lo
entrare nel Regno di Dio.                                     riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista.
          Ora vi porto un altro esempio, che restando                   Ai tempi di San Paolo, siamo negli anni 50
sempre nell‟ambito aereonautico, anche se rudimentale,        d.c. i Vangeli non c‟erano. Forse il primo Vangelo,
ma con un po‟ di fantasia è molto, tuttavia,                  quello di Marco fu scritto verso l‟anno 80. Quindi,
significativo.                                                quello che facciamo a messa è lo stesso che facevano i
Nella Genesi, alla creazione, l‟uomo e la donna               primi cristiani; cambia solo la liturgia della Parola. Ora
volavano come gli Angeli; andavano e venivano                 voglio dirvi che, anche se non avessimo avuto i
dall‟America. Poi l‟uomo, senza permesso, voleva              Vangeli, noi, per tradizione orale, facevamo allo stesso
volare sulla luna e Dio gli ha tagliato le ali; col peccato   modo dei primi Cristiani in Palestina. Comunque i
poi, a malincuore, si viaggiava a piedi o al massimo a        quattro Vangeli hanno un valore enorme; anzi, sono
cavallo ma in America non ci si poteva andare senza ali       Sacri. L‟ultimo Vangelo, quello di Giovanni, risale
perché c‟era il mare, anzi c‟era il male. Circa 20.000        addirittura al II sec. d.c.
anni dopo è venuto un Uomo, mandato da Dio                              Ma prima di parlare dei Vangeli vorrei dirvi
dall‟America, questo uomo si chiama Gesù ed era Suo           una cosa importante, prima che mi dimentico.
figlio, che ha costruito un aereo, ovvero ha costruito la     Non voglio analizzare i libri che compongono la
Chiesa e Lui come prima pilota è al posto di guida,           Bibbia; vorrei dividere i messaggi, che Dio ha dato
come secondo pilota: la Madonna; tuttora stanno               all‟umanità, in tre diverse ere: I) era del Padre: Vecchio
trasportando le anime in Paradiso. I passeggeri non           Testamento in cui l‟uomo era schiavo del peccato e
devono fare altro che educarsi: per salire sull‟aereo         servo di Dio; II) era del Figlio: Nuovo Testamento in
devono andare in aeroporto a Roma, fare il biglietto,

                                                                                                                    69
cui l‟uomo è libero dal peccato e amico di Dio; III) era    serviti alla emanazioni dei dogmi di fede. Possiamo
dello Spirito Santo in cui l‟uomo è amato dalla             concludere che di eretico non c‟è nulla, ovvero sono
Madonna. La nostra era, quella in cui ora stiamo            compatibili con i Vangeli canonici; ma contrariamente
vivendo, è il tempo di Gesù e la Madonna. Anche il          a questi, sono manoscritti da uomini e basta, non sono
Padre ce l‟ha detto al battezzo di Gesù:                    trascendentali. Sono altresì, scritture e testimonianze
(cfr Mc. Cap. 9)7 Poi si formò una nube che li avvolse      che tutte, hanno proferito Parole di Gesù.
nell`ombra e uscì una voce dalla nube: "Questi è il
Figlio mio prediletto: ascoltatelo!"                                   14. GESU‟
Da allora Dio ci ha parlato solo attraverso il Verbo                         Da dove è nato Gesù?
della Seconda Persona della Trinità. Il terzo periodo, la              La storia ci insegna che: i popoli nel passato
terza era, quella dello Spirito Santo, è già arrivata con   sono nati per la propria difesa. Le persone sono
l‟avvento delle apparizioni Mariane; anche se Dio è         diventate un popolo per difendersi dagli altri popoli;
presente allo stesso momento in tutte e tre le Persone.     tutti i popoli, dunque, sono nati per preservarsi da altre
L‟era dello Spirito Santo è quella della Luce, è quella     persone.
della Madre, quella della Beata sempre Vergine Maria                   In un certo modo, possiamo rapportare la
Santissima; è l‟era del quinto Evangelo Canonico; è         storia di un popolo con la storia singola di un
l‟era della Voce del Verbo, della Madre di Dio, che è lo    individuo. Come un singolo individuo si identifica con
Spirito Santo.                                              un popolo; allo stesso modo, un popolo si identifica
          I Vangeli Canonici sono scritti fatti da uomini   con il proprio Dio . Questo doveva capire il nostro
(Evangelisti: Matteo, Marco, Luca, Giovanni) ispirati       Charles Darwin! La nascita, la crescita, lo sviluppo e la
dallo Spirito Santo. I vangeli apocrifi sono quelli fatti   morte di una persona si può confrontare con la storia di
esclusivamente da uomini che pur avendo conosciuto          un popolo. Come in ogni uomo c‟è una evoluzione fin
ed ascoltato Gesù, non sono ispirati.                       dal concepimento, allo stesso modo, i popoli e
     Chi ha deciso l‟ispirazione o meno dei Vangeli?        l‟umanità in genere, sono in perenne evoluzione. È
Lo stesso Spirito Santo. Si narra che agli albori della     altresì vero che, come un individuo viene illuminato da
Chiesa, nei primi anni di vita primordiali, circolavano     una chiamata, ha il dono della Fede, dalla vera
molti scritti su Gesù. I primi cristiani hanno sentito la   religione, della Verità; allo stesso modo un popolo è
necessità di mettere per iscritto quei fatti che erano      chiamato a Dio, che concede il cammino che lo porta a
accaduti nella Palestina. Le prime scritture non sono i     Sé.
Vangeli ma le lettere che si scrivevano tra loro i                      Ora vi faccio un esempio che può superare
cristiani in Siria, (nell‟attuale Asia minore: Efeso,       qualsiasi fantasia ma che è forse eloquente.
Corinzia, ecc. e fu proprio in questo luogo che i           Innanzitutto considerare la Genesi e tutta la Bibbia
Discepoli di Gesù furono chiamati per la prima volta        come una rivelazione scientifica è improprio; la Sacra
cristiani).                                                 Scrittura ci aiuta a dare una interpretazione esoterica
I Padri della Chiesa cosa fecero? Presero tutte le          delle vicende dell‟umanità e della Parola di Dio. Ci
scritture le posero su un altare; e dopo aver pregato e     dobbiamo avvicinare ai testi Sacri con fede, se no non
invocato lo Spirito Santo, i Vangeli e le Scritture         capiamo nulla.
ispirate rimasero sull‟Altare; mentre gli altri scritti                Nel Ventre della Madonna, immaginiamo, fin
caddero a terra. Questa può essere una fesseria che ho      dalla creazione dell‟uomo, Dio ha unito Adamo ed
letto non so dove; ma quello che è vero è che lo Spirito    Eva, come se fosse una fecondazione in vitro, (poi
Santo ha disposto i Vangeli, quelli veri.                   parleremo del peccato primordiale, ecc.) i popoli si
Molti Scritti sulla vita di Gesù, soprattutto i Vangeli     moltiplicavano allo stesso modo come fanno le cellule
Canonici sinottici di Matteo, Marco, e Luca (cioè, se       di un feto nell‟utero. Ora dobbiamo considerare gli
sovrapposti sono uguali; anche se forse Matteo e Luca       uomini della genesi come popoli; Adamo, per esempio
hanno attinto da Marco, come dicono i studiosi) non         era un popolo, i figli: Caino e Abele erano altri popoli,
erano inchieste o magari opinioni personali di              altri figli come Set era un altro popolo; erano popoli
evangelisti, ma si limitavano solo alla narrazione dei      con un nome proprio perché le città ancora non
fatti accaduti, erano, usando un termine dei nostri         esistevano; erano nomadi, insomma; anche per questo
giornalisti, reportage. Alcuni di questi scritti li hanno   Adamo ha vissuto 930 anni; Set ha vissuto 912 anni, e
ritenuti Sacri perché ispirati dallo Spirito di Gesù.       così via.
Infatti, prima di salire al Cielo, Egli, nel giorno della              (cfr Gn. cap. 5) 3Adamo aveva centotrenta
Pentecoste, infuse su tutti i discepoli, ma soprattutto     anni quando generò a sua immagine, a sua
sulla tutta la Chiesa, lo Spirito Santo, il Suo Spirito.    somiglianza, un figlio e lo chiamò Set. 4 Dopo aver
L‟ultimo Vangelo, quello che ha dato tanta                  generato Set, Adamo visse ancora ottocento anni e
illuminazione teologica ai nostri Padri della Chiesa, è     generò figli e figlie. 5 L`intera vita di Adamo fu di
stato quello di Giovanni.                                   novecentotrenta anni; poi morì.
          Voglio ricordarvi che anche i vangeli non                    Per farmi capire un po‟ meglio vi porto un
ispirati hanno avuto un ruolo importante nella pietà        paragone con le api. Come un nido di api ne produce
popolare e sulla Chiesa. I vangeli apocrifi hanno           un altro, cosiddetto favo, e questi a sua volta ne
tuttavia, aiutato ai padri della Chiesa primitiva a         produce un altro dopo circa un anno e si moltiplicano;
colmare alcune lacune che necessitavano nella ragione       allo stesso modo è stato l‟uomo Adamo, ovvero, la
del consenso popolare. Teologicamente sono anche            Donna Eva (poi vi spiego il perché), che ha procreato

                                                                                                                  70
Abele, Caino e poi Set la cui discendenza ha prodotto         che è la Chiesa; ovvero, l‟anima della terra. Ogni buon
il popolo di Dio. Tutte le api sono generati dalla regina;    cristiano, che ha ricevuto il battesimo, fa parte della
allo stesso modo i popoli sono generati dalla Regina          Chiesa, fa parte di Gesù.
del Cielo e la terra: la Madonna. Ora, non voglio             Il popolo di Dio si sta evolvendo allo stesso modo in
parlare della cera di api che da sempre i cristiani e non,    cui fa un uomo. La Chiesa, durante l‟infanzia, è stata
hanno usato nelle funzioni religiose; voglio solo farvi       allevata e curata dalla Mamma che tutt‟ora si occupa di
riflettere che, come le api, quando è nato l‟uomo             Lei e di tutti coloro che sono stati battezzati nel Suo
vigeva un sistema matriarcale e non patriarcale come è        nome. Nella Genesi, Dio disse al serpente, dopo il
nella società di oggi; forse per questo i popoli si           peccato:
separavano tra generazioni diverse e andavano a vivere                   (cfr Gn cap. 3, 15) ” Io porrò inimicizia tra
altrove. Vi dirò di più: nel momento in cui il fuco,          te e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe: questa
maschio delle api, viene a conoscenza dell‟importanza         ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno".
del suo sperma, nascerà la proprietà privata dei figli, e                È la stessa donna che chiama Gesù alle nozze
della roba; una cultura patriarcale, insomma! È questo        di Cana; è la stessa Donna della grotte di Betlemme; la
è successo all‟uomo, agli albori della storia, quando nel     stessa che stava soffrendo quando era sotto Croce. È la
suo cervello è arrivata l‟anima maledetta. Iniziarono le      nuova Eva: la Madonna, la nuova Regina del Cielo e
lotte tribali tra Caino e Abele; dal sistema patriarcale,     della terra!
con la nascita della proprietà privata è nata la guerra tra             15. La Chiesa si evolve
i popoli. Tanto è vero che, nei Dieci Comandamenti di                   Prendiamo ora un fanciullo che si evolve, che
Dio, c‟è quello che intima all‟uomo di non desiderare         cresce, quanti sbagli fa nel corso della sua infanzia?
la donna degli altri, non desiderare la roba, i buoi, e la    Anche se abbiamo avuto una madre giusta, non c‟è da
casa degli altri, ecc. Forse è stata la più grande            fare, da piccoli abbiamo tutti sbagliato. La Chiesa è
rivoluzione culturale dell‟uomo. Sono convinto che, a         stata come una fanciulla che è cresciuta ed è diventata
partire dall‟avvento del Cristianesimo in poi, ora, tra       adulta. Con l‟età si matura e ora, il popolo della Chiesa,
100, 500, 1000 anni l‟uomo ritorna al matriarcato; in         in 20 secoli, è come se fosse una donna di 20 anni. Una
un sistema molto vicino a quello che Eva aveva                ragazza adulta ricorda e riconosce i sbagli che ha fatto
partorito nel peccato. Questa volta però, il peccato          da piccola. Giovanni Paolo II ha ricordato e
verrà scacciato dalla terra, per opera della redenzione       riconosciuto i sbagli che la Chiesa ha fatto nel corso
di Cristo; e tra pochi secoli le nostre società saranno       dei primi secoli di vita, ed ha chiesto perdono a Dio e a
perfette o meno peggio di quelle di oggi; affinché Dio:       tutti i popoli. Ora, non per questo a un uomo che è sulla
Padre, Figlio, e Spirito Santo ritornerà nella gloria e       retta via andiamo a valutare gli errori e i peccati che ha
saliremo al Cielo senza attraversare più la morte.            commesso all‟età di 3, 4 o 7 anni e gli facciamo un
          (Torniamo indietro). La gestazione è giunta a       processo. A parte il fatto che, gli errori e i peccati li
maturazione; la Madonna, contrariamente ad Eva, ha            hanno fatti quegli uomini che, pur stando nella Chiesa,
partorito con l‟integrità verginale Gesù, senza peccati e     non erano assolutamente della Chiesa. Infatti, molti
senza dolori. La Madonna ha partorito il popolo di Dio,       papi del passato li ha partoriti il potere politico in
è nata l‟opera di salvezza dal peccato di Adamo ed            quello temporale. Vediamo quello che è oggi la Chiesa!
Eva. Possiamo dire anche che il Vecchio Testamento            Per favore! Vediamo quello che è stata anche nei secoli
ha partorito Gesù, la Chiesa, il Vangelo e tutto il           scorsi. Il Corpo Mistico di Gesù, la Chiesa ha ancora
Nuovo Testamento. Il popolo d‟Israele è stata la              bisogno della Mamma madre di Gesù e di tutti. Ancora
placenta entro cui stava Gesù, ora è destinato a mettersi     oggi la Madonna si prende cura di tutta la Chiesa.
da parte, anche se è stato utile per la generazione e la                Non abbiate mai paura, nessuno sulla terra è
nascita del cristianesimo.                                    capace di distruggere la Chiesa, nemmeno il drago può
          Perché il popolo di Gesù nessuno potrà              farlo, figuriamoci Bin Laden! O i seguaci di
distruggerlo? Semplicemente perché è un popolo che            Maometto! E nemmeno l‟ateismo, sinonimo di
non lotta contro un altro popolo; non è un popolo che si      cretinismo, può fare granché.
è formato per difendersi da altri popoli; è un popolo                   Un buon funzionamento di un corpo umano, a
che lotta contro Satana, questo è! Anche se sulla terra       parte gli organi, è assicurato dagli anticorpi che
le guerre finiranno, sicuramente, il cristianesimo non        proteggono anche gli organi. Gli anticorpi che
finirà mai perché è un popolo che lotta contro il             proteggono gli organi di un popolo non pensate che
principe di questo mondo. Anzi, altri popoli si uniranno      siano i carabinieri o l‟esercito; gli anticorpi che
alla Chiesa per lottare contro satana, questa è la verità.    proteggono un popolo sono stati e sono i Santi.
Israele, che Dio ha scelto, non è un popolo che si è                    Ogni cristiano ha ricevuto istruzioni per un
formato per difendersi da altri popoli; ma è nato perché      buon funzionamento dell‟anima della terra che è la
uomini e donne erano schiavi del serpente e in comune         Chiesa. Anche S. Paolo faceva queste distinzioni tra i
avevano la sottomissione al faraone di Egitto (satana).       cristiani alla prima lettera ai Corinzi:
Fin dagli ebrei ai cristiani è lo stesso popolo che lotta               (cfr 1Cor. Cap. 12) [4]”…Vi sono poi
contro questo spaventoso “rettile”, questa è la verità        diversità di carismi, ma uno solo è lo Spirito; [5]vi
…!                                                            sono diversità di ministeri, ma uno solo è il Signore;
          Noi Cristiani siamo un corpo solo che si            [6]vi sono diversità di operazioni, ma uno solo è Dio,
chiama Gesù; ogni uomo o donna che sia, è una cellula         che opera tutto in tutti. [7]E a ciascuno è data una
che concorre alla presenza del Corpo mistico di Gesù          manifestazione particolare dello Spirito per l'utilità

                                                                                                                    71
comune: [8]a uno viene concesso dallo Spirito il              è Dio lo dobbiamo conoscere, come prima cosa
linguaggio della sapienza; a un altro invece, per             dobbiamo attingere dalle Scritture e capire chi è
mezzo dello stesso Spirito, il linguaggio di scienza;         quest‟Uomo. Dobbiamo prima nutrirci della Sua
[9]a uno la fede per mezzo dello stesso Spirito; a un         Parola. Attraverso la Parola Gesù ci raggiunge e opera
altro il dono di far guarigioni per mezzo dell'unico          nella nostra anima. Il Verbo, come lo chiama San
Spirito; [10]a uno il potere dei miracoli; a un altro il      Giovanni evangelista, deve entrare in noi, deve
dono della profezia; a un altro il dono di distinguere        possederci, ma soprattutto noi dobbiamo farci
gli spiriti; a un altro le varietà delle lingue; a un         possedere intenzionalmente. Dobbiamo dire a Gesù:
altro infine l'interpretazione delle lingue. [11]Ma           possiedici! La Parola di Dio è entrata nell‟universo,
tutte queste cose è l'unico e il medesimo Spirito che         creandolo; la Parola di Gesù, che è Dio deve
le opera, distribuendole a ciascuno come vuole.               assolutamente entrare nel nostro spirito. Basta solo una
[12]Come infatti il corpo, pur essendo uno, ha molte          Parola di Dio, per cambiarti la nostra vita; per esempio:
membra e tutte le membra, pur essendo molte, sono             “Porgi l’altra guancia”.
un corpo solo, così anche Cristo.                             Gesù è il faro che illumina il popolo di Dio; ma
                                                              soprattutto ci illumina il cammino verso la Verità. Gesù
          Noi, come singoli individui, che dobbiamo           è il bastone che ci sostiene per camminare verso Dio.
fare per il buon funzionamento della Chiesa?                            Tra tante cose, che possiamo dire di Gesù c‟è
Dobbiamo fare tutto quello che Gesù ci ha insegnato,          una cosa che dimostra più di tutte il Suo amore e la Sua
oserei dire: ci ha programmato. In un corpo umano             Santità Divina. Se noi facciamo un reato in Italia, che
ogni cellula è deputata a seguire le istruzioni che ha        succede? Veniamo processati dal giudice e in base al
ricevuto; ogni cellula trae nutrimento da altre cellule       misfatto che ci siamo macchiati; paghiamo il debito
che lavorano tutte in armonia per tenere il corpo in vita.    delle nostre colpe in galera. Con Gesù, cari figli, le
Ognuno di noi, battezzati con acqua e Spirito Santo,          cose non sono le stesse: nel momento in cui noi ci
siamo tenuti ad amare gli altri; a fare tutto quello che ci   avviciniamo al sacramento della confessione, anche se
tocca fare e fare tutto quello che Dio ci comanda.            abbiamo commesso la cosa più mostruosa della terra,
 Se, per esempio, un bambino sta crescendo e nel suo          quando siamo assolti dal confessore, Gesù paga le pene
corpo ci sono cellule che vogliono uccidere altre             delle colpe al posto nostro; versa ancora altro
cellule che formano i mattoni della crescita, succede         preziosissimo Sangue per noi; “va in carcere al nostro
che questo uomo crescerà rachitico se non addirittura         posto”. Quale altro uomo sulla terra può fare tutto
muore. Noi cristiani dobbiamo essere il sale della terra,     questo? … Maometto? … O chi? Ditemelo!
diceva Gesù. Come l‟anima vive nel corpo, allo stesso                   Lui ci chiede solo una cosa in cambio: il
modo i cristiani vivono nel mondo; questo è importante        nostro amore. Nel momento in cui non lo amiamo è la
capire! Per il momento Gesù non vuole la conversione          Madonna che ci toglie lo “sporco”, come? Con la
di tutti, per il momento gli servono pochi grammi di          sofferenza, con le pene, con le afflizioni, con il
sale per condire tutta la “minestra”, la terra. Voglio        “carcere”; e sono lacrime amare, come quelle di San
aggiungere ancora che: con un piccolissimo spillo si          Pietro. Sono lacrime che servono a purificarci.
può far scoppiare un pallone … ed è vero!                     Anche Giuda si poteva salvare; se si fosse pentito, tutto
          Ora se la Chiesa è un Corpo Spirituale e noi        si sarebbe risolto con un forte pianto. Il suo dolore fu
siamo fatti di anima, il nostro spirito deve funzionare       così forte che, senza la Madonna e l‟amore di Gesù, gli
come ci ha detto Gesù: in simbiosi gli uni con gli altri;     costò la vita; anzi, la pena eterna.
se non è così c‟è chi ci condannerà. Altri popoli, non                        Gesù è la Verità
cristiani, avranno un collasso su se stessi, e anche la                 Tutti i profeti della storia hanno parlato di
pace non ci sarà mai e poi mai …! Per ottenere la pace        Dio, hanno parlato della Verità. Da Abramo fino
i figli di Sara: Isacco (popolo), i nostri fratelli           all‟ultimo dei profeti, San Giovanni Battista hanno
maggiori Ebrei; e i figli della serva Agar: Ismaele           annunciato la Verità. Gesù ha parlato della Verità e ha
(popolo), i Musulmani, che entrambi hanno lo stesso           detto che la Verità è Lui stesso.
padre Abramo, si devono convertire necessariamente            (cfr Gv cap.14) 6 Gli disse Gesù: "Io sono la via, la
alla Parola di nostro Signore Gesù Cristo, altrimenti         verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per
non ci sarà mai pace tra ebrei e musulmani in Palestina;      mezzo di me.
occhio per occhio non funziona! Non funziona                            Per capire qualcosa della Verità vediamo un
nemmeno il taglio del prepuzio! (circoncisione) È             momento il suo contrario: la menzogna. La prima entità
altresì vero che funziona il perdono. Questa, secondo il      che sulla terra ha detto una fesseria è stato il diavolo;
popolo che la Madonna ha generato, è la Verità!               ingannando la prima donna e poi l‟uomo nel Giardino
                   Gesù è Dio.                               dell‟Eden. Oltre a essere bugiardo, satana è anche una
          Credere in Dio è facile; vediamo come le tribù      cosa assurda; in effetti è pazzo; tutto quello che fa non
di uomini isolati dal resto del mondo credono in dio.         ha logica anche se è molto astuto e intelligente. Noi
Tutti i popoli hanno creduto e credono in dio; anche          non sappiamo come fa il male a prendere una persona e
gli ateisti, come pure i laicisti, sostengono che c‟è una     lasciarne un‟altra illesa. Dunque, satana è una entità
dimensione sovrumana. Anche e soprattutto il diavolo          mostruosamente falsa e menzognera. Avete sentito un
crede in Dio e in Gesù Cristo. Credere invece, che            animale dire bugie? Avete forse visto un cane pazzo?
Gesù è Dio è molto più impegnativo e più difficile; ma        Siete stati ingannati da un uccello? No! Loro non
allo stesso tempo è più connaturale. Credere che Gesù         hanno l‟anima impregnata da satana e soprattutto dal

                                                                                                                   72
primo peccato. L‟uomo stesso è un inganno e una                        Dio ha assunto forma umana, Gesù ha vinto il
menzogne, lo dice anche la Bibbia. Un uomo la mattina          mondo, ha vinto la morte ha vinto il male. Grazie Dio,
dice si, il giorno dice ni, la sera dice no. Senza la Verità   che per mezzo di Gesù, ci hai donato il Cristo.
l‟uomo addiviene un discepolo di satana; questa è la
notizia.                                                                       Con la morte ha vinto il male
           Ritengo che Gesù è una Entità sovraumana                      Gesù è unico uomo che ha avuto il potere sulla
che anche dalla menzogna ne trae un bene. Faccio un            morte: ha risuscitato ed è risuscitato dai morti. Per
esempio: cosa ha fatto Gesù per fare uscire il Suo             capire il significato in profondità del potere della morte
Spirito dal corpo? Si è servito di Giuda il menzognero,        dobbiamo rifarci al libro della genesi, quando Adamo
quello che lo ha baciato per trenta denari; con un             ed Eva dopo il peccato, morirono. Prima del peccato
boccone di pane e olio satana è entrato in Giuda, e poi        non c‟era la morte, si saliva al Cielo senza la
Lo ha tradito.                                                 corruzione del corpo. Si incontrava Dio e senza peccati
            Dio ha potere sul male; ora ve lo dimostro:        eravamo beati con Lui. La morte è entrata nel mondo
Gesù ha soggiogato il diavolo per morire, per fare             nel momento in cui abbiamo mangiato la mela. La
uscire il Suo Spirito dal Corpo; si è servito di Satana        morte è una condizione che ci ha dato lucifero. Satana
per essere crocifisso e morire. Si è servito di Giuda, si è    e la morte sono la stessa cosa, si, perché lui, tra le altre
servito dei peccatori: come i sommi sacerdoti, i               cose, è anche questo. Gesù l‟ha vinto. Gesù ha vinto il
componenti del sinedrio, i pagani, alcuni del popolo           male, ha vinto satana nel momento in cui è risuscitato
contrari a Lui, appunto, di tutte quelle persone nella cui     dalla morte. La morte non ha potere su Cristo. Nello
anima operava satana. Dio ha dimostrato al mondo la            stesso momento che Gesù è risorto, per noi peccatori
Sua potenza con la Passione, Morte e Risurrezione.             mortali, ha dato inizio alla vita eterna, sinonimo di
           Dio dunque, si serve dei peccatori per              Beatitudine. Nel momento in cui ci “innestiamo” la
affermare la Verità sulla terra. Non può essere                nostra anima su Gesù, attraverso il Sacramento del
diversamente tranne il caso in cui ha creato la nuova          Battesimo, anche noi vinceremo la morte, vinceremo il
Eva: la Madonna.                                               peccato, vinceremo Satana. Noi Cristiani, per mezzo di
           Quando la Vergine Immacolata Concezione             Cristo, abbiamo vinto la morte e il peccato, abbiamo
Maria Santissima con umiltà ha accettato di essere             vinto il serpente.
Madre di Dio, dopo l‟Annunciazione, ha dato inizio la          Grazie o Dio, che hai creato prima la Madonna e dal
Nuova creazione, la nuova Alleanza, la Chiesa, il              Suo Seno hai Generato Gesù. Dal seno della Madonna
Cristianesimo, la Salvezza. La Vergine Maria,                  è nato il nuovo popolo, è nato la Chiesa e il
all‟annuncio dell‟Angelo, se non avesse accettato non          cristianesimo. Il popolo ebreo è stato nient‟altro che la
ci sarebbe stato nulla da fare, sarebbe stata una              placenta in cui Gesù si è generato nel ventre della
peccatrice come tutti gli uomini, e noi oggi stavamo in        Madonna. Ora gli Ebrei si devono convertire al popolo
un mare di cacca.                                              cristiano se no moriranno tutti e marciranno. Se non si
           Noi umani possiamo e dobbiamo dire no al            convertiranno ci saranno persecuzioni e guerre ad
male, a satana; ma a Dio non si può disobbedire                oltranza nel Medio Oriente, non ci sarà pace che tenga
quando a chiamarci è Lui. Noi umani non ce la                  né su questo mondo né all‟atro mondo.
facciamo a dire no a Dio, indipendentemente dalla                        Chi mai nella storia ha fatto questo? Nessun
nostra volontà. Gesù ha potere sul nostro cuore, sul           uomo al mondo è stato come Gesù. Nessun uomo al
nostro io, in virtù del fatto che la nostra anima è fatta di   mondo avrebbe potuto scrivere o inventare la nostra
Dio, da Dio, per Dio e per Amor Suo. Gesù trasforma            religione se non fosse venuta da Dio. Quale interesse
radicalmente le persone. Con tutto ciò, ha lasciato a noi      aveva di fare quello che ha fatto se non fosse stato
la libertà di agire. Essere schiavi è sinonimo del male;       veramente Dio?
essere iberi è sinonimo di amore, è sinonimo di Dio.                 Gesù ha avuto una sofferenza come nessuno al
            Gesù Cristo si è incarnato in un corpo impuro,     mondo. Ha sofferto con il corpo e lo spirito al punto
discendente da Adamo; quindi fatto di carne, ossa, ecc.        che sudava sangue. È stato inchiodato sulla Croce a
si è fatto uomo per dare il via a una nuova creazione.         crudo, senza “anestesia”. Alla fine gli è scoppiato il
           Dio si è personificato, ha utilizzato un corpo      cuore per i dolori fisici ma soprattutto per i dolori
proveniente dal peccato, dal male, per donarci il Cristo.      spirituali: quelli dell‟anima. Sono proprio questi i
Non dimentichiamo che nella genealogia di Gesù                 dolori che ci hanno redento, ci hanno liberati dal
risultano anche prostitute e peccatori di ogni genere per      principe del mondo: Satana.
non dire Adamo; ma attenti: nei paesi orientali Adamo                          Gesù muore d’infarto
è venerato come un santo; anzi, per alcuni, quella di                                (cfr Mt. cap. 27) [50]”E Gesù,
Adamo è chiamata felice colpa; si, se non ci fosse stato                   emesso un alto grido, spirò”. Credo
il primo peccato, non potevamo capire l‟amore di Dio e                     che sia proprio così: il cuore Gli è
le Grazie di Gesù Cristo. Questo è un altro esempio in                     scoppiato. Sappiamo che prima di morire
cui Dio dal male ne ricava il Bene.                            Gesù ha dato un forte grido, forse ha avuto un attacco
           Dio si è fatto uomo. Molti popoli nella storia      di cuore, il che è un dolore fortissimo al petto che
hanno visto dio nelle cose, in un libro, negli animali:        precede una morte immediata.
nei porci, nelle mucche ecc. Il vero Dio, invece, si è                   Nel Vangelo si narra che Gesù e i due ladroni,
fatto come noi, per prendere tutti i nostri peccati e          crocifissi sul Golgota, non potevano stare sulla Croce
inchiodarli, per la nostra salvezza.

                                                                                                                       73
perché il giorno successivo era il sabato, era la Pasqua       riusciti a dare una chiarimento ad ogni parola che Dio
Ebraica, non era consentito di tenere i condannati in          ci ha scritto. L‟acqua e il sangue, per esempio, sono
croce. (la festa che ricorda il passaggio degli Ebrei,         simbolicamente e realmente componenti che ci hanno
guidati da Mosè, attraverso il mare, per la loro               salvato. Allo stesso momento si è avverata anche una
salvezza. La Pasqua dei Cristiani è anche, lo stesso, un       profezia di alcuni millenni prima: e cioè che: al figlio
passaggio, ma questa volta è attraverso la Croce per la        di Dio non gli veniva spezzato alcun osso; lo stesso
salvezza di tutti).                                            Davide, grande profeta prima del Messia, disse: “Gli
Dio, prima della Pasqua, (passaggio e liberazione dalla        saranno perforati le mani e i piedi”; e così è stato; e al
schiavitù) per liberare il suo popolo dall‟Egitto, da          tempo di re Davide, la croce ancora non c‟era; sono
Satana, disse a Mosè di fare alcune cose per gli ebrei         stati i Romani a portarla e a utilizzarla circa due secoli
per essere riconosciuti dall‟Angelo del Signore che,           dopo.
passando da porta a porta, avrebbe visto il sangue                  Sulla Croce Gesù è rimasto lucido con la mente,
dell‟agnello vicino a esse, quindi, risparmiarli dalle         nonostante tutto ha detto:
                                                                                   33
piaghe; e così fu. Cosa è questa se non profezia.               ( cfr Lu cap. 23) “ Quando giunsero al luogo detto
(cfr Es. cap.12) 43 Il Signore disse a Mosè e ad               Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a
Aronne: "Questo è il rito della pasqua: nessun                                               34
                                                               destra e l`altro a sinistra.      Gesù diceva: "Padre,
straniero ne deve mangiare. 44 Quanto a ogni                   perdonali, perché non sanno quello che fanno". Chi
schiavo acquistato con denaro, lo circonciderai e              mai al mondo prima di morire per condanna ha
allora ne potrà mangiare.45 L`avventizio e il                  pronunziato queste parole?
mercenario non ne mangeranno.46 In una sola casa                    San Giovanni l‟evangelista e discepolo stava con
si mangerà: non ne porterai la carne fuori di casa;            Maria Santissima sotto la Croce e ha sentito tutto
non ne spezzerete alcun osso.47 Tutta la comunità              quello che Gesù ha detto. Sulla Croce Gesù ci ha
d`Israele la celebrerà. 48 Se un forestiero è                  donato Maria Santissima quale Madre della Chiesa,
domiciliato presso di te e vuol celebrare la pasqua            Madre di Dio, madre di tutti gli uomini; Maria è
del Signore, sia circonciso ogni suo maschio: allora           addivenuta Madonna, Madre–donna di tutti.
si accosterà per celebrarla e sarà come un nativo del          Diceva Gesù quando stava con i discepoli: “il seme se
paese. Ma nessun non circonciso ne deve mangiare.
49
                                                               non muore sul terreno non porta frutto” si riferiva
    Vi sarà una sola legge per il nativo e per il              proprio alla sua morte.
forestiero, che è domiciliato in mezzo a voi". 50 Tutti
                                                               Le ultime parole sono state: (cfr Gv cap. 19) 30 E dopo
gli Israeliti fecero così; come il Signore aveva
                                                               aver ricevuto l`aceto, Gesù disse: "Tutto è
ordinato a Mosè e ad Aronne, in tal modo
                                                               compiuto!". E, chinato il capo, spirò. Si era
operarono. 51 Proprio in quel giorno il Signore fece
                                                               realizzato tutto. Cosa era compiuto? Cosa si era
uscire gli Israeliti dal paese d`Egitto, ordinati
                                                                                avverato? Si era concretizzato la nuova
secondo le loro schiere.
                                                                                creazione dell‟uomo e della donna; si
          Sul Golgota, per far sì che morissero subito gli
                                                                                era conseguito la redenzione; tutto
spezzavano le gambe, in modo tale che i condannati,
                                                                                quello che Adamo e Eva avevano
non potendosi più reggersi sui piedi, morivano presto,
                                                                                demolito     Gesù      l‟ha    costruito.
per asfissia, venendo meno, in tal modo, la forza di
                                                                                Attenzione però! Dio, contrariamente
respirare. Dopo i due ladroni, i soldati arrivati a Gesù
                                                                                alla prima creazione, ha creato prima la
sulla Croce, videro che Egli era già morto, non Gli fu
                                                                                Donna e poi l‟Uomo, in questo modo
spezzato alcun osso; (come l‟Agnello Pasquale di
                                                                                Gesù ha vinto il mondo, ha vinto le
Mosè) uno di essi con la lancia gli perforò il petto dal
                                                               tentazioni, ha vinto il male, ha vinto la morte, ha vinto
lato destro alla quinta costola, ovvero dalla parte del
                                                               il principe di questo mondo, ha vinto satana con l‟aiuto
fegato, per constatare, appunto, la morte certa di Gesù.
                                                               della Madonna. In questo modo Gesù è divenuto il
(Forse è lo stesso costato di Adamo dal quale Dio
                                                               Cristo. In questo modo Maria è divenuta la Madonna;
trasse la Donna; forse è il costato che ha avuto origine
                                                               Gesù Dio, quale uomo, senza Maria santissima non ce
il nostro peccato, ma è solo una ipotesi.) Presumo che
                                                               l‟avrebbe fatta. Ha voluto Maria corredentrice.
il cuore non fu perforato dalla lancia, perché Gesù era
                                                                         Guardate Dio cosa ha fatto per noi, è una cosa
issato in alto, (anche perché volevano abbeverarlo con
                                                               incredibile, è una cosa che ho capito solo da poco. Ora
una canna con la spugna di acqua e aceto); ma
                                                               noi viviamo eternamente, in seno al corpo di Cristo
comunque fuoriuscì         dal petto acqua e sangue
                                                               abbiamo la vita eterna perché Gesù è risorto dalla
accumulatosi nella gabbia toracica, dopo che il cuore si
                                                               morte. Contrariamente ai corpi di Adamo e Eva che
aprì. L‟acqua, invece è il liquido che si era formato in
                                                               sono marciti, come anche quelli di tutti gli uomini della
seguito a traumi fisici dovuti al peso della croce con le
                                                               terra; il Corpo di Gesù e quello della Madonna sono
successive cadute durante la Via Crucis. Nulla è
                                                               ascesi e assunti in Cielo, non hanno subito la
successo per caso. Nulla è scritto per caso nelle
                                                               decomposizione, sono eterni, sono nell‟Infinito.
Scritture, tutto è profezia e sacrosanta Verità .
                                                               Dobbiamo fare una cosa importantissima: dobbiamo
                Il seme muore per la vita
                                                               innestare la nostra vita su quella di Cristo, di Dio e
                     La descrizione dei fatti, riportata nei
                                                               vivremo per sempre. Come fare? Col Battesimo tutto
           Vangeli, contiene messaggi da decifrare con
                                                               qua! Ma attenzione: ci innestiamo sulla vite ma se non
           accortezza. E i Padri della Chiesa sono
                                                               portiamo frutti il vignaiolo, ovvero Dio ci strappa e ci

                                                                                                                     74
brucia come fa il contadino quando il tralcio non                        Erano persone semplici, senza interessi o
fruttifica. Dobbiamo fare tutto quello che Dio ci ha           ideologie che li accumunava; erano persone che non
detto! Non ci sono alternative, dobbiamo obbedire a            hanno resistito alla chiamata del Signore. Un bel giorno
Dio e al Suo Vicario sulla terra e amarlo sopra ogni           nel mentre facevano le loro cose, regolarmente come
cosa.                                                          sempre, hanno avuto un incontro con un Uomo; hanno
                 I discepoli                                  incontrato Gesù, hanno lasciato tutto: famiglia, figli e
     Tutti erano scappati. Tutti i discepoli, temendo di       lavoro e l‟hanno seguito. Sentivano che quest‟Uomo
essere processati anche loro e di morire con Gesù,             aveva qualcosa che li attirasse ma non si erano accorti
fuggirono. Simone che Gesù aveva chiamato Cefa cioè            che era Dio; non hanno resistito alla Sua chiamata.
pietra lo aveva addirittura rinnegato 3 volte.                 Questo modo di incantare le persone è attivo ancora
      Allora non c‟erano scuole e gli allievi sceglievano      oggi su tutte quelle che incontrano Gesù per la prima
un maestro per cui istruirsi. Chi voleva imparare              volta; è incredibile!
qualcosa doveva seguire un Maestro. Gesù a circa 30            I discepoli sono stati i veri testimoni di tutto quello che
anni era pieno di Grazia e di Spirito Santo, conosceva         Gesù ha fatto e ha detto; vivevano uniti giorno e notte e
tutte le scritture della Bibbia, ed è stato Lui a scegliere    stavano con Lui sempre. Come sbalorditi                  da
i discepoli, soltanto con lo sguardo; ha penetrato nei         quest‟Uomo, hanno visto tutti i miracoli: la
cuori loro e hanno abbandonato tutto: lavoro, famiglie         moltiplicazione del pane e dei pesci, quando ha
e case per seguirlo.                                           risuscitato Lazzaro, quando camminava sulle acque,
                Gesù li ha scelti nel mondo dal mondo.         quando ha fermato la tempesta, ecc. ecc.
Ha scelto 12 uomini peccatori e li ha sottratti dal            L‟avvenimento che testimonia, più di tutte, le opere
peccato; 12: quante erano le tribù di ebrei di allora. Li      fatte da Gesù, è il dono dello Spirito Santo fatto ai
ha ammaestrati secondo il progetto di Dio e ha                 discepoli e alla Chiesa il giorno di Pentecoste, 50
preparato loro e insegnato e aiutato a capire il               giorni dopo la risurrezione. È               senz‟altro la
messaggio del Vangelo, “ La buona Novella” . Ha                trasformazione interiore dei cuori e la vita stessa dei
aiutato gli uomini a capire in quel momento della storia       discepoli; nel momento in cui Gesù è risorto tutto è
cosa stava per accadere.                                       cambiato. Quando Gesù è asceso al Cielo, lo Spirito
          Il fatto che ci colpisce di più dei 12 discepoli,    Santo ha preso i discepoli i quali poi, sono diventati
è un avvenimento sbalorditivo: nei quattro Vangeli             araldi della Croce. Da persone semplici e comune sono
abbiamo la stessa storia, raccontata in modo diverso, e        diventati uomini, che per mezzo di Gesù, hanno
questa storia è scritta secondo al popolo a cui era            cambiato il mondo. Da persone paurose e timide che
indirizzata. Nei Sinottici, le parabole, la vita di Gesù è     erano, quando il loro Maestro era stato crocifisso; dopo
sovrapponibile, dicono quasi la stessa cosa; ma un             che l‟hanno visto risorto, sono diventati uomini
autore ha scritto per i greci, uno per i pagani, l‟altro per   valorosi e pronti al martirio e alla morte, per causa
gli ebrei, ecc. Questi autori si trovavano in luoghi           della Croce. Ma tutto questo è avvenuto nel momento
lontanissimi l‟uno dall‟altro, e allora non c‟era internet,    in cui hanno ricevuto il dono dello Spirito. Tutti i
nemmeno le poste; eppure hanno scritto uguali, anche           Discepoli sono morti ammazzati, pur testimoniando
se, dicono alcuni, tutti gli autori hanno attinto dal          tutto quello che avevano visto.
primo Vangelo scritto da Marco.                                          Tuttavia, i primi cristiani discepoli e martiri di
Chi erano i discepoli di Gesù, dunque? Erano forse             Gesù sono stati i bambini di Betlemme; forse anche
dottori della Legge? Erano sapienti? Avevano studiato,         loro erano 12, non lo so; ma da uno studio hanno
erano colti? Niente di tutto questo! I discepoli che Gesù      dimostrato che da una popolazione a Betlemme di circa
ha scelto era gente popolare; erano uomini normali,            400 o 600 persone non potevano esserci bambini
senza istruzione; molti di loro non sapevano nemmeno           piccoli fino a 2 anni superiore a 12 unità. La strage
leggere e scrivere ma hanno trasmesso tutto con le             degli innocenti la si poteva omettere dalle Scritture se
parole. Figuriamoci se gente ignoranti come loro               fosse stata scritta da uomini; poiché Dio l‟ha scritto,
potevano inventarsi una storia con una profondità e una        c‟è una ragione ancor più profonda che non capisco e
sapienza, anche teologica che non ha pari in tutti i libri     in seguito vorrei cercarla. Quello che ora so e che:
di storia del mondo. Chi sono dunque? Alcuni erano             prima che Gesù nascesse è stato perseguitato.
pescatori: come S. Pietro e suo fratello Andrea,                              Parole di vita
Giovanni e Giacomo: anche loro fratelli, Matteo il                       Molte Sue parole erano fraintese, non erano
pubblicano sapevano scrivere; lui era esattore delle           capite, al punto che la gente pensava che Gesù fosse
tasse e lavorava in modo anche disonesto per conto dei         pazzo. La gente non capiva chi era questo Uomo, ma
romani. Quindi tutti erano gente popolare; essi                sentivano le Parole dette da Gesù come una medicina
                           16                                  dell‟anima. I discepoli non L‟hanno mai abbandonato.
sono:(cfr Mc. Cap. 3)         Costituì dunque i Dodici:
Simone, al quale impose il nome di Pietro;
                                                     17
                                                         poi    In un episodio del Vangelo si narra che tante persone
Giacomo di Zebedèo e Giovanni fratello di                      sentendo le parole di scandalo per loro, che Gesù
Giacomo, ai quali diede il nome di Boanèrghes, cioè            pronunziava per insegnare il Regno di Dio, andavano
figli del tuono; 18 e Andrea, Filippo, Bartolomeo,             via. Gesù disse ai Discepoli: “ Andate via anche voi?”
Matteo, Tommaso, Giacomo di Alfeo, Taddeo,                     Simone (San Pietro) disse “ Maestro da chi andiamo?
Simone il Cananèo 19 e Giuda Iscariota, quello che             Tu solo hai parole di vita” .
poi lo tradì.                                                             San Pietro il primo tra tutti i discepoli ha
                                                               tradito Gesù. Dopo averlo rinnegato tre volte il gallo

                                                                                                                       75
cantò e si ricordò di quello che Gesù gli aveva detto                  L‟opera della redenzione è la nuova alleanza
quella stessa notte. Ma prima di lui lo tradì anche         tra Dio e l‟uomo. Dio ci ama, siamo sue creature, ecco
Giuda. Ma quale è la differenza tra loro due? Nessuna,      cosa ha fatto per noi. Cosa farebbe un padre per il
tutti e due era entrato satana. Ma attenzione! Mentre       proprio figlio? Accettiamo il Suo aiuto ci farà tutto
Gesù andava verso il calvario ha guardato e fissato il      altro che male. Vi invito ancora una volta, a leggere i
discepolo Pietro, ed è entrato nella sua anima. Quello      Vangeli è una tappa indispensabile per il prosieguo
sguardo ha provocato in Lui una forte emozione, ha          della nostra vita terrena.
provocato l‟espulsione di Satana dalla sua Anima; nello                               Nuovo Adamo
stesso istante Pietro si è pentito e ha pianto                        Per colpa di uno solo, (Adamo) l‟uomo è
amaramente, si è corretto e ha ottenuto il perdono.         condannato a vivere nel peccato; ma attenzione bene:
Quando Pietro ha espiato il peccato? Quando Gesù,           per causa di un solo Uomo noi siamo salvi. Sì! Gesù ci
prima dell‟ascesa al Cielo, gli ha chiesto per tre volte    ha salvati.
(quanto erano stati i suoi rinnegamenti): “ Pietro mi                 Chi è Gesù? Innanzitutto è un Uomo, Lui
ami tu?” e Pietro disse per altrettanto volte: “Ti amo o    stesso si è proclamato Figlio dell‟Uomo; è Dio che si è
mio Signore”. Anche noi dobbiamo dire Gesù ti amo,          proclamato uomo, non un uomo che si è proclamato
perdona i peccati, Gesù ti amo sopra ogni cosa.             Dio. Gesù non si è alzato un bel mattino dicendo: Sono
     Gesù è la Parola per la vita. Non ci sono              Dio. Sono bastati tre anni a Dio per rilevarsi; ma
alternative. È la strada che porta alla Gioia. È la via     soprattutto con il suo Vangelo, ha dimostrato agli altri
della salvezza che da circa 2.000 anni molti uomini         di essere Figlio del Padre. Gesù ci chiarisce chi è
hanno sperimentato a partire dai Santi. È la Parola         l‟uomo e chi è Dio. Gesù ci dice chi è il Suo
dell‟universo mondo. È la via che vince la morte per        antagonista.
entrare nella vita eterna. È la Verità che ci libera dal              Ora vi faccio un altro esempio eloquente.
male.                                                       Mettiamo che io avessi creato gli agnelli e li amassi in
          In quel tempo non c‟erano computer, telefoni,     una amore immenso essendo mie creature; che succede
cellulari, come ha potuto un Uomo fare tutto questo?        se li vedessi nelle stalle per essere appesi e cucinati?
Le Sue parole viaggiano nel tempo e nello spazio, altro     Allora io che faccio? Mi faccio agnello e vado nelle
che internet o collegamenti satellitari! Ho sentito dire    stalle in mezzo a loro per parlargli e fargli capire come
che una copia della Bibbia è stata lanciata nello spazio    fare per sfuggire ai macellai; anche se la condizione di
dell‟universo a ignari destinatari. Hanno fatto una         quadrupede l‟hanno voluta loro, solo perché nelle stalle
copia analogica e una elettronica sottoforma di bit e       si mangia si beve e si dorme.
l‟hanno lanciata con un missile nell‟universo. Forse è                Mettiamo, per esempio, che un bravo maestro,
una bugia, chissà …!                                        pieno di sapienza e grazia, un giorno va in un paese
               Nuova creazione dell’uomo                   dove non ci sono scuole. Questo professore compra un
     Fin dai tempi antichi, Dio comunica con noi            edificio, compra i banchi, i libri, i quaderni, ecc.
poveracci. Nel Vecchio Testamento ci ha dato le Leggi,      riscalda la scuola e fa tutto questo per dare un
infatti, ha comunicato con noi per mezzo dei Profeti, ha    insegnamento a chiunque volesse imparare a leggere e
scelto il popolo di Israele e dalla sua stirpe è venuto     a scrivere,. Questo maestro chiama a tutti,
poi sulla terra il Cristo Gesù di Nazareth. Ma la cosa      indistintamente grandi e piccoli, storpi e cechi per
più importante del Vecchio Testamento è che Dio ci ha       educare loro quello che veramente serve nella vita. Alla
fatto una promessa: ci ha promesso il Cristo che poi ha     fine dell‟anno scolastico vuole che nessuno dei suoi
donato a tutta l‟umanità                                    discepoli venga bocciato; il nostro bravo maestro vuole
          La Nuova Alleanza è la venuta di Cristo sulla     tutti pieni di sapienza e grazia così come egli è. Il suo
terra, è nient‟altro che la nuova creazione dell‟uomo e     amore per il prossimo è tale, che se un alunno resta
della donna, ma questa volta Dio ha creato prima la         indietro, fa di tutto per portarlo nel suo cammino. La
donna e poi l‟uomo. E‟ così miei cari ha creato prima       bocciatura di un alunno gli dà tanto dolore che Lui
Maria Santissima e poi si è incarnato Gesù. Se la           versa altro Sangue preziosissimo per aiutarlo.
Madonna non avesse detto si quando l‟Angelo gli ha          Scusatemi se uso questi paragoni, ma faccio mia la
annunciato di essere la Madre del popolo cristiano          speranza e il tentativo di rapportare a voi quello che
Satana avrebbe vinto ancora, Gesù non ce l‟avrebbe          Dio è per noi e quello che noi siamo per Dio. Questo è
fatta quando fu tentato nel deserto per quaranta giorni,    Gesù, un messaggero di Dio; anzi, Gesù è Dio stesso, è
perché era anche un uomo. Nel Nuovo Testamento, nei         la seconda persona della Natura di Dio. Gesù è la Via
Vangeli, nella Bibbia è riportata la Parola per mezzo       che noi uomini dobbiamo percorrere per arrivare al
della quale Dio ha operato.                                 Padre; ma soprattutto è la Via che il Padre ha percorso
           Dio ha inchiodato la Croce sulla terra e sulla   per venire nella storia.
Croce Adamo con tutti i peccati della terra, ha aperto le             Tutto quello che è male sulla terra è satanico;
braccia al mondo ha spaccato il cuore del corpo, è          tutto quello che è bene e bello sulla terra è paradisiaco.
sprizzato sangue e acqua simboli di salvezza. Ci ha         Il male è interposto tra noi e Dio; le nostre anime per
liberati. È stato il giorno più terribile per il peccato;   arrivare a Dio devono attraversare una popolazione di
Gesù ha legato con le catene Satana che ha indetto il       serpenti demoniaci; le nostre anime devono essere
lutto cittadino nell‟inferno; ha aperto la bocca con gli    accompagnate da Gesù: attraverso la Passione
occhi spalancati, è sprofondato negli abissi.               giungeremo a Dio, passando se è necessario anche
                                                            attraverso l‟inferno. Le nostre anime, vivendo senza

                                                                                                                  76
Dio, diventeranno figlie di satana e saranno dannate        dell‟Angelo Gabriele a Maria Santissima e tutto fatto.
eternamente. Attenzione! Ci possiamo salvare prima di       Questo non è avvenuto 2000 anni fa ma molti anni
morire, per mezzo di Gesù; attraverso il tunnel della       addietro, circa 20.000 o 30.000 anni, secondo me, e ora
morte dobbiamo essere accompagnati dalla Madonna            ve lo dimostro.
per arrivare a Gesù; se no, non c‟è nulla da fare.          Adamo è stato il seme da cui poi è nata la Chiesa, e
          Questo ha fatto Dio nel suo mistero trinitario:   tutto è successo nel Ventre della Madonna, che è la
si è fatto uomo.                                            terza Persona Trinitaria: lo Spirito Santo.
Quelli che chiamiamo figli nostri sulla terra è soltanto    Adamo è un‟anima, una creatura celestiale; era come
carne della nostra carne e basta; quello che chiamiamo      gli angeli, aveva la sapienza infusa e stava immerso
Figlio, nel mistero di Dio, è carne della Sua carne in      nella Verità assoluta, e faceva parte delle schiere
senso spirituale, ovvero è la stessa cosa.                  Celesti in paradiso terrestre prima di essere scacciato.
          Nessuna parola della carne può descrivere         A questo punto, allo stato embrionale, Dio si è
questo immensa Entità, che circa 2000 anni, è entrata       incarnato in Gesù; Dio ha creato i suoi figli: il popolo
nella storia dell‟uomo, come una potenza che supera         di Dio nell‟ottavo giorno, ovvero il giorno successivo
qualsiasi forza della natura.                               al sabato, la domenica: nel giorno di Pasqua, lo stesso
Di fronte a Gesù le parole sono vane, ovvero, non sono      giorno della resurrezione. L‟ottavo giorno è il primo
capaci a esprimere quello che Gesù è stato, quello che      della genesi, è lo stesso giorno che Dio, in principio ha
Gesù è nella storia di un uomo, nella storia di un          creato le schiere del cielo e della terra. Quindi Gesù è
popolo, nella storia dell‟umanità. Le parole degli          venuto nel mondo da Se stesso perché Lui è Dio. Lo
uomini non possono contenere tutto il mistero di Gesù       Spirito Santo aleggiava sulle acque nel primo giorno ed
e della Croce.                                              è venuto nel mondo da Se stesso perché Lui è Dio.
           Come la luce del sole raggiunge tutti i punti    Unico Dio: tre Persone della stessa Natura che
della terra, ovunque ci troviamo, allo stesso modo è        contemporaneamente si è posto in essere. Dio si è
Gesù. Anche una formica alla luce del sole, in qualsiasi    creato e allo stesso modo, è risorto dal nulla, nel primo
punto del mondo, proietta la sua ombra sulla terra.         giorno: la domenica. Ma vediamo se riesco a farmi
Gesù raggiunge tutti, indistintamente: la gente brava e     capire.
quella cattiva, quelli che stanno al nord e quelli che               Gesù per farsi uomo, per venire in mezzo a
stanno al sud; da oriente a occidente è onnipresente in     noi, ha dovuto procedere nel seguente modo.
tutti gli uomini del mondo. Noi dobbiamo solo                        Adamo ed Eva è un “zigote”. Adamo è la
attingere alla sorgente della Vita stessa per essere Suoi   cellula seme: la Parola di Dio; Eva è un “Uovo” della
figli e non soltanto animali che mangiano e fanno           Parola, ovvero è una costola fatta della stessa sostanza
puppù. Gli animali non sanno che esistono o che poi         della Madonna, dello Spirito Santo, della stessa carne e
muoiono; non sanno nemmeno che esiste Dio. Noi              stesse ossa (spirituali) di Dio. Dopo circa un millennio
animali avendo l‟anima dobbiamo capire perché siamo         (tanto quanto è durata la vita di Adamo, che è un
uomini; per capire perché siamo uomini dobbiamo             popolo) lo “zigote” si trasforma in “embrione”; e le
conoscere Gesù, dobbiamo capire quello che Dio ci ha        cellule dell‟embrione si moltiplicano nel Seno della
detto attraverso le Scritture partendo dalle origini.       Madonna.
          La scienza, la ragione degli uomini non può                Dio , col diluvio universale, stava abortendo
competere con la scienza infusa degli Angeli e quindi       ma non l‟ha fatto; in un altro capitolo vediamo questa
di Satana. La serpe sa e conosce tutto, anche il futuro.    interruzione di gravidanza che Dio non ha fatto per i
Ora dobbiamo capire una cosa molto importante, e            pochi giusti sulla terra.
cioè: che, il male lo possiamo combattere solo                       Il feto, dopo diversi millenni, si è nutrito e
attraverso un Uomo con la sapienza infusa; con Logos        sviluppato e ha generato Gesù. Loro, Adamo ed Eva
(lo chiama S. Giovanni; cioè la Ragione Divina): che è      sono vissuti quasi un millennio, sono nient‟altro che un
il frutto del Seno della Madonna.            Gesù è un      popolo; sono anime di uomini e donne che dopo la
parafulmine! Siamo sicuri! È la medicina dei nostri         caduta, si ritrovarono sulla terra e tutti concorrono alla
mali! È un ombrello per un forte acquazzone con             incarnazione di Dio.
grandine! E‟ il nostro riparo dalle tempeste dello                    Questo Uomo è un popolo come Adamo,
spirito.                                                    questo Uomo si chiama Gesù, Chiesa, Parola, Vangelo
                                                            o Cristiani sono la stessa cosa. Con Gesù siamo in
                    L’origine di Gesù                      grado di sconfiggere anche la morte e vivere nella vita
         L‟origine di Gesù è uguale all‟origine di un       eterna; con Gesù è come tornare alle origini, prima del
anima (come vedremo appresso); ma tutto è rapportato        peccato: in paradiso come gli Angeli e tutte le Creature
a un popolo che ha dato origine alla Chiesa. Nella          Celesti.
genealogia della Chiesa e quindi di Gesù c‟è tutto il                       Il popolo di Dio
popolo di Dio: a partire da Adamo ed Eva fino a San         Ma torniamo indietro. Allora, Gesù, allo stato
Giuseppe (giudeo). Ma ora vediamo se riesco a farmi         embrionale, (cellula Adamo, cellula Eva) sono anime
capire.                                                     vissute nel Ventre della Madonna. Gesù allo stato
         Il giorno successivo al sabato, l‟ottavo giorno,   embrionale, fin dall‟inizio, sulla terra è vissuto
che è la domenica, Dio ha fecondato la Madonna. Ora         sottoforma di popoli: Adamo ed Eva. Gesù è la gemma
non vi spaventate, lo dico con riverenza, tutto è           del popolo di Dio. Israele è stato la placente entro cui il
avvenuto con la Parola. A Dio è bastato l‟annuncio          Corpo Mistico di Gesù è cresciuto e tutto era nel Seno

                                                                                                                   77
della Madonna. A maturazione, dal parto verginale di         poi missionari; siamo capaci di capire perché i tempi di
Maria Santissima è nato Gesù, la Chiesa, il                  Dio non sono uguali ai nostri, siamo capaci di capire
Cristianesimo. Per fare un esempio molto semplice,           perché esistiamo, e tante altre cose.
alla portata della ragione e della cognizione umana,                   Vi faccio un esempio. Dopo la nascita a
voglio esporvi quanto segue. Per analogia prendiamo in       Betlemme, Gesù è stato perseguitato; la Madonna, San
considerazione il ventre di una donna al momento del         Giuseppe con il Bambino sono datisi alla fuga e
concepimento di un bambino. L‟esempio è poco                 profughi in Egitto per sfuggire a Erode, il quale voleva
ortodosso, ma vale la pena citarlo affinché il mio           uccidere Gesù Bambino. Allo stesso modo, la neonata
pensiero arrivi a voi.                                       Chiesa ha avuto la stessa sorte, cosa credete! Cosa è
          Nel Ventre della Madonna (il paradiso              successo ai primi cristiani? La stessa cosa è accaduto al
Terrestre, che è la terra. Non a caso la Madonna appare      popolo di Dio dopo la nascita; infatti, i primi cristiani
col manto o una fascia azzurra: è il cielo) Dio, con la      del I e del II secolo, e parte di martiri contemporanei a
Sua Parola ha fecondato la Madonna; Adamo è lo               Gesù nel periodo martirologio, seguito dal periodo
spermatozoo maschile di Dio; Eva è l‟ovulo che è nato        apostolico, i primi cristiani sono stati eremitici e
dalle ovaie, ovvero dal costato, ossia dalla stessa Carne    profughi per fuggire alle ultime e atroci persecuzioni
e ossa dello Spirito Santo che è la Madonna. A questo        dell‟imperatore romano Diocleziano             e molti si
punto da due cellule si sviluppa un “Zigote” (un             rifugiarono nel deserto in Egitto; e a partire dal III al
popolo) ovvero, si sviluppano tante anime o cellule e        IV sec. si è sviluppato il fenomeno del monachesimo, il
ogni anima o cellula concorre a far parte del feto           cui Padre fondatore è stato Sant‟Antonio eremita.
(Gesù), ogni cellula è un uomo, un‟anima. Dobbiamo           Quando la Chiesa è ritornata a essere quello che oggi
semplicemente comparare questo fenomeno allo                 è? Alla caduta, alla morte dell‟impero romano, che ha
sviluppo e nascita di un uomo così come natura ci fa. A      avuto inizio con Costantino alla carica di imperatore.
termine della gestazione è nato Gesù. Tutto questo è         Chi ha fatto morire Erode prima che la Sacra Famiglia
avvenuto nel corso di millenni. Gesù ora è un Bambino        ritornasse a Nazareth? Chi ha annientato l‟imperatore
che la mamma ha curato. Gesù è un popolo, è il popolo        romano Diocleziano? È stato Gesù, cari figli miei.
della Chiesa, è il popolo di Dio, ora tutti noi in Gesù      Nell‟arco di circa 70 anni, i Cristiani da perseguitati nel
siamo figli di Dio, col Battezzo entriamo a far parte        410 furono liberi di professare la fede in virtù
della Chiesa, siamo membri di Gesù.                          dell‟editto di Milano di Costantino nel 430 e alla fine
          Ora ditemi: un embrione può vedere la              del secolo la fede Cristiana fu proclamata religione
mamma quando è nel suo grembo? No, non la può                ufficiale dell‟impero con l‟editto di Talessonia. Forse
vedere; un bambino vede la mamma soltanto dopo la            fu il secolo più importante del Cristianesimo:
nascita. Noi popoli, prima di Gesù, ovvero, nell‟Antico      iniziarono la prime costruzioni di Chiese e Cattedrali in
Testamento, non vediamo la Madonna ma comunque ci            tutta Europa. La Chiesa Cattolica iniziava a prendere
ha nutriti. Dopo il parto Verginale di Maria Santissima,     corpo e a crescere fino ad arrivare a oggi. È stato Gesù!
da 2000 anni la Madonna ci sta guidando e la vediamo;                  16. LE ORIGINI
quanta gente è apparsa? Quanti miracoli? Ora la                              Le origini delle cose
vediamo perché uniti a Gesù siamo usciti dal suo                                                       Voglio iniziare
Grembo. Non vi rendete conto: ma ora stiamo                                                  per dirvi che se non
assaporando la “poppata” dal Seno della Madonna, Lei                                         capiamo quello che Dio
è presente. Siamo ancora troppo piccoli per capire la                                        ha scritto nella Genesi,
Mamma, ma sentiamo che il latte della mamma ci fa                                            non concepiremo mai
bene per la vita. Noi con Lei ci sentiamo sicuri e           nulla della rivelazione e di Gesù; non elaboriamo cosa
stiamo Beati.                                                è venuto a fare Dio sulla terra, e cosa rappresenta il
Ora capiamo anche perché Gesù, il cristianesimo è            sacrificio della Croce.
stato 30 anni prima che si manifestasse agli uomini.         Senza la Bibbia non siamo in grado di capire nulla
Alle nozze di Cana, cari figli miei, abbiamo iniziato a      della trascendenza di Dio e di quella dell‟uomo. Senza
capire che abbiamo una Mamma. Dopo il parto                  la Sacra Scrittura non saremo in grado di sopperire alle
Verginale stiamo attaccati al Seno della Beata sempre        grandi domande che l‟uomo, fin dalla scacciata dal
Vergine e ci accudisce e ci guiderà fino alla Croce.         Paradiso a oggi, non è in grado di contenere nella sua
Naturalmente tutto è accaduto nella prospettiva delle        mente. Nella Bibbia, dalle grandi domande troveremo
nostre anime, nel senso metafisico e trascendentale.         le grandi risposte; e sono proprio queste che riempiono
Tutto è successo nel modo sovrumano; non è alla              di tregua la nostra anima; attanagliata, fin dal principio,
portata dell‟uomo e della materia finita.                    nella morsa della conoscenza del bene e del male.
È una cosa incredibile quello che vi dico, ma è molto        Nella Bibbia troveremo soprattutto la Speranza quella
eloquente per avere un‟idea di cosa ha fatto Dio e cosa      che è parte di noi e delle nostre aspettazioni che Dio ci
ancora farà. Questo sviluppo è durato diversi secoli è       ha rilevato in nostro Signore Gesù Cristo.
tutto sintetizzato nei Vangeli e nella Bibbia che ci         (cfr Gn. cap. 1)1In principio Dio creò il cielo e la
parlano della nascita di nostro Bambino Gesù. Ora            terra. (cfr Gn. Cap. 2) 1Così furono portati a
possiamo anche capire come è avvenuto il parto               compimento il cielo e la terra e tutte le loro schiere.
Verginale di Maria Santissima; siamo capaci di capire                   Dio in principio creò il Cielo: che è il
perché Gesù si è rivelato dopo circa 30 anni; siamo          Paradiso Celeste; e la terra: che è il paradiso terrestre
capaci di capire perché i primi cristiani erano eremitici,   che sta sulla terra. Il paradiso terrestre cosa credete che

                                                                                                                    78
sia? È tutto quello che è bello sulla terra, sono tutte le    per separare la luce dalle tenebre. E Dio vide che
cose belle sia spirituali che materiali della natura. Il      era cosa buona. 19E fu sera e fu mattina: quarto
Paradiso Terrestre è il Ventre della Madonna o dello          giorno.
                                                              20
Spirito Santo. Ora, le schiere del Cielo sono tutte le           Dio disse: «Le acque brulichino di esseri viventi e
Creature Spirituali del Paradiso Celeste: Dio stesso, lo      uccelli volino sopra la terra, davanti al firmamento
Spirito Santo, Gesù per quanto riguarda noi uomini (si,       del cielo». 21Dio creò i grandi mostri marini e tutti
perché noi uomini, la nostra anima è fatta di Gesù), gli      gli esseri viventi che guizzano e brulicano nelle
Angeli, gli Arcangeli, i Cherubini, i Serafini, i Troni, le   acque, secondo la loro specie, e tutti gli uccelli alati
Virtù, Potestà, tutto quello che è bello e buono nelle        secondo la loro specie. E Dio vide che era cosa
nostre anime: l‟amore, la bontà, tutte le virtù, insomma.     buona. 22Dio li benedisse: «Siate fecondi e
Dopo l‟opera di redenzione ci sono anche i Santi in           moltiplicatevi e riempite le acque dei mari; gli
Paradiso Celeste che sono anime che hanno raggiunto           uccelli si moltiplichino sulla terra». 23E fu sera e fu
la Grazia attraverso la Croce. Le schiere della terra         mattina: quinto giorno.
                                                              24
sono: le creature materiali, spirituali e la bellezza del        Dio disse: «La terra produca esseri viventi
mondo (attenzione ho detto spirituali ma senza                secondo la loro specie: bestiame, rettili e bestie
l‟anima). Queste sono tutti gli esseri viventi, compreso      selvatiche secondo la loro specie». E così avvenne:
le piante, gli animali e l‟uomo erectus che hanno un          25
                                                                 Dio fece le bestie selvatiche secondo la loro specie e
corpo e uno spirito, ovvero sono vive così come noi li        il bestiame secondo la propria specie e tutti i rettili
vediamo.                                                      del suolo secondo la loro specie. E Dio vide che era
          A questo punto per capire le origini di tutte le    cosa buona. 26
cose visibili e invisibili voglio farvi leggere per prima     E Dio disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine, a
quello che Dio ha mostrato nella Sacra Bibbia, nel            nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e
capitolo della Genesi, alla creazione.                        sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie
(cfr Gn. Cap. 1 primo racconto della creazione)               selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla
           1
             In principio Dio creò il cielo e la terra.       terra».
2                                                             27
 Ora la terra era informe e deserta e le tenebre                 Dio creò l'uomo a sua immagine;
ricoprivano l'abisso e lo spirito di Dio aleggiava            a immagine di Dio lo creò;
sulle acque.                                                  maschio e femmina li creò.
3
 Dio disse: «Sia la luce!». E la luce fu. 4Dio vide che       28
                                                                 Dio li benedisse e disse loro:
la luce era cosa buona e separò la luce dalle tenebre         «Siate fecondi e moltiplicatevi,
5
 e chiamò la luce giorno e le tenebre notte. E fu sera        riempite la terra;
e fu mattina: primo giorno.                                   soggiogatela e dominate
6
 Dio disse: «Sia il firmamento in mezzo alle acque            sui pesci del mare
per separare le acque dalle acque». 7Dio fece il              e sugli uccelli del cielo
firmamento e separò le acque, che sono sotto il               e su ogni essere vivente,
firmamento, dalle acque, che son sopra il                     che striscia sulla terra».
firmamento. E così avvenne. 8Dio chiamò il                    29
                                                                 Poi Dio disse: «Ecco, io vi do ogni erba che
firmamento cielo. E fu sera e fu mattina: secondo             produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero
giorno.                                                       in cui è il frutto, che produce seme: saranno il
9
 Dio disse: «Le acque che sono sotto il cielo, si             vostro cibo. 30A tutte le bestie selvatiche, a tutti gli
raccolgano in un solo luogo e appaia l'asciutto». E           uccelli del cielo e a tutti gli esseri che strisciano sulla
così avvenne. 10Dio chiamò l'asciutto terra e la              terra e nei quali è alito di vita, io do in cibo ogni
massa delle acque mare. E Dio vide che era cosa               erba verde». E così avvenne. 31Dio vide quanto
buona. 11                                                     aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona. E fu sera
E Dio disse: «La terra produca germogli, erbe che             e fu mattina: sesto giorno.
                                                                         1
producono seme e alberi da frutto, che facciano                            Così furono portati a compimento il cielo e
sulla terra frutto con il seme, ciascuno secondo la           la terra e tutte le loro schiere. 2Allora Dio, nel
sua specie». E così avvenne: 12la terra produsse              settimo giorno portò a termine il lavoro che aveva
germogli, erbe che producono seme, ciascuna                   fatto e cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro.
                                                              3
secondo la propria specie e alberi che fanno                    Dio benedisse il settimo giorno e lo consacrò,
ciascuno frutto con il seme, secondo la propria               perché in esso aveva cessato da ogni lavoro che egli
specie. Dio vide che era cosa buona. 13E fu sera e fu         creando aveva fatto. 4aQueste le origini del cielo e
mattina: terzo giorno.                                        della terra, quando vennero creati.
14
   Dio disse: «Ci siano luci nel firmamento del cielo,                   (cap. 2 La prova della libertà. Il paradiso)
                                                                         4b
per distinguere il giorno dalla notte; servano da                           Quando il Signore Dio fece la terra e il
segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni 15e               5
                                                              cielo, nessun cespuglio campestre era sulla terra,
servano da luci nel firmamento del cielo per                  nessuna erba campestre era spuntata - perché il
illuminare la terra». E così avvenne: 16Dio fece le           Signore Dio non aveva fatto piovere sulla terra e
due luci grandi, la luce maggiore per regolare il             nessuno lavorava il suolo 6e faceva salire dalla terra
giorno e la luce minore per regolare la notte, e le           l'acqua dei canali per irrigare tutto il suolo -; 7allora
stelle. 17Dio le pose nel firmamento del cielo per            il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e
illuminare la terra 18e per regolare giorno e notte e         soffiò nelle sue narici un alito di vita e l'uomo

                                                                                                                     79
divenne un essere vivente.                                   buono da mangiare, gradito agli occhi e desiderabile
8
 Poi il Signore Dio piantò un giardino in Eden, a            per acquistare saggezza; prese del suo frutto e ne
oriente, e vi collocò l'uomo che aveva plasmato. 9Il         mangiò, poi ne diede anche al marito, che era con
Signore Dio fece germogliare dal suolo ogni sorta di         lei, e anch'egli ne mangiò. 7Allora si aprirono gli
alberi graditi alla vista e buoni da mangiare, tra cui       occhi di tutti e due e si accorsero di essere nudi;
l'albero della vita in mezzo al giardino e l'albero          intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture.
della conoscenza del bene e del male. 10Un fiume             8
                                                               Poi udirono il Signore Dio che passeggiava nel
usciva da Eden per irrigare il giardino, poi di lì si        giardino alla brezza del giorno e l'uomo con sua
divideva e formava quattro corsi. 11Il primo fiume si        moglie si nascosero dal Signore Dio, in mezzo agli
chiama Pison: esso scorre intorno a tutto il paese di        alberi del giardino. 9Ma il Signore Dio chiamò
Avìla, dove c'è l'oro 12e l'oro di quella terra è fine;      l'uomo e gli disse: «Dove sei?». 10Rispose: «Ho udito
qui c'è anche la resina odorosa e la pietra d'ònice.         il tuo passo nel giardino: ho avuto paura, perché
13
   Il secondo fiume si chiama Ghicon: esso scorre            sono nudo, e mi sono nascosto».
intorno a tutto il paese d'Etiopia. 14Il terzo fiume si      11
                                                                Riprese: «Chi ti ha fatto sapere che eri nudo? Hai
chiama Tigri: esso scorre ad oriente di Assur. Il            forse mangiato dell'albero di cui ti avevo comandato
quarto fiume è l'Eufrate.                                    di non mangiare?».
15                                                           12
   Il Signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino           Rispose l'uomo: «La donna che tu mi hai posta
di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse.               accanto mi ha dato dell'albero e io ne ho mangiato».
16                                                           13
   Il Signore Dio diede questo comando all'uomo:                Il Signore Dio disse alla donna: «Che hai fatto?».
«Tu potrai mangiare di tutti gli alberi del giardino,        Rispose la donna: «Il serpente mi ha ingannata e io
17
   ma dell'albero della conoscenza del bene e del            ho mangiato».
                                                             14
male non devi mangiare, perché, quando tu ne                    Allora il Signore Dio disse al serpente:
mangiassi, certamente moriresti».                            «Poiché tu hai fatto questo,
18
   Poi il Signore Dio disse: «Non è bene che l'uomo          sii tu maledetto più di tutto il bestiame
sia solo: gli voglio fare un aiuto che gli sia simile».      e più di tutte le bestie selvatiche;
19
   Allora il Signore Dio plasmò dal suolo ogni sorta         sul tuo ventre camminerai
di bestie selvatiche e tutti gli uccelli del cielo e li      e polvere mangerai
condusse all'uomo, per vedere come li avrebbe                per tutti i giorni della tua vita.
                                                             15
chiamati: in qualunque modo l'uomo avesse                       Io porrò inimicizia tra te e la donna,
chiamato ognuno degli esseri viventi, quello doveva          tra la tua stirpe
essere il suo nome. 20Così l'uomo impose nomi a              e la sua stirpe:
tutto il bestiame, a tutti gli uccelli del cielo e a tutte   questa ti schiaccerà la testa
le bestie selvatiche, ma l'uomo non trovò un aiuto           e tu le insidierai il calcagno».
che gli fosse simile. 21Allora il Signore Dio fece           16
                                                                Alla donna disse:
scendere un torpore sull'uomo, che si addormentò;            «Moltiplicherò
gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo      i tuoi dolori e le tue gravidanze,
posto. 22Il Signore Dio plasmò con la costola, che           con dolore partorirai figli.
aveva tolta all'uomo, una donna e la condusse                Verso tuo marito sarà il tuo istinto,
all'uomo. 23Allora l'uomo disse:                             ma egli ti dominerà».
                                                             17
«Questa volta essa                                              All'uomo disse: «Poiché hai ascoltato la voce di tua
è carne dalla mia carne                                      moglie e hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo
e osso dalle mie ossa.                                       comandato: Non ne devi mangiare,
La si chiamerà donna                                         maledetto sia il suolo per causa tua!
perché dall'uomo è stata tolta».                             Con dolore ne trarrai il cibo
24
   Per questo l'uomo abbandonerà suo padre e sua             per tutti i giorni della tua vita.
                                                             18
madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una               Spine e cardi produrrà per te
sola carne. 25Ora tutti e due erano nudi, l'uomo e           e mangerai l'erba campestre.
                                                             19
sua moglie, ma non ne provavano vergogna.                       Con il sudore del tuo volto mangerai il pane;
           (Cap. 3 La caduta)                                finché tornerai alla terra,
           1
             Il serpente era la più astuta di tutte le       perché da essa sei stato tratto:
bestie selvatiche fatte dal Signore Dio. Egli disse alla     polvere tu sei e in polvere tornerai!».
                                                             20
donna: «E' vero che Dio ha detto: Non dovete                    L'uomo chiamò la moglie Eva, perché essa fu la
mangiare di nessun albero del giardino?». 2Rispose           madre di tutti i viventi.
                                                             21
la donna al serpente: «Dei frutti degli alberi del              Il Signore Dio fece all'uomo e alla donna tuniche
giardino noi possiamo mangiare, 3ma del frutto               di pelli e le vestì.
                                                             22
dell'albero che sta in mezzo al giardino Dio ha                 Il Signore Dio disse allora: «Ecco l'uomo è
detto: Non ne dovete mangiare e non lo dovete                diventato come uno di noi, per la conoscenza del
toccare, altrimenti morirete». 4Ma il serpente disse         bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e
alla donna: «Non morirete affatto! 5Anzi, Dio sa che         non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e
quando voi ne mangiaste, si aprirebbero i vostri             viva sempre!». 23Il Signore Dio lo scacciò dal
occhi e diventereste come Dio, conoscendo il bene e          giardino di Eden, perché lavorasse il suolo da dove
il male». 6Allora la donna vide che l'albero era             era stato tratto. 24Scacciò l'uomo e pose ad oriente

                                                                                                                 80
del giardino di Eden i cherubini e la fiamma della                     (cfr Gn. cap. 2) 21Allora il Signore Dio fece
spada folgorante, per custodire la via all'albero            scendere un torpore sull`uomo, che si addormentò;
della vita.                                                  gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo
          Ora, permettetemi di spiegarvi, alcune mie         posto. 22 Il Signore Dio plasmò con la costola, che
ipotesi che non hanno nulla a che fare con i canoni          aveva tolta all`uomo, una donna e la condusse
della Chiesa. Sicuramente saranno sbagliate, ma cerco        all`uomo. 23 Allora l`uomo disse: Questa volta essa è
di dimostrarvelo con l‟evidenza dei fatti accaduti e         carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa. La si
raccontati nella Genesi, rilevati nella Bibbia versione      chiamerà donna perché dall`uomo è stata tolta".
CEI.                                                                   Nel settimo giorno, il sabato, Dio si riposò,
          Quello che voglio fare adesso non è un trattato    dicono gli antichissimi testi ebraici. Ma attenzione! Dio
dogmatico di fede, non dovete crederci; assolutamente:       creò e crea le anime anche in questo momento: Adamo
sarei un fanatico eretico, ma sono semplicemente             ed Eva; e questo succede nel ottavo giorno, che è il
ipotesi innocenti che umilmente metto a nudo in buona        primo della settimana.
fede, per avere una eventuale e gradita risposta anche,                Cerco disperatamente di essere più chiaro; e
se possibile, da parte vostra. Qualora voi interveniste,     ora ci provo. Se noi col peccato creiamo un figlio, un
su qualsiasi argomento da me sviluppato, sarei grato         corpo umano; allo stesso modo Dio, senza peccato,
congiuntamente di corroborarlo o confutarlo nello            crea un‟anima, come? E adesso vediamo.
stesso istante.                                                        Ora, questo processo è ancora in corso: le
                Le origini dell’uomo                        nostre anime nascono; ovvero, vengono create da Dio
          In relazione all‟ordine cronologico che            nel paradiso terrestre, nel ventre Della Madonna,
troviamo nella Genesi circa la creazione dell‟uomo, io       peccano, e scacciate fuori si scoprono in un corpo
andrei subito al dunque.                                     eretto sulla terra, consapevole del bene e del male;
          Nell‟origine, al sesto e ultimo giorno, Dio ha     consapevoli della morte, del pudore, comunque
creato l‟uomo insieme ed altre bestie, maschio e             consapevoli di Dio. Anche per questo un uomo appena
femmina li creò con sembianze di scimmia. A tutti gli        nato è contaminato dal peccato; ovvero, poco prima
effetti si è evoluto fino ad arrivare uomo erectus. Lo       stava nel paradiso terrestre con Dio, ha mangiato la
creò a sua immagine, ovvero a forma di Croce: infatti,       mela e Dio ce lo manda sulla terra in un corpo di carne,
l‟uomo eretto se alza le braccia non è altro che una         con l‟anima di Adamo, infettato dal primo peccato.
croce di carne. Ora, l‟uomo erectus è, di fatto, un uomo     Come Dio ha fatto con i demoni, che li ha buttati nel
senza peccato, non conosce il male e il bene, e come gli     fuoco eterno nel primo istante, anche le nostre anime
animali non conosce la morte, né il pudore di stare          hanno lo stesso destino: scacciate.
nudi; li ha creati sulla terra quando era un paradiso e il   Non abbiate paura, ora c‟è Gesù, c‟è l‟opera di
peccato di certuni angeli c‟era ma non riguardava gli        Redenzione messa in atto da Cristo. Dio ci ama e sa
uomini. Come in effetti:                                     bene che siamo stati ingannati dal serpente; per questo
                              27                             ci è venuti a salvare.
          (cfr Gn. cap.1)         Dio creò l`uomo a sua
immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e               In questo momento il processo è ancora in atto: il
femmina li creò. 29 E Dio disse: "Ecco, io vi do ogni        primo giorno della settimana, la domenica Dio crea un
erba che produce seme e che è su tutta la terra e            anima nel paradiso terrestre (Adamo), va la serpe gli
ogni albero in cui è il frutto, che produce seme:            offre la mela e decade; l‟anima arriva sulla terra si
saranno il vostro cibo.                                      incarna in un maschio o in una femmina (erectus), a
          Non dovevamo lavorare, il cibo c‟era in            secondo se è stata tratta da un costato o dalla polvere;
natura; forse non mangiavamo carne ma solo frutti,           a secondo poi, l‟offesa verso Dio viviamo con
come in sostanza i primi uomini facevano; infatti, la        sofferenza o meno. Sulla terra molte anime incontrano
dentatura dell‟uomo erectus, che è la stessa di quella       Gesù, anche se in ritardo, lo incontrano, e sentiamo che
nostra, è sviluppata per la masticazione dei frutti, forse   è la cosa più importante del mondo; è l‟Uomo per le
in particolare per la mela.                                  nostre aspettazioni, è la risposta alla nostra struttura
                L’origine dell’uomo (anima)                 celestiale. Ora se seguiamo Gesù ci salviamo e
In seguito Dio, dopo il settimo giorno di riposo, il         ritorneremo Beati come prima del peccato; se no, tutti
primo giorno che è di domenica, ha conformato l‟uomo         all‟inferno.
con la sapienza infusa, Sapiens: Adamo, il figlio di                         Uomo sapiens
Dio, come? E ora ve lo dimostro riferendoci alla                        Dopo la caduta, col il primo peccato, l‟uomo
                                7                            ha preso coscienza del male e del Bene, ovvero è nata,
          (cfr Gn. cap. 2)         allora il Signore Dio
                                                             la coscienza che ci ha portato a pensare e a ragionare.
plasmò l`uomo con polvere del suolo e soffiò nelle
                                                             A questo punto le nostre anime si sono trovate nel
sue narici un alito di vita e l`uomo divenne un essere
                                                             corpo di un uomo erectus con la coscienza, senza più
vivente. 21
                                                             la scienza che prima del peccato era infusa. È a questo
Un essere vivente: nel senso che creò l‟anima. Dio creò
                                                             punto che l‟uomo erectus addiviene sapiens.
l‟anima, una creatura spirituale poco inferiore agli
                                                              Questa evoluzione non è Darwiniana, ma è
angeli e godeva delle beatitudini. In seguito Dio, dopo
                                                             compatibile con le ipotesi scientifiche. Non si trovano
una settimana, lo stesso, un giorno dopo il sabato, ha
                                                             fossili che attestano il passaggio dall‟uomo erectus
creato la prima Donna sapiens, dalla costola, ovvero da
                                                             all‟uomo sapiens, manca l‟anello di congiunzione,
Se stesso, perché l‟anima è fatta di Spirito di Dio
                                                             come dicono alcuni, come mai? È solo perché dopo il

                                                                                                                  81
primo peccato, gli uomini, Adamo, (anima) si è trovato                   Quante cose abbiamo scoperto e inventato per
in un corpo di scimmia; non come le scimmie che               combattere il male? Ancora oggi, la scienza è il frutto
conosciamo oggi, nel corpo dell‟uomo erectus a                della ragione umana per contrastare il male. Siamo
immagine di Dio, a forma di Croce; questo è avvenuto          nell‟era mediatica, siamo nell‟era digitale, ma il nostro
a partire da un giorno preciso, forse di venerdì, e il        obiettivo è quello di aggredire il male. Tutto quello che
processo continua ancora oggi.                                facciamo sulla terra adesso, lo facciamo per impedire al
Immaginate per un momento i primi uomini sapiens;             male di raggiungerci, anche se inconsapevolmente.
come è stato difficile per loro; è come ho detto prima:       Cosa stiamo facendo per contrastare la morte? La
gli uomini si sono ritrovati con l‟anima e la coscienza       morte è un male e cosa facciamo ancora oggi per
in un animale, magari anche a 20 anni se non                  sconfiggerla? Andiamo tutti a lavorare, questo
addirittura vecchi; si sono riscoperti con vergogna nudi      facciamo: se non lavoriamo non mangiamo e senza
e Dio ci ha vestiti con pelle di animali; deve essere         mangiare si muore, o no? Ma alla fine …
stata una cosa orribile per i nostri primi nonni. Ora le      Se noi oggi non avessimo perso la scienza infusa col
nostre anime sono fatte di Dio, sono celestiali, come gli     peccato, eravamo in grado di affrontare il male
Angeli e messe in un uomo eretto, ma condannate e             definitivamente perché c‟è Gesù tra noi; se avessimo
espiare il peccato originale. Siamo consapevoli del           avuto la scienza infusa eravamo in grado di vedere Dio;
male e il nostro cervello si è sviluppato per                 come Adamo ed Eva, prima del peccato.
contrastarlo; ma soprattutto è maturato per conoscere il                Ma non voglio complicarvi le cose, vediamo
Bene e amarlo.                                                una cosa alla volta.
Anche per questo siamo intelligenti, siamo superiori                    (cfr Gn. cap. 3) 22Il Signore Dio disse allora:
agli animali perché oltre il corpo abbiamo lo spirito in      "Ecco l`uomo è diventato come uno di noi, per la
cui c‟è il soffio di Dio: l‟anima. Siamo anime non più        conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda
con la scienza infusa ma abbiamo la coscienza che è           più la mano e non prenda anche dell`albero della
fatta di Dio e di Amore che vivono in un corpo                vita, ne mangi e viva sempre!".
composto di carne e spirito. Della scienza infusa ci è                  (l‟albero della vita è la Croce di legno, il suo
rimasto solo l‟intelligenza ma non più la sapienza.           frutto è Gesù in pane e vino: sacrificio degli uomini.
Come un computer: abbiamo perso il disco rigido, il           Dio ha posto due Serafini da guardia all‟Albero, che
magazzino dei file, e ci è rimasta soltanto la memoria:       sono Angeli con vampe di fuoco che danno l‟accesso
“ la ram”.                                                    all‟eternità delle anime solo attraverso il fuoco del
          Vi dico un dato scientifico: nel primo              dolore e della morte).
momento che l‟uomo e addivenuto sapiens ha cercato                      L‟uomo erectus era un animale, senza
Dio; è una cosa incredibile: da quando è nato l‟uomo          sapienza e senza consapevolezza di Dio. L‟uomo
sapiens sulla terra, in tutti i tempi, in tutti i luoghi ha   scimmia aveva lo spirito come gli altri animali ma
cercato Dio; non c‟è stata nessuna persona sulla faccia       senza l‟anima. Dio creò Adamo ed Eva che sono
della terra che non abbia conosciuto Dio e o                  anime, queste anime dopo il peccato, Dio le ha
semplicemente il concetto della parola “Dio”; è nata          scacciate dal Paradiso e le ha trasferite nell‟uomo
prima la religione e poi l‟essere umano. Dai                  erectus, e l‟uomo diviene come oggi siamo. Ora
ritrovamenti dei paleontologi, tra i più antichi reperti      l‟uomo ha capito chi è perché ce l‟ha detto Dio nelle
dell‟uomo, hanno rilevato in vicinanza dei teschi,            Scritture. Io per esempio, sono carne che è il frutto di
simboli religiosi. Questi scheletri che hanno circa           un embrione fatto da spermatozoo e ovulo per quanto
20.000 anni sono uguali a quelli dell‟uomo di oggi,           riguarda l‟uomo erectus; per analogia, la mia anima
identici. Sono apparsi all‟improvviso sulla terra nel         deriva da un altro embrione nel ventre della Madonna:
momento in cui l‟anima è entrata nello spirito                Adamo ed Eva che hanno mangiato la mela e mi
dell‟ultimo uomo australopithecus. L‟uomo affinché            ritrovo in un corpo sulla terra; e per questo devo
vivrà sulla terra cercherà Dio per amarlo (credenti) o        necessariamente battezzarmi nel nome di Cristo. La
disprezzarlo (non credenti); questa è la notizia …!           mia anima è stata creata dalla polvere, Dio mi ha alitato
          Le nostre anime avevano la scienza infusa e la      nelle narici e adesso io sono. Adesso sono fatto di alito
sapienza dell‟Assoluto, ovvero, la Grazia prima del           di Dio. La Donna che è carne della mia carne nel senso
peccato; dopo il peccato ci rimane la coscienza ma non        spirituale, mi ha offerto la mela attraverso la quale il
più la scienza. Dopo la sciagura originale dobbiamo           serpente ci ha ingannati e ora mi ritrovo in un corpo.
combattere con il male perché ci ha allontanati da Dio.       Sono stato scacciato dalle Beatitudini Celestiali e sono
L‟emblema della mela (che è un frutto che si trova in         come tutti gli uomini nella cacca. Se non avessi
natura) non è altro che il rifiuto di Dio; la conseguenza     mangiato la mela ero, ora, al cospetto di Dio, senza
è l‟assenso al male; l‟emblema del pane e il vino (che        lavorare, senza combattere, eternamente beato, senza
sono frutti fatti col sacrificio dell‟Uomo, non li            attraversare la morte Lo raggiungevo.
troviamo allo stato naturale; semmai troviamo il grano                  Dio, per venirci a salvare dal peccato della
o l‟uva ma il pane e il vino sicuramente no) non sono         nostra anima ha mandato Gesù, ovvero Lui stesso si è
altro che l‟immolazione Pasquale per riavvicinarci a          fatto uomo e ha sconfitto satana, ma soprattutto, con la
Dio e di conseguenza il dissenso al male; appunto col         resurrezione ha sconfitto la morte e il peccato. La
sacrificio. Ma non voglio dileguarmi da quello che            nostra anima ora può salvarsi, può salire al Cielo,
voglio dirvi.                                                 risorgere assieme agli Angeli nel Paradiso Celeste,
                                                              solamente attraverso il Cristo nostro Signore. Dio è

                                                                                                                    82
venuto a salvarci perché noi, Sue creature, siamo stati       Gesù non è un pazzo a morire in quel modo; l‟ha fatto
ingannati dalla serpe. Ma attenzione, ci possiamo             per la nostra salvezza perché è Dio.
salvare, questo si, ma solo attraverso l‟albero della vita               Come al popolo di lucifero scacciato dal
che ci conduce alla vita eterna, che è la Croce; ma           Paradiso Celeste, anche il popolo di Adamo è toccata la
attenzione ancora, solo attraverso la Chiesa e i Vescovi      stessa sorte: col primo peccato siamo stati scacciati dal
che sono gli Angeli che Dio a messo come sentinelle           paradiso terrestre; nel senso che il serpente ci ha morsi
sotto l‟albero della vita, in paradiso terreste; sono         e l‟effetto del suo veleno è evidente: abbiamo perso
chiaro …?                                                     tutte le scienze e le virtù e ora ci troviamo in un mare
          Chissà! Forse Dio un giorno farà qualcosa           di cacca. Disperatamente con la ragione la scienza fa
anche per i demoni dopo la fine del mondo, chissà…!           progresso; ma il fatto grave che la scienza sta
Quando magari l‟anticristo entra nella Chiesa e la            viaggiando nel senso opposto della strada giusta: quella
Madonna lo sterilizza; quando vedremo di nuovo Gesù           indicata da Gesù. Questo perché opera nelle nostre
entrare fisicamente nel mondo; quando anche i nostri          menti il male assoluto.
corpi risorgeranno; chissà! Ma la cosa è molto                            Non abbiate pietà o compassione per gli
probabile perché Dio ce l‟ha detto nel libro                  angeli decaduti. Loro hanno sovvertito a Dio
dell‟Apocalisse.                                              direttamente e quindi non c‟è stata nessuna opera di
 La serpe non ha redenzione perché è decisamente              redenzione, anzi loro si credono Dio. Questi demoni
contro Dio; allo stesso modo, alcuni uomini; anzi, le         dal primo istante sono senza Dio, sono stati scacciati
anime di determinate persone sono contro Dio perché           dal paradiso, senza amore hanno solo il male e ora non
in loro c‟è il veleno “astuto” della serpe.                   fanno altro che demolire tutto quello che Dio ha fatto
          Le nostre anime, arrivate sulla terra che           perché a questo punto, sono invidiosi, oltre ad essere
fanno? Adamo cerca Eva e lei cerca lui. C‟è forse un          orribilmente cattivi. Tutto è successo al primo istante
uomo che non cerca una donna? O una donna che non             semplicemente perché queste entità spirituali erano
cerca un uomo? Tutti, indistintamente, in tutti i tempi e     state creati da Dio nel primo giorno con la Sapienza
in tutte le località della terra l‟uomo e la donna si         infusa; diversamente da noi anime peccatrici, Dio
cercano affinché si trovino. Ci sono uomini, come pure        ancora ci crea, tutti i giorni nascono tante anime che
donne che per tutta la vita cercano l‟anima gemella, ma       per arrivare alla Sapienza dell‟Assoluto occorre
non la trovano perché non si affidano a Dio. Quando           attraversare la morte con la Madonna che ci porta a
due anime sono legate dal sesso o da interessi o peggio       Gesù. Prima del peccato si saliva all‟Assoluto senza
ancora dai soldi, è soltanto perché si sono rivolte           attraversare l‟inferno, il peccato, la morte sono la stessa
all‟agenzia matrimoniale sbagliata, si sono rivolte a         cosa.
satana. Per queste persone occorrerebbe soltanto un                      Come le nostre anime, anche i spiriti maligni
miracolo; non c‟è nulla da fare, andranno nella cacca.        nessuno li può distruggere o annientarli; nemmeno Dio
Come mai sulla terra ci sono uomini che cercano altri         e non sappiamo il perché; ma una cosa è certa, senza
uomini e donne che cercano altre donne? Non lo so.            Dio le nostre anime saranno nell‟inferno più dannate
Sono anime particolari che forse avranno litigato circa       che se non fossero esistite affatto; come, per analogia,
la mela, di chi sia stata la colpa, ecc. si saranno anche     già sulla terra la vita senza Dio è peggio della morte.
menate, chissà! A parte gli scherzi, per raggiungere la        (cfr Mt cap. 26) 24" Il Figlio dell`uomo se ne va,
vera pace dei sensi dobbiamo andare mano nella mano,          come è scritto di lui, ma guai a colui dal quale il
con i rispettivi uomini e donne, verso il Signore, tutti.     Figlio dell`uomo viene tradito; sarebbe meglio per
State attenti, cari figli, satana è anche questo: divorzio,   quell`uomo se non fosse mai nato!"
separazione, ripudio, distacco, opposizione. Mentre                      San Tommaso ha scritto molto riguardo agli
Gesù fa la moltiplicazione …; satana fa la divisione.         Angeli decaduti, ecc. Penso che aveva capito molto
                La caduta degli angeli                       bene come sono andate le cose, sicuramente è stato
          Tutte le schiere dei Celi: gli Angeli, gli          illuminato dal Signore, se no non si comprende nulla.
Arcangeli, i Serafini, ecc. hanno la sapienza infusa;           Ma torniamo di nuovo indietro, alla Genesi:
operano sulla terra e nei cieli. Anche serpente, lucifero                (cfr Gn.      Cap. 6) 1Quando gli uomini
e satana, altrettanto popoli di demoni, sono creature di      cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero
Dio decadute; prima erano angeli. Erano angeli anche          loro figlie, 2i figli di Dio videro che le figlie degli
loro che hanno avuto la caduta nel primo istante della        uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne
creazione, non hanno perso la sapienza perché,                vollero. 3Allora il Signore disse: «Il mio spirito non
appunto, sono angeli ma ribelli, e non hanno avuto            resterà sempre nell'uomo, perché egli è carne e la
nessuno redentore perché decadute al primo istante.           sua vita sarà di centoventi anni».
Noi, quale anime create nel secondo istante e dopo il         I figli di Dio, Le nostre anime (uomo sapiens, incarnate
settimo giorno (ancora oggi Dio ci sta creando), siamo        sullo spirito dell‟uomo eretto), trovarono belle le figlie
decadute, si, ma siamo stati redenti da Dio: il Cristo.       dell‟uomo (animale preesistente), e si accoppiarono
Siamo anime rigenerate perché siamo vittime di                sessualmente.
lucifero, capo dei demoni. Dio ci perdona i peccati                      Dio vedendo l‟uomo che era cattivo e faceva
perche è questa schiera di popolo satanico che ce li fa       cose abominevoli stava per interrompere la gravidanza,
fare, questo è tutto; è la serpe che ci offre la mela nel     stava abortendo. In sostanza Dio avendo fecondato la
paradiso terrestre. Per questo Dio con la Sua gloria, per     Madonna, avendo creato uno “zigote” con le cellule
mezzo della Croce, ci è venuti a salvare perché ci ama.       Adamo ed Eva, si era reso conto che l‟opera di

                                                                                                                     83
redenzione era stata vana. Dopo aver fatto                    zucchero c‟è il veleno. Se prendo il treno con fede
“l‟amniocentesi”, Dio si era accorto che nel grembo           affido la mia vita al macchinista: non vado a vedere se
c‟era un uomo con la sindrome di down; dopo di che            sa guidare o se addirittura fosse cieco con gli occhi. Ci
fece venire un diluvio sulla terra con la quale sterminò      fidiamo. Quando ho saputo che c‟è stata la Rivoluzione
tutti; dopo la prima alleanza tra uomo e Dio con Noè.         francese ci ho creduto perché ho letto la storia che gli
Come vedete Dio non ha abortito, Dio è per la vita non        altri hanno scritto; nel XVI secolo io non c‟ero. Sono
per la morte. Dio non ha fatto altro che sostituire le        certo che c‟è stato Napoleone come pure Cavour
cellule malate con quelle buone. Attenzione! Oggi             perché ce lo dice la storia e io mi fido, ho fede di
grazie ai Santi della Chiesa, che pregano per tutti noi       quello che gli altri hanno detto o scritto. Quando vado
imbecilli, grazie ai Santi che sono stati e sono martiri,     a dormire sono sicuro che il letto che ha fatto quella
sono gli eletti, è per causa loro che Dio fa uscire ancora    azienda è resistente e mi regge, ho fede. Ho fiducia in
il sole per tutti. Stiamo attenti questa volta Dio ci può     colui che ha fatto la casa, so che non mi cade addosso e
anche abbandonare. La gravidanza 2000 anni fa è               dormo tranquillo; non vado a verificare se è stato
andata a buon fine. Dio oggi è con noi; ma attenzione:        messo il cemento alla giusta dose nelle mura. Potrei
vivere senza Dio per l‟umanità poi, è peggio della sorte      fare ancora tanti esempi ma avete capito bene, la fede è
di Sodoma e Gomorra, di Tiro e Sidone; peggio di              la fiducia che abbiamo verso una persona o verso gli
quello che avvenne a Pompei ed Ercolano; peggio di            altri. Come mai allora si verifica che credere a
Hiroshima e Nagasaki; peggio delle due torri Gemelle;         Napoleone è più facile che credere a Gesù? Ve lo dico
per non parlare di Afganistan e Iraq; il fuoco e zolfo        io o miei cari: tra noi e Gesù c‟è il diavolo. La fede in
arrivano dal cielo e distrugge due paesi alla volta.          Dio è contrastata dal principe delle tenebre. Come mai
          La scienza infusa che hanno gli Angeli e i          abbiamo fede in tutto e non in Gesù? Eppure ne basta
demoni è superiore alla nostra scienza, cari figlioli.        un granello di senape.
Altro che matematica e fisica … sanno tutto! Noi                               Domandiamoci!
combattiamo sulla terra per non morire, ma nessun                       La fede è la Via, è la Strada che porta alla
uomo che io sappia è mai vissuto alla morte. Per non          salvezza degli uomini.
morire c‟è solo una cosa da fare: innestare la nostra         Un buon inizio per la via giusta sono le domande.
anima su Dio, questo ci dice la Bibbia.                             Che cosa è la vita? A che serve vivere? Che cosa
Prima ho parlato di gravidanza, orbene, dopo diversi          è il male o il peccato? Chi è l‟ uomo? Cosa è l‟infinito
secoli, dal Seno della Madre, Dio è nato, si è incarnato      e quando e come ha avuto inizio il tempo? Chi siamo e
come noi. Dal Paradiso è venuto sulla terra e si è fatto      dove andiamo? Perché sono cosciente di me stesso e un
uomo per venirci a parlare e a dire le cose come stanno.      animale no?        Perché l‟uomo, diversamente dagli
Il parto Verginale di Maria è nient‟altro che il Verbo        animali, è capace di Dio, è fatto anche di anima e di
attraverso il quale le nostre anime risalgono al Cielo. Il    solo pane non può vivere? Chi è Gesù? Da che cosa ci
parto Verginale è una nuova arca guidata da Gesù sul          ha liberati Gesù? Come ha fatto Dio, quale Spirito
diluvio universale. Il parto Verginale è una nuova            Santo, ad incarnarsi nella carne e a farsi uomo? Perché
alleanza attraverso la quale il mare si apre per mezzo di     circa 2.000 anni or sono è venuto Dio in mezzo a noi e
Gesù. Il parto Verginale è l‟inizio della storia              ha cambiato la storia degli uomini? Sono le domande
dell‟uomo sapiens sapiens sapiens; è l‟inizio di Gesù         che ogni uomo si deve porre. Sono gli interrogativi che
sulla terra; è l‟inizio del Cristianesimo; è l‟inizio della   devono suscitare in ognuno un senso di impotenza e di
salvezza.                                                     debolezza, ma soprattutto è necessario che l‟uomo si
          Mi dispiace se ora siete confusi o peggio           metta nelle condizioni di elaborare razionalmente, la
ancora: delusi; le cose non sono chiare neanche per me        propria condizione di essere precario, indigente e
che le scrivo. Prendete con le pinzette tutto quello che      miserabile.
ho detto. Una cosa sono assolutamente sicuro di tutto                    Definizione della fede
quello che ho capito: è che non ho capito niente. Le                     Che succede a un uomo che è stato illuminato
cose di Dio si capiscono solo pregando, avendo un             dalla fede in Gesù? Vi porto un paragone anche se un
cuore contrito ed umilmente sottomesso alla volontà           po‟ ridicolo. Prendiamo un branco di cani da caccia,
del Signore in seno alla Chiesa; ma soprattutto quello        alcuni di loro intravedono la volpe e altri no; quelli che
che dobbiamo capire e che: capire è una esigenza              non la scorgono andranno subito a casa stanchi delusi e
prettamente umana ereditata dal peccato.                      affaticati; quelli che vedono la preda cercheranno di
                           17. LA FEDE                        prenderla e correranno all‟infinito, senza mai stancarsi;
                Abbiamo fede?                                hanno trovato pane per i loro denti, resteranno accecati
                        Abbiamo fede sulla terra? Cosa è      e non vedranno più nulla se non quello di abbrancare la
               la fede? Come possiamo concepire la            volpe. Questo succede agli uomini, cari figli, quando
               fede? Ebbene io vi dico che tutti gli          intravedono Gesù; è una cosa incredibile!
uomini hanno fede. Ogni essere umano, uomo, donna,                       (cfr Mt cap. 13)12 Così a chi ha sarà dato e
bambino, vecchio che sia ha nel suo spirito il 90% di         sarà nell`abbondanza; e a chi non ha sarà tolto
fede e il 10% di ragione. Avere fede vuol dire avere
                                                              anche quello che ha.
fiducia in qualcuno. Se la mattina faccio il caffé e lo                 Gesù in questi versi si riferisce alla fede.
bevo con naturalezza, ho fede in colui che l‟ha prodotto      L‟abbondanza spirituale e materiale è imperativo solo a
e di quello che ha fatto lo zucchero; non posso andare a      chi ha fede, e ne basta un granello.
vedere se hanno fatto bene la miscela oppure nello

                                                                                                                    84
           Come si può definire la fede oltre a una virtù     creazione dell‟uomo e la donna. Una buona dose di
teologale?                                                    stima per se stessi è di per sé innocua anzi, è salutare;
      La fede è una grande fiamma che illumina la             come anche una buona dose di ira è salutare. Ma
nostra vita.                                                  attenzione! Quando, l‟orgoglio diventa dannoso e
      La fede è la visione soprannaturale della vita.         produce un surplus d‟ira e aggressività? Quando un
      La fede è una condizione di vita.                       uomo diventa egocentrico. Nella misura in cui un
      La fede è la ricchezza più grande che un uomo           individuo pensa che tutto gira intorno a sé, escludendo
possa avere sulla terra.                                      Dio e gli altri, si va oltre la normalità e si entra nella
      La fede è un‟arma potente per combattere.               sfera patologica comportamentale, ma soprattutto si fa
      La fede è una qualità necessaria per cui l‟uomo         peccato, si offre la gestione della propria vita a Satana.
supera anche se stesso.                                                 Dio ama più un peccatore pentito che una
      La fede ti cambia la vita! Ditelo a tutti! “Gridatelo   vergine orgogliosa, ho sentito dire; Dio si rivela agli
dai tetti! “                                                  umili. Se tu ti accusi, Dio ti scusa; se tu ti scusi, Dio ti
           Sono infinite le parole per definire la Fede.      accusa; ricordatevelo!
           Sicuramente la fede è un dono che Dio ci dà.                 Il termine orgoglio si riferisce ad un forte
Innanzitutto è Gesù che ha chiamato i discepoli, poi li       senso di autostima e fiducia nelle proprie capacità,
ha nominati apostoli. Gesù ha detto che “ Chi vuole il        unito all'incapacità di ricevere umiliazioni.
Padre mio viene a me” effettivamente è così: la fede è              Nell‟era moderna l‟umiltà, come pure la pazienza,
un dono che Dio dà a chi vuole.                               viene considerata tra amici o conoscenti un concetto di
     Tuttavia, la fede ci dà ansia e preoccupazioni nel       remissione, sottomissione, di debolezza, di ignoranza,
senso che abbiamo paura di perderla; a volte vediamo          ecc. tutto falso! Non è vero! È una virtù grandiosa!
Gesù e la Madonna vicinissimi a noi e a volte lontani         L‟umiltà è la via che porta alla virtù delle virtù: la
dal nostro cuore; a volte avvertiamo che siamo capaci         Pazienza che è, se vogliamo, dono di Dio.
di amare Gesù col cuore e a volte lo amiamo con la                  Cosa ne pensate? Gesù all‟ultima cena ha lavato i
mente; e questo ci fa spavento. Non vi dovete                 piedi ai Suoi discepoli; forse ha fatto in quel momento
preoccupare, è una esperienza che capita a tutti; è una       una lavanda di piedi? Ho sentiva un forte odore
fatto naturale. La fede è anche un sentimento oscuro          maleodorante a tavola? Dio ha lavato i piedi e baciato i
che non riusciamo a vederci chiaro perché non                 Suoi allievi per farci capire che per combattere la
abbiamo più la sapienza infusa, ma soprattutto non            sindrome della superbia, della vanagloria, della
abbiamo la Grazia assoluta di Dio. Se Adamo ed Eva            presunzione, della modestia; per combattere il morbo
erano costituiti in Grazia e hanno peccato, e noi? Che        satanico dobbiamo essere umili; se necessario porgere
dobbiamo dire? In queste condizioni, cari figli miei,         l‟altra guancia. Questo non lo dobbiamo fare solamente
qualsiasi uomo pecca, anche i Santi viventi peccano.          quando abbiamo paura o ci vergogniamo o siamo
Ma ricordatevi che Dio si è mostrato agli uomini e ci         timidi; dobbiamo essere umili anche quando e
ha salvati proprio per questo. Quello che dobbiamo fare       soprattutto se siamo soli; dobbiamo esercitarci a
adesso è credere in Gesù con tutte le nostre forze.           sopportare; dobbiamo sopportare come gli asini!
Consoliamoci, ovvero, disperiamoci perché Adamo ed                  La pazienza è sopportare. Essa è un sereno
Eva, pur avendo la sapienza infusa e la Grazia assoluta       combattimento dell‟anima. Che significa sopportare?
di Dio, hanno peccato; la stessa cosa hanno fatto gli         Peso sopra, portare sopra. Se sopportare è una
angeli prima di noi, ribellandosi a Dio. Ora, dopo il         decisione lucida; aggredire non è una decisione lucida
primo peccato, cosa vediamo di Dio? Nulla, sentiamo           della mente, è un istinto. L‟aggredire è una pulsione
solo i suoi passi … ma attenzione, con Gesù sentiamo          alla lotta. Chi vince tra aggressività e pazienza? Chi
anche la Sua Parola che è santificante e salvifica e          sopporta di più, chi porta più peso. La pazienza è
beatifica.                                                    dunque, una trasfigurazione dell‟ira, ovvero trasforma
                L’orgoglio: nemico n. 1                      l‟ira in neutralità. State bene attenti, la pazienza non è
           Dove è nato Dio sulla terra? Lo sapete, no? A      fatta per sopportare gli altri; è fatta per sopportare se
Betlemme; ma dove? Dio è nato in una mangiatoia               stessi. Ditemi, per favore, quale uomo sulla terra non
nella grotte assieme all‟asino e alla mucca. Siete stati      ha subito una ingiustizia? Chi, ditemelo! Anche il
in una stalla? L‟asino, la mucca, le pecore, ecc.             presidente della corte costituzionale italiana non è stato
mangiano ed evacuano allo stesso momento. Certo, nel          esente; quale uomo al mondo? Tutti! Anche Gesù e la
presepe sembra tutto ancestrale e incantevole; ma è un        Madonna, soprattutto Loro. Chi più, chi meno,
putiferio la stalla, cari miei. Ebbene, Dio è nato in una     centinaia di volte al giorno siamo alle prese di
stalla; questa è umiltà! Cosa credete che san Giuseppe        ingiustizie affinché vivremo sulla terra; alcuni, tra
non avesse soldi? San Giuseppe stava bene anche               altro, sono diventati, in forma maniacale, perseguitati e
economicamente perché era falegname. Gesù è nato in           vivono nell‟ossessione. Certo, ci sono milioni di
una grotte per dimostrare al mondo quando era grande          uomini e donne giusti e tra loro anche santi; ma non c‟è
la Sua piccolezza. Sono le piccole cose si fanno cose         nulla da fare, subiscono molte più ingiustizie degli
grandi, ricordatevelo! Dall‟umiltà si raggiunge la gloria     altri. Queste persone vivono serene perché hanno
nei Cieli e anche sulla terra. È l‟umiltà che dissipa         imparato a sopportare, a portare sopra i pesi
l‟orgoglio, che è uno dei mali principali dell‟uomo.          dell‟ingiustizie, hanno imparato a trasfigurare le
                Dobbiamo, sconfiggere l‟orgoglio che è        ingiustizie in pazienza; tutto avviene nei loro umili
                all‟origine di tutti i mali, fin dalla        cuori poveri di spirito. La vera giustizia, ovvero, là

                                                                                                                      85
dove non c‟è ingiustizia c‟è Dio; questo luogo si                       I nemici di Dio, dunque, sono l‟orgoglio e o
chiama Paradiso; non esiste nessun‟altro posto più!           l‟indifferenza. Sono le congiunture che allontanano
                                                              l‟uomo dalla fede e dalla salvezza.

                           L’ira                                                  La conversione
          “ Il sole non tramonti sulla tua ira”, dicevano i   http://www.karmel.at/prag-
grandi maestri e padri della Chiesa.                          jesu/italiano/firstit.htm
          Per guarire dall‟ira cattiva ci sono alcune
strade giuste da fare: quella psicologica e quella
morale. Andiamo per ordine:
I) nel metodo psicologico un mezzo efficace è 1) il
tempo. Nel tempo viene diradata e col tempo si
annulla. L‟ira è come un‟onda grande che si scioglie
sulla spiaggia se c‟è la sabbia e viceversa irrompe sugli
scogli, se non si è in grazia di Dio. 2) Un altro
suggerimento è non avere curiosità o sospetti inutili.
Quindi stiamo attenti prima che i danni siano poi,
irreversibili. 3) l‟ironia; non prenderla sul serio. 4)
Niente orgoglio. 5) l‟ira ti fa brutto nel corpo e
nell‟anima.
II) Nel metodo morale, invece, è come ho detto prima
la conversione dell‟ira in pazienza e per convertire l‟ira
ci vuole la Grazia di Gesù, ci vuole Dio.
           La pazienza, come la fede è un dono di Dio.
Chi non ha questo dono deve solo pregare e sperare.
L‟orgoglio è il peccato che genera altri più o meno
gravi come superbia, ira, vanagloria, ecc. L‟orgoglio è
il vizio o il peccato più grave della storia dell‟uomo di
tutti i tempi. I nostri progenitori hanno fatto il primo
peccato per orgoglio. Come prima cosa l‟umiltà è il                    A volte quelli che si convertono di più sono
sentiero che porta alla via giusta.                           proprio quelli che hanno peccato di più, quelli cui il
                   Se crediamo di farcela da soli siamo       diavolo stava alle calcagna. Le conversioni più
                fregati si va giù. L‟uomo orgoglioso è        clamorose che si sono avute nella storia, riguardano
                colui il quale affonda nelle sabbie mobili    proprio callosi peccatori. San Paolo, S. Agostino, lo
                e per salvarsi, lui stesso si tira per i      stesso San Francesco, e tanti e tanti Santi sono stati
                capelli; il risultato lo lascio a voi         illuminati dal Vangelo di Gesù, intanto che stavano nel
immaginare. L‟uomo orgoglioso non si prostra davanti          peccato.
a nessuno, nemmeno davanti a Dio; non si assoggetta a             Ognuno di noi: maschio, femmina, piccolo, grande,
nessuno, è cieco, il suo obiettivo è raggiungere i propri     soprattutto, come abbiamo detto, peccatori incalliti
interessi. Con l‟umiltà e devozione verso il Signore ci       lontani da Dio quanto la distanza tra la terra al sole fin
scrolliamo di dosso l‟orgoglio. Come fare? Con la             dalla nascita, siamo candidati alla sequela di Cristo.
preghiera, usiamo la parola per far sì che l‟incontro                  Un uomo durante la sua vita, a un certo punto,
avvenga e colui che invochiamo ci chiami a Se.                mentre sta nei fatti suoi, avverte nella sua anima questa
Dobbiamo pregare!                                             chiamata. Sente un fiume in piena. Una bomba ad alto
              L’indifferenza: nemico n. 2                    potenziale. Avviene un incontro. Si capisce che c‟è una
          Un altro male del mondo è l‟indifferenza; non       vicinanza fisica. Si sente la presenza di un Uomo. Una
l‟ho detto io ma una Santa che da poco è stata                emozione dopo l‟altra. Molti problemi, che si intuivano
santificata da Giovanni Paolo II: Santa Madre Teresa di       già come esiti, hanno risultati diversi. Molte
Calcutta. L‟indifferenza è quella malattia che ci fa          conclusioni che si ripromettevano          male, con la
vivere senza Dio, ci esclude dalla vita di Cristo, e ci fa    consequenziale rassegnazione dovuta alla esperienza
morire allo stesso modo in cui muoiono gli animali.           passata, hanno un risvolto favorevole.
          Avete mai visto una serpe? Veditela                        La fede ti cambia la vita! Ditelo a tutti!
attentamente, ha lo sguardo fisso nel vuoto sembra            “Gridatelo dai tetti” dice S. Paolo
indifferente a tutto ma appena passa una preda la                   Si chiede: “Come può avvenire questo? Che sta
tracanna. L‟indifferenza è il mezzo con il quale Satana       succedendo alla mia vita? Perché stanno accadendo
ipnotizza la preda per ingerirla. Siamo vigili dunque, e      tutte queste cose? Si ha quasi paura. La paura viene
stiamo in allerta, non dobbiamo essere distratti, può         soffocata dall‟entusiasmo. Si collegano, allo stesso
essere fatale per la nostra vita e la nostra anima.           momento, emozioni nettamente diverse tra loro o
Attenzione! La vita è un dono di Dio e non vuole che          addirittura opposte. Ci si chiede: proprio a me? E chi
nessuna delle sue pecorelle venga persa, o addirittura        sono io? Forse sono pazzo! Saranno gli effetti di un
inghiottita dalla serpe.                                      farmaco? Ma se li ho sempre presi! Non dico niente,

                                                                                                                    86
farò preoccupare qualcuno circa la mia salute mentale!       e glorie. Una processione che non finisce mai, fuochi,
No, i miei figli mi capiscono, glie lo dico!” Avevo          musiche; è una festa.
impellente bisogno di dirlo a qualcuno.                      Ma stiamo scherzando? Ma dico io siamo dissennati
      Proprio cosi, o miei cari figlioli, vi siete accorti   tutti? La sequela delle processioni e delle celebrazioni
anche voi che parlando alla terza persona, nel discorso,     religiose si deve sviluppare solo per Dio. Dobbiamo
sono finito in prima persona. Se non si ha questa            camminare solo dietro Gesù. Facciamola la processione
chiamata, se non si ha questo incontro non c‟è nulla da      di San Gennaro, ma in testa ci deve essere Gesù!
fare. Ho vagato per il deserto per 40 anni anch‟io; ero      Dobbiamo andare e seguire Gesù e la Madonna! Il
schiavo conteso tra Mosè e il faraone; quanti vitelli        Crocifisso davanti al Santo deve essere più visibile!
d‟oro ho adorato, una infinità …! Quanti idoli? Se non       Non basta il simbolo! La gente deve capire che, chi
fosse stato Gesù a chiamarmi ancora oggi vagavo senza        segue, è Gesù, insieme a San Gennaro.
meta; forse ero ancora là dove il sole, anzi, il fuoco          Per carità, io venero i Santi; sono stati uomini che
dell‟inferno e l‟aridità ti consuma.                         hanno pregato, non solo per loro, anche per noi e hanno
Tutto è successo in un modo casuale, in un viaggio: da       fatto segni e miracoli per loro intercessione. Sono stati
una preghiera al Bambino Gesù trovata in una Chiesa          uomini e donne che hanno donato tutto a Gesù,
di Praga visitata per caso. Della mia storia forse parlerò   rinunciando a tutto, cosa difficilissima per un comune
in un altro libro                                            mortale. Appunto la rinuncia! Questa è la grande fede,
                                                             secondo me: una rinuncia.
    Le mani sporche                                                                A Piaggine
         Come può un uomo come me                                                     Piaggine è un paese che dorme
dare una definizione di Gesù! Chi sono io                                        come un vecchio steso           su una
che parlo di Lui? Gesù perdonami, io non                                         collina; è un paese bello e suggestivo.
sono degno di parlare di Te o addirittura di                                     Suo fratello maggiore “Casaletto” è
scrivere sul tuo conto. Le mie dita sono sporche e la        altrettanto bello. Piaggine, come quasi tutti i paesi
mia lingua è sudicia. Cosa credete che Gesù abbia            cilentani, è nato verso il X° sec. Fin dall‟antichità il
bisogno di me per evangelizzare o per far sentire la Sua     paese è cresciuto nei paraggi della Chiesa di S. Pietro
grandezza? Io sono semplicemente un essere misero            fino alla sua estensione attuale. La Chiesa al centro e
che ha bisogno di Lui. Sono un assetato che chiede           tutto ruotava intorno a Essa. Tutta la vita sociale e
della Sua acqua. Sono io che ho necessità, sono io che       politica trovava come punto di riferimento un pilastro:
cerco la Sua Parola, io che ho bisogno di Luce, sono io      il parroco. Quest‟ultimo era soprattutto pastore delle
che non posso più vivere senza Gesù, sono io che             anime e avvicinava il popolo a Dio. Tutti erano assidui
affondo inesorabilmente senza il Suo aiuto. Ma sono in       devoti della Madonna del Carmine; la amavano e la
grado di dire una cosa e vale a dire che: Gesù mi ama;       veneravano affinché donasse loro Suo Figlio Gesù.
anche te, che stai leggendo in questo momento Gesù ti        Alla Madonna veniva donato di tutto: terreni, mucche,
ama; Gesù ama, Gesù ci ama tutti. Grazie Gesù sei            pecore, oro e altri beni che, con sacrificio i nostri nonni
Grande, con la lettera Maiuscola.                            riuscivano a produrre. Facevano di tutto per avere la
                    Come è la fede?                         protezione dalla Madonna, ma principalmente per
     La fede in Dio non è superstizione come fanno           possedere la forza per sopravvivere, perché la vita era
molte persone a Napoli, e non solo a Napoli. Non             dura per tutti. Tutto il popolo, come una sola famiglia,
dobbiamo credere la fede un chiedere per ottenere            si aiutavano in tutto; c‟era il senso della compassione,
cose vanitose. La fede in Dio, non è al contrario            si soffriva per le sofferenze degli altri; gli indigenti e le
fanatismo, come fanno gli integralisti islamici, non si      vedove venivano aiutate e nessuno rimaneva escluso,
può avere fede per chiedere un male al prossimo, o           purché avessero qualcosa da masticare e deglutire;
addirittura fare la guerra in nome di Dio.                   c‟era la fame; morire era più facile che vivere. Queste
                                                             cose lo saputo dai miei nonni; loro non sono stati esenti
                       A Napoli                             dalle tribolazioni sia fisiche che spirituali. Oggi, grazie
          A proposito di Napoli vorrei farvi osservare       a Dio, c‟è cibo per tutti; ringrazio Dio con tutto il cuore
come la stragrande maggioranza della gente intende la        perché nessuno sa far più niente: viviamo assistiti tutti
fede, e come gli interessi personali sovrastano il loro      dallo Stato. Sicuramente c‟è tanta gente istruita, con
orizzonte. I Napoletani, per esempio, sono tutti             tanti talenti e capacità notevoli. Ma l‟uomo oggi di
affezionati a San Gennaro ed è giusto! Molti e tanti         Piaggine accresce la propria inclinazione solo al
suoi devoti dicono: “ … San Gennà famm‟u miraculo!           perseguimento lucrativo a costo di rimetterci la propria
T‟ port na candela, ti prego! Sarò devoto a te e solo a te   immagine. L‟uomo di Piaggine ha come obiettivo
e agli altri no …!” magari. E un classico! Forse si tratta   l‟introito, è mirato a fare soldi; non importa se bussa a
della solita vincita … Ma stiamo scherzando?                 una porta con i piedi (avendo le mani occupate); non
           Secondo questi a questo serve la fede? Se         importa se aliena il voto; purché un giorno va con
potesse parlare San Gennaro direbbe: “Io voglio la           cadenze mensili all‟ufficio postale per lo stipendio. Tra
gloria di Dio e dei Cieli, non voglio gloria degli uomini    tante persone, io non sono stato “asettico” a questo
o dei napoletani! Chi è glorificato dagli uomini ha già      costume alieno; sono stato coinvolto in un sistema che,
la sua ricompensa!” Suo malgrado, un bel giorno, lo          come obiettivo, era solamente la pancia per non dire lo
prendono e lo portano per la città e tutti gli danno onori   stomaco. Grazie a Dio oggi mi rendo conto di dove mi


                                                                                                                      87
sono venuto a trovare. Si! Ringrazio Dio, se no, non           della mia esperienza al punto che ancora oggi riemerge
avrei potuto denunciare questo putiferio.                      nel momento in cui parlo di Piaggine.
     Il paese è bello ma gli abitanti vivono in una valle               Che si può fare ora? Quasi niente; certamente
di lacrime. Non perché la gente sia cattiva, ovvero è          parlare male del mio paese natale è un sottilissimo
cattiva ma hanno perfezionato con meticolosa                   dolore; è anche vero che non ci possiamo nascondere
accortezza gli eclissagli di questi sentimenti. Tra le         dietro un dito e tirare a campare; è vero altresì che, se
tante emozioni che si godono, in questa valle, ce n‟è          tracciamo una linea nel cosiddetto Piano di Cartesio il
una particolarmente evidente: la felicità perversa che         tracciato del diagramma, riferita alla cattiveria, è in
una persona gode nel vedere o sentire i guai degli altri.      crescita nel corso degli anni. Per cambiare le abitudini
In questa valle non c‟è Dio cari figli miei; le                di un popolo ci vogliono secoli, non certamente un
conseguenze sono disastrose: c‟è tanto odio da                 giorno o un anno; ma il fatto grave è che per il
alimentare la fornace dell‟inferno di Satana. È la             momento l‟andamento del fenomeno e solamente in
conseguenza della mancanza di Bene, è il risultato di          negativo rispetto alle aspettative di tutto il popolo.
una vita lontano da Dio. Non c‟è nulla da fare, tante          Questo popolo ha più di tutti bisogno di amore, ma la
persone non conoscono Gesù, non sanno niente del               cosa grave è che nessuno se ne accorge. Lottiamo
Cristianesimo. L‟unico interesse di tanta gente è come         contro i fantasmi che abbiamo dentro, ci scontriamo
alimentare il corpo; conoscono alla perfezione come            con il male ma non riusciamo a individuarlo. C‟è chi
assecondare tutti i bisogni materiali; sono consapevoli        esige rispetto per la propria immagine e per esso
che secchi di letame arrivano dallo Stato e dal Comune         mostrano i denti a tutti; ma il rispetto, come pure
e che l‟ufficio postale è il luogo dove viene distribuito,     l‟onore è una forma anomala per combattere il male. I
e come i porci litigano per l‟immagazzinamento di più          Palestinesi fanno lo stesso, come pure tutti i
ghiande possibili per la vita eterna, eterna si! Ma            musulmani: sono forme semplicemente umane per
all‟inferno.                                                   darsi da fare contro il serpente. Per combattere il male
I doni e i beni materiali di Dio sono divenuti fonte di        ci vuole Amore, ci vuole Gesù. Ricordatevelo!
disturbi paranoici e talvolta psichiatrici di molte                     Che succede, a Piaggine? Accade che quando
persone in questo luogo. Volete un esempio? Il 90 %            è il Corpus Domini, o la festa della Madonna, non c‟è
della superficie del comune è delimitato da palizzate,         nessuno che porta le icone; o addirittura la processione
corde spine (quelle con punte penetranti la pelle a            viene soppressa. Il prete, mi è stato detto, non esce
chiunque tenti di oltrepassare e che possono provocare         dalla Chiesa per fare la processione se non viene
negli uomini il tetano, oltre a lacerazioni pericolose),       remunerato; sarà una falsità, ma non voglio dire questo.
rete metalliche e chiusure vario tipo con lucchetti e                   Santa Filomena mi perdoni! Ma perché due
serrature altrettanto robuste. Ogni metro quadrato è           giorni prima della festa, che è il 23 agosto, iniziano i
demarcato per dire agli altri: “questo è mio, non è tuo”.      fuochi, con la musica nel paese e tutto il popolo si
Nella Piana del Sele, dove attualmente vivo, non c‟è e         affanna per il pranzo e le piazze sono piene e c‟è un
non si trova una palizzata in alcun terreno agricolo in        eccitazione frenetica dappertutto? Al Corpus Domini
produzione di ortaggi e frutta varia; non si vede un           no! Alla Madonna del Carmine nemmeno! Non vi dico
metro di corda spina. “Io, io, io, mio, mio, mio” sono i       il giorno della festa che abbuffate a tavola! Arrivano
pronomi più in uso nel dialetto parlato tra il popolo dei      parenti dai paesi limitrofi, parenti da lontano, non c‟è
paesi cilentani; si, oltre Piaggine, tutti gli altri paesini   posto macchina, e il resto...
godono delle caratteristiche anzi descritte.                   La processione è pronta per la partenza; sembra che chi
Una cosa che mi dà tanto dolore e tristezza è il fatto         porta la Santa è il vincitore; il sindaco col tricolore è
che questa gente soffre, c‟è tanta infelicità. Tutti           posto subito dietro la Santa affiancato dalle guardie in
soffrono e nessuno può fare granché. Sicuramente a             divisa solenne, dalla giunta e tutto il consiglio
Piaggine non c‟è solo zizzania, c‟è anche buon                 comunale rigorosamente presente; i carabinieri con
frumento ma si trova soffocato tra le spine.                   uniformi che fanno invidia ai vigili; la banda musicale,
          La prima volta che mi sono allontanato da            una marea di gente che a malapena riesce a fuoriuscire
Piaggine è stata nel lontano 1975, avevo solo 14 anni;         dai vicoli del paese. Bagni di sudore tra i volti dovuti,
sono partito con la valigia, durante l‟estate; andavo a        più che altro, alla digestione che lo stomaco e il fegato
lavorare nei pressi di Genova a Santa Margherita               devono reggere per elaborare le doppie portate a tavola
Ligure, per fare il cameriere. Non partivo per esigenze        innaffiate, magari col vino. Non vi dico la gente! Le
economiche, nemmeno perché non avevo da mangiare;              piazze sono piene e una interminabile fila segue la
me ne andavo per conoscere il mondo in diretta, e non          Santa.
più attraverso la radio o la televisione o a scuola. Non       Nessuno sa che quella processione è fatta per Gesù!
voglio indugiare con altre parole, ma voglio dirvi             “Andiamo alla processione di Santa Filomena” si dice
soltanto che, quello che mi colpì del mondo che stava          tra la gente. Nessuno ha insegnato loro quale è il
al di fuori di Piaggine fu la serenità delle persone.          motivo della processione! La processione deve avere
Attraverso tante persone che incontravo nel ristorante,        solo un obiettivo: quello di seguire Gesù con Santa
anche se lavoravo, mi divertivo anche io con loro; la          Filomena.
gente era tutta un‟altra pasta; tanta gentilezza e rispetto              La notte fonda mette termine alle musiche e
per tutti, e guai se toccavi un cagnolino, venivi                                alle danze, si intuisce tra la gente,
“lapidato”. Questo è capitato a me e ho fatto tesoro                             accalcata nella piazza, che presto ci
                                                                                 saranno i fuochi e tutti col naso

                                                                                                                    88
all‟insù. Fatti i fuochi, gli ultimi tre forti spari             sentimenti; o non c‟è amore. Noi amiamo Dio,
presagiscono la fine di essi. “È finito tutto. È finita la       abbiamo la vera fede, solo se lo amiamo col cuore.
festa! Finalmente …! Era meglio che andavo a zappare             Ma, attenti bene, questo amore dipende solo da Lui, è
…!” Riferisce un morto di sonno e di stanchezza a un             così cari figlioli, è lui che decide se siamo degni o
altro che appena cammina, e per giunta la salita è ardua         meno di amarlo e ricevere il Suo Spirito. Anche se Dio
da superare, per arrivare al tanto amato e desiderato            ci ama tutti indistintamente, è misericordioso con tutti,
giaciglio.                                                       è un mistero capire perché alcuni avvertono questo
Perdindirindina! Questa è la fede secondo voi?                   amore e altri no. La fede è un dono di Dio dipende
          È questa la fede che vuole Gesù e Santa                esclusivamente da una Sua chiamata, noi possiamo e
Filomena? È una ignominia!                                       dobbiamo solo pregare ed essere conformi al Vangelo.
          Santa Filomena è stata una donna che nel                                     Senza fede.
cuore aveva solo Gesù! Ha donato se stessa per Gesù!                 In questi ultimi anni ho capito tutte le dinamiche
Si è sacrificata, come tutti i Santi, ha dimostrato che          che     sistematicamente           mi     trascinavano    e
significa avere fede! Hanno rinunciato a tutto! Sono             inesorabilmente mi travolgevano nel corso della mia
morti per Gesù!                                                  vita passata.
          Ma tra tutti i presenti alla festa, scommetto                    Ero senza Dio.
che nessuno sa niente di Santa Filomena: dove è nata,                      Se questa sera, a mezzanotte, mi sacrifico
che ha fatto, dove è vissuta; l‟agiografia come direbbe          vicino al computer per trovare i termini giusti per farvi
un ecclesiale. Io non mi escludo dalla lista: dopo 40            capire cos‟è, l‟amore di Dio, non sono pazzo, né sono
anni le domande che ci facevamo, anche tra noi amici             insonne; niente di tutto questo, semplicemente si sta
erano: “Chi viene a cantare? Quanti soldi hanno                  incarnando la Parola, quella scritta con la lettera
raccolto? quanti sodi per lo sparo? (i fuochi)” Queste           maiuscola. Vedo una luce come in un tunnel, la vedo
sono le notizie che interessano alla gente.                      lontanissima, ma sono sicuro di andare nella direzione
          Ve lo dico io cosa è la festa che fanno a Santa        giusta, ed è quella di incontrarla da vicino.
Filomena: è una pappata nel paese dei balocchi. È una                      Ricordatevi: senza la fede l‟uomo è un
festa che la gente fa a se stessa! Il carnevale è la stessa      andicappato, chiedo scusa ai disabili, ma è peggio … !
cosa!                                                                      18. SOFFERENZA E MORTE
          La festa è ben collaudata e ha successo perché                    Come è nato il male?
in agosto nessuno lavora e Piaggine è piena di turisti                     Per vivere sulla terra è bastato mangiare una
che contribuiscono ancor più al buon esito della farsa.          mela; per morire basta essere vivi; è una condizione di
Queste condizioni non si verificano alla festa della             peccato, dunque.
Madonna e al Corpo di Gesù e tutti stanno a casa.                          Inizierei innanzitutto dicendovi che nel
Questa non è la Fede cari figli miei.                            paradiso terrestre, che è la terra, il male o la morte sono
          Un valore strutturale della mente                     la stessa cosa; la morte o il peccato sono la stessa cosa.
      Che cosa è la fede, dunque? È una condizione di            Dal primo peccato è nata la morte; ma è vero anche che
vita. È un modo di pensare. È convertirsi a Gesù. È un           attraverso di essa Gesù ci salva.
incontro. È un esigenza del nostro spirito oltre che             Nel Paradiso Celeste, al primo istante della creazione, e
della nostra anima. È la condizione necessaria per               precisamente nel primo giorno, alcuni angeli decaddero
vivere da uomini soprattutto da Cristiani. Cos‟è                 ossia, disobbedirono Dio; 1/3 di loro, non ascoltarono
l‟uomo senza la patria? Cosa è un bambino senza la               la Parola di Dio e senza l‟amore di Dio, diventarono
mamma o una famiglia? Cosa un uomo senza la donna?               demoni e furono scacciati dagli Arcangeli (Michele,
Ecc. Sono condizioni necessarie per la nostra mente,             Gabriele, e Raffaele) e buttati in una sorta di fuoco
per la nostra psiche per la nostra esistenza. La fede è un       eterno, nelle tenebre. Purtroppo, alcuni di loro si posero
valore strutturale della nostra condizione di umani.             in essere anche nel paradiso terrestre. In questo modo è
Non c‟è Umanità senza fede; non c‟è Speranza senza               nato il male; il male dunque, c‟era prima che l‟uomo
fede; non c‟è Carità senza fede. Senza fede la macchina          arrivasse sulla terra. Il male è un orribile mostro che
uomo non funziona! Ricordatevelo!                                vuole mangiare le anime che Dio crea perché è
          Una persona può anche conoscere tutto il               invidioso. Ma andiamo per ordine, non dimenticate,
Vangelo, può anche sapere tutte le preghiere, può                che il male ha una sapienza infusa e con tutte le forze
anche comportarsi da cristiano, ma se non la sente con           vuole contrastare l‟opera della redenzione di Dio,
il cuore, non è fede. Tanti preti, anche se confessano, e        incominciando da Adamo. Il male ha una energia
alla Messa amministrano l‟Eucaristia, ecc. devono                altrettanto forte e non sappiamo perché Dio ha
ancora convertirsi! Se non c‟è amore per Gesù                    permesso a esso di esistere; solo le Sacre scritture ci
facciamo come i musulmani; non basta solamente la                danno una spiegazione approssimativa ed umanamente
Legge di Mosè, Gesù vuole il nostro amore. Un marito             esauriente. Le Schiere Celesti: gli Angeli, gli Arcangeli
anche se rispetta la moglie, gli dà i soldi, la casa, i figli,   ecc. sono indistruttibili e non sappiamo il perché, così
ma se non sente amore sarà un marito a tutti gli effetti         come pure l‟anima dell‟uomo. Dio una volta che ha
simbolico. D‟altronde, l‟amore si deve sentire col               permesso di esistere una Entità spirituale, buona o
cuore, non si può comprare, dare, mettere, e togliere a          cattiva, non può annientarla; Dio, a questa Entità ha
proprio piacimento. Tra due persone o c‟è amore, da              dato la libertà di stare lontani o vicini con Lui; quindi,
non confondere con altri sentimenti; o non c‟e amore.            con insistenza che dico: il male è solamente la
Con Dio o c‟è amore, da non confondere con altri

                                                                                                                        89
mancanza di Bene. Il male, dunque, è la lontananza da         Uomo che è risorto sulla faccia della terra; è l‟unico
Dio nelle schiere celesti; e anche la lontananza da Dio       Uomo che “umanamente” ha vinto il male e la morte.
nella nostra anima che è un‟Entità Celeste sulla terra.       La gente che seguiva Gesù in Palestina stava lottando
Ma come ha fatto il male ad entrare nell‟uomo? Allo           invano umanamente la morte e la sofferenza, non lo
stesso modo come gli angeli: il primo uomo Adamo              avevano ancora capito, avevano bisogno di miracoli.
con Eva, che siamo noi stessi, decaddero col peccato          Tutta questa gente ieri, come ancora oggi, abbiamo
per colpa del male assoluto e furono scacciati dal            bisogno di segni, prodigi, fenomeni soprannaturali;
paradiso terrestre. Disobbedire Dio, allontanarsi da Dio      “l’unico segno è quello di Giona”, disse Gesù. Per
si entra nel male, e allo stesso momento non lo               non morire oggi abbiamo una sola cosa: “sfamarci”
riconosciamo perché noi stessi diventiamo il male.            dalla fonte della vita che è la Santa e Sacra Eucarestia.
(Anche per conoscere il male, cari figli miei, ci vuole            (cfr Mt cap. 14) 19 E dopo aver ordinato alla folla
Gesù.)                                                        di sedersi sull`erba, prese i cinque pani e i due pesci
Cosa è il paradiso terrestre? Oserei dire che è               e, alzati gli occhi al cielo, pronunziò la benedizione,
nient‟altro che il “Ventre della Madonna”. È un               spezzò i pani e li diede ai discepoli e i discepoli li
“spazio” dove Dio crea le anime con i corpi                   distribuirono alla folla.
spiritualizzati che salgono direttamente al paradiso               Noi vinceremo con Gesù perché la Madonna ha
celeste senza passare dalla morte. Per causa di Satana,       già vinto: Lei è viva, Lei è presente, Lei ci parla, Lei ci
prima Eva poi Adamo, nel secondo istante, ovvero              appare. Se per Cristo, con Cristo, e in Cristo ha vinto
dopo la creazione dell‟uomo, hanno peccato, hanno             una Donna “creatura umana”, vinceremo anche noi; ma
disubbidito e sono stati scacciati dal Paradiso Terrestre     soltanto      attraverso un Uomo sovrumano, solo
e catapultati sulla terra nelle condizione in cui siamo       attraverso Dio.
ora.                                                                                 Perché si soffre
          Il Paradiso terrestre, l‟eden era la terra stessa        Innanzi tutto desidero dirvi una cosa che non ha
prima del peccato; dopo il peccato è solamente suolo          alcun fondamento teologico o addirittura può essere un
maledetto per causa dalla presenza dell‟uomo:                 eresia.
          (Gn. Cap. 3 La caduta)17All'uomo disse:                  Dopo la morte, a noi uomini l‟anima lascia il
«Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e hai             corpo e va in Paradiso, in Purgatorio o all‟inferno,
mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato:              dipende tutto se abbiamo amato o meno Dio. Credo
Non ne devi mangiare, maledetto sia il suolo per              che il processo sia tutto all‟incontrario. Quello che noi
causa tua!                                                    chiamiamo la vita, limitata nel tempo e nello spazio, è
          Ora, per tornate nel Paradiso Celeste               in sostanza una morte, è una sofferenza, è una
dobbiamo morire. Con la morte, adesso l‟anima lascia          punizione, è un purgatorio; quello che chiamiamo la
l‟uomo selvatico e in Cristo ritorna a Dio, se noi lo         morte è la vita, è l‟ingresso nell‟eternità. Siamo anime
vogliamo. Se invece, sulla terra crediamo di farcela da       introdotte in un corpo da Dio per espiare i peccati e le
soli, lo saprete la fine, poi.                                trasgressioni che abbiamo fatto nell‟aldilà; quando
          Cosa intendo dire dicendo: se crediamo di           abbiamo mangiato la mela del Suo Regno, della
farcela da soli? È molto semplice: l‟uomo combatte            catastrofe originale. Mi spiego meglio: in sostanza,
tutti i giorni contro il male, anche inconsapevolmente        quando la Chiesa ha istituito il Purgatorio, come dogma
combattiamo contro la morte. Per causa della morte,           di fede, poteva anche localizzare questa struttura; il
senza che ce ne rendiamo conto, noi facciamo tutti i          luogo da me designato è la terra, tutto qua!. Nel
giorni una battaglia; ma alla fine è la morte a vincere, è    Vangelo apocrifo di Tommaso Gesù disse:
il male. Ebbene, io vi dico: che quando mangiamo                   (Tommaso,20.) - Beato colui che era, prima di
combattiamo umanamente la morte; vi dico ancora che,          venire al mondo! 
quando facciamo sesso combattiamo umanamente la                    Sulla terra ci sono tutte le condizioni del
morte. Non a caso, alcuni studi, condotti dai nostri          Purgatorio: stiamo tra il Paradiso e l‟inferno. Siamo
scienziati, hanno dedotto che nelle popolazioni con alto      capaci di Dio e siamo consapevoli del male. Sulla terra
incidenza di morte si fa molto sesso e di conseguenza         possiamo decidere di salvarci o bruciare nel fuoco
aumentano le nascite; basta vedere nei disgraziati            eterno. Dio ha mandato Suo figlio nel purgatorio
popoli africani. A questo punto tutta la nostra vita, fin     terrestre per salvarci. Dio ha scritto la Bibbia per noi
dalla nascita, noi umanamente lottiamo e la causa è il        terreni, per dirci le cose come stanno per la salvezza
peccato. Nel momento in cui umanamente lottiamo               della nostra anima.
contro satana, l‟anima è più vulnerabile e                         Noi, nella vita, non riusciamo a capire perché una
danneggiabile. Perché è più esposta al peccato?               persona deve soffrire più di un'altra, anche se non sta
Semplicemente perché soltanto con i mezzi umani               nel peccato; anzi, più si ci avvicina a Dio e più a volte
l‟uomo perde, muore. Si può avere tutto il cibo del           si soffre, perché? Perché le pene e le sofferenze sono
mondo, o fare sesso tutti i giorni, noi umani moriamo,        condizioni necessarie per espiare i peccati, per
il nostro corpo si decompone, passeranno giorni, mesi,        purificare l‟anima per poi addentrarci a Dio e vivere in
anni ma alla fine... Se invece, attraverso Gesù,              Lui in eterno. Un‟anima che soffre più di un‟altra è
attraverso la Croce, per Cristo, con Cristo, in Cristo,       un‟anima che ha disobbedito Dio a suo tempo e cioè
dice San Paolo, noi vinceremo. Vinceremo mangiando:           prima che si incarnasse in un corpo umano generato dal
col Pane e il Vino; vinceremo amando: con l‟amore di          peccato. Sulla terra siamo tutti peccatori,
Dio. Perché con Gesù vinceremo? Perché è l‟unico

                                                                                                                     90
indistintamente. Siamo anime condannate a convivere          è lo stesso di tutto il suo popolo. Viceversa, identità di
col male.                                                    una persona va a far parte dell‟identità del popolo. Ora,
          Sulla terra non esiste una persona simile ad       se il nostro “io” è in armonia con il nostro popolo
un‟altra, ogni anima è una cosa a se. Anche se un uomo       vivremo la storia presente senza difficoltà enormi; se il
maledettamente viene clonato è un‟anima diversa da           nostro popolo è in armonia con il nostro “io” vivremo
tutte. Avrà la stessa carne, lo stesso corpo ma              la storia presente senza difficoltà enormi. La nostra
spiritualmente è diversa da tutte. Allo stesso modo i        vita o la nostra storia è tutto un equilibrio tra noi e gli
gemelli: uno ha un curriculum spirituale diverso             altri. Riporto alcuni esempi: se un popolo mette in
dall‟altro; come i fratelli, ecc. Ogni anima è una           primo posto il proprio stato a discapito dell‟individuo,
dimensione a sé. Come per esempio, su un albero di           (come è successo nei paesi musulmani e socialisti)
melo: pur essendo nutrita dalla stessa pianta, ogni          l‟”io” assieme agli altri andranno nella cacca; se un
mela, una è diversa dall‟altra; c‟è anche quella che         popolo mette l‟individuo al centro a discapito dello
marcisce o quella che muore durante lo sviluppo. Allo        stato, che è il male minore, i danni saranno minori.
stesso modo le nostre anime sono legate a Dio. Gesù lo       Come è successo nel popolo ebreo, e tutti quelli
dice nel Vangelo:                                            filooccidentale e capitalisti) andranno sì nella cacca,
          (cfr Gv. Cap. 15) [1]"Io sono la vera vite e il    ma con la testa da fuori. Quei popoli che vivono male
Padre mio è il vignaiolo. [2]Ogni tralcio che in me          la propria situazione esistenziale interna, basta che uno
non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta         punta il dito contro qualcuno ché tutti all‟attacco, un
frutto, lo pota perché porti più frutto. [3]Voi siete        po‟ come in un vespaio. L‟uomo, come singolo, fa la
già mondi, per la parola che vi ho annunziato.               stessa cosa, cosa credete?! Se ha problemi con se stesso
[4]Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non           riversa la colpa sugli altri, e il sangue scorre a fiumi.
può far frutto da se stesso se non rimane nella vite,        Ora, come un individuo, anche nei popoli ci deve
così anche voi se non rimanete in me. [5]Io sono la          essere un equilibrio. In Russia c‟è stato lo Stato al
vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa         centro; mentre, in America ci sono le SpA le società
molto frutto, perché senza di me non potete far              per azioni e il malessere viene diversamente distribuito
nulla. [6]Chi non rimane in me viene gettato via             tra le persone.
come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo         Se un uomo ha il proprio “io” (come se fosse lo stato)
gettano nel fuoco e lo bruciano”.                            molto sviluppato non fa altro, nella sua vita, che
     Dio ci ama, non ci ha abbandonati, ha scritto la        alimentare un bisogno presuntuoso delle proprietà
Bibbia, ha mandato suo figlio Gesù Cristo. Ci ha             private e gli averi, il lavoro a discapito di tutto e tutti, e
mandato un ambasciatore prima che l‟umanità possa            possedere la moglie, i figli, e i sentimenti; possedere
bruciare nel fuoco dell‟inferno. La Chiesa per esempio,      tutto è il suo motto; se un uomo mette al centro Gesù e
è la Sede attraverso la quale un uomo può andare al          di lato il lavoro, le ricchezze e i beni materiali
Paradiso. Dio ci parla e ci dà le indicazioni da             compreso se stesso, è il bene maggiore.
compiere attraverso la Chiesa. Questo processo è              Come un uomo, un popolo perfetto non esiste, come
perennemente in atto; tutti i giorni Gesù e la Madonna       pure una istituzione; dobbiamo agire solo per avere un
sono vivi in mezzo a noi attraverso la Chiesa.               male marginale. Un popolo saggio è colui che ha virtù
     Quando un‟anima esce dal corpo, ovvero quando           e che sappia gestire le giuste dosi tra i due poli: le
un uomo muore è un male grave se questo vive nel             esigenze dello Stato e le esigenze dell‟individuo. Le
peccato mortale: va all‟inferno; viceversa, se siamo         cose non sono semplici: ci sono forze a noi innaturali
vicini a Dio, è una condizione necessaria per andare in      che concorrono nel gioco sia della vita sia della morte
Cielo.                                                       di un popolo come di un “io”.
     Quando si vive in Grazia di Dio, quando non                        Dobbiamo convincerci che è il male assoluto
abbiamo peccati gravi, quando l‟anima è pulita, morire       e il Bene Assoluto che decidono e prendono le sorti di
è una salvezza, entriamo a far parte di Dio, vivremo         un individuo o di un popolo, questo è …!
con Lui in Paradiso. Ma attenzione al malefico! Ci fa        Qualora, sia che un popolo, che un individuo,
morire nel momento in cui siamo in peccato mortale           metteranno Gesù al centro di tutto, le cose cambieranno
per divorarci l‟anima. Stiamo attenti! Non facciamo          drasticamente in un Bene;            questa è la notizia,
peccati mortali! Se succede, pentirsi immediatamente e       credetemi …!
rimediare al più presto possibile.                                      Altro esempio. L‟uomo saggio è colui che ha
                                                             virtù. L‟uomo virtuoso è colui che ha le capacità di
         Origini delle angosce                              azione razionale per discernere l‟eccesso dal difetto.
          La coscienza di un individuo uomo è un po‟         L‟eccesso è una sproporzione, e il difetto è una
come la parte emersa di un iceberg; la nostra coscienza      carenza. Quindi l‟uomo assennato riesce a camminare
è condizionata da tutta una struttura che sta sotto, nella   in equilibrio tra i due poli.
nostra storia personale e in quella dell‟uomo fin dalle          La paura è una reazione razionale oggettiva messa
origini; e le memorie del trapassato remoto ci               in atto dalla mente per evitare le sofferenze o la morte e
raggiungono tutti, state sicuri …! Noi tutti, siamo un       provoca angoscia. La paura è utile per gli uomini e gli
prodotto di un processo, che si è staccato dal resto della   animali per la loro sopravvivenza. Quando diventa una
storia, e come un bagaglio, ci portiamo in corpo tutto il    cosa dannosa? Quando abbiamo un eccesso (panico) o
corredo materiale e spirituale, fin dalla comparsa           un difetto (incoscienza) della reazione emotiva di
dell‟uomo sulla terra. L‟impianto mentale di un uomo         fronte a un pericolo.

                                                                                                                       91
Ci sono alcune dinamiche provenienti dalla parte             quando Gesù ci trova le paure svaniscono, e troviamo
immersa dell‟anima e sono sconosciute allo stato di          pace nel cuore.
coscienza, cioè sono irrazionali e tra le vittime non                        Il pianto
sono esclusi gli uomini assennati. È un reazione                        Noi esseri umani piangiamo;
eccessiva o viceversa; e non si domina perché la             sembra una cosa scontata e naturale: chi
nostra anima è satura di male.                               subisce un danno o un torto pianga; ma non
      Una via virtuosa per dominare la sofferenza è          ci rendiamo conto di cosa sia il pianto. A
quella di conoscerla bene cosa è. Dobbiamo conoscere         parte i fanciulli che piangono anche per un dolore
bene cos‟è la morte dalla quale nascono tutte le paure       fisico, il pianto è una condizione che ci avvicina a Dio
del mondo. Possiamo desumere che la morte e la               qualora glielo offriamo; ma che sia di compassione. Si
sofferenza sono i generatori delle angosce; in primo         signore! Anche il pianto lo dobbiamo offrire a Gesù.
luogo dobbiamo capire bene che cosa sono e a che                        Prima di parlare del pianto, vorrei spendere
servono.                                                     alcune parole per quanto riguarda il riso, ma non quello
      Innanzitutto vorrei iniziare dicendo che le paure      per fare il risotto alla milanese, parliamo della risata.
irrazionali sono nient‟altro che la paura di Dio; ovvero,    Non c‟è altra cosa più odiosa vedere persone ridere per
la paura di perdere Dio. Nel nostro inconscio abita          finta, a “crepa pancia”, con la bocca da un orecchio
questa paura in noi, ma non l‟avvertiamo.                    all‟altro. Una risata sincera, invece, è molto bella e
Noi umani siamo coscienti della nostra coscienza; anzi,      contagiosa; anzi, fa bene anche al corpo e soprattutto al
siamo coscienti di Dio. La nostra coscienza è una            cervello e a tutti quelli che assistono. Alcuni studi
“Autorità”. Quando abbiamo paura della nostra                hanno dimostrato che ridere fa bene, ma quando?
coscienza? Quando sovvertiamo ad essa. La voce di            Quando esso si propone come mezzo di comunicazione
Dio è in noi; con la coscienza ne siamo consapevoli e        tra due o più soggetti, ma che sia obbligatoriamente
non la dobbiamo tradire; tradiamo noi stessi, tradiamo       sincero e che sia sorriso. Negli animali non troviamo la
Dio, e le conseguenze sono quelle sopra citate. Ma           risata ma una sorte di sorriso; gli animali non ridono
attenzione! Noi da soli non ce la facciamo. A portare        ma sanno distinguere bene l‟umore di chi gli è vicino.
alla mente la voce di Dio ci vuole Dio; se non ci            Avete mai visto Gesù ridere? Forse qualche Santo?
abbandoniamo in Lui, se non abbiamo fede, non c‟è            Avete visto la Madonna ridere incontinente? Niente di
nulla da fare. Quando una pecorella si smarrisce che         ciò! Chi ride a crepa pancia è lui: il principe di questo
può fare? Belare, “piangere”, ha paura, si avvia verso       mondo, è satana.
un crepaccio, sa per istinto che ci sono i lupi, ma se                            La Madonna, Gesù, i Santi sorridono
Gesù non la trova e la riporta all‟ovile non c‟è nulla da                         con gli occhi non con la pancia. Un
fare, è in serio rischio. La pecorella non può fare altro                         esempio di sorriso ancestrale
che belare costantemente, senza fermarsi, stare ferma e                           sicuramente è quello della Monna
aspettare l‟arrivo del Signore. Anche noi cari figli,                             Lisa della Gioconda di Leonardo Da
quando ci troviamo nelle strettezze, non abbiamo altro                            Vinci; forse Leonardo voleva
da fare che pregare e attendere che Gesù ci trovi; e una                          raffigurare, in questo splendore
volta trovati, Lui è più felice di noi, credetemi! Ci sarà                        artistico, proprio il misterioso e
festa nei Cieli.                                                                  connaturato sorriso mariano
      L‟uomo, dopo la sciagura originale ha scoperto la      Qualcuno dice che ridere crepa l‟invidia; ma cos‟è un
sua indigenza, si ritrova prigioniero in un corpo fatto di   amuleto? No, è una diavoleria, tutto qua! Io dico,
carne e ossa, si scopre fragile, vulnerabile. L‟umanità      invece, che ridere con ostentazione è come alimentare
ha capito, vedendo gli altri simili, che la morte è la       il fuoco dell‟inferno, accresce l‟odio tra le persone e
destinazione ultima della sua esistenza.                     aumenta la cattiveria; se ci strofiniamo le mani, nel
      ( Cfr. Gn. Cap. 2) 9Ma il Signore Dio chiamò           mentre ridiamo, è la certezza che la nostra anima è
l'uomo e gli disse: «Dove sei?». 10Rispose: «Ho udito        lurida; è come se volessimo lavarci le mani senza
il tuo passo nel giardino: ho avuto paura, perché            acqua, ignorando che è l‟anima a essere sudicia.
sono nudo, e mi sono nascosto».                              La nostra anima è prigioniera del corpo e il corpo del
      Ecco l‟origini delle paure e delle angosce: dal        tempo; cosa fa il corpo nel tempo? Ci prende in giro,
peccato.                                                     questo fa! Alzate le ascelle o sotto la pianta del piede,
Ricordate con attenzione quello che ora vi dico: “Chi        con una piuma di un altro corpo morto fatela scivolare
non ha paura di morire, muore una sola volta nella           sulla pelle, o semplicemente con le dita fate il solletico
vita”. Diversamente la morte ci deglutisce. Ora vi           al corpo, cosa fa? Ride a crepa pancia, questo fa?
chiedete: Ma come, gli animali non hanno paura? Le                      Vediamo ora cos‟è il pianto e come potremmo
paure degli animali sono oggettivamente motivate;            definirlo. Innanzitutto il pianto è una cosa prettamente
forse sono più “razionali” delle paure degli uomini. La      umana cioè che interessa solo gli uomini. Non esistono
paura degli uomini, spesso sono immotivate! Quelle           animali che piangono. Il pianto è una condizione
non razionali è semplicemente la paura di Dio; ovvero        esclusiva dell‟anima. Perché piangiamo? Perché solo
è la paura di essere scacciati fuori da un Bene. La paura    gli uomini piangono? C‟è un processo psicologico e
di essere abbandonati è la paura              più orribile   morale che sta alla base del pianto. Innanzi tutto, noi
dell‟uomo; grazie a essa l‟uomo è un essere sociale; ma      siamo fatti di Dio, siamo fatti di anima, in quanto tali,
soprattutto, grazie a essa, quando incontriamo Gesù          abbiamo la nostalgia di come quando eravamo in
non Lo abbandoniamo più; è vero anche il contrario,          Paradiso con Dio. Questo è il pianto, tutto qua! Il

                                                                                                                   92
pianto è nient‟altro che una forte nostalgia. È               questo senso, è stata l‟apparizione a Civitavecchia e
verissimo; noi piangiamo per un lutto, per un dolore,         prima ancora alla Salette a Melania e Massimo, nel
per una cosa brutta, per un abbandono, una perdita, ecc.      1846 la Madonna piangeva per i peccati degli uomini
ma il pianto scaturisce dal fatto di non vivere più nelle     per le bestemmie e per avere infranto il terzo
condizioni in cui stavamo prima dell‟evento che ha            comandamento: ricordati di santificare il giorno del
provocato il pianto. Tutto è nato dal fatto di non stare      Signore. Questo, più di allora, succede anche oggi: non
più in Paradiso. Quelli che non riescono più a piangere       santifichiamo e non andiamo a Messa e poi ci
è perché sulla terra è iniziato per loro l‟inferno, sono      lamentiamo se succede una disgrazia che ci fa piangere
lontani da Dio e si sono dimenticati del Paradiso; sono       lacrime con dolore. Offriamo, dunque, le nostre
quelli che sono finiti nella rete di satana.                  lacrime alla Madonna; si lavano i peccati e tutti i
          Ma vorrei distinguere due tipologie di pianto:      “pidocchi” che abbiamo nell‟anima! Ricordatevelo!
ci sono quelli che piangono per se stessi e sono                                       La sofferenza
tantissimi, anzi quasi tutti; e quelli che piangono per gli        A volte penso che l‟icona della sofferenza sia la
altri. Tanta gente, questo sovente capita ai riti funebri,    nostra Beatissima sempre Vergine, la Madonna. Gesù
non piange per il morto, piange per i propri guai. Credo      diversamente dalla Madre, ha sofferto anche col Corpo;
che, la maggior parte dei mortali, piange su se stessa,       quindi i dolori spirituali sono anche e soprattutto
essendo essi scacciati dal paradiso; certamente un lutto      Mariani.
ci fa piangere, è naturale; ma inconsciamente                      Ve lo dico subito: se un giorno, nella vostra vita
piangiamo per il motivo che ho detto prima: abbiamo           avrete un segno dalla Madonna soffrirete come dannati,
perso il Paradiso.                                            ve lo dico io! Ora non vi spaventate, assieme alla
          Anche Gesù ha pianto quando è giunta a lui la       Madonna, sarà un privilegio soffrire; tra tanti siete stati
notizia della morte di suo amico Lazzaro; ma Gesù non         scelti voi per riparare i danni del peccato, e soffrire ci
ha pianto su Se stesso ma di purissima compassione.           fa bene, credetemi! Lo so è un discorso pesante e duro
Anche Gesù ha pianto in vista di Gerusalemme ma non           per la nostra mente; ma non per l‟anima. Pensate solo
ha pianto su Se stesso, ma di purissima compassione,          quello che hanno fatto Gesù e la Madonna per redimere
perché Gesù è Dio.                                            il mondo; chi l‟ha fatto durante tutta la storia
(cfr. Lu. Cap. 13) 34 “Gerusalemme, Gerusalemme,              dell‟uomo? Cicerone? Buddha? O Allah? Chi? L‟ha
che uccidi i profeti e lapidi coloro che sono mandati         fatto un “Ecce Homo” insieme alla Madre; l‟ha fatto
a te, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli         Dio insieme alla Madre di tutti i popoli.
come una gallina la sua covata sotto le ali e voi non                        L‟uomo, diversamente dalla morte, ha
avete voluto!”                                                               sperimentato su se stesso ciò che è la
           Gesù è ed è stato una bomba atomica che ha                        sofferenza.
sconfitto ed estirpato dalle radici il peccato; ora chi                      La sofferenza, dunque è una esperienza
deve piangere è un “uomo” con la coda tra le gambe; a                        personale di dolore dell‟anima di un
suo malgrado, non riesce a farlo perché non conosce                          uomo. Ogni uomo, dunque, conosce le
l‟amore di Dio.                                               proprie sofferenze senza poter, tuttavia, dimostrare una
           Perché Gesù ama molto i bambini? Perché            scala di valori. Non possiamo misurare la qualità o la
Gesù dice che dobbiamo essere come i bambini per              quantità di sofferenza di un‟altra persona.
entrare nel regno dei Cieli? Perché i bambini piangono                  La sofferenza, dunque è invisibile, è spirito
più di tutti? È semplicemente perché i bambini                che esce dall‟anima, non si vede e non si misura. Al
avvertono di più la mancanza del paradiso. Avete visto        massimo si possono misurare, per induzione, i sintomi
un capretto piangere alla nascita? Avete visto un asino?      di uno stato di sofferenza, che sono prettamente
Niente di tutto questo. I bambini piangono perché sono        soggettivi.
esseri umani e hanno l‟anima. L‟anima dei bambini è                      Un‟altra condizione che ci avvicina a Dio,
da poco uscita dall‟eden, luogo meraviglioso e felice e       dunque è la sofferenza. Se Gesù ci chiama dobbiamo
sentono il rimpianto forte di esso. Perché arrivati sulla     andare a Lui come fecero i discepoli, come fece Israele.
terra piangono? Perché sulla terra c‟è il peccato, il         Gesù chiama tutti, nessuno escluso e vuole che ci
male. Ma attenzione il male è solo negli uomini, negli        presentiamo senza pidocchi, puliti dal peccato. Se uno
animali no, nelle piante nemmeno e forse per questo           vive nel peccato è lontano da Dio la sua orazione sarà il
non piangono.                                                 dolore, la sofferenza e la penitenza, non intesa come
          Il pianto è un‟altra condizione per avvicinarci     punizione ma come mezzo per disporre al perdono,
a Dio; ma attenzione le lacrime dobbiamo offrirle a           all‟umiltà la nostra anima, per poi avvicinarci al
Dio, per intercessione della Madonna; altrimenti tutto        Signore.
è inutile e rimane solo uno sfogo psicologico e tutto         Lo stesso criterio è valido anche per una famiglia, per
ritorna come prima, o peggio.                                 un paese, per una città, per un popolo. Quanto a
          “Non Piangete quando tramonta il sole …!”           sofferto Israele? Io dico che è stato il popolo con più
Recita       un detto popolare, “… le lacrime ti              sofferenze della storia antica e forse recente. Gli Ebrei
impediscono di vedere le stelle.”                             per sottrarsi alla schiavitù di satana hanno dovuto
      Se Gesù versa preziosissimo Sangue per redimerci        soffrire per 40 anni vagando nel deserto. Ci sono città
dai peccati dall‟anima; la Madonna versa le lacrime. È        che si soffre di più che per altre; come così pure i
successo nelle tante apparizioni: la Madonna spesso è         paesi, e tutti i piccoli centri abitativi.
in lacrime e a volte sono di sangue. La più famosa, in

                                                                                                                     93
Se un uomo percorre una strada larga, facile e in           carico dei nostri dolori e delle angosce; ovvero soffre
discesa e arrivato giù a un certo punto, prima di cadere    Lui al posto nostro. È incredibile come si sciolgono i
in un burrone, Gesù dice: “Torna indietro che fai?”         dolori sopratutto dell‟anima; con Gesù saremo capaci
Che succede? Accade poi che la strada del ritorno è         del martirio, questo hanno fatto tanti cristiani in passato
tutta in salita, le gambe fanno male, si sente male; c‟è    e ancora oggi.
sofferenza, ma è la condizione necessaria per salvarsi,               La sofferenza è uno strumento di salvezza.
per riprendere poi, la via giusta. La conversione, che       Per la prevenzione della sofferenza, dunque, è un
significa invertire il cammino della vita, può              ottimo dissuasivo il pregare, amare Dio, amare gli altri,
attraversare anche l‟inferno, se necessario, per andare     non fare peccati, digiunare, ecc. ma soprattutto è
in paradiso e produce sofferenza. Se si è nel peccato,      necessario avvicinarci ai Sacramenti, fare, almeno ogni
per andare dall‟altra parte da Dio, occorre passare         settimana, la Confessione e la Comunione.
attraverso il fuoco dell‟inferno; ma è un percorso                         Attenzione sto parlando di sofferenza non
obbligato per purificarsi l‟anima e avvicinarsi al          di dolore che è un‟altra cosa. Il dolore per il dito che ti
Paradiso; appunto, con la sofferenza. Ma stiamo attenti,    fa male tienilo per te! La sofferenza è una sensazione
quando soffriamo dobbiamo camminare verso Dio se            che non tutti hanno il privilegio di avere. Dobbiamo
no il fuoco ci brucia eternamente. Israele con              soffrire per i nostri peccati e per quelli degli altri, come
sofferenza camminava verso Dio; Gesù, con sofferenza        ha fatto Gesù e la Madonna. Anche per questo prima di
attraversò la Via Crucis e la morte e camminava verso       morire, dobbiamo patire quanto più se vogliamo essere
Suo Padre. Quindi camminate, per favore, anche e            beati con Dio.
soprattutto quando soffrite.                                          Ma nell‟ora della morte non abbiate paura
Se uno ha avuto il dono della fede riesce a prendere la     miei cari, c‟e la Madonna che ci assiste come ha fatto
sofferenza addirittura come grazia ricevuta. È una          per il Figlio sotto la Croce. Lei prega per noi, adesso e
sorta di riproduzione della Passione di Gesù attraverso     nell‟ora della nostra morte. Recitiamo dunque la
cui si accollano i mali del mondo, appunto, per             preghiera dell‟Ave Maria.
indirizzare alla conversione tutta l‟umanità; e questo                                Lo spirito
ha fatto nostra Madre: la Madonna.                           Quando lo spirito lascia un‟anima di una persona,
Questo è il significato della sofferenza. Offriamo          dunque, produce la sofferenza; quando lo spirito entra
dunque, le sofferenze al Signore talora ne siamo            in una persona produce felicità o piacere da non
vittime; facile: togliamo la lettera “s” da soffrire ...    confondere con la gioia. Alcuni veleni producono
Immoliamo i dolori col sacrificio, cioè rendiamolo          felicità e allucinazioni come quello del serpente, del
Sacro; sacrificio appunto significa innalzare cose          peccato. È l‟ingresso dello Spirito Santo che produce
Sacre.                                                      gioia e nient‟altro più!
          C‟è un vecchio detto contadino che recita:           Come facciamo a vedere l‟anima? Non si vede. È
“Chi vuole l‟uovo fresco la mattina, devi sopportare il     spirito. Quello che possiamo fare per farvi capire un
fracasso della gallina”; quindi se soffriamo la             po‟ le cose, lo dobbiamo immaginare. Mettiamo il
ricompensa sarà grande.                                     caso, appunto, che lo spirito sia un serbatoio di cui
          La sofferenza è un detersivo per purificare       ognuno dispone nella sua anima. Un uomo può
l‟anima. È così miei cari!                                  disporre di un grande serbatoio o contrariamente di un
Tante persone proprio nella sofferenza si avvicinano a      piccolo serbatoio; tutto dipende dalla porta di ingresso
Dio ma può essere troppo tardi, i peccati sono molti.       e quella di uscita degli spiriti. Tutto dipende da quanto
Questa gente non sa niente di Gesù, non sa neanche          una persona ha ricevuto o meno. Tutto dipende da
perché è morto. Le sofferenze se non si offrono a Dio e     quanto ha dato o meno.
sono fine a se stesse, fanno anche impazzire; e le                Quando lo spirito lascia una persona
condizioni di quella anima possono essere                        Quello che è successo al popolo di Dio, succede in
definitivamente compromesse.                                ogni uno di noi. Quello che all‟uomo succede da
Noi esseri umani ci abituiamo a tutto ma al dolore no.      quando è sulla faccia della terra, succede anche nella
Al dolore non ci si abitua per nessuna ragione e un         storia di noi singoli esseri umani; ora vi porto alcuni
uomo è capace anche di gesti estremi; ma che succede        esempi.
poi che scompare? Tutt‟altro, un‟anima va dalla                    (cfr Es. Cap. 13) [17] “Quando il faraone
padella alla brace.                                         lasciò partire il popolo, Dio non lo condusse
Gli animali si abituano al dolore, le piante forse non lo   per la strada del paese dei Filistei, benché
percepiscono, ma l‟uomo no! L‟uomo nasce malato e la        fosse   più corta,     perché   Dio pensava:
sofferenza è una compagna di viaggio per tutta la vita.     "Altrimenti il popolo, vedendo imminente la
Il piacere, disse Gabriele D‟Annunzio, è come un            guerra, potrebbe pentirsi e tornare in Egitto".
fiume che poi finisce nel mare. Noi, in sostanza                   Analizziamo, in primo luogo, il caso in cui uno
abbiamo una assuefazione al piacere che addirittura         spirito lascia una persona.
sfocia in noia; ma al dolore no, non possiamo mai                     La sofferenza è uno svuotarsi, rimuove il
abituarci oppure, paradossalmente avere una                 contenuto del serbatoio della nostra anima. Possiamo
dipendenza. Col dolore si impazzisce, questa è l‟unica      dire altresì che l‟anima rimuove i peccati che sono
arma di difesa della mente se non ci aiutasse Gesù. Col     spiriti maligni, nel momento della sofferenza.
dolore l‟anima si arricchisce se conosciamo Gesù; ma        Attenzione! Se l‟anima si svuota del tutto il corpo
la cosa più meravigliosa è che scompare. Gesù si fa

                                                                                                                    94
muore. Quando non si ha la morte, si ha un travaso di        (cfr Mc cap. 15)34 Alle tre Gesù gridò con voce forte:
spiriti.                                                     Eloì, Eloì, lemà sabactàni?, che significa: Dio mio,
         [cfr Lc. Cap. 4-35]”Gesù gli intimò:                Dio mio, perché mi hai abbandonato? (cfr Lu cap.
"Taci, esci da costui!". E il demonio, gettatolo             23) 46 Gesù, gridando a gran voce, disse: "Padre,
a terra in mezzo alla gente, uscì da lui, senza              nelle tue mani consegno il mio spirito". Detto questo
fargli alcun male”.                                          spirò.
          Attraverso la porta di uscita, il peccato con la   Gesù nella sofferenza pensava a Dio, ha parlato, ha
sofferenza defluisce. È a questo punto che noi               pregato, ha gridato! Al punto che soldati dicevano:
dobbiamo invocare lo spirito di Gesù con le parole.          “Chiama Elia, vediamo se viene a salvarlo!” Gesù ha
Dobbiamo fare entrare l‟amore di Dio per combattere          messo in atto queste dinamiche per prendere tutte le
la sofferenza stessa e rinnovare la nostra anima. Quanto     sofferenze del mondo su di Sé e soffocare tutti i peccati
più si soffre tanto più lo spirito del male ci lascia;       degli uomini al punto che il cuore è scoppiato. Gesù ci
Dobbiamo offrire la sofferenza a Gesù altrimenti non         ha salvato dal peccato originale!
produce effetti benefici per la nostra anima. Se non           Noi esseri umani ora, che dobbiamo fare per la
facciamo questo, durante il travaso esce uno ed entra        redenzione dei nostri peccati personali e quelli dei
un male peggiore.                                            nostri antenati? Innanzi tutto non dobbiamo fare alcun
          Vi ricordo, a questo proposito, che sulla terra    peccato; se li facciamo dobbiamo soffrire il pentimento
il male non manca, quasi tutto è male.                       invocando e unendoci ai dolori di Cristo con speranza,
          Nel serbatoio dell‟anima di un bambino             con fede, con carità; poi, un‟altra cosa molto
entrano soffi vitali della mamma, del papà ma                importante dobbiamo fare: i Sacramenti che Gesù ci ha
soprattutto deve entrare lo spirito di Dio. La mamma e       ordinato di assolvere.
il papà devono amare prima Dio e poi il bambino                        Possiamo dire dunque, che la sofferenza è il
altrimenti i propositi cattivi dei genitori sostituiscono    mezzo attraverso il quale l‟uomo redime i peccati
quelli benefici di Dio. Stiamo attenti a dare amore.         personali. Ed è considerata una cosa Santa, una Grazia
Anche l‟amore che un uomo dà a un cane gli fa                da un buon cristiano.
assumere tratti caratteriali del padrone stesso. Noi         L‟uomo senza le sofferenze non potrebbe vivere. Se
possiamo trasmettere nei serbatoi dei nostri figli, fin      non ci fosse il dolore non ci sarebbe vita. Provate a
dal grembo materno, pensieri immondi. Durante la             pensare come sarebbe la nostra vita senza il senso del
crescita di un figlio, dalla porta di ingresso dell‟anima,   dolore e della sofferenza.
entrano spiriti e tutte le suggestioni dei rispettivi                  Offriamo, dunque, la sofferenza a Gesù:
genitori o di chi ha cura di loro e li nutre. Durante la     ripeto, è facile: nel soffrire togliamo la lettera “s”. Non
crescita si assorbono tutte le influenze spirituali delle    per questo dobbiamo arrenderci di fronte ad uno stato
persone che si incontrano sul proprio cammino, e un          di dolore; e se è vero che il dolore e la sofferenza sono
individuo viene strutturato nell‟anima.                      solo sintomi e non malattie, dobbiamo sconfiggere le
Noi siamo fatti per ricevere e donare l‟amore come           cause che portano ad esse. Dobbiamo estirpare il dente
Spirito Divino e poi altre cose che si chiamano amore,       che dà dolore; ma soprattutto dobbiamo curare la carie
materno, paterno, e altri amori, che sono illusioni che      al fine di prevenire, in futuro, mali peggiori. Non
comunque fanno bene. Dobbiamo, dal principio della           dobbiamo peccare! Dobbiamo curare l‟anima!
vita, riempire di Luce di Dio il serbatoio dell‟anima                  Possiamo concludere che quando uno spirito
umana. Per tutta la vita l‟uomo si deve abbeverare dalla     defluisce dalla nostra anima si ha la sofferenza; per
sorgente della vita stessa, quella indicata da Gesù. Vi      effetto dinamico entra un altro spirito per evitare la
porto un esempio stupido ma eloquente. Mettiamo il           morte del corpo; a questo punto dobbiamo aprire la
caso che Veltroni, sindaco di Roma, mi è venuto in           porta di ingresso del Bene; la porta per mezzo della
mente per caso, senza allusioni, fosse nato e cresciuto      quale ci raggiunge Gesù e la Madonna e l‟amore
alla via Pescatori del comune di Piaggine, non poteva        infinito di Dio. Se non facciamo questo se ne va un
assolutamente diventare quello che è. Sicuramente            male e ne entra un altro, e vana resta la nostra
sarebbe stato un buon mandriano di maiali, cavalli,          sofferenza.
mucche, ecc. ma non poteva avere una cultura
all‟altezza di quello che è. Veltroni è strutturato come             Quando uno spirito entra in una persona
tale in quanto ha avuto, nel suo cammino vitae,                                 Analizziamo ora il caso in cui lo
incontri utili per arrivare ad essere un uomo                         spirito entra in una persona.
importante. Ma la cosa più importante, e non                                    Quando lo spirito entra in una
dimenticate che, se incontriamo Gesù nella nostra vita                persona produce piacere e felicità. Attenzione!
è la ricchezza maggiore che un uomo possa avere sulla        Da non confondere con la gioia. La felicità è una falsa
terra; in tutti i sensi, un‟anima è più bella e ricca        gioia. La felicità sono attimi transitori, sono momenti
spiritualmente; e tutti quelli che ha incontrato Veltroni    piacevoli che traggono inganno. La felicità, come ho
nella sua vita, assieme a lui, non ci interessa un fico      detto prima, è come un neonato che succhia il cicciotto
secco.                                                       e sta tranquillo; ma la gioia è succhiare il capezzolo
          Gesù come ha redento l‟umanità secondo voi?        che gli fa davvero bene. La felicità è una deviazione
Ha salvato gli uomini con la sofferenza! Nella terribile     della vera gioia. La felicità, il demonio la usa come
sofferenza che ha avuto ha invocato Dio!                     esca, per raggiungere i suoi obiettivi, la usa per
                                                             possedere le anime. Anche con le droghe si hanno

                                                                                                                    95
effetti piacevoli che noi riconosciamo come felicità ma      Quando uno spirito è donato e non viene sostituito da
è tutto un inganno. Dobbiamo fare entrare nella nostra       un altro si ha la sofferenza del donatore: amore non
anima solo lo Spirito di Dio per assaporare la vera          corrisposto, per esempio. Se si riceve con l‟invocazione
gioia, la vera felicità. Non esistono persone gioiose        e la preghiera lo Spirito Santo, noi, possiamo amare gli
senza Amore; nessuno al mondo può essere felice da           altri senza misura; cioè possiamo dare spirito, amore
solo; nessuno al mondo può essere felice senza amore;        disinteressato e gratuito senza fine; senza che il nostro
nessuno può essere felice senza Amore di Dio!                serbatoio si svuoti; ma soprattutto senza sofferenze.
Ricordatevelo!                                               Quando il serbatoio dell‟anima è pieno di Spirito Santo
                    I peccati sono spiriti                  non c‟è posto per il peccato, non c‟è posto per gli
                           Attenzione allora, alle cose      spiriti immondi, non c‟è posto per il male. Quindi
                 che ci danno piaceri, non abbocchiamo       ancora una volta vi dico, riprendendo le parole di
                 come i pesci!                               Giovanni Paolo II: “ Spalancate le porte a Cristo! Non
                           Dobbiamo fare entrare nella       abbiate paura!” fate entrare nei vostri serbatoi la Parola
                 nostra anima solo lo Spirito di Gesù.       di Dio che è la Via, la Vita, la Verità! Fate entrare lo
Dobbiamo, dalla porta dell‟entrata del nostro                Spirito Santo che procede dal Padre e dal Figlio e
“serbatoio” fare entrare lo Spirito Santo. Non ci            produce gioie.
facciamo ingannare! Non prendiamo le vie e le strade
larghe! Le strade facili da percorrere ci portano alla                              Lo sbadiglio
distruzione dell‟anima. Basta girarsi intorno e vedere                               Lo sbadiglio, per esempio, è
tante storie di uomini e donne che sono andati in rovina                   nient‟altro che una porta di ingresso degli
e hanno rovinato gli altri (peccatori). Dalle cronache                     spiriti. Gli antichi Greci dicevano che
dei giornali, dalla televisione: è un orrore!                              quando una persona sbadiglia fuoriesce
           Stiamo attenti che, il peccato conosce molto      l‟anima; cosa credete che prima gli uomini fossero tutti
bene i nostri punti deboli, sa con esattezza da dove         stupidi; questo lo diceva un popolo non una persona
entrare; nella prima, anche se piccolissima fessura          soltanto.
entra di traverso e si mette di piatto; come fa un virus               Si sbadiglia per sonno, si sbadiglia per fame,
nel corpo di un animale.                                     si sbadiglia per noia.
           I peccati sono spiriti che entrano e ci danno           Quando si ha sonno si sbadiglia
felicità. Stiamo attenti! A lungo andare ci devastano        Che fanno gli uomini quando hanno sonno? Che fanno
l‟anima, ci disturbano. In questo modo nel “serbatoio”       i bambini quando non possono resistere a restare
dell‟anima entra acqua sporca e putrefatta. A lungo          svegli? Sbadigliano. È come fare rientrare la propria
andare la “carie devasta il dente” poi con dolore            anima nel corpo per restare svegli. Anche gli animali
dobbiamo estirparlo. Ma niente paura, Gesù ci                sbadigliano ma per altri motivi; quando un animale ha
sostituisce il dente malato e ci dona quello nuovo;          sonno non sbadiglia.
attenzione! Prima che Gesù venisse in mezzo a noi,                     Quando ci svegliamo dal sonno e ci alziamo
tutti gli uomini restavano “senza denti”, non potevano,      dal letto la mattina che succede? Per prima cosa ci si
in tal modo “nutrirsi” e morivano. Dio dunque, per           ritrova l‟anima rinchiusa in un corpo;
salvarci l‟anima e avvicinarci a Lui ci laverà col dolore    poco prima stanziava in altre
e sofferenza se necessario, e ci cambia i denti malati.      dimensioni. Lo sbadiglio è un mezzo
Per fare uscire lo sporco dell‟anima, per fare defluire      con il quale il corpo fa entrare l‟anima
gli spiriti dal serbatoio occorre la sofferenza;             che, col sonno, si era allontanata dallo
ricordatevelo!                                               spirito.
       Gli spiriti sono in perenne ricerca di spiriti             Quando si digiuna si sbadiglia
           L‟amore tra due persone è un travaso di spiriti        Quando l‟anima è satura di peccati anche il corpo
che non è necessariamente bilaterale. Nel caso di una        puzza. Non sto scherzando, diffidate dalle persone che
mamma verso il figlio, nel caso di un amore di un            puzzano. I cani, lo dico non per esempio, riconoscono
uomo o una donna non corrisposto, nell‟amore infinito        la cattiveria di un proprio simile, forse anche degli
che Dio ha verso gli uomini e che è disinteressato e         uomini, attraverso gli odori. Un uomo può esalare
gratuito.                                                    odori cattivi con i piedi, con le ascelle, dai capelli, ecc.
           Una mamma che dona amore al figlio deve           Anche l‟alitosi denota un‟anima puzzolente e non
attingere da un altro amore; lo spirito del marito non è     dipende dai denti sporchi, come qualcuno dice, dipende
sufficiente. Occorre che lo Spirito di un Altro ricolmi i    dal grado di saturazione di sentimenti negativi, ovvero
serbatoi dimezzati. Ancora una volta Dio ci offre il suo     dalla cattiveria che uno porta nel sangue. Non vi
amore per travasare l‟uno sull‟altro e ricolmare il vuoto    impressionate, l‟alitosi come altri odori sgradevoli, che
tra tutti.                                                   escono dal corpo, non fanno altro che bene. Quando
           Due persone che si amano si scambiano spirito     mettiamo l‟anima nelle condizioni disagiate come
che produce felicità (non la gioia, è un‟altra cosa) e       penitenza, astinenze, privazioni, e sofferenze di ogni
accrescono i rispettivi serbatoi dell‟anima al punto che     tipo, escono dal corpo spiriti indesiderati dall‟anima
possono creare uno spirito nuovo, nel peccato                sottoforma di odori puzzolenti. Anche il digiuno è una
sicuramente: un figlio.                                      sofferenza dell‟anima, non del corpo, con l‟astenersi al
       Donare Spirito Divino                                cibo uno spirito fuoriesce e l‟anima si purifica. Ma


                                                                                                                     96
stiamo attenti a fare entrare lo Spirito Santo dopo           non fanno altro che vantare il maligno; invece, possono
qualsiasi penitenza o sofferenza. Se non succede questo       essere guarite semplicemente offrendo i digiuni a Dio.
uno spirito maligno esce ed entra un altro, magari            Si deve fare tutto in relazione e nella prospettiva di
peggiore. Astenetevi per un po‟ dal cibo vi renderete         Dio; altrimenti anche la felicità diviene un male.
conto degli odori eccessivi del corpo e dell‟alito.           Credetemi! La vita senza Dio è peggio della morte. La
Lo sbadiglio suscitato dalla fame è nient‟altro che il        vita senza Dio è il fallimento della nostra esistenza.
tentativo del corpo di trattenere l‟anima. Con la fame
facciamo fuoriuscire lo sporco e con il Pane, ovvero,                              Quando si ha noia
con il Corpo e il Sangue di Cristo facciamo penetrare              Leopardi diceva che: “La noia è un sentimento
lo Spirito Santo. A proposito, alito viene dal greco          sublime”; ma povero lui, ne ha passate tante! È stato un
“iato”e significa spirito; non è una casualità. Anche nel     genio che cercava e cercava ma non ha trovato nulla,
mio dialetto “iato” significa fiato, alito; non è lo stesso   mi dispiace, è morto disperato. Io dico che la noia è il
di quello di Dio, che per dare la vita a un pezzo di          contrario della gioia. Quando non si ha gioia si ha noia;
argilla, della forma di un uomo, alitò nelle narici; Dio      poi ci sono altre sfumature ma i due poli sono questi.
ci ha dato la vita con l‟alito, soffio.                            Tutto inizia al mattino: la sveglia e via a correre.
     Non vorrei scomodare il serpente, come al solito:        Con la macchina, a piedi, con autobus, chi a lavoro chi
la puzza più fetida che io abbia sentito, nel corso della     a scuola. Le prime difficoltà si hanno al bagno, magari
mia vita, è stata quella dei serpenti; è una cosa             con la stipsi o peggio, poi a lavoro, pranzo, impegni,
nauseabonda e stomachevole. Infatti a distanza di             appuntamenti, correre, scattare. C‟è anche chi scappa e
tempo, ancora oggi ricordo la mia reazione di sfuggire        chi fugge tutto dipende dagli impegni che comporta il
dalle esalazioni dalla puzza del serpente. Anche la           dare o l‟avere. Sembra una società in corsa dalla
morte, che è una condizione data dal peccato, puzza.          mattina alla sera, e qualcuno anche di notte. “Stop!”
Anche il sesso, che è una condizione dato dal peccato,        dicono in America; troviamo il tempo per fermarci, per
puzza. Anche il corpo, che è una condizione dato dal          favore! Impariamo a stare fermi, impariamo a dire
peccato, puzza, e … via dicendo …                             basta; dobbiamo imparare ad oziare! Per fare questo
      Quindi diffidiamo dai cattivi, ingannevoli e fetidi     dovremmo fare un corso? No, non è necessario,
odori satanici; respiriamo, invece, profumati e               andiamo in Chiesa a pregare, tutto qua! È facile. Oziare
aromatici profumi di rose profusi dalla Santissima            con Dio forse è la cosa più bella al mondo!
Maria Vergine, la Madonna.                                          Se mentre preghiamo non possiamo trattenere lo
     “Mangia se no ti sogni la Madonna” dicevano le           sbadiglio, è segno che lo Spirito Santo sta entrando nel
vecchiette al mio paese; non è una fesseria.                  nostro serbatoio dell‟anima; e allo stesso tempo si ha
                                                              una sensazione di pace e di purificazione. Dobbiamo
Dobbiamo stare attenti quando stiamo digiuni. Il              pregare fino alla noia per stare nella gioia, questo
digiuno è un mezzo che gli antichi, ma non solo, anche        dobbiamo fare! Se non preghiamo è buona norma
oggi un buon cristiano lo dona a Dio, è un modo di            mettersi la mano innanzi alla bocca quando
pregare, perché? Perché il digiuno è un sentimento: è         sbadigliamo, ma non per galateo, ma per evitare che
una sofferenza dell‟anima prima che del corpo. Avete          entrino mali intenzionati che, appunto non si vedono
capito bene, il digiuno spontaneo di una persona mette        ma possono farci danni grossi alla nostra anima.
in moto un meccanismo che attiva tutti gli altri              Ricordatevi! Ci sono sentimenti invisibili, sono
sentimenti e le passioni; ma state bene attenti a chi         extrasensoriali, non si percepiscono che possono essere
offrite questa pena dell‟anima; si deve digiunare             innocenti o dannosi e non si vedono, come l‟infrarosso
solamente per Dio e basta! Avete forse avuto un dolore        della luce o raggi x; chi li emette non sono assoggettati
fisico stando digiuni? O forse qualcuno ha impazzito          alla propria volontà. Il fatto che sia una coincidenza
col digiuno! Se nell‟uomo il bisogno aguzza l‟ingegno;        che due o più persone sbadiglino simultaneamente è da
il digiuno aguzza l‟anima; è a tutti gli effetti un           escludere. A tal fine, vi suggerisco ancora una volta di
esercizio spirituale. La sete, non so se produce lo stesso    riempire i vostri serbatoi dell‟anima di Bene e di
effetto; vi ricordo soltanto che, Gesù nel momento in         Spirito Santo; al punto che il male lo trovi tutto pieno e
cui lasciava questo mondo, sulla Croce ha detto: “ho          non c‟è posto per esso e per nessun altro ancora.
sete”. (cfr Gv. Cap. 19)28 Dopo questo, Gesù, sapendo                  La nostalgia dell’Eden
che ogni cosa era stata ormai compiuta, disse per                       Non c‟è bisogno di scomodare Adamo ed Eva
adempiere la Scrittura: "Ho sete". Gli antichi, ma            per capire come sia andata la storia: tutti i giorni,
non solo, nonostante la loro indigenza e le carestie,         ancora oggi si commette il peccato originale.
offrivano questa penitenza a Dio nell‟assoluta                Osserviamo come la nostra superbia ci domina e come
abnegazione, in tal modo entrava lo Spirito Santo.            gli uomini si comportano verso Dio. Il nichilismo, la
Mentre oggi entra l‟anoressia, il male, ecc.                                       secolarizzazione, la riduzione allo
Anche il digiuno, per esempio, può degenerare in una                               stato profano, il rifiuto di Dio sono
vera e propria malattia mentale quando non è offerto                               gridi di allarmi che rigorosamente
come sacrificio a Dio. Le anoressie dei giovani                                    il nostro santo Papa: Benedetto
vengono dal maligno; tante ragazze si sacrificano per il                           XVI, ci annuncia.
proprio corpo, per apparire agli altri, per sentirsi chissà       Noi abbiamo la nostalgia di quando eravamo in
cosa; si sacrificano per il principe di questo mondo,         Paradiso. Alla creazione, l‟uomo stavamo nel Giardino


                                                                                                                    97
di Dio. Eravamo anime in compagnia di Angeli e                 sono altre, solo queste. Noi uomini dannatamente,
stanziavamo in una dimensione extra terrena. Tuttavia          diversamente degli animali, potremmo potenzialmente
ci resta il ricordo di tutto ciò ed operiamo e ci              scegliere anche quella della morte; la via della morte
comportiamo come se ancora non fossimo in un corpo             non è sola quella del suicidio, ma è quella del male. Se
deteriorabile. Per colpa del peccato, tuttavia, l‟uomo è       non scegli quella del Bene assoluto è il male che
caduto in una sorta di perdizione, affonda sempre più          sceglie te; stare senza Dio poi, è peggio della morte.
giù, può morire, deve lavorare, deve soffrire, deve                                       La morte
mangiare, deve sudare e partorire con dolore, ecc.                  Cos‟è la morte? Che parola orribile! Che
ovvero, Dio ha messo le nostre anime in una carne              condizione disastrosa!
corruttibile. Siamo diventati animali con tutti le                  Tutti gli esseri viventi sulla terra muoiono. Chi
problematiche che esso comporta. Dobbiamo mangiare,            prima, chi poi cessano di vivere. Tutti gli esseri viventi
dobbiamo fare sesso per procreare, partorire con               presagiscono la propria fine; ma essendo l‟ultima
dolore, ecc. Gli istinti e le leggi terrene sono le regole     esperienza della vita non possono trasmetterla agli altri
naturali che implicano la lotta per la sopravvivenza: i        perché, appunto, moriamo. Noi uomini, contrariamente
forti prevalgono sui deboli, sono prerogative degli            agli animali e alle piante, siamo consapevoli che
animali, ahimè! Anche degli uomini.                            dobbiamo un giorno morire, e dobbiamo predisporre
                                                               più possibile la nostra vita per non arrivare impreparati
                    Gli animali non peccano                   a questo appuntamento. Diceva Mozart: “Non ho paura
                      Gli animali non peccano perché           della morte, ma quando viene non vorrei esserci”.
                 pur avendo spirito, sicuramente divino,       Anche l‟ironia può aiutarci; parliamone senza tabù
                 non hanno l‟anima. Perché hanno lo            perché è la cosa più naturale e biologica al mondo.
                 spirito? Semplicemente perché anche           Anche perché, nel momento in cui nasciamo iniziamo
un animale senza spirito non potrebbe vivere. Hanno            il percorso per arrivare all‟appuntamento. La vita e la
anche loro il cervello che serve per il corpo e la psiche;     morte sono talmente in relazione che già nel momento
si, anche loro hanno una psicologia; così come pure le         in cui un uovo viene fecondato inizia il cammino verso
piante. Vivono in una dimensione che per molti aspetti         la morte.
è assai diversa dagli uomini. Tuttavia loro sono in una        Ora vi voglio far notare una cosa molto semplice, che
sorta di paradiso: non conoscono il peccato, non               esprime tutta l‟intensità di questo evento. Tra uomo e
concepiscono la morte, non sanno che devono morire,            animale anche la morte è differente. Se per esempio
non hanno pudore. Nella stessa specie, non esiste un           prendi un serpente e lo tagli a metà che fa? Vuole
animale più ricco di un altro o più astuto, sono               scappare lo stesso, pur essendo ancora vivo; anche un
semplicemente destinati. Comunque,                Dio ha       pollo senza testa vuole fuggire negli ultimi istanti. Un
sottomesso tutti gli animali all‟uomo e ha dato potere         uomo è diverso. Un uomo, nel momento che capisce
su di loro e li domina. Questo sistema ecologico fa            che è la sua fine, la sua anima assume un aspetto di
parte del disegno di Dio. Noi non possiamo fare altro          asservimento, di condiscendenza, di perdono, di carità,
che accettare nel rispetto degli animali e della volontà       di amore. Che succede? Anche nei film, quando un
Divina.                                                        uomo viene ferito a morte che fa? Notatelo! L‟ira o la
         A proposito di destino l‟uomo, per effetto            rabbia, che poco prima era in lui, si placa
della Croce, può dominare il proprio destino                   immediatamente, chiede aiuto spirituale, chiede
indirizzandolo al bene. L‟uomo è l‟essere, che                 perdono, tende una mano, si predispone per accogliere
contrariamente agli animali e piante, ha la libertà di         Dio, questo fa l‟uomo, cari figli miei. In quell‟istante
scelta sul proprio futuro. Il famoso libero arbitrio, tanto    tutti i vizi capitali si annientano. Il potere, i soldi, il
contestato dagli eretici fratelli protestanti, è nient‟altro   sesso, che possono farci? Tutto si azzera e l‟uomo
che la scelta del male o del bene da parte nostra.             assume una condizione celestiale.
Abbiamo ereditato questa facoltà dalla famosa mela,                                        Tutta la vita stiamo in
conoscendo il bene e il male, mangiandola. L‟uomo                                compagnia, siamo esseri sociali, noi
può scegliere di stare con Dio o no; questo è la sua vita,                       uomini viviamo in rapporto con gli altri
questo è il suo destino. Contrariamente all‟uomo, gli                            tutte le emozioni che esistono, belle o
animali nascono vestiti, non devono lavorare con                                 brutte che siano, condividiamo tutto. Al
sudore per mangiare, non hanno dolori del parto, non                             momento della morte siamo in due e
hanno sofferenze tali da impazzire, forse si abituano                            nessuno       più:    noi     e      lei.
anche al dolore perenne, non piangono, non ridono,                               All‟appuntamento possono essere
non battono le mani per applaudire, soprattutto non            presenti tante persone, ma al capezzale siamo solo noi
conoscono la morte che è la dannazione più orribile che        e la morte. La presenza dei figli, della moglie, del
un uomo possa conoscere. Certo, abbiamo un                     marito, degli affetti certamente sono importanti, ma
vantaggio, non è quello dato dal fatto che abbiamo una         non bastano, moriamo da soli. Ma in tutto il mondo
ragione; ma il nostro vantaggio è quello di vivere per         ovunque noi ci trovassimo soli, in qualsiasi circostanza
Cristo, con Cristo e in Cristo per vivere dignitosamente       abbiamo solo una compagna: siamo in compagnia della
come Suoi figli e non da animali, o peggio ancora: da          Beata sempre Vergine Maria Santissima, la Madonna.
bestie.                                                        Anche Gesù nella Passione e nella atroce morte chi ha
Nel cammino della nostra vita possiamo scegliere due           avuto come compagna? La Madonna. Stiamo certi e
strade: quella della vita e quella della morte; non ce ne      tranquilli che a noi cristiani e non, nel momento in cui

                                                                                                                      98
passiamo all‟altro mondo, siamo assistiti dalla Madre        la Madonna. La stessa cosa è successo a Fatima a tre
di tutti gli uomini e nel momento della morte la             piccoli pastori, i fratelli Francisco Marto e Giacinta
vediamo. Nel momento in cui andiamo dall‟altra parte         Marto (9 e 7 anni) e la loro cugina Lucia dos Santos
vediamo la Madonna che ci conduce a Dio. Avete               (10 anni), il 13 maggio 1917; tutti sono rimasti a occhi
capito bene; e ora ve lo dimostro.                           aperti, stupefatti. Tutte le apparizioni Mariane hanno
                                                             avuto la stessa fenomenologia.
         Sarò fortunato per non aver mai assistito a un                La morte, dunque, non è una porta che si
evento del genere, ma quando un uomo muore, l‟ho             chiude, ma si apre.
visto più che altro nei film, e questo mi basta per farvi              Quando sei morto non muori più, o no?; se
capire una cosa. Quando un uomo ha un forte dolore           non muori più significa che vivi. Non è un gioco di
cosa fa? Questo l‟ho sperimentato anche io                   parole, è la verità! Entriamo, dopo la morte,
direttamente. Quando un uomo ha un forte dolore              nell‟Infinito. La morte è entrata a far parte della vita
chiude gli occhi, è vero? Quando, invece un uomo             nel momento del primo peccato; col peccato noi siamo
muore apre gli occhi; tant‟è vero che, poi, c‟è un‟altro     passati da una esistenza all‟altra e ci troviamo in vita
che gli chiude le palpebre. Questo uomo che muore            sulla terra e per questo moriamo. Se la morte è un
cosa vede? A questo punto non ha dolori, perché? Cosa        male; se il male è il peccato; se il peccato è satana; è
vediamo nel momento del trapasso? Quando l‟anima             vero anche che satana è una menzogna; quindi la morte
lascia il corpo resta stupefatta; vede una Luce e            è una menzogna dell‟anima. Tutto ci sembra che con la
assopita viene rapita. In quel momento l‟anima               morte finisce tutto, ma è una menzogna è una falsità;
trascende il mondo, la materia e il corpo stesso, si         l‟esistenza continua e noi dobbiamo decidere in vita
placano tutti i dolori corporali e spirituali e la mente     per quale direzione camminare dopo la morte.
resta abbagliata e gli occhi si aprono; addirittura                    La morte cosa credete che sia? Una
andiamo in estasi. Vediamo la Madonna, cari figli miei.      punizione? Una ira di Dio? Certamente è una crudeltà!
                                                             È una condizione che Dio ci ha dato dopo il primo
                                                             peccato. Ma è anche una condizione per entrare nella
         Le esperienze ai confini della morte, anche
                                                             vita eterna. È un passaggio che tocca a tutti quelli che
note come NDE (come esperienza di pre morte) sono
                                                             sono vivi. Ma se la vita è un dono di Dio cosa credete
momenti vissuti e descritte da soggetti che, a causa di
malattie terminali o eventi traumatici, hanno                che Dio fosse uno schizofrenico? Prima ci da la vita
sperimentato fisicamente la condizione di coma, senza        per amor suo e poi ce la toglie? Forse è scemo? Ci dà la
                                                             ragione e poi ce la toglie? Ma pensate che chi ha fatto
tuttavia giungere fino alla vera e propria morte. Tutte
                                                             la mente dell‟uomo non ragionasse? Non disperiamoci
questi eventi hanno in comune la stessa e uguale
                                                             fa parte di un disegno di Dio, di un programma.
esperienza vissuta da migliaia di persone. In alcuni
                                                             Quando un bambino nasce è un passaggio inevitabile
casi, queste persone, in un breve tempo, hanno vissuto
tutta la storia della propria vita; hanno visto nella        per entrare in vita terrena; una mamma ha dato alla
                                                             luce un bambino, come si è solito dire. Il parto
propria mente le immagini di tutta la loro esistenza fin
                                                             possiamo dire, è un trauma per la mamma ma
da bambini. In altri casi hanno dichiarato che hanno
                                                             soprattutto per il feto che se la godeva al calduccio
avuto la sensazione di andare a fare parte di un corpo
                                                             mangiando e bevendo e dormendo; ma è una
solo; questa è la prova di quello che Gesù ci ha detto
2000 anni fa a proposito della vite e dei tralci.            condizione per entrare in vita sulla terra. Giunta la sua
                                                             ora, il feto maturo, deve uscire dall‟eden
                                                             inevitabilmente, non può restare certamente 40 anni lì.
          Cosa è successo al nostro caro Lucio Battisti.          L‟uomo alla nascita passa da un mondo all‟altro e
Voglio commemorare la sua memoria con queste due             stipato in una culla; per analogia, alla morte passa da
righe e ringraziarlo perché con le sue canzoni ha creato     un mondo all‟altro e messo in un‟altra “culla”. Si,
tante emozioni in me e in tanta gente che allo stesso        certo, è un paragone orribile, ma è così come natura
modo lo ascoltava; è stato compagno d‟infanzia fin           vuole. Dopo il dolore, dopo la fatica e i travagli del
all‟adolescenza e oltre, ancora oggi i suoi brani            parto lo aspetta la vita, che deve essere innestata sul
evocano i giorni paghi, appunto, dell‟infanzia. Lucio        Corpo Mistico di Gesù. Ma non è finita: deve fare i
nel momento in cui stava in coma per un tumore , si è        conti con un‟altra dimensione, quella terrena: deve
alzato dal letto, ha spalancato gli occhi, ha rivolto lo     crescere, vivere, ecc. è un‟anima in perenne crescita; a
sguardo verso il crocifisso, che stava nella stanza, poi è   maturazione Dio la chiama nella sua Casa.
deceduto. Questo è quello che ha riferito il suo padre        La morte è un atto, che prima o poi, doloroso o meno,
spirituale che era con lui in quel momento drammatico.       deve avvenire; ma è una condizione per entrare in vita
Cosa ha visto Lucio? Ha visto una Luce infinita, ha          eterna.
visto la Madonna.                                            È il trapasso che quando più è immediato tanto più non
                                                             giova all‟anima.     Così è miei cari! Al momento del
 La stessa cosa succede ai veggenti che vedono la            trapasso si deve soffrire quanto più possibile.
Madonna, anche se in quel momento non muoiono. E             Consoliamoci; Gesù nell‟affrontare la morte ha avuto
successo a Lourdes tra l' 11 febbraio e il 16 luglio         paura, ha avuto una angoscia profonda; incitava ai suoi
1858 alla giovane Bernadette Soubirous, contadina            amici di pregare perché lo Spirito era pronto mentre la
quattordicenne del luogo. Questa ragazzina, rapita in        carne, essendo debole, non lo era. Ma questa orrenda
estasi, ha desiderato poi morire per incontrare di nuovo     paura e angoscia era nient‟altro la tentazione di satana

                                                                                                                  99
di farlo scappare dall‟orto degli ulivi, dal Getsemani
per sottrarsi alla morte e rendere fallimentare il                                  Una metamorfosi
progetto redentore di Dio.                                                               Cosa può essere ancora la
La sofferenza è una Grazia non una condanna. Si deve                           morte? Certamente avete visto una
soffrire con Gesù affinché i peccati si redimano, più si                       farfalla; ebbene la farfalla non è altro
soffre e più l‟anima è pronta per incontrare Dio. Così                         che il risultato di una trasfigurazione;
funziona miei cari! Una morte improvvisa e fulminea è                          da una larva, il bruco si tesse un
altrettanto dannosa. Ma la volontà di Dio è grande. Ho      bozzolo fasciandosi il corpo e addiviene farfalla; cosa
sentito che: mentre uno si gettava dal ponte per morire,    c‟è di più bello di una farfalla? È l‟animale più
proprio nel momento in cui cadeva si è pentito,             celestiale in eccellenza. Possiamo definire la morte
convertito, ha avuto la Grazia. Come si è saputo?           come una metamorfosi, appunto una trasfigurazione.
Direte! Ebbene, tanti Santi sulla terra hanno parlato con   Che io sappia, la più grande e spettacolare metamorfosi
Dio, Gesù e la Madonna.                                     che sia avvenuta sulla terra è proprio quella di Gesù
     È proprio così: un secondo sulla terra può essere      Cristo, nostro Signore. Anche Gesù è stato avvolto in
un secolo per Dio o viceversa; Dio non ha il tempo          fasce come se fosse una larva di farfalla, deposto nella
come sulla terra, cari figlioli!                            tomba e il giorno successivo al sabato, è svolazzato con
                    La morte è un male?                    tutta la Sua potenza e gloria. Ancora oggi Gesù vola sui
          Possiamo dire dunque, che la morte non è          fiori più belli del campo per donarci lo Spirito Santo;
tanto un male, come si crede o come si pensa. Gesù con      non certamente si va a posare sulla zizzania.
la sofferenza e la morte ha redento l‟umanità. È morto                Anche noi, cari figli, subiamo alla fine della
per i peccati di tutti gli uomini, ha sofferto ed è morto   vita una metamorfosi; chi muore è solamente il peccato
anche per me. Quindi le sofferenze e la morte sono          se stiamo con Dio, è solamente la carne, il corpo; ma
salvifiche per l‟anima degli uomini. Possiamo anche         alla fine risorgeremo allo stesso modo come è risorto
dire, addirittura, che la morte è un bene. È un dono di     Gesù, anche col corpo, spiritualizzato, naturalmente e
Dio; è la condizione di un anima per staccarsi dalla        vivremo in Lui.
materia e vivere in Dio. Possiamo anche dire che la                   Anche gli antichi faraoni, guidati da satana,
sofferenza è un bene, è salvifica, è altrettanto un dono    avevano capito qualcosa riguardo alla morte; le
di Dio.                                                     mummie si facevano impupare come le larve
          La morte è qualcosa che riguarda solo quelli      aspettando una metamorfosi, ma invece di farfalle
che sono vivi, non riguarda a un oggetto: una scarpa, il    uscivano serpenti. Quante persone hanno sacrificato e
computer, il muse, ecc. pertanto, siamo vivi perché si      ucciso per le loro colossali follie? Tantissime! Ancora
muore se non fosse così non esisterebbe nemmeno il          oggi si vedono le facce di serpenti vicino alle pareti
verbo vivere. Se non ci fosse la morte non potremmo         delle montagne in Egitto. Ricordatevi che prima di
vivere così come siamo sulla terra. Se fosse                Gesù regnava il faraone, il principe di questo mondo,
diversamente: perché mangiare? Tanto non si muore!          ma adesso non più!
Perché lavorare? Perché respirare? Perché vivere?                     Anche noi esseri, creature di Dio, fin dalla
Tanto non si muore! Praticamente saremmo stati pietre       nascita possiamo trasfigurarci nel corso della vita, si!
o sassi o corpi inanimati.                                  subiamo una metamorfosi. Ogni processo di
          L‟anima dunque, lascia il corpo e va nell‟altro   trasformazione sia corporale che spirituale comporta
mondo dopo la morte quindi non è una fine ma un             una inevitabile sofferenza. Qualche volta moriamo
inizio, è una vita nuova. La morte di conseguenza è un      addirittura, ma è una condizione per rinascere. Stiamo
passaggio da un mondo all‟altro. In questo mondo, Dio,      bene attenti possiamo rinascere come farfalle o come
per effetto della Croce, ci chiede solo una cosa: Volete    serpente, metaforicamente parlando. Ora vi faccio un
stare con me o volete andare all‟inferno? Noi               esempio: prendete una foto di quando avevate l‟età di
liberamente dobbiamo scegliere solo il si, non il no.       10 anni, guardate quella persona, ebbene, quella
Per quanto mi riguarda io ho scelto solo il si, e tu?       persona è morta quello che resta in vita è solo l‟anima;
          Vi devo assolutamente dire una cosa molto         quando avrete 80 anni, siete morti anche a 70; nel giro
importante: non dobbiamo morire in peccato mortale,         di 10 anni tutte le cellule del vostro corpo sono morte e
questo si che è pericoloso, questo si che è la fine! Ma     sostituite da altre, rinate; ma attenzione: la vostra
attenzione! Non dobbiamo stare nemmeno in vita in           anima è sempre in vita, é altresì in costante
peccato mortale perché, come dice Gesù, non sappiamo        metamorfosi. Ora pensate, cosa siete diventati?
a che ora viene lo sposo alle nozze, e non sappiamo         Farfalle o serpenti …?
quando o a che ora viene il ladro per scassinarci la        La vita dunque è in perenne morte e rinascita, in
casa, quindi stiamo attenti che il maligno può ucciderci    costante morte se non avete Gesù come amico e siete
nel momento in cui siamo pronti per andare all‟inferno      serpenti, ma attenzione! È           vero anche l‟esatto
e lo fa! Quindi più si è in peccato più la morte            contrario: con Gesù Cristo siamo in perenne
spirituale e corporale ci è vicina.                         trasfigurazione e siamo farfalle. La morte o la vita
                                                            eterna inizia già sulla terra anche se siamo ancora in
                                                            vita.




                                                                                                                   10
                                                                                                                   0
                                                             quello che Dio deve operare per noi; non possiamo
          19. LE ORAZIONI                                    comandare a Dio quello che deve fare; Lui sa già
                La preghiera con le parole                  quello che la nostra anima ha bisogno. Anche se siamo
                                 Tutti gli uomini devono     afflitti per le disavventure anche se le avversità della
                       espiare le pene; chi più, chi meno,   vita ci circondano non possiamo e non dobbiamo mai
                       ma è così. Dobbiamo fare              perdere la Speranza donataci dalla Verità
                       penitenza, dobbiamo soffrire, ma      dell‟Assoluto.
                       soprattutto dobbiamo pregare,                   Invochiamo l‟Eterno Padre,
                       pregare, pregare. Questo è            dunque, offriamo a Lui il Corpo, il
                       importante, pregare; è una            Sangue, l‟Anima e la Divinità del Suo
                       questione di vita o di morte. Con     dilettissimo Figlio e Signore nostro
                       le parole rivolte al Signore si       Gesù Cristo, in espiazione dei nostri
                       possono evitare le espiazioni;        peccati e di quelli del mondo intero. Per
                       anzi, sono armi semplicemente         la Sua dolorosa Passione, per questo
                       per stare bene. Offriamo ogni         diciamo: abbi misericordia di noi e del mondo intero.
forma di penitenza al nostro Signore, qualora ne siamo       Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, diciamo:
vittime, altrimenti sono fine e se stesse e non avremo       abbi pietà di noi e del mondo intero. La Coroncina
nessun effetto benefico sull‟anima.                          della Divina Misericordia che Santa Faustina Kowalska
 Anche per questo Dio ha pietà di noi e ci ama e ha          ci ha riferito, la dobbiamo recitare tutti, e tutti i giorni.
offerto Suo figlio per aiutarci a soffrire ma soprattutto                     Pregare, era un mestiere
per aiutarci a gioire. La gioia è il contrario della noia,             Nell‟antichità pregare era un mestiere. In Italia
come prima ho accennato. Dobbiamo essere assillati da        e anche a Piaggine si pagavano le persone affinché
Gesù dalla mattina alla sera e mettere le cause e gli        pregassero per il raccolto, per evitare le carestie, per la
effetti delle nostre azioni in relazione a Dio. Dobbiamo     pioggia, per un defunto, per la salute, per tutto. I
pregare in qualsiasi occasione.                              monaci del convento Cappuccini, tra le atre cose,
          La preghiera, come ho detto prima, è una           prestavano anche questo servizio alla popolazione di
chiamata a costo zero. È un‟invocazione, è una               Piaggine. Loro venivano pagati
richiesta, è un s.o.s. che una nave lancia in balia del      anche in natura, non essendoci
mare. Ma soprattutto è un dialogo con Dio.                   monete circolanti allora, per
          La preghiera è un‟arma, è un carro armato per      chiedere e ottenere Grazie. Quindi
vincere la guerra. Quali sono i proiettili? I proiettili     con le parole rivolte al Signore, per
sono le parole, si! Con le parole si affronta questa lotta   conto terzi, si riusciva ad ottenere
spirituale tra il bene e il male. Vi ho detto Dio cosa ha    il miracolo.
fatto con le parole: la creazione, no?! La preghiera                    Cosa pensa uno nel
sono parole rivolte a Dio. La Parola che Dio ha donato       nostro tempo? Erano tutti pazzi? Forse c‟era
all‟umanità si chiama Verbo, che è Gesù.                     ignoranza? Erano abituati in quel modo?
                                                                                      E’ un inganno
          Il Vangelo di Giovanni inizia in questo modo:                 Noi non abbiamo capito un cacchio! Abbiamo
(cfr Gn Cap. 1) [1]In principio era il Verbo, il Verbo       il cervello lessato dalla televisione! Abbiamo la mente
era presso Dio e il Verbo era Dio. [2]Egli era in            cotta come i maccheroni! È una società lontana da Dio.
principio presso Dio: [3]tutto è stato fatto per mezzo       È l‟uomo che va in perdizione. Attenzione! Oggi chi
di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò     sta vincendo, è il male! Il diavolo ci sta ingannando, è
che esiste. [4]In lui era la vita e la vita era la luce      il primo menzognero della storia. Usa ogni mezzo per
degli uomini; [5]la luce splende nelle tenebre, ma le        dividerci da Dio e avere ogni anima a sé. Quanti
tenebre non l'hanno accolta. 14]E il Verbo si fece           dannati sono nella cacca? Tanti! Molti! Siamo
carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi               ingannati dai soldi, da una vita dissoluta, dalle strade
vedemmo la sua gloria, gloria come di unigenito dal          larghe e facili da percorrere. Il sesso? Quante vittime
Padre, pieno di grazia e di verità.                          ha fatto il sesso libertino a causa di un cattivo uso?
Sono parole sante che hanno dato una sterzata alla           Quanta gente ha rovinata? Stiamo perdendo la guerra!
storia del mondo intero.                                     Stiamo attenti!
          L‟orazione o preghiera dunque, è una                         Facciamo prima il segno della Croce e poi
invocazione a Dio per ringraziare, per supplicare, per       preghiamo, cari figli miei, invochiamo il nome del
chiedere e ricevere grazie, per adorare, ma soprattutto è    Signore. Usiamo la lingua come le dita che corrono su
un respiro e un grido dell‟anima. Quando con la                                            una tastiera del pianoforte,
preghiera invochiamo Iddio non abbiamo solo due                                            innalziamo inni al Signore;
mani, ne abbiamo quattro. Quando invochiamo il                                             facciamolo in coro, come in
Signore non siamo più soli, ma in due. Quando                                              una     sinfonia       in    fa
leggiamo la Bibbia non abbiamo due occhi ma quattro                                        maggiore.
e nello stesso momento il cuore si apre per accogliere                           Ora non vorrei tirare in ballo i soliti
qualcuno che è nel cuore stesso.                             scienziati, ma lo faccio lo stesso, perché oggi la
          Ora, quello che vorrei dirvi è questo:             stragrande maggioranza della gente chi segue, sono
dobbiamo cercare, con la preghiera, di non chiedere

                                                                                                                      10
                                                                                                                      1
questi uomini. In Israele, un gruppo di scienziati ha         cambio della farina che ci dà la pace; senza Gesù,
dichiarato, con prove scientifiche, che la gente che          senza la Madonna stavo affondando con tutto il sacco.
prega vive meglio e soprattutto più a lungo. Loro             Quello che mi sembrava il sole era la luna; quello che
hanno costatato che la fede e la preghiera rende l‟uomo       mi sembrava la luna era la tenebre; e le ombre mi
più longevo. Hanno rilevato che un‟anima che prega,           sembravano luci.
anche se si inginocchia, si innalza; cambia la chimica        Conoscevo Gesù per sentito dire. Non avrei
del cervello come anche quella di tutto il corpo.             immaginato la sua potenza se non fosse stato dal fatto
Un uomo, insomma, entra a far parte di un‟altra               di “conoscerlo di persona”.
dimensione nella stessa vita nel momento in cui si                       Ora vi dico con certezza assoluta che Gesù mi
affida a Dio. Il fatto che esistano nell‟universo mondi       ha tirato dalle sabbie. Ero miope non vedevo oltre i
diversi da quello nostro ci affascina tutti, anche gli        miei occhi, ero al buio, anzi, ero un bue. Mi ha preso
scienziati li cercano. Per il momento siamo solo noi          per le orecchie; come si faceva una volta con i
nell‟universo; sicuramente altrove ci saranno altri           bambini..
mondi, creature e dimensioni diverse dalle nostre; ma                    Ero semplicemente un incallito peccatore:
quello che ora vorrei farvi capire è che, ogni persona        bestemmiavo, non andavo a messa e consideravo
sulla terra è già di per se un mondo, una creatura e una      coloro che ci andavano come poveri ignoranti , ecc.
dimensione diversa. Se siamo sei miliardi di persone,         ecc. Gesù mi ha teso la Sua Mano. Mi ha salvato! È
ogni una di esse è un mondo a se. Quindi, senza andare        vero! Mi ha preso con una mano e mi tira dal fango con
a cercare altri pianeti fuori dalla nostra orbita, noi        la potenza del suo braccio. Ci tengo molto a mettervi a
possiamo studiare altri mondi: ogni uomo è una                conoscenza della mia esperienza che non ha pari in
dimensione diversa; come pure ogni popolo, nella sua          tutta la mia vita.
identità, sta in un pianeta diverso dal nostro. Quello che              Ora sono disposto a porre termine alla mia
ora mi preme dirvi, è che, con la fede, con la forza          storia se dovessi un giorno offendere Dio. Molti peccati
della preghiera entriamo da un mondo all‟altro. Con il        non riusciamo ad evitarli perché satana è più forte di
nostro vero Dio entriamo a far parte di un mondo di           noi ma non di Gesù, non della Madonna, non di Dio. I
beatitudine che Gesù ci ha indicato; perché il Regno          peccati fanno male soprattutto a noi uomini, fanno
dei Cieli è in mezzo a noi.                                   male indirettamente a Dio perché ci ama, non vuole
(Crf. Lc.17,21) «Il regno di Dio non viene in modo            che una delle Sue pecorelle vada al macello; non vuole
da attirare l'attenzione, e nessuno dirà: Eccolo qui,         la nostra autodistruzione.
o: eccolo là. Perché il regno di Dio è in mezzo a                        Ora ho capito che senza Gesù la vita non
voi!».                                                        funziona e nemmeno vale la pena essere vissuta.
          Preghiamo, dunque, affinché entriamo da un          Meglio tardi che mai, si dice. Vi ricordo che la Santa
mondo all‟altro, già in vita, sul nostro pianeta Terra.       Bibbia l‟ho comprato solo a maggio del 2006, alcuni
          Dice Gesù; (Mt. 18) [19] “In verità vi dico         mesi dopo essere stato illuminato dal Signore. Quelli
ancora: se due di voi sopra la terra si                       che a radio Maria mi facevano ridere, ora li ascolto con
accorderanno per domandare qualunque cosa,                    mota attenzione, tutti i giorni; dicono parole che danno
il Padre mio che è nei cieli ve la concederà.                 un senso alla vita e alla morte.
[20]Perché dove sono due o tre riuniti nel mio                È una ignominia, una vergogna! Mi ritengo un operaio
nome, io sono in mezzo a loro".
                                                              dell‟ultima ora che ha ricevuto Grazie su Grazie.
          Preghiamo insieme anche se stiamo lontani.
                                                              Anche per questo ho chiesto perdono prostrandomi a
Invogliamo quante più anime. Chiediamo a Dio di
                                                              Dio. Spero che mi abbia condonato il debito. Ma quello
aiutarci nella nostra incredulità.
                                                              che mi sconcerta è che anche quando ero nel peccato
          Con umiltà e fede invochiamo il Suo nome. La
                                                              Lui mi amava e io ero ignaro, mi stava vicino,
vita prende un‟altra direzione: quella bella e buona.
                                                              camminava al mio fianco. Girandomi indietro vedevo
                                                              soltanto le mie orme, quelle Sue no; ma ora ho capito
         20. CONCLUSIONI
                                                              che quelle non erano le mie: Lui mi portava in braccio.
                          Un peccatore
                                                                         Il tempo dei nostri tempi
         Vorrei innanzitutto chiedervi scusa se lungo
                                                                        Quale è il tempo che oggi noi uomini stiamo
questa avventura ho scivolato molte volte, per non dire
                                                              vivendo, dunque? Quali sono i segni dei nostri tempi?
deragliato. Può essere che le cose stiano
                                                              Il tempo di ogni uno di noi essere umano è lo stesso di
accidentalmente, o fortunatamente diverse. Di una cosa
                                                              quello di tutto il popolo di Dio vissuto dalla sua genesi
sono estremamente sicuro: amate Dio, fate il pieno di
                                                              fino all‟apocalisse. Nella storia di un uomo c‟è tutta la
Amore di Gesù e la Madonna e vivrete già da ora, il
                                                              storia dell‟uomo dalla creazione alla morte. Nella storia
presente, la vita eterna nel paradiso.
                                                              dell‟uomo c‟è la storia del Vecchio e del Nuovo
         La Madonna, la Madre di Dio ci chiede di
                                                              Testamento, c‟è tutta la Bibbia, questo c‟è …! Un
essere santi; ci chiama tutti alla santità, come lo è stato
                                                              uomo nasce nella Genesi nel primo giorno con le
Suo Figlio. Santo non è colui che fa cose eccezionali;
                                                              schiere celesti in paradiso (anima), entra in vita eterna;
ma fa in modo eccezionali le cose.
                                                              col peccato originale poi entra in vita terrena in un
          Fino a qualche anno fa pensavo che io sarei
                                                              corpo eretto a forma di Croce con tutto il flagello dei
riuscito a vincere il male lottando con le sole mie
                                                              dolori e tanta sofferenze, e per giunta, con il peso della
misere forze: senza Dio. Pensavo che cambiando
                                                              morte. La vita eterna di ogni persona è una missione e
qualcosa avrei risolto qualcosa, non è così; non è il
                                                              continua il suo peregrinare sulla terra. La vita di ogni

                                                                                                                    10
                                                                                                                    2
uno ha come mèta il destino eterno; la sua anima sarà         futuro per l‟umanità. Forse il male, un giorno sarà
schiava del faraone (satana); inizia la fuga, il              scacciato dalla faccia della terra, chissà …!
combattimento è durissimo; se Dio la chiama, occorre                     Rivolgetevi a Dio per qualsiasi cosa. Chiedete
un esorcismo, la nostra anima è contesa tra il faraone e      con devozione tutto quello che volete, voi siete suoi
Mosè in seguito viene battezzata attraverso il mar            figli, siete figli di Dio.
Rosso. Non finisce qua, per 40 anni è sottoposta a dura               (cfr Lu. Cap. 11) [9] Ebbene io vi dico:
prova. La nostra missione è un pegno della promessa di        Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete,
Dio fino ad arrivare a Gerusalemme, e attraverso la           bussate e vi sarà aperto. [10]Perché chi chiede
morte in croce la nostra anima risorgerà nella vita di        ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà
                                                              aperto. [11]Quale padre tra voi, se il figlio gli
prima ma purificata dal primo peccato della catastrofe
                                                              chiede un pane, gli darà una pietra? O se gli
origine e da tutte le cadute. Attraverso la morte finisce     chiede un pesce, gli darà al posto del pesce
la vita terrena ma non l‟esistenza. Il combattimento          una serpe? Non sono parole mie, sono di Gesù.
continua ancora nell‟Apocalisse con l‟anticristo; la                    L‟umanità è in cammino e il futuro nessuno
nostra anima inserita nella gloria di Gesù Cristo             lo sa.
sovrasterà l‟universo e il drago sarà intimato negli              Alla fine del XV° secolo non si sapeva che esistesse
inferi dagli Arcangeli di Dio. Tanti, molti popoli non        l‟America; Cristoforo Colombo l‟aveva percepito; era
cristiani, le loro anime andranno ad alimentare ancor         sicuro che c‟era un altro mondo oltre l‟oceano. Oggi
più il fuoco delle dannazioni e del male assoluto; si         noi umani non lo sappiamo per certo come è fatto il
salveranno tutti quelli che attraverseranno il “mar           Regno di Dio ma con l‟aiuto della Bibbia lo abbiamo
Rosso” e la Croce poi; questo è la novità, cari figli miei    percepito e siamo sicuri che esiste l‟altro mondo. La
…!                                                            nostra vita sicuramente finirà, ma non la nostra
           Tutte le strade portano a Roma                    esistenza. Chissà un giorno lo scopriremo, come
          “Tutte le strade portano a Roma” recita un          avvenne per l‟America. Verrà di nuovo Gesù?
famoso detto. Ma io vi dico di più: “Tutte le strade          Sicuramente! Passeranno giorni, anni, secoli chissà
portano al Vaticano”. Si cari miei, andiamo per le            ancora cosa!
strade giuste; percorriamo quelle strette e in salita.        Noi certamente non ci saremo più sulla nostra cara
Entriamo dalla porta piccola prima che sia troppo tardi.      terra. Morirà il Papa, moriranno i Vescovi, moriranno i
Leggiamo la Parola di Dio, ascoltiamo i suoi                  giusti e i peccatori, tutti! Moriranno i nostri figli, i
insegnamenti che hanno percorso il tempo nel nostro           nostri nipoti tutte le generazioni. Ma la Chiesa no! Il
piccolo spazio.                                               Vangelo no! Le parole di Gesù no! “ Gesù era, è stato,
          I nostri occhi, ovunque ti giri, guardano           e Gesù sarà.
sempre avanti; ma ricordiamoci che le cose sono                         Ce l‟ha detto: (cfr Mt. Cap. 28) [19]
diverse da come ci appaiono o da come le vediamo. La          “Andate dunque e ammaestrate tutte le
verità è all‟altro mondo. Diceva un anziano riferendosi       nazioni, battezzandole nel nome del Padre e
a Pasquale che era morto: ” Pasquale non c‟è più! È           del Figlio e dello Spirito santo, [20]insegnando
andato nel mondo della Verità”.                               loro ad osservare tutto ciò che vi ho
          Apriamo il cuore a Gesù Cristo non abbiate          comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni,
paura! Non vergognatevi! Dimostriamo agli altri che           fino alla fine del mondo". Sono le ultime parole
sappiamo amare Dio. I piccoli peccati li facciamo tutti;      del Signore Dio nostro, Gesù Cristo.
Dio non guarda se hai mangiato una caramella, la                        Con la forza della fede un uomo riesce a
carne, qualche atto impuro,ecc. Dio si gira dietro per        superare anche se stesso; questo è capitato a me! Metto
vedere se tu lo segui. Non vuole perdere nessuna delle        a disposizione a tutti voi, con la presente, la mia
Sue pecorelle. Dio guarda avanti, osserva se tu lo            testimonianza; allo stesso modo voglio essere complice
precedi per vedere se lo ami.                                 e allo stesso momento schiavo di mio amico Gesù.
Quello che sono in grado di dirvi a questo punto della        Grazie Gesù!
mia vita è di pregare, fate il pieno di parole Sante,                           P.S.: “ Se la tua vita non è come il tuo
riempite i vostri cuori di bene in modo che il male lo        pensiero; il tuo pensiero sarà: come è la tua vita”.
trovi occupato. Dice San Paolo:                               (Secondo me)
(cfr Rm. 12) 12 “Siate lieti nella speranza, forti nella
tribolazione,      perseveranti     nella     preghiera”.
La vita è bella, cari figli miei, è il più grande dono
personale che Dio a ognuno di noi ci ha donato e per il
momento ne abbiamo solo una; ma stiamo attenti a non
rovinarcela.
          Voglio ancora dirvi una cosa: la creazione che
Dio ha fatto in sette giorni, non è una cosa che
appartiene al passato remoto, è ancora in atto. Dopo
aver creato l‟universo, il Paradiso Celeste e quello
terrestre, gli Angeli, l‟uomo, e per mezzo di Suo figlio
Gesù Cristo: il regno dei Cieli, la vita eterna, la Chiesa,   ( o scarica da internet a questo indirizzo:
non sappiamo ancora quali sono i Suoi progetti in


                                                                                                                    10
                                                                                                                    3
http://www.megaupload.com/?d=494EFVY
8)




                                       10
                                       4

								
To top