Docstoc

Diocesi di Albenga-Imperia

Document Sample
Diocesi di Albenga-Imperia Powered By Docstoc
					                                  Diocesi di Albenga-Imperia


                                    CURRICULUM VITAE

                           Monsignor Giovanni Battista Gandolfo


Nasce a Conio di Borgomaro (IM), il 15 agosto 1938.
Compie gli studi presso il Seminario Vescovile di Albenga e viene ordinato sacerdote, a Imperia, il
29 giugno 1962. Ottiene il Dottorato in Teologia Pastorale, con specializzazione in Teologia
dell’Arte, presso la Pontificia Università Lateranense, avendo come relatore Mons. Ennio Francia,
che lo sceglierà, nel 1986, coadiutore al «Comitato Romano Messa degli Artisti» di Roma.
Alla fine del 1962, viene nominato parroco di Cesio, Arzeno d’Oneglia e Cartari e nel settembre
successivo, ottiene l’incarico per l’insegnamento della religione nella scuola media «Nazario
Sauro» di Imperia, di cui entra poi a far parte del Consiglio d’Istituto.
Nel 1968, gli viene affidato il compito di Consulente Ecclesiastico Provinciale del Centro Sportivo
Italiano di Imperia ed è chiamato a far parte del Consiglio Pastorale Diocesano.
Nel 1976, è fra i fondatori della locale «Compagnia de l’Urivu», associazione di tipo culturale sorta
nella Città di Imperia ed entra a far parte del Direttivo, interessandosi specialmente del settore
spirituale. Continua, intanto, il suo impegno sportivo e pastorale come cappellano della società
sportiva «Imperia Calcio», militante in serie C2.
Nel 1977, è docente di religione cattolica al Liceo Classico «E. De Amicis» di Imperia e, nel
contempo, viene nominato Vice Direttore dell’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali.
Comincia la collaborazione con il quotidiano cattolico “L’Avvenire”, di cui cura a tuttora la pagina
settimanale «Ponente 7» per le Diocesi del ponente ligure.
L’1 luglio 1979, il Vescovo lo elegge Arciprete di «N. S. Assunta», a Leca d’Albenga, Parrocchia
della periferia della Città ingauna, caratterizzata da gravi problemi sociali e di immigrazione.
Nel 1980, riceve l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti della Regione Ligure, Elenco Pubblicisti ed è
chiamato a insegnare Storia della Chiesa, Patrologia, Ecumenismo e Scienze della Comunicazione
Sociale, ad Albenga, presso l’Istituto di Teologia per Laici, riconosciuto dalla Pontificia Università
Lateranense e poi eretto dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica in Istituto Superiore di
Scienze Religiose. Diventa inoltre docente nel Seminario, dove insegna dapprima Storia dell’Arte,
presso il Liceo Classico parificato «San Giovanni Bosco» del Seminario Vescovile di Albenga,
passando, nel 1984, a insegnare Storia della Chiesa nei corsi teologici dello stesso Seminario, dove,
in seguito, insegna pure Patrologia, Ecclesiologia e Teologia Sacramentaria.
Dal 1982, collabora sulla pagina culturale de «L’Osservatore Romano» e diventa Direttore
Responsabile della Rivista Diocesana.
Nel 1983, nominato Consulente Ecclesiastico del Centro Sportivo Italiano per la zona di Albenga e
diventa Segretario del rinnovato Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare.
Nel 1985, viene nominato Canonico della Cattedrale «San Michele» di Albenga, Direttore
dell’Ufficio Catechistico Diocesano e della Pastorale Scolastica, Direttore dell’Ufficio Diocesano
per le Comunicazioni Sociali e Consulente Ecclesiastico del Centro Sportivo Italiano per la Regione
Ecclesiastica Ligure.
Nel 1988, la Conferenza Episcopale Italiana lo chiama a Roma come Consulente Ecclesiastico
Nazionale del Centro Sportivo Italiano, dove, per due mandati, svolge attività pastorale in un
periodo delicato per l’Associazione, a causa della revisione dello Statuto, ponendo le basi per una
più qualificata espressione ecclesiale. Intanto La Conferenza Episcopale Ligure lo nomina
Incaricato per la Regione Ecclesiastica Ligure della Commissione del Tempo Libero, Turismo,
Sport e Pellegrinaggi.
Nel 1989, entra a far parte come membro della Consulta Nazionale dell’Apostolato dei Laici e della
Fédération Internazionale Catholique d’Education Phisique et Sportive (FICEP), in seno alla quale
collabora, durante il periodo al CSI, come membro della Commissione Pastorale, contribuendo a
lanciare lo sport di ispirazione cristiana in Polonia, in collaborazione con la Conferenza Episcopale
Polacca.
Nel 1990, diventa Direttore Responsabile della Rivista formativa «Csi-flash» ed è Responsabile
Nazionale dell’Ufficio Rapporti con l’Estero del Centro Sportivo Italiano. In questo tempo
partecipa come relatore a congressi, convegni, seminari e incontri sullo sport di ispirazione cristiana
e organizza inoltre convegni per sacerdoti e laici impegnati nella pastorale sportiva.
Nel 1991, sempre in comune accordo con la Conferenza Episcopale Italiana, a seguito della grave
crisi associativa, si impegna per il riordinamento e il rinnovamento del Centro Sportivo Italiano,
riuscendo a ricucire in parte le divisioni interne.
Nel 1992, il Santo Padre lo elegge Cappellano di Sua Santità e l’Arcivescovo di Trento lo sceglie
come uno dei Censori Teologi, ai quali affida il compito di esaminare gli scritti del Servo di Dio,
Alcide De Gasperi.
Nel 1993, fonda nella Diocesi di Albenga-Imperia l’associazione di cultura teologica: «Mons. N.
Palmarini – Amici dello Studio Teologico», di cui viene eletto Presidente.
Nel 1995, Il Santo Padre lo elegge Prelato Onorario di Sua Santità e, nell’anno successivo, pur
mantenendo tutti gli altri compiti pastorali a livello diocesano e regionale, è chiamato dal Vescovo
a reggere il Seminario Vescovile, in qualità di Rettore. Entra a far parte del Consiglio Presbiterale e
diventa Direttore del Centro Diocesano Vocazioni.
In occasione dell’Anno Santo 2000, viene scelto come responsabile e referente diocesano per il
Grande Giubileo dell’Anno 2000. Per l’occasione fonda in Diocesi l’Unione Cattolica Artisti
Italiani, aderendo al Centro Nazionale e, dopo un periodo di assestamento ne diventa il Consulente
Ecclesiastico Diocesano.
Nel 2001 viene scelto come Vicario Episcopale per l’Evangelizzazione, la Cultura e le
Comunicazioni Sociali, è eletto nella Presidenza per la preparazione del Sinodo e diventa
Consulente Ecclesiastico Diocesano del Centro Turistico Giovanile. Fonda, nel contempo, l’Ufficio
Diocesano Pellegrinaggi, di cui diventa Direttore. E’ inoltre responsabile diocesano del Progetto
Culturale.
Nel 2002, la Cei lo chiama a collaborare come Consulente Ecclesiastico Nazionale dell’Unione
Cattolica Artisti Italiani, incarico riconfermato nel 2005. Come Consulente Ecclesiastico lavora per
il riordinamento e il rinnovamento dell’Unione, organizzando convegni, incontri e seminari di
studio, visitando le varie sezioni diocesane e aprendo a nuove. Entra a far parte della Consulta
Nazionale per le Aggregazioni Laicali.
Nel 2004, viene chiamato dal Vescovo diocesano a svolgere la funzione di Consulente Ecclesiastico
Diocesano della Associazione Italiana Ascoltatori Radio Telespettatori (Aiart), mentre nel
settembre 2006, diventa Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Albenga-Imperia e
cura il passaggio dell’Istituto dalla Pontificia Università della Santa Croce di Roma, alla Facoltà
Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano, ottenendo dalla Congregazione della Educazione
Cattolica i decreti di erezione dell’Istituto di primo e secondo ciclo e di approvazione degli Statuti.
Nel 2007, il vescovo diocesano lo nomina Assistente Diocesano per la Croce Bianca ed entra a far
parte del gruppo di lavoro sullo sport, promosso dall’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo
libero, turismo e sport.
Nel 2008, la Conferenza Episcopale Italiana lo nomina Presidente del Comitato per gli interventi
caritativi per il Terzo Mondo e lo chiama a svolgere il compito di Responsabile dell’omonimo
Servizio.


PUBBLICAZIONI.
Mons. Giovanni Battista Gandolfo, nel 1976, pubblica saggio: «Il problema religioso nelle opere di
Eugenio Montale»; nel 1984, dà alle stampe la raccolta poetica: «Mar Rosso»; nel 1988, cura
l’antologia mariana: «Maria nella poesia italiana del Novecento»; nel 1993, pubblica un’altra
raccolta di poesie: «Come gli Apostoli a Cana. Poesia e preghiera», nel 1994, cura la raccolta: «Lo
sport nei documenti pontifici»; nel 1998, edita la terza raccolta poetica: «A primavera è festa
grande» e nel 2000, pubblica la guida artistica: «La Cattedrale cuore della città. Guida alle cattedrali
di Liguria»,    opera edita per l’incarico della Conferenza Episcopale Ligure. Alcune sue
composizioni sono stati accolte in antologie e in pubblicazioni miste, come «Poesie», «Grani
d’alghe» e «La pastorale in montagna».
Per la editrice Ancora ha curato inoltre le antologie poetiche: «Natale dei poeti» (2001), «Il canto
del cielo» (2002), «Pasqua dei poeti» (2003), «L’ombra della luce» (2003), “Donna di terra e di
cielo” (2004), “Icona dell’Invisibile” (2005), “Ucai: quando l’arte s’incontra con la fede” (2005),
“Sport e Chiesa: un salto nella storia e nella vita” (2007), “Via Crucis: figure, risonanze,
meditazioni” (2008).
 Oltre a «L’Osservatore Romano» e ad «Avvenire», ha collaborato e collabora su altri quotidiani e
 riviste, sia a livello locale che nazionale. Hanno ospitato suoi articoli: «Il Menabò Imperiese», «Il
Giornale di Brescia», «Vita Sera», «Studi Cattolici», «Studium», «Palestra del Clero», «Settimana»,
   «Stadium». Attualmente scrive ed è membro del Comitato Garanti della rivista «Arte e Fede».




                                       Curriculum Studiorum


                       Mons. Dott. GIOVANNI BATTISTA GANDOLFO


Nasce a Borgomaro (IM), il 15 agosto 1938.
Ordinato sacerdote, il 29 giugno 1962.
Abita nel Seminario Vescovile, Via Galilei 36, 17031 Albenga (SV):
Tel. 0182/543974 (Ab.); 0182/53063 (Uff.); 0182/ 51440 (Fax). E-mail: mailto:gb.gandolfo@alice.it


                                                STUDI

Licenza in Teologia Pastorale (1974), presso la Pontificia Università Lateranense - Roma (con
votazione magna cum laude 48/50).

Decreto Ministeriale di equipollenza con cui si riconosce il titolo di Licenza in Teologia come
Diploma di Laurea dell’ordinamento didattico italiano (D.M. 335 del 13 febbraio 1997).

Dottore in Teologia Pastorale (5 novembre 1976, a pieni voti), presso la Pontificia Università
Lateranense – Roma, con la tesi: Il problema religioso nelle opere di Eugenio Montale.


                                      ATTIVITA’ DOCENTE

1) Di carattere accademico
    Docente stabile di Storia della Chiesa e Patrologia nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose
all’Apollinare della Diocesi di Albenga-Imperia dall’a.a.1979 a oggi.
    Docente incaricato di Teologia Dogmatica nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose
all’Apollinare della Diocesi di Albenga-Imperia dall’a.a. 1992 al 1995.
    Docente stabile di Storia della Chiesa e di Patrologia nel Seminario Vescovile di Albenga
dall’a.a 1979 a oggi.
        Docente incaricato di Teologia Dogmatica nel Seminario Vescovile di Albenga dall’a.a.
1992 al 1995.

2) In altre sedi

    Diverse lezioni in Corsi di aggiornamento teologico per laici, catechisti, docenti di religione,
nelle parrocchie nella Diocesi di Albenga-Imperia.
    Presentazione di libri e corsi di letteratura religiosa nella Diocesi di Albenga-Imperia e in circoli
e associazioni culturali della Liguria.
    Diversi incontri a livello diocesano, regionale e nazionale inerenti all’Ucai (Unione Cattolica
Artisti Italiani) e al Csi (Centro Sportivo Italiano).


                      PARTECIPAZIONE A RIUNIONI SCIENTIFICHE

       Convegni organizzati dagli Uffici Nazionali della Conferenza Episcopale Italiana, nel settore
del Progetto culturale, Catechesi, Insegnamento della religione, Tempo libero, Turismo e Sport,
Comunicazioni Sociali.
       Convegno nazionale Sport e impegno civile per una pastorale della solidarietà, Roma 19-21
giugno 1989, con comunicazione.
       Convegno nazionale Catechesi e pastorale dello sport per gli anni ‘90, Roma 17-19 giugno
1991, con due relazioni.
       Convegno nazionale Parrocchia e sport: quale futuro?, Roma 21-22 giugno 1993, con una
relazione.
       Meeting di Rimini Lo sport nei documenti pontifici, Rimini, agosto 1994.
       Convegno di studio La pastorale in montagna, Ormea, 1 ottobre 1994, con comunicazione.
       Meeting di Rimini, Essere prete oggi, Rimini agosto 1999, con relazione.
       Seminario di studio Il pellegrinaggio nel nuovo millennio, 10 febbraio 2000, con relazione.
       Incontri letterari Il Natale dei poeti, Milano, 11 dicembre 2001, con comunicazione.
       Convegno di Studio nazionale Arte per la liturgia, Roma 28-30 novembre 2002, con
comunicazione.
       Incontri letterari Gli Angeli nella poesia del Novecento, Milano, 11 dicembre 2002, con
comunicazione.
       Incontri letterari Gli Angeli nella poesia del Novecento, Imperia, 12 dicembre 2002, con
comunicazione.
       Incontri letterari Gli Angeli nella poesia del Novecento, Albenga, 13 dicembre 2002, con
comunicazione.
       Incontri letterari Gli Angeli nella poesia del Novecento, Roma, 12 marzo 2003, con
comunicazione.
       Incontri letterari Pasqua dei poeti, Roma 10 aprile 2003, con comunicazione.
       Incontri letterari Pasqua dei poeti, Albenga 16 aprile 2003, con comunicazione.
       Intervento radiofonico Pasqua dei poeti, Albenga, Radio Onda Ligure, 4 maggio 2003.
       Incontri letterari Pasqua dei poeti, Milano 14 maggio 2003, con comunicazione.
       Convegno di Studio nazionale L’arte a servizio della pastorale parrocchiale, Padova 24/26
ottobre 2003, con comunicazione.
       Incontri letterari L’ombra della luce, Milano 26 novembre 2003, con comunicazione.
       Incontri letterari L’ombra della luce, Albenga 1 dicembre 2003, con comunicazione.
       Incontri letterari L’ombra della luce, Legnago 5 dicembre 2003, con comunicazione.
       Incontri letterari L’ombra della luce, Imperia 5 gennaio 2004, con comunicazione.




                                       PUBBLICAZIONI

1) Libri e articoli scientifici

Il problema religioso nelle opere di Eugenio Montale, Pul, Roma 1976, 136 pp.
Maria nella poesia italiana del Novecento, Marietti, Genova 1987, 180 pp.
Lo sport nei documenti pontifici, La Scuola, Brescia 1984, 272 pp.
La cattedrale cuore della città, Marconi, Genova 2000, 208 pp.
Natale dei poeti, Ancora, Milano 2001, 175 pp.
Il canto del cielo, Ancora, Milano 2002, 157 pp.
Pasqua dei poeti, Ancora, Milano 2003, 160 pp.
L’ombra del cielo, Ancora, Milano 2003, 176 pp.

       Oltre alla collaborazione con «L’Osservatore Romano», dal 1982 al 1992 e ad «Avvenire»,
dal 1977 a oggi, ha collaborato e collabora su altri quotidiani e riviste, sia a livello locale che
nazionale. Hanno ospitato suoi articoli: «Il Menabò Imperiese», «Il Giornale di Brescia», «Vita
Sera», «Studi Cattolici», «Studium», «Palestra del Clero», «Settimana», «Stadium», «Arte e fede» e
altri.

2) Altre pubblicazioni

Mar Rosso, Dominici Editore, Imperia 1984, 118 pp.
Come gli Apostoli a Cana, Dominici Editore, Imperia 1993, 80 pp.
A primavera è festa grande, Dominici Editore, Imperia 1998, 64 pp.


                         TESI DOTTORALI DIRETTE E PUBBLICATE

       Nessuna tesi.


                                   ATTIVITA’ PASTORALE

       Parroco di Cesio e Arzeno d’Oneglia (1963-1979) e di Leca d’Albenga (1979-1985).
       Consulente Ecclesiastico provinciale del Centro Sportivo Italiano, dal 1964 al 1979.
       Consulente Ecclesiastico zonale del Centro Sportivo Italiano, dal 1979 al 1992.
       Consulente Ecclesiastico Regionale del Centro Sportivo Italiano, dal 1980 al 1995.
       Direttore dell’Ufficio Catechistico della Diocesi di Albenga-Imperia, dal 1985 al 1996.
       Direttore dell’Ufficio Scolastico della Diocesi dal 1985 a oggi.
       Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali, dal 1985 a oggi.
       Segretario dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, dal 1985 a oggi.
       Consulente Ecclesiastico Nazionale del Centro Sportivo Italiano, dal 1988 al 1999.
       Membro della Consulta nazionale delle Aggregazioni Laicali, dal 1988 al 1999.
       Membro della federazione internazionale della Ficep, dal 1988 al 1996.
       Direttore dell’Ufficio per la Pastorale del Tempo libero, Turismo e Sport della Diocesi di
Albenga-Imperia, dal 1986 a oggi.
       Incaricato Regionale per la Pastorale del Tempo libero, Turismo e Sport della Liguria, dal
1990 a oggi.
       Rettore del Seminario della Diocesi di Albenga-Imperia, dal 1996 al 2001.
       Presidente dell’Associazione culturale «Mons. N. Palmarini. Amici della Teologia», dal
1995 al 2003.
       Fondatore della sezione Unione Cattolica Artisti Italiani di Albenga-Imperia e Consulente
Ecclesiastico Diocesano, dal 2000 a oggi.
       Vicario Episcopale della Diocesi di Albenga-Imperia per l’Evangelizzazione, la Cultura e le
Comunicazioni Sociali, dal 2001 a oggi.
       Direttore dell’Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Albenga-Imperia, dal 2000 a oggi.
       Responsabile della Diocesi di Albenga-Imperia del Progetto Culturale, dal 2002 a oggi.
       Consulente Ecclesiastico Diocesano del Centro Turistico Giovanile, dal 2001 a oggi.
       Consulente Ecclesiastico Nazionale dell’Unione Cattolica Artisti Italiani, dal 2002 a oggi.
       Membro della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali, dal 2002 a oggi.




                                                          Albenga 20 febbraio 2003

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:12
posted:11/30/2011
language:Italian
pages:7