Il giornale scolastico, come strumento di comunicazione, nasce con

Document Sample
Il giornale scolastico, come strumento di comunicazione, nasce con Powered By Docstoc
					CIRCOLO DIDATTICO DI ALVIGNANO

        a.s. 2003/2004



PROGETTO GIORNALINO
                                 SINTESI DEL PROGETTO

Sezione 1. Descrittiva

1.1 Denominazione del progetto

UN GIORNALINO INTER CULTURALE


1.2 Responsabile del progetto

SANTAGATA SILVANA

1.3 GRUPPO DI PROGETTO


       PERROTTA ROSARIA
        MARTINO DANIELA
       MIRTO MARIA LUISA

1.4 OBIETTIVI

    promuovere l’immagine della scuola
    favorire le relazioni con il territorio
    rendere visibili le attività della scuola

1.5 DESTINATARI

       Gli alunni di tutto il circolo
       L’utenza esterna

1.6 DURATA

L’intero anno scolastico

1.7 RISORSE UMANE

                    DOCENTI                                      NON DOCENTI
Tutti                                            Personale ATA
1.8       BENI E SERVIZI

 laboratorio informatico
 AULE
 altri ambienti scolastici


1.9       MATERIALE

         Computer
         Stampanti
         Scanner
         Fotocamera digitale
         Fogli A/3
         pergamene
         Cartucce a colori e b/n
         Floppy
         Cdrom
         Materiale per l’allestimento della mostra (stoffe, chiodini,spillini, scoch,nastri,
          cordoni, fiori

1.10 VERIFICA

         Giornalino (prodotto sia su CDrom che cartaceo)
         mostra
         manifestazione

1.11 METODOLOGIA



         lezioni frontali
         lavori di gruppo
         attività laboratoriali
         uscite sul territorio
         interviste
         attività creative manuali
                         PREMESSA

L’iniziativa della realizzazione di un giornalino scolastico
si colloca all’interno di un progetto per lo svolgimento di
attività rivolte a bambini, insegnanti, genitori.
Il giornale, come strumento di comunicazione, nasce con lo
scopo di diffondere informazioni di diverso genere. Esso
può    avere    varie    finalità:   diffondere,    informare,
commentare e costituire un importantissimo nesso di
collegamento con la realtà esterna al mondo scolastico.
In particolare, per la sua struttura composita che vede
nella medesima pagina la presenza di più articoli posti in
risalto da una propria veste grafica, il giornale aiuta gli
alunni a comprendere con più facilità le caratteristiche
della ipertestualità.
La    realizzazione   di   un   giornalino   scolastico  offre
l’opportunità di riproporre contenuti didattici frutto di
ricerche    o   di  interessi     personali,   attraverso   la
ricostruzione e la rielaborazione di argomenti inerenti un
percorso di apprendimento strutturato e non.


                     MOTIVAZIONE
     Rendere visibili le attività della scuola
     Favorire le relazioni con il territorio
     Promuovere l’immagine della scuola


                        FINALITA’

   promuovere relazioni interculturali (clima sociale
    positivo, decentramento del proprio punto di vista,
    capacità di percepire e ascoltare l’altro)
   confrontarsi con altri ragazzi appartenenti al
    proprio contesto culturale o a differenti aree
    geografiche
   cooperare a diversi livelli per la realizzazione di un
    progetto comune
   conoscere ed utilizzare la telematica come ambiente
    di comunicazione ed informazione
            OBIETTIVI DIDATTICI
                   Saper individuare, nell’ambito
                    dell’esperienza culturale,
                    informazioni e notizie.
                   Saper elaborare collettivamente
                    testi, schemi riassuntivi e disegni
                    relativi alle esperienze didattiche e
   Area             culturali.
                   Saper sintetizzare oralmente
linguistica         esperienze culturali vissute.
                   Conoscere la struttura di un
                    quotidiano.
                   Saper selezionare informazioni e
                    notizie.
                   Saper organizzare informazioni e
                    notizie in semplici testi e
                    didascalie.
                   Saper elaborare semplici testi di
                    tipo informativo e descrittivo
                   Saper rappresentare la successione
                    temporale degli eventi attraverso
   Area             algoritmi.
  logico           Saper costruire diagrammi di
matematica          flusso.
                   Saper sapersi orientare
                    graficamente su un foglio.
                   Organizzare graficamente un foglio
                    in funzione di diversi scopi
                    comunicativi.
                   Acquisire il concetto di successione
                    temporale.
    Area           Saper ordinare cronologicamente
antropologica       fatti ed eventi.
                   Saper collocare fatti ed eventi nel
                    tempo e nello spazio.
                   Saper realizzare copie dal vero.
 Educazione        Saper manipolare immagini in modo
all’immagine        creativo.
                   Saper rimpicciolire un disegno,
                    un’immagine
           OBIETTIVI STRUMENTALI

   saper aprire il programma “Publisher”
   saper realizzare un notiziario
   saper individuare il tipo di notiziario più idoneo al
    proprio scopo
   saper modificare lo schema e il colore della
    pubblicazione prescelta
   saper inserire testi e immagini
   saper salvare quanto realizzato
   saper stampare
   saper chiudere il programma publisher


                CLASSI COINVOLTE
Il progetto prevede il coinvolgimento delle classi quinte
per le attività di laboratorio.
Le altre classi si occuperanno, invece della trasformazione
dei materiali (testi, immagini, fotografie, disegni) in modo
tale da essere copiati nel giornalino.


                     METODOLOGIA

L’approccio metodologico si articolerà su due livelli:

  1. fornire agli alunni l’articolazione dettagliata delle
     varie fasi del lavoro, con un linguaggio semplice ed
     esplicativo
  2. guidare gli stessi ad operare concretamente con il p.c.


                         ATTIVITA’

   lettura collettiva
   lettura del giornale in classe
   analisi strutturale degli elementi del giornale
   acquisizione di capacità finalizzate alla lettura
    consapevole di un quotidiano
   comprensione del circuito di produzione e
    trasmissione dell’informazione
   scelta e rielaborazione degli argomenti e delle
    informazioni da organizzare in articoli
     stesura dei testi
     reperimento di illustrazioni
     trascrizione degli articoli al computer
     scansione delle immagini
     realizzazione al computer del giornalino
     stampa
     divulgazione
     realizzazione del giornalino su CDrom
     pubblicazione sulle riviste scolastiche


                DOCENTI COINVOLTI
Tutti i docenti sono coinvolti nelle attività da svolgere in
classe.
I docenti che insegnano informatica nelle classi quinte
cureranno la trasformazione dei lavori in modo tale da
essere inseriti nel giornalino


               GRUPPO DI PROGETTO
     Santagata Silvana
     Perrotta Rosaria
     Merola Margherita
     Mastroianni Carmela
     F.O.



                      MATERIALE

     Scanner
     Stampante
     Fogli A/3
     Pergamene
     Cartucce a colori b/n
     Fotocamera digitale
     Materiale per l’allestimento della mostra
                        VERIFICA

La verifica è la realizzazione del prodotto (il giornalino).

Il progetto, che racchiude le iniziative e le attività più
significative della scuola, si concluderà     a fine anno
scolastico con una mostra di tutto il percorso didattico e
con la divulgazione del giornalino.

A   tal  fine  verrà    organizzata  una   manifestazione
interprovinciale  con    la  partecipazione  delle  scuole
elementari e medie della regione che avranno l’opportunità
di aderire ad un concorso a premi indetto dalla nostra
Istituzione Scolastica.

La promozione dell’immagine dell’istituto, che scaturisce
naturalmente dalla verifica di tale progetto,porta con sé
la capacità di rafforzare il senso di appartenenza sia di
chi lavora nella scuola, sia di chi si avvale del suo servizio
                         COINVOLGERE E STIMOLARE GLI ALUNNI
                   NELL’ESPLORAZIONE DI ARGOMENTI E PROBLEMATICHE
               DI ATTUALITA’, FAVORENDO COSì LO SVILUPPO DI UNO SPIRITO
                    CRITICO, DI CURIOSITA’, DI CONOSCENZE E ABILITA’




        Migliorare la                 Abituare i ragazzi       Stimolare la
       comprensione e                 al lavoro di gruppo      produzione orale e
        l’utilizzo del                convogliandone le        scritta degli alunni
     linguaggio e degli               energie verso azioni
   strumenti specifici del            positive e progetti
         giornalismo                  da portare a termine




Conoscenza della                Realizzazione di interviste    Selezione dei temi
struttura di un                 Produzione di articoli e       da sviluppare nel
quotidiano                      rubriche                       giornalino
Lettura critica di              Ideazione e redazione del      Lavori di gruppo
quotidiani                      giornalino contenente testi,
                                immagini, grafica

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:42
posted:11/24/2011
language:Italian
pages:9