Curriculum Vitae

Document Sample
Curriculum Vitae Powered By Docstoc
					     Il curriculum vitae
      in lingua italiana
Il CURRICULUM VITAE IN LINGUA ITALIANA
 Il CV è lo strumento con il quale, chi si trova alla
ricerca di un‟occupazione, si propone sul
mercato del lavoro.

. Il suo scopo è quello di suscitare l‟interesse
dell‟esaminatore al punto da spingerlo a
contattare il candidato.

. Il CV deve essere chiaro e sintetico.
 chiaro = contenere le informazioni essenziali per una prima
valutazione delle capacità e delle potenzialità del candidato.
Sintetico = adatto a una lettura veloce.
                Grafica del CV
. Nella stesura del CV si predilige la forma schematica.

     . Le informazioni sono organizzate in sezioni.

                Le sezioni ricorrenti sono:
                      . Dati anagrafici
                       .Studi effettuati
                  . Esperienze lavorative
                  . Esperienze formative
                 . Capacità e competenze
                    . Altre informazioni
                  Dati anagrafici
•   Nome e cognome (se non indicato nell‟intestazione)
•   Luogo e data di nascita
•   Nazionalità
•   Residenza
•   Recapito telefonico (fisso e cellulare)
•   Stato civile
•   Sesso
•   E-mail
•   Altri dati (es.: patenti di guida ecc..)
               Titoli di studio
.Titolo/i di studio (scolastici e universitari), ulteriori
  diplomi di formazione e specializzazione che
  hanno attinenza con il lavoro da svolgere.
. Corsi all’estero e borse di studio
. Diplomi linguistici
ATTENZIONE! Ordinare le informazioni in ordine
cronologico inverso.
Per i diplomi di laurea e maturità indicare: titolo conseguito,
indirizzo di studi, Istituto scolastico e/o universitario, anno,
disciplina in cui è stata discussa la tesi, eventualmente titolo,
votazione.Per i diplomi linguistici precisare il livello
conseguito secondo i parametri del Quadro Comune Europeo
          Esperienze lavorative
• Prevalentemente esperienze lavorative
  avute nel campo per il quale ci si candida
• Eventualmente altre comunque significative
  e utili a dare un‟idea della personalità del
  candidato
 ATTENZIONE! Indicare in ordine cronologico inverso il
 periodo di lavoro, la mansione svolta, la società, l‟ente,
 l‟istituzione o l‟esercizio commerciale per cui si è lavorato
 e, se utile, un breve elenco delle principali competenze
 sviluppate
           Esperienze formative
• Stage (eventualmente anche nella sez. “esperienze
  lavorative”)
• Tirocinio (orientativo e/o formativo)
  ATTENZIONE! Da indicare soprattutto se svolti in ambiti
  simili a quello per il quale ci si candida
• Volontariato (inteso anche come attività esplicata a
  beneficio della comunità in vari settori)
            Competenze e capacità
•    Informazioni relative alle proprie competenze
     linguistiche, informatiche e professionali

1)   Lingue: specificando il livello di conoscenza ( es. scolastico, buono,
     ottimo, madrelingua) anche separatamente per lo scritto e il parlato e
     specificando la certificazione e il livello conseguiti secondo i parametri del
     Quadro Comune di Riferimento Europeo
2)   Informatica: specificando la conoscenza e la capacità di utilizzo di
     a) sistemi operativi (es. window, linux)
     b) programmi utili all‟attività da svolgere (es. office-word-excelle; access
     per data-base)
3)   Capacità individuali utili all‟attività che si vuole svolgere (es. capacità
     relazionali, organizzative, di lavoro di gruppo ecc..)
                 Ulteriori informazioni
Informazioni che possono dare completezza al CV:

Partecipazioni ad attività e associazioni culturali, sportive; eventuali hobby

Disponibilità ad effettuare viaggi e spostamenti

Disponibilità a partecipare a corsi di formazione

Particolari attitudini e interessi professionali


NOTA IMPORTANTE: Non dimenticare mai di dare l'autorizzazione
all'utilizzo dei dati inseriti nel curriculum. Senza questa
indicazione, non si può prendere contatto con il candidato.
Normalmente si usa la formula standard: "Autorizzo il trattamento
dei dati personali in base alla Legge 675/96".
                                                        Esempio n.1 :
                                                  Lettera di accompagnamento


Nome Cognome
Via, n.
Cap, Citta„, Paese
tel.
cellulare

                                                                                                                Spett.
ABC
                                                                                                  Via xxxx, n.
                                                                                                  cap Citta„, Paese

gg mese anno

Oggetto: Offerta di collaborazione

Spett. Istituto…………….

avendo di recente terminato il corso di laurea in ……..presso ………, e avendo conosciuto la vostra organizzazione
attraverso gli incontri informativi tenuti nell‟Universita‟ …….(data………) mi sono permesso/a di segnalarVi la mia
candidatura.

(Se esiste qualche motivo per cui siete particolarmente interessati a quella Istituzione, scrivetelo, è sempre utile, ma
solo se è un elemento reale; le forzature con un interessamento fasullo risultano facilmente intuibili e sospette ...)

Nei miei studi ho cercato di occuparmi di ………., ed il mio obiettivo è di poter collaborare con una Istituzione culturale
come la vostra, nota per ……..;
...
Nella speranza di un Vostro cenno di riscontro e restando a disposizione per un colloquio informativo per entrambi,
colgo l'occasione per porgere distinti saluti.

(firma)
                                                 Esempio n. 2
                                         Lettera di accompagnamento
Nome Cognome
Via, n.
Cap, Citta„, Paese
tel.
cellulare

                                                                                 Spett. ABC
                                                                                 Via xxxx, n.
                                                                                 cap Citta'

gg mese anno

Oggetto: Rif. ABC123


Spett. ………….,

con riferimento al Vostro annuncio apparso sul ………… (in data……..), Vi invio il mio Curriculum Vitae perchè
interessato/a alla posizione/attività di…………….

Ho studiato …………..e mi sono laureato/a il ………. presso l„Universita' di ……… con votazione/ il massimo
dei voti; durante il periodo universitario ho inoltre gia' potuto maturare delle brevi esperienze come …………,
che insieme ad una grande passione per ……….. mi fanno pensare di poter ben ricoprire il ruolo da Voi
indicato.

Resto a disposizione per ogni chiarimento e confidando in un Vostro cenno di riscontro,
porgo i miei più distinti saluti.

(firma)
Ricerca di Occupazione in ambito aziendale
Sono disponibili piccole pubblicazioni specializzate su un settore
Economico e lavorativo particolare e alcuni grandi repertori.


Ad esempio:


     1.    La Guida Monaci
     2.    Pagine gialle lavoro
     3.    Kompass


•    Queste pubblicazioni, di cui escono continuamente edizioni aggiornate, sono consultabili in
     rete.
Altre offerte di lavoro si possono trovare in :
                                  Corriere della Sera: il venerdì
                                  La Repubblica: il lunedì ed il venerdì
                                  Il sole 24 Ore: il lunedì
                                  Il Mondo, Mondo economico
                                 Istituzioni culturali tedeschi in Italia
•Firenze: Kunsthistorisches Institut
Istituto di storia dell'arte, finanziato dal Ministero della cultura e della ricerca della Germania. In
lingua tedesca, le ricerche nel catalogo della biblioteca sono possibili anche in lingua italiana,
inglese e francese.
www.khi.fi.it
•Merano: Accademia di Studi Italo-Tedeschi
Una libera associazione tra professori e studiosi di discipline prevalentemente umanistiche che
svolge attività scientifica e di diffusione della cultura. In lingua tedesca e italiana.
www.adsit.org
•Villa Vigoni (Como): Centro Culturale Italo-Tedesco
L'Associazione Villa Vigoni è nata nel 1986 grazie a un accordo governativo bilaterale si occupa
dell'approfondimento dei rapporti italo-tedeschi. In lingua italiana, tedesca e inglese.
www.villavigoni.it
•Roma: Istituto Storico Germanico
Istituto scientifico-culturale. In lingua tedesca e italiana.
www.dhi-roma.it
•Roma: La casa di Goethe
La casa dove Goethe soggiornò nel 1786/87 è oggi un centro molto vivace di attività culturali
italo-tedesche. In lingua tedesca e italiana.
www.casadigoethe.it
•Roma: Deutsche Akademie Villa Massimo
Istituto di ricerca e promozione dell'arte tedesca all'estero.
.de
•Roma: Biblioteca Hertziana - Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte
Istituto tedesco, parte del prestigioso Max-Planck-Institut, che si occupa di storia dell'arte. In
lingua italiana, tedesca e inglese.
www.biblhertz.it
•Roma: Deutsches Archäologisches Institut
Istituto archeologico tedesco che organizza anche conferenze e convegni. In lingua tedesca e
inglese.
www.dainst.org
 Le sedi del Goethe-Institut in Italia

       Goethe-Institut Genua
      Goethe-Institut Mailand
      Goethe-Institut Neapel
      Goethe-Institut Palermo
        Goethe-Institut Rom
       Goethe-Institut Triest
       Goethe-Institut Turin



      Österreich Institut Roma
       Viale Giulio Cesare 47
             00192 Roma
      T./F.: ++ 39 06 32.13.483
           roma(at)oei.org

                Membri
      Istituto Svizzero di Roma
    Via Ludovisi 48, I-00187 Roma
T +39 06 420 42 1, F +39 06 420 42 420
roma@istitutosvizzero.it

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:10
posted:11/7/2011
language:Italian
pages:14